La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Conferenza Nazionale II Piano di Azione per lo Sviluppo della Società dellInformazione Roma,, 30 giugno - 1 luglio 1999 Fiorella De Cindio Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Conferenza Nazionale II Piano di Azione per lo Sviluppo della Società dellInformazione Roma,, 30 giugno - 1 luglio 1999 Fiorella De Cindio Università"— Transcript della presentazione:

1 1 Conferenza Nazionale II Piano di Azione per lo Sviluppo della Società dellInformazione Roma,, 30 giugno - 1 luglio 1999 Fiorella De Cindio Università degli Studi di Milano Associazione Informatica e Reti Civiche Lombardia Le Reti Civiche: diritto di cittadinanza, governo ed economia locale

2 2 La Rete Un nuovo Strumento Un nuovo Spazio di possibilità Un nuovo Mondo virtuale

3 3 Le Free Nets USA Le Free Nets USA Cleveland, Seattle,…. Laccesso alla rete (un indirizzo Internet) gratis a tutti Altri tipi di Local Computer Networks Altri tipi di Local Computer Networks Civic Nets es.: PEN di Santa Monica (CA, USA) City Nets la città in vetrina

4 4 Le tre dimensioni di una RC come Community Network Civic Network Servizi offerti dalla Servizi offerti dalla Pubblica Amministrazione Locale Pubblica Amministrazione Locale Free Net Servizi pensati, promossi e gestiti dai Cittadini e Associazioni Cittadini e Associazioni no-profit no-profit Commerce Net Servizi offerti dal Servizi offerti dal Settore Privato Settore Privato

5 5 La Rete Civica: una Community Network La Rete Civica: una Community Network E un ambiente telematico amichevole e gratuito Favorisce la comunicazione tra cittadini, Enti locali, Associazioni ed Imprese Eroga servizi informativi e di pubblica utilità Apre la comunità locale alla comunicazione con il resto del mondo ( Internet)

6 6 La Rete Civica: una Community Network La Rete Civica: una Community Network Veicolo di (nuovi) servizi on-line della Pubblica Amministrazione Locale ma (anche e soprattutto) un nuovo spazio di possibilità per la Comunità locale

7 7 Facile da guidare Economica Usa infrastrutture esistenti La RC come learning community il Valore (1)

8 8 il Valore (2) La Comunità come risorsa per se stessa La Rete Civica come risorsa per la Comunità per sostenere e appoggiare con una rete pubblica, o meglio, civica, il processo di ridisegno della res publica cittadina, che veda lattiva partecipazione dei cittadini

9 9 il Valore (3) il Valore (3) La Rete Civica come una città virtuale che: si intreccia con la città reale; le dà supporto per comunicare e lavorare; la estende offrendo nuovi spazi di confronto e discussione; la migliora offrendo servizi più fruibili e inventandone di nuovi; la apre al resto del mondo e al futuro.

10 10 il Valore (4) I Cittadini non solo utenti non solo clienti ma titolari di un diritto di sovranità

11 11 I Cittadini sovrani J.J. Rousseau, Du Contrat Social Les maisons font la ville, mais les citoyens font la cité dallUrbe alla Civitas

12 12 A.I.Re.C.: le Reti Civiche in Lombardia e dintorni RCM - Rete Civica di Milano ONDE - ON line Desenzano RCB - Rete Civica della Bergamasca RECSANDO - Rete Civica di S.Donato Milanese PANGEA - Rete Civica per Varese e Provincia Rete Civica della Provincia di Sondrio RCCR - Rete Civica di Cremona INSIEME per un mondo migliore Rete Territoriale integrata Comune di Treviglio Rete Civica di Novara Rete Civica di Mantova Rete Civica Lariana Rete Civica Brianza Est Rete Civica di Biella ONDE RCB RECSANDO PANGEA P di SONDRIO RCCR INSIEMERC NOVARA MANTOVA RC LARIANA ONDE RCB RECSANDO PANGEA P di SONDRIO RCCR INSIEMERC NOVARA MANTOVA RC LARIANA RC BEST RC BIELLA

13 13 Le Rete Civiche come Community Networks Le Rete Civiche come Community Networks Un tassello della strategia-Paese verso la Information e Knowledge-based society

14 14 Preserving a tradition Preserving a tradition il patrimonio culturale, sociale ed economico delle Comunità locali ripensato e valorizzato nellera della globalizzazione

15 15 Expanding a tradition Expanding a tradition Le Reti Civiche: le public libraries del III millennio cultura: dal libro al digitale

16 16 dallesperienza della Lombardia dallesperienza della Lombardia non un modello predefinito imposto dallalto - approccio top-down - ma il supporto allo sviluppo e consolidamento delle autonome iniziative locali (che soddisfino alcuni requisiti) - approccio bottom-up -

17 17 la richiesta allo Stato la richiesta allo Stato Strumenti a favore dellauto-sostenibilità delle Reti Civiche (certificate) Le Reti Civiche generano valore (alfabetizzazione di massa, risorse umane di professionalità socio-tecniche altamente richieste dal mercato, traffico, reti di relazioni, ….) parte del valore generato deve restare loro per sostenersi


Scaricare ppt "1 Conferenza Nazionale II Piano di Azione per lo Sviluppo della Società dellInformazione Roma,, 30 giugno - 1 luglio 1999 Fiorella De Cindio Università"

Presentazioni simili


Annunci Google