La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

21 aprile 20091 Corso integrativo al Corso di Diritto CostituzionaleAnno Accademico 2008-2009 Nuovi diritti di libertàProf.ssa Valentina Sellaroli LE APPLICAZIONI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "21 aprile 20091 Corso integrativo al Corso di Diritto CostituzionaleAnno Accademico 2008-2009 Nuovi diritti di libertàProf.ssa Valentina Sellaroli LE APPLICAZIONI."— Transcript della presentazione:

1 21 aprile Corso integrativo al Corso di Diritto CostituzionaleAnno Accademico Nuovi diritti di libertàProf.ssa Valentina Sellaroli LE APPLICAZIONI DELLA GENETICA TRA FAMILIARITA E DISCRIMINAZIONE PROFILI DI CARATTERE GENERALE I CONFINI DEL CORPO UMANO E LA SOVRANITA SU DI ESSO LA FAMILIARITA DELLE CARATTERISTICHE EREDITARIE

2 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI 1953: Francis Crick e James Watson chiariscono la struttura tridimensionale del DNA 1963: viene decifrato il codice genetico e le triplette che lo costituiscono inizio anni 70: la biologia molecolare vive una svolta epocale il clonaggio molecolare

3 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI Diventa possibile isolare i geni, studiarne la struttura, la funzione e la regolazione e manipolarne a piacimento la natura cd INGEGNERIA GENETICA Before cloningafter cloning

4 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI iniziano ad essere scritte dagli Stati le regole per la cd manipolazione genetica Conferenza di Asilomar, California (1975Conferenza di Asilomar, California (1975 Commissione governativa in Canada (1980)Commissione governativa in Canada (1980) Commissioni sulla manipolazione genetica nel Regno Unito: Rapporto Ashby (1975) e Rapporto Williams (1976)Commissioni sulla manipolazione genetica nel Regno Unito: Rapporto Ashby (1975) e Rapporto Williams (1976) Commissione per la genetica sperimentale, SvizzeraCommissione per la genetica sperimentale, Svizzera Commissioni Falaschi e Polli, Italia ( ) per lesame dei problemi connessi alle ricerche di manipolazione genetica in vitroCommissioni Falaschi e Polli, Italia ( ) per lesame dei problemi connessi alle ricerche di manipolazione genetica in vitro raccomandazioni che sollecitano forme di autocontrollo della comunità scientifica o listituzione di organismi ad hoc per lesame e la verifica permanente dei problemi del settore o per le ricerche più pericolose Non si sente ancora la necessità di leggi ad hoc Quel che è in gioco è ancora solo materiale genetico e non diritti e libertà degli individui

5 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI PROFILI CIVILISTI Accertamento paternitàAccertamento paternità Banche dati genetici, assicurazioni e datori di lavoroBanche dati genetici, assicurazioni e datori di lavoro Dati genetici condivisiDati genetici condivisi Privacy geneticaPrivacy genetica Terapie genicheTerapie geniche Test geneticiTest genetici Counselling genetico e diagnosi prenataleCounselling genetico e diagnosi prenatale Studi di popolazioneStudi di popolazione Clonazione umanaClonazione umana Cellule staminaliCellule staminali Biotecnologie e proprietà intellettualeBiotecnologie e proprietà intellettuale PROFILI PENALISTICI Uso del dna a fini di identificazione criminale e banche dati geneticheUso del dna a fini di identificazione criminale e banche dati genetiche Applicazioni forensi e cooperazione internazionaleApplicazioni forensi e cooperazione internazionale

6 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI I LIMITI DEL CORPO UMANO COME TERRENO DI SCOPERTA E DI SCONTRO TRA DISCIPLINE Le nuove applicazioni della genetica, le novità in materia di biotecnologie e tecniche mediche, la ricerca biologica in generale coinvolgono sempre più da vicino gli individui nella loro realtà biologica Si moltiplicano i modi di concepire, si sceglie come e quando morire, si cambia la propria condizione fisica a prescindere da uno stato di vera patologia

7 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI I LIMITI DEL CORPO UMANO COME TERRENO DI SCOPERTA E DI SCONTRO TRA DISCIPLINE CHI DEFINISCE I CONFINI DEL CORPO UMANO? CHI DECIDE SE ESISTE E QUALE SIA IL CONFINE DA NON SUPERARE? E QUESTO CONFINE, SE ESISTE, È FISSATO UNA VOLTA PER TUTTE? È QUESTIONE SCIENTIFICA/SOCIALE/RELIGIOSA/LEGALE/ETICA? DAL PUNTO DI VISTA GIURIDICO QUALE AUTORITA SE NE DEVE OCCUPARE ? (legislatore nazionale, internazionale, sovranazionale)

8 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI I LIMITI DEL CORPO UMANO COME TERRENO DI SCOPERTA E DI SCONTRO TRA DISCIPLINE LA VITA E LA PERSONA FISICA COME REALTA BIOLOGICHE E LE LORO IMPLICAZIONI GIURIDICHE -Inizio e fine della vita European Court of Human Rights: "firstly, that the issue of such protection has not been resolved within the majority of the contracting States themselves […] and, secondly, that there is no European consensus on the scientific and legal definition of the beginning of life…neither desirable, nor even possible to answer in the abstract the question of whether a foetus constitutes a person in this case[ 1].European Court of Human Rights: "firstly, that the issue of such protection has not been resolved within the majority of the contracting States themselves […] and, secondly, that there is no European consensus on the scientific and legal definition of the beginning of life…neither desirable, nor even possible to answer in the abstract the question of whether a foetus constitutes a person in this case[ 1].[ 1][ 1] [1] Vo, No /00, 85 (Eur. Ct. H.R. July 8, 2004), available at [1] Vo, No /00, 85 (Eur. Ct. H.R. July 8, 2004), available at [1]http://www.echr.coe.int. [1]http://www.echr.coe.int.

9 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI I LIMITI DEL CORPO UMANO COME TERRENO DI SCOPERTA E DI SCONTRO TRA DISCIPLINE LA VITA E LA PERSONA FISICA COME REALTA BIOLOGICHE E LE LORO IMPLICAZIONI GIURIDICHE -Disponibilità di parti del corpo umano VISTO CHE NON SI TRATTA DI DECISIONI INERENTI LINIZIO O LA FINE DELLA VITA, QUALE E LA GIUSTIFICAZIONE DEI LIMITI POSTI ALLA AUTODETERMINAZIONE DEGLI INDIVIDUI IN CASO DI SCELTA DI INTERVENTI RADICALI MA NON LETALI (es. cambiamenti di sesso)? No interesse generale o di terzi No SUPERDIRITTO ALLA VITA

10 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI I LIMITI DEL CORPO UMANO COME TERRENO DI SCOPERTA E DI SCONTRO TRA DISCIPLINE LA VITA E LA PERSONA FISICA COME REALTA BIOLOGICHE E LE LORO IMPLICAZIONI GIURIDICHE -Il corpo e le sue informazioni: i dati genetici …

11 21 aprile Rischio di discriminazione sul lavoro, nella vita sociale, nella salute Rischio di discriminazione sul lavoro, nella vita sociale, nella salute Rischio di lesione o danni cagionati da errata effettuazione o interpretazione dei test genetici Rischio di lesione o danni cagionati da errata effettuazione o interpretazione dei test genetici Rischio derivante dalla manipolazione genetica Rischio derivante dalla manipolazione genetica Rischi derivanti dalla ricerca scientifica Rischi derivanti dalla ricerca scientifica Rischio di essere coinvolti in indagini penali senza le garanzie procedimentali e processuali riconosciute ai soggetti indagati, imputati o condannati Rischio di essere coinvolti in indagini penali senza le garanzie procedimentali e processuali riconosciute ai soggetti indagati, imputati o condannati (RISCHI FISICI) RISCHIO INFORMATIVO (o informazionale) IL CITTADINO TRASPARENTE?

12 21 aprile Quali campi del diritto sono coinvolti?Quali campi del diritto sono coinvolti? Quali settori della società?Quali settori della società? Quali tipi di norme giuridiche vengono in rilievo?Quali tipi di norme giuridiche vengono in rilievo?

13 21 aprile Occorrono norme speciali per regolare questioni e conflitti speciali nascenti da nuove ed eccezionali situazioni? The sentiment that genetic data are different from other medical information (genetic exceptionalism) is inappropriate. Genetic information is part of the entire spectrum of all health information and does not represent a separate category as such. All medical data, including genetic data, must be afforded equally high standards of quality and confidentiality at all times. However, the current public perception that genetic information is somehow different is acknowledged by the Group. This perception is due to a number of factors. These include historical reasons (eugenics), the current predominance of predictive genetic tests for rare monogenic diseases which may give rise to particularly sensitive information affecting patients relatives, the fact that no treatment is available yet for most monogenic diseases, potential loss of control over samples, plus a number of other reasons. Current efforts to establish guidelines, recommendations, rules, regulatory texts and laws that apply specifically to genetic testing and data handling should be viewed as an understandable response to specific public concerns. They are, however, only acceptable as a stepping stone to more considered and inclusive legal and regulatory frameworks that encompass all medical data and testing, and which reflect advancements made in healthcare provision. Recommendation 3The sentiment that genetic data are different from other medical information (genetic exceptionalism) is inappropriate. Genetic information is part of the entire spectrum of all health information and does not represent a separate category as such. All medical data, including genetic data, must be afforded equally high standards of quality and confidentiality at all times. However, the current public perception that genetic information is somehow different is acknowledged by the Group. This perception is due to a number of factors. These include historical reasons (eugenics), the current predominance of predictive genetic tests for rare monogenic diseases which may give rise to particularly sensitive information affecting patients relatives, the fact that no treatment is available yet for most monogenic diseases, potential loss of control over samples, plus a number of other reasons. Current efforts to establish guidelines, recommendations, rules, regulatory texts and laws that apply specifically to genetic testing and data handling should be viewed as an understandable response to specific public concerns. They are, however, only acceptable as a stepping stone to more considered and inclusive legal and regulatory frameworks that encompass all medical data and testing, and which reflect advancements made in healthcare provision. Recommendation 3 a. genetic exceptionalism should be avoided, internationally, in the context of the EU and at the level of its Member States. However, the public perception that genetic testing is different needs to be acknowledged and addressed;a. genetic exceptionalism should be avoided, internationally, in the context of the EU and at the level of its Member States. However, the public perception that genetic testing is different needs to be acknowledged and addressed; b. all medical data, including genetic data, must satisfy equally high standards of quality and confidentialityb. all medical data, including genetic data, must satisfy equally high standards of quality and confidentiality 25 Recommendations on the ethical, legal and social implications of genetic testing, released by an Expert Group appointed by the UE Commission,

14 21 aprile Occorrono norme speciali per regolare questioni e conflitti speciali nascenti da nuove ed eccezionali situazioni? non cè ragione di ritenere che linformazione genetica sia qualitativamente diversa da ogni altra informazione medica. La natura dellinformazione generata da un test medico è la chiave per considerare le sue implicazioni, non se essa coinvolga dati genetici. Fanno eccezione i test genetici presintomatici, gli unici test che possono predire con certezza ed in anticipo il futuro manifestarsi di una malattia. Sono questi i test genetici che hanno le maggiori implicazionidi tipo etico-sociale-legale e per essi si può anche ipotizzare che linformazione generata sia qualitativamente diversa dallinformazione generata dagli altri test genetici e dai test non geneticinon cè ragione di ritenere che linformazione genetica sia qualitativamente diversa da ogni altra informazione medica. La natura dellinformazione generata da un test medico è la chiave per considerare le sue implicazioni, non se essa coinvolga dati genetici. Fanno eccezione i test genetici presintomatici, gli unici test che possono predire con certezza ed in anticipo il futuro manifestarsi di una malattia. Sono questi i test genetici che hanno le maggiori implicazionidi tipo etico-sociale-legale e per essi si può anche ipotizzare che linformazione generata sia qualitativamente diversa dallinformazione generata dagli altri test genetici e dai test non genetici Linee Guida per i protocolli clinici di Ricerca Genetica – Raccomandazioni per la realizzazione e la valutazione dei protocolli di ricerca clinica in campo genetico

15 21 aprile I.Esistono norme specifiche in grado di regolare le questioni menzionate? II.Esiste una omogeneità di queste situazioni tale da rendere sufficiente e possibile una legislazione unitaria (magari a livello europeo) di tutte le questioni analoghe in tema di applicazioni della genetica e diritti personali coinvolti? III.Quali sono i pericoli insiti nella considerazione delle applicazioni della genetica come qualcosa di eccezionale che richiede sempre e comunque una legislazione speciale e specifica?

16 21 aprile ECCEZIONALISMOVSSOTTOVALUTAZIONE (di quello che è realmente speciale in queste materie (se qualcosa lo è) con il rischio di creare un pericoloso vuoto legislativo in materia di protezione dei diritti fondamentali degli individui, potenzialmente lesi o limitati in simili situazioni)

17 21 aprile Quali sono le caratteristiche peculiari delle nuove applicazioni della genetica sotto il profilo delle possibili implicazioni legali e sociali? Potenzialità medico-scientifiche nuove e non ancora del tutto conosciute o prevedibili ? Potenzialità medico-scientifiche nuove e non ancora del tutto conosciute o prevedibili ? Crescente utilizzo in procedimenti penali e civili ? Crescente utilizzo in procedimenti penali e civili ? Caratteristiche uniche ed ineliminabili del dato genetico (che è alla base di tutte le applicazioni della genetica) ? Caratteristiche uniche ed ineliminabili del dato genetico (che è alla base di tutte le applicazioni della genetica) ? Informatività Informatività Ereditabilità Ereditabilità Condivisione Condivisione Quali sono invece le caratteristiche comuni ad altri campi tradizionali della diagnostica clinica o della ricerca scientifica? SensibilitàSensibilità InformativitàInformatività …

18 21 aprile Informatività del dato genetico È un dato di fatto, ma va esaminata a fondo senza pregiudizi, per scoprire analogie e differenze con il potere informativo di altri dati medico e/o sensibili Ciò su cui il dato genetico può rendere informazioni riservate non sempre è qualcosa di nuovo, non previsto o non prevedibile dalle leggi preesistenti

19 21 aprile Ereditabilità del dato genetico È anchessa un dato oggettivo Spesso viene dato per assunto nei procedimenti giudiziari senza lassunzione di specifiche prove scientifiche al riguardo ma potrebbe lassunzione corretta di prove scientifiche al riguardo portare ad esiti differenti in un giudizio? (vedi caso Islanda)

20 21 aprile Condivisione del dato genetico Scientificamente è un concetto acquisito e innegabile. Ma la scienza non ne trae conclusioni nette: è solo un elemento che insieme ad altri concorre ad un risultato. Trarne implicazioni e conseguenze sul piano sociale (ed approntare i rimedi necessari contro i possibili rischi) è compito del diritto e di chi lo applica

21 21 aprile Ma se tutti gli individui sono simili almeno per il 99.9 % del loro patrimonio genetico dovremmo forse concludere che in fondo siamo tutti biologicamente legati e quindi decisioni come quelle adottate dalla corte suprema islandese possono in realtà portare a conseguenze non volute ed inaccettabili? Da un punto di vista strettamente scientifico non è corretto (due individui che hanno un vincolo di parentela sono effettivamente più simili tra loro che con tutti gli altri esseri umani con i quali non intercorre alcun vincolo di parentela biologica) Da un punto di vista giuridico è irrilevante: se un rischio per i diritti dellindividuo cè (in questo caso il diritto alla privacy) va affrontato con i mezzi più appropriati, tenendo anche nel dovuto conto le possibili conseguenze ulteriori

22 21 aprile nuovo concetto di identità e di individuo Lidentità, le sue caratteristiche e i suoi diritti non sono più propri e solo di ogni individuo, ma appartengono allintera sua linea genetica e, perciò, in certa misura allintero gruppo biologico ed a tutti i suoi membri

23 21 aprile Implicazioni -Ogni membro del gruppo biologico è comproprietario dei dati genetici condivisi anche da tutti gli altri ? -Ogni membro del gruppo biologico è titolare di diritti e corrispondenti obblighi sui dati genetici della sua linea genetica ? -Esiste ormai un doppio livello di aspettativa di privacy a seconda che i dati in questione riguardino anche altri appartenenti al bio-gruppo e che gli altri membri del gruppo vogliano concretamente esercitare i loro diritti in merito ? (privacy individuale/privacy familiare)

24 21 aprile Lo stato dellarte: norme specifiche di livello primario norme specifiche di livello primario (ad es. normativa sulla privacy dei dati genetici) Direttive e dichiarazioni di principi di livello sovranazionale e internazionale Direttive e dichiarazioni di principi di livello sovranazionale e internazionale Inevitabilmente molto ampie e generali In base a questi principi occorre un bilanciamento caso per caso che tenga conto dei reali interessi in gioco o in conflitto In base a questi principi occorre un bilanciamento caso per caso che tenga conto dei reali interessi in gioco o in conflitto

25 21 aprile In gioco sono gli stessi concetti di individuo e persona come elaborati dal diritto sino ad oggi Centro di imputazione di diritti, doveri e posizioni giuridicamente rilevanti E Confine della persona fisica nei rapporti rilevanti per il diritto

26 21 aprile dematerializzazione del corpo rectius debiologizzazione delle relazioni che si costruiscono a partire dal corpo Queste relazioni in passato sembravano determinate da un fondamento biologico Ora si esprimono sempre più in termini non biologici Di che tipo di relazioni stiamo parlando? (orizzontali/verticali) attinenti al corpo e allindividuo nel complesso delle sue manifestazioni verso laffermazione del sè

27 21 aprile Problema: Se questo individuo e queste relazioni si sono debiologizzate che cosa viene meno? La materialità del corpo? La normatività del vecchio concetto di corpo… (trapianti transgenici, nanotecnologie, i.a., collegamenti brain-machine-brain…) Implicazioni concrete per la società e il diritto: Nuova chance di autodefinizione di sé, anche dei confini della corporeità (non solo le cose fuori di sé, non solo che cosa può essere fatto sul corpo, ma anche i suoi stessi confini spaziali e temporali)

28 21 aprile Lapproccio più realistico al problema è Non meramente individualistico Non meramente individualistico Complesso e basato su una corretta osservazione delle specifiche situazioni e degli interessi in conflitto Complesso e basato su una corretta osservazione delle specifiche situazioni e degli interessi in conflitto Flessibile nellesaminare i nuovi problemi o quelli che potrebbero essere solo vecchi problemi con una nuova forma e nuovi aspetti Flessibile nellesaminare i nuovi problemi o quelli che potrebbero essere solo vecchi problemi con una nuova forma e nuovi aspetti Il problema è essenzialmente come questi nuovi aspetti possano essere assorbiti dalle prassi ordinarie imparando ad aggiornare le regole esistenti

29 21 aprile Le applicazioni della genetica in definitiva rilevano a tre livelli diversi I.UNIVERSALE …in a symbolic sense it is the heritage of humanity art. 1 of the UNESCO Universal Declaration on the Human Genome and Human Rights, 1997 II.FAMILIARE il gruppo biologico e i suoi diritti III.INDIVIDUALE secondo un nuovo concetto di individuo e di invidualità

30 21 aprile In definitiva, vecchi e nuovi problemi sembrano strettamente correlati Non sembra esserci alcuna necessità assoluta di creare nuove norme solo perché i problemi esaminati hanno aspetti di novità daltronde la sottovalutazione di ciò che è davvero nuovo in queste questioni non è ragionevole né giustificata Vecchi diritti e libertà fondamentali costituiscono una eredità irrinunciabile anche a fronte di aspetti di novità Lunico approccio produttivo e realistico è quello di un esame della realtà, nei suoi vecchi e nuovi aspetti problematici, secondo una visione complessa e flessibile

31 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI DATO GENETICO INFORMATIVITA definizione, natura, implicazioni CONDIVISIONE ? »RIGHT TO KNOW E RIGHT NOT TO KNOW sia con riferimento al singolo individuo che con riferimento ai suoi parenti prossimi »I possibili conflitti circa leffettuazione del test e la comunicazione dei risultati, implicando la conoscenza di dati genetici condivisi allinterno del gruppo biologico, vanno risolti: Secondo un bilanciamento caso per caso Secondo un bilanciamento caso per caso Tenendo conto delle indicazioni date a livello di direttive internazionali circa la natura di terzi non estranei che rispetto ai diritti di chi effettua il test hanno i prossimi congiunti ed alla tutela ibrida che deve essere loro garantita Tenendo conto delle indicazioni date a livello di direttive internazionali circa la natura di terzi non estranei che rispetto ai diritti di chi effettua il test hanno i prossimi congiunti ed alla tutela ibrida che deve essere loro garantita European Union Recommendation 1997(5). Point 58 of the Memorandum Tenendo conto che the sentiment that genetic data are different from other medical information (genetic exceptionalism) is inappropriate. Genetic information is part of the entire spectrum of all health information and does not represent a separate category as such. All medical data, including genetic data, must be afforded equally high standards of quality and confidentiality at all times Tenendo conto che the sentiment that genetic data are different from other medical information (genetic exceptionalism) is inappropriate. Genetic information is part of the entire spectrum of all health information and does not represent a separate category as such. All medical data, including genetic data, must be afforded equally high standards of quality and confidentiality at all times 25 Recommendations on the ethical, legal and social implications of genetic testing by European Commission

32 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI DALLA DISPONIBILITA DEL CORPO UMANO ALLA CREAZIONE DI INDIVIDUI Il caso Dolly Nature, 27 febbraio 1997: Ian Wilmut (Roslin Institute, Edimburgo) annunzia di aver clonato una pecora a partire da una cellula adulta differenziata. La rilevanza: dal 1970 viviamo nellepoca after cloning, ma è solo dal 1997 che siamo entrati nellepoca della clonazione di mammiferi e quindi, potenzialmente, delluomo.

33 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI clonazione I divieti Consiglio dEuropa: Racc. n (1986): chiede di vietare la creazione di esseri umani identici mediante clonazione o con altri mezzi, a fini di selezione della razza o per altri fini, e la creazione di gemelli identici.Consiglio dEuropa: Racc. n (1986): chiede di vietare la creazione di esseri umani identici mediante clonazione o con altri mezzi, a fini di selezione della razza o per altri fini, e la creazione di gemelli identici. Comitato Nazionale per la Bioetica: i documenti su Le tecniche di procreazione assistita (1994) e su Identità e statuto dellembrione umano (1996), raccomandano che la clonazione umana sia vietata.Comitato Nazionale per la Bioetica: i documenti su Le tecniche di procreazione assistita (1994) e su Identità e statuto dellembrione umano (1996), raccomandano che la clonazione umana sia vietata. Parlamento europeo (12 marzo) chiede una esplicita messa al bando, a livello mondiale, della clonazione di esseri umani;Parlamento europeo (12 marzo) chiede una esplicita messa al bando, a livello mondiale, della clonazione di esseri umani; OMS (18 MARZO): Dichiarazione sulla clonazione, di tono cauto;OMS (18 MARZO): Dichiarazione sulla clonazione, di tono cauto; Convensione di Oviedo, Protocollo aggiuntivo (12 gennaio 1998) on the Prohibition of Cloning Human Beings: ogni intervento teso a creare un essere umano geneticamente identico a un altro essere umano, sia vivo che morto, è vietato;Convensione di Oviedo, Protocollo aggiuntivo (12 gennaio 1998) on the Prohibition of Cloning Human Beings: ogni intervento teso a creare un essere umano geneticamente identico a un altro essere umano, sia vivo che morto, è vietato; National Bioethics Advisory Commission (US 1997): al momento attuale è moralmente inaccettabile che chiunque, in ambito pubblico o privato, sia in contesto clinico che di ricerca, tenti di creare un bambino usando la clonazione con trasferimento di cellule somatiche, in quanto costituisce una tecnica non sicura per essere usata sugli umani;National Bioethics Advisory Commission (US 1997): al momento attuale è moralmente inaccettabile che chiunque, in ambito pubblico o privato, sia in contesto clinico che di ricerca, tenti di creare un bambino usando la clonazione con trasferimento di cellule somatiche, in quanto costituisce una tecnica non sicura per essere usata sugli umani; Carta di Nizza (2000): divieto della clonazione riproduttiva degli esseri umani (art. 3);Carta di Nizza (2000): divieto della clonazione riproduttiva degli esseri umani (art. 3); Legge n. 40/2004 (art. 13):Legge n. 40/2004 (art. 13): –[…[ 3. Sono comunque vietati: –[…] c) interventi di clonazione mediante trasferimento di nucleo o di scissione precoce dellembrione o di ectogenesi sia a fini procreativi sia di ricerca; reclusione da due a sei anni (aumentata)

34 21 aprile APPLICAZIONI DELLA GENETICA RISVOLTI GIURIDICI clonazione Lerrore lidentificazione di geni e persone Componenti di una individualità: »Patrimonio genetico »Esperienze di vita »Il caso


Scaricare ppt "21 aprile 20091 Corso integrativo al Corso di Diritto CostituzionaleAnno Accademico 2008-2009 Nuovi diritti di libertàProf.ssa Valentina Sellaroli LE APPLICAZIONI."

Presentazioni simili


Annunci Google