La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 1 La mediazione e larbitrato per risolvere i conflitti nellarea adriatico-ionica Trieste - 14 aprile 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 1 La mediazione e larbitrato per risolvere i conflitti nellarea adriatico-ionica Trieste - 14 aprile 2011."— Transcript della presentazione:

1 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 1 La mediazione e larbitrato per risolvere i conflitti nellarea adriatico-ionica Trieste - 14 aprile 2011 Dr.Michele De Vita Segretario Generale della Camera di Commercio di Ancona Segretario Generale del Forum AIC LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

2 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 2 Lorganismo nasce nel 2001 da un protocollo di intesa tra la Camera di Commercio di Ancona e la Camera dellEconomia di Spalato. Dopo 10 anni di attività può considerarsi una esperienza di rilievo nel processo di avvicinamento economico, sociale e culturale tra le due sponde del nostro mare, un network che riunisce ad oggi 38 Camere di Commercio sia italiane che estere. Costituzione Il Forum delle Camere di Commercio dellAdriatico e dello Ionio IL FORUM DELLE CAMERE DI COMMERCIO DELLADRIATICO E DELLO IONIO

3 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 3 Mission dellAssociazione Forum Promuovere lo sviluppo economico dellarea adriatico-ionica Rafforzare le relazioni fra gli enti camerali dei Paesi transfrontalieri Favorire la cooperazione giuridica e amministrativa armonizzando le procedure dei Paesi Diffondere la cultura di impresa, attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori del territorio IL FORUM DELLE CAMERE DI COMMERCIO DELLADRIATICO E DELLO IONIO Mission

4 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 4 Rafforzare le capacità partenariali al fine di garantire unapplicazione dei principi della Politica Europea di Prossimità Consentire migliori possibilità di accesso ai diversi canali di finanziamento Sviluppare iniziative congiunte per lo sviluppo di rapporti economico-commerciali tra tutti gli operatori dellarea adriatico ionica LAssociazione è membro di Eurochambres dal 2010 IL FORUM DELLE CAMERE DI COMMERCIO DELLADRIATICO E DELLO IONIO Mission

5 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 5 E un organo interno al Forum delle Camere di Commercio dellAdriatico e dello Ionio, di cui condivide lo spirito di collaborazione e di condivisione che ne caratterizza lattività. Si pone lobiettivo di fronteggiare i problemi derivanti dalla presenza di ordinamenti differenti, basati su principi giuridici eterogenei che possono risultare un ostacolo allo sviluppo delle relazioni e dei traffici nella area adriatico-ionica. Costituzione LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

6 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 6 Offre servizi di: ARBITRATO MEDIAZIONE ARBITRAGGIO PERIZIA CONTRATTUALE Attività per la risoluzione del contenzioso nellarea adriatico-ionica LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

7 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 7 I servizi offerti sono gestiti avvalendosi di una struttura ben organizzata e caratterizzata da competenze altamente specialistiche, provenienti da tutti i paesi aderenti: lItalia, la Croazia, la Federazione di Bosnia-Herzegovina, lAlbania, il Montenegro, la Grecia e la Slovenia. Ogni paese ha un proprio rappresentante allinterno dellorganismo. Attività LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

8 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 8 Area di Attività LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

9 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 9 La Corte si avvale di: un Regolamento di Organizzazione, che ne disciplina gli organi e le funzioni, in conformità alle previsioni dellart. 10 dello Statuto del Forum; un Regolamento di Procedura, che regola e disciplina i servizi offerti ed è principalmente rivolto a garantire il contraddittorio tra le parti, la celerità delle attività, limparzialità e la correttezza degli arbitri e dei mediatori. Regolamenti LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

10 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 10 Al Regolamento di Procedura sono annessi i tariffari, che consentono di conoscere anticipatamente i costi dei servizi. Tariffari LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

11 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 11 Al Regolamento di Procedura è annesso anche il Codice Deontologico, una serie di regole etiche di condotta in grado di assicurare la neutralità, limparzialità, lequidistanza, la competenza, il rigore professionale, lindipendenza dei soggetti chiamati a giudicare o a svolgere perizie nei procedimenti dalla stessa amministrati. Codice Deontologico LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

12 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 12 La Corte Internazionale svolge un controllo sulloperato degli arbitri, dei mediatori, dei periti e degli arbitratori; assicura la correttezza nello svolgimento delle procedure da essa amministrate; garantisce il contenimento dei costi poiché ha dei tariffari predeterminati. Vantaggi LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

13 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 13 Le PMI appartenenti ai diversi paesi dell'area adriatica potranno così superare tutte le problematiche che derivano dalla presenza di lingue, sistemi amministrativi, giuridici, sociali diversi e da ambiti culturali differenti e dare impulso ai traffici e agli scambi commerciali…… Vantaggi LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

14 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 14 …..avvalendosi di servizi di arbitrato, mediazione, arbitraggio e perizia contrattuale: sicuri, perché gestiti da un organismo espressione di Enti Camerali che reciprocamente si arricchiscono lavorando insieme e scambiando informazioni e prassi; efficienti, perché curati da funzionari con una formazione specialistica in continuo aggiornamento ed in costante contatto; condivisi, perché fondati su regole frutto della comune esperienza; qualificati, perché condotti da soggetti formati su standard comuni di elevato livello. Vantaggi LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

15 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 15 Il Presidente; Il Vicepresidente; La Corte; Il Segretario. Struttura LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

16 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 16 Il Presidente della Corte è eletto dallAssemblea del Forum, con votazione separata e con maggioranza assoluta dei presenti aventi diritto al voto. Deve trattarsi di persona di altissimo livello morale e di indubbia competenza giuridica e arbitrale. Ha la rappresentanza della Corte e ne coordina le funzioni. In particolare, convoca e presiede le riunioni, assume le deliberazioni durgenza. Il Vicepresidente collabora con il Presidente e lo sostituisce in caso di assenza o di impedimento temporaneo. Struttura: Presidente e Vicepresidente LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

17 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 17 La Corte è composta dal Presidente, dal Vicepresidente, dal Segretario Generale e da un numero di membri, determinato dallAssemblea del Forum, variabile da tre a sette. Tutti i Paesi aderenti hanno un proprio rappresentante. Struttura: La Corte LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

18 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 18 Il Segretario attua le decisioni della Corte, organizza le sedute della stessa e vi partecipa, redigendone i verbali, assiste il Presidente nellassolvimento delle proprie funzioni, dirige la Segreteria e il personale ad essa assegnata. Struttura: il Segretario LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

19 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 19 President Daniele Mantucci - Chamber of Commerce of Ancona Vice President Zeljana Bevanda - Chamber of Economy of the Federation of Bosnia & Hercegovina Secretary Michele De Vita - Chamber of Commerce of Ancona Componenti in carica LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

20 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 20 Emila Subashi - Chamber of Commerce and Industry of Durres (Albania) Jasminka Trzun - Croatian Chamber of Economy Panorea Nikolopoulou - Chamber of Achaia (Greece) Sabina Kac - Chamber of Commerce and Industry of Slovenia Salvatore Di Pardo - Chamber of Commerce of Campobasso Stanko Zlokovic - Chamber of Economy of Montenegro Componenti in carica LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

21 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 21 La Corte dispone di un elenco di arbitri; un elenco di mediatori; un elenco di periti; un elenco di arbitratori; periodicamente aggiornati. Elenchi LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

22 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 22 Di essi fanno parte rinomate professionalità di eccellente profilo, con riconosciute competenze in materia di risoluzione alternativa delle controversie e una forte esperienza in campo internazionale. Agli elenchi possono iscriversi persone esperte in materie giuridiche, economiche o tecniche dei paesi aderenti. Elenchi LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

23 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 23 Sin dal momento della sua costituzione, la Corte si è dedicata ad unintensa e continua attività promozionale e comunicativa con lo scopo di diffondere lutilizzo della mediazione e dellarbitrato da parte degli operatori transfrontalieri. Attività Promozionale LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

24 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 24 Limmagine che la caratterizza è un ponte multicolore di raccordo tra le due sponde del mare Adriatico: la Corte intende porsi quale strumento di unione tra gli operatori della regione, mezzo di promozione delle relazioni e degli scambi economici, organismo di supporto per la risoluzione delle eventuali incomprensioni che accompagnano il dinamismo dei rapporti commerciali. Attività Promozionale LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

25 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 25 Attività Promozionale Il materiale è redatto in tre lingue: italiano, inglese e croato LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

26 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 26 La Corte realizza, in collaborazione con il Forum e con le Camere aderenti, iniziative formative finalizzate: ad arricchire e a qualificare professionalmente gli iscritti allelenco degli arbitri, dei mediatori, dei periti e degli arbitratori; ad accrescere e consolidare la cultura arbitrale nellarea adriatico-ionica. Attività Formativa LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

27 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 27 Per attivare un arbitrato amministrato dalla Corte Internazionale occorre: 1) una clausola compromissoria che rechi la specifica indicazione della Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 2) un compromesso che rechi la specifica indicazione della Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio Attivare un arbitrato LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

28 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 28 Tutte le controversie che dovessero insorgere tra le parti in relazione al presente contratto saranno risolte mediante arbitrato secondo le norme contenute nel Regolamento della Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio, di tempo in tempo vigente, che le parti espressamente dichiarano di accettare e che sarà considerato parte integrante per richiamo della presente clausola. Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un Arbitro Unico nominato in conformità allart. 6, comma 3, del Regolamento di procedura della Corte medesima. La lingua da impiegarsi nel procedimento arbitrale sarà [ ]. La legge regolatrice del contratto sarà quella sostanziale dello Stato di [ ]. Clausola per arbitro unico LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

29 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 29 E sufficiente che, nel momento in cui è sorta la controversia, una delle parti presenti la domanda di avvio della procedura, presso la Segreteria Generale. La Segreteria della Corte si attiverà poi per richiedere laccettazione dellaltra parte e la sottoscrizione in capo a questa del relativo modulo. E possibile inserire una clausola di mediazione nei contratti: Attivare una mediazione LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

30 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 30 Tutte le controversie che dovessero insorgere tra le parti in relazione al presente contratto, comprese quelle inerenti alla sua validità, efficacia, interpretazione, esecuzione e risoluzione, verranno sottoposte ad un tentativo di mediazione presso la Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio e risolte secondo le norme contenute nel Regolamento di procedura da questa adottato, che le parti espressamente dichiarano di accettare e che sarà considerato parte integrante per richiamo della presente clausola. Clausola di mediazione LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

31 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 31 E possibile con ununica apposita clausola prevedere che le eventuali controversie che dovessero insorgere in relazione ad uno specifico contratto vengano risolte prima attraverso il Servizio di mediazione della Corte e poi, nel caso in cui la mediazione abbia esito negativo, mediante arbitrato amministrato dalla stessa Corte o mediante ricorso allautorità giudiziaria ordinaria. Clausola combinata LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

32 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 32 Tutte le controversie che dovessero insorgere tra le parti in relazione al presente contratto, comprese quelle inerenti alla sua validità, efficacia, interpretazione, esecuzione e risoluzione, verranno sottoposte ad un tentativo di mediazione presso la Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio e risolte secondo le disposizioni contenute nel Regolamento di procedura da questa adottato, che le parti espressamente dichiarano di accettare e che sarà considerato parte integrante per richiamo della presente clausola. Nel caso in cui il tentativo fallisca, la controversia sarà risolta in via definitiva con un arbitrato, secondo le norme contenute nel Regolamento di procedura della Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio, di tempo in tempo vigente che le parti espressamente dichiarano di accettare e che sarà considerato parte integrante per richiamo della presente clausola. Il Tribunale Arbitrale sarà composto da un arbitro unico nominato ai sensi dellart. 6, comma 3, del Regolamento di procedura della Corte medesima*. La lingua da impiegarsi nel procedimento arbitrale sarà [ ]. La legge regolatrice del contratto sarà quella sostanziale dello Stato di [ ]. Clausola combinata LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO

33 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 33 Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio c/o Camera di Commercio di Ancona Piazza XXIV Maggio, 1 – Ancona Tel Fax Riferimenti LA CORTE INTERNAZIONALE DELLADRIATICO E DELLO IONIO


Scaricare ppt "Corte Internazionale dellAdriatico e dello Ionio 1 La mediazione e larbitrato per risolvere i conflitti nellarea adriatico-ionica Trieste - 14 aprile 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google