La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio 2008 1 1 Protocollo dintesa tra Camera di Commercio e Provincia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio 2008 1 1 Protocollo dintesa tra Camera di Commercio e Provincia."— Transcript della presentazione:

1 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio Protocollo dintesa tra Camera di Commercio e Provincia di Ferrara in materia di conciliazione Mauro Giannattasio Segretario Generale della Camera di Commercio di Ferrara

2 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio il protocollo è il risultato di: un articolato piano di comunicazione e di marketing per lo sviluppo della conciliazione

3 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio gli obiettivi del piano Informare le imprese, le associazioni, gli ordini professionali, le Istituzioni ed i consumatori sui vantaggi e sulle opportunità offerti dalla conciliazione, diffondendo, al contempo, la cultura della negoziazione e la propensione al ricorso a forme di giustizia alternativa. Promuovere i servizi di orientamento, di assistenza, di informazione e di formazione attivati dalla Camera di Commercio in materia di conciliazione.

4 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio le attività presso la camera di commercio web camerale realizzazione di unarea specifica sulla conciliazione nel web-site camerale imprese, associazioni di categoria, ordini professionali, Istituzioni, consumatori Net Marketing tale attività ha reso e renderà sempre più facilmente rintracciabili le pagine del web-site camerale dedicate alla conciliazione imprese, associazioni di categoria, ordini professionali, Istituzioni, consumatori TARGET

5 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio le attività con e presso le associazioni di categoria Folder Informativo personalizzato - Attività di direct mailing realizzazione di strumenti di presentazione ad hoc della conciliazione associazioni di categoria Presenza sugli house organ, sui web-site e nelle assemblee, con la partecipazione degli imprenditori, delle associazioni di categoria realizzazione di avvisi e banner veicolati attraverso canali privilegiati concordati con il sistema associativo associazioni di categoria TARGET

6 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio i risultati già ottenuti dal piano Il piano di comunicazione ha favorito un incremento del ricorso al servizio di conciliazione (nel 2007 pari al 57% rispetto al 2006); un aumento delle risoluzioni delle controversie tramite accordo raggiunto in sede di incontro (+35% rispetto al 2006) alle quali ne vanno aggiunte altre risolte per contatto diretto tra le parti, dopo che, presentata da una delle due domanda di conciliazione, la segreteria del servizio ha trasmesso linvito allaltra parte (+15% rispetto al 2006); la imminente sottoscrizione di una serie di accordi con le associazioni di categoria, gli ordini professionali, le altre istituzioni del territorio (Comuni…), anche e soprattutto a seguito di quelle azioni divulgative realizzate direttamente presso le associazioni di categoria, che hanno contribuito ad aumentare il grado di adesione alla richiesta di invito al tentativo di conciliazione (+33% rispetto al 2006).

7 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio ma torniamo al protocollo Laccordo con la Provincia di Ferrara, sottoscritto il 19 dicembre 2007, prevede, in particolare, lutilizzo del servizio di conciliazione della Camera di Commercio per la risoluzione di eventuali controversie nelle seguenti materie: rapporti tra Provincia e fornitori, appaltatori, esecutori di lavori, concessionari di servizi e professionisti; rapporti tra Provincia e cittadini, utenti ed imprese. Il documento prevede, inoltre, la possibilità di conciliare anche le controversie già pendenti innanzi allAutorità giudiziaria.

8 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio gli impegni della Provincia proporre preventivamente un tentativo di conciliazione presso la Camera di Commercio di Ferrara in tutti i casi in cui insorga controversia, per la risoluzione della quale si intenda andare in giudizio o ricorrere allarbitrato; inserire in tutti i contratti e nelle convenzioni la clausola di conciliazione; promuovere lutilizzo della clausola conciliativa anche da parte dei fornitori e appaltatori nei confronti dei rispettivi sub-fornitori e sub- appaltatori.

9 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio gli impegni della Camera di Commercio favorire la partecipazione dei funzionari della Provincia, individuati quali referenti per la diffusione della conciliazione, ai percorsi formativi attivati dal sistema camerale per la preparazione e laggiornamento del proprio personale, ed a quelli rivolti ai conciliatori sulle tecniche di governo delle controversie; agevolare lutilizzo del servizio di conciliazione camerale prevedendo la gratuità delle conciliazioni richieste nel primo anno di vigenza del protocollo e, successivamente, lapplicazione di una riduzione del 15% delle tariffe in essere.

10 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio i vantaggi immediatamente percepiti dalla Provincia conciliare significa nei rapporti con i fornitori, appaltatori, esecutori di lavori, concessionari di servizi e professionisti conciliare significa mantenere legami comunque necessari e migliorarli laddove sia possibile conciliare significa nei rapporti con i cittadini conciliare significa preservare la pacifica convivenza sul territorio, a fronte di una conflittualità diffusa, anche nei rapporti sociali, che determina, spesso, malcontento, frustrazione e insoddisfazione

11 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio alcuni esempi nei rapporti con i cittadini risarcimento danno patito dalla propria autovettura e causato dalla strada provinciale dissestata; risarcimento danno alla proprietà privata arrecato dai lavori appaltati dalla Provincia ad unimpresa incaricata della realizzazione di unopera pubblica; risarcimento danni causati alla proprietà privata da uno spartineve.

12 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio i punti di vista del Presidente della Camera di Commercio e del Presidente della Provincia Le controversie commerciali tra imprese e tra imprese e consumatori sono un problema strutturale per le aziende. La conciliazione consente alle imprese di risparmiare tempo e denaro e offre lopportunità di preservare i rapporti commerciali e personali tra le parti, evitando di andare davanti al giudice. E anche quando questo accade, il ricorso alla conciliazione è sempre possibile, proprio per evitare di perdere ulteriore tempo o di compromettere importanti relazioni di affari. Laccordo con la Provincia rappresenta un riconoscimento del ruolo svolto dalla Camera di Commercio, ma soprattutto uno stimolo per incrementare le iniziative dellEnte per la regolazione del mercato. Carlo Alberto Roncarati Siamo stati sin da subito soddisfatti di questo accordo che si inserisce nel quadro più ampio delle politiche di semplificazione intraprese dalla Provincia negli ultimi anni. Pur rivolgendoci essenzialmente al mondo delle imprese, abbiamo ritenuto importante che in esso fossero previste anche iniziative per far conoscere ai cittadini i vantaggi offerti dalla conciliazione – rilevanti sia sotto il profilo dei costi che dei tempi per giungere alla soluzione dei conflitti. Anche allinterno delle Pubbliche amministrazioni è necessario divulgare la cultura della conciliazione e non è un caso che nellaccordo si preveda che i funzionari della Provincia possano partecipare ai corsi di preparazione organizzati dalla Camera di Commercio. Pier Giorgio DallAcqua

13 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio le conciliazioni della Camera di Commercio nel 2007 PROFILO OGGETTIVO

14 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio le conciliazioni della Camera di Commercio nel 2007 PROFILO SOGGETTIVO SOGGETTI CHE SI SONO RIVOLTI AL SERVIZIO DI CONCILIAZIONE SOGGETTI NEI CUI CONFRONTI E RICHIESTA LA CONCILIAZIONE

15 Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Esperienze e strumenti innovativi per lo sviluppo della conciliazione Bologna, 15 febbraio 2008 1 1 Protocollo dintesa tra Camera di Commercio e Provincia."

Presentazioni simili


Annunci Google