La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Revisione critica della tecnologia emocromocitometrica in uso Immacolata Cierro CORSO TEORICO-PRATICO DI EMATOLOGIA DI LABORATORIO: IL REFERTO EMATOLOGICO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Revisione critica della tecnologia emocromocitometrica in uso Immacolata Cierro CORSO TEORICO-PRATICO DI EMATOLOGIA DI LABORATORIO: IL REFERTO EMATOLOGICO."— Transcript della presentazione:

1 Revisione critica della tecnologia emocromocitometrica in uso Immacolata Cierro CORSO TEORICO-PRATICO DI EMATOLOGIA DI LABORATORIO: IL REFERTO EMATOLOGICO

2 UNICEL DXH 800

3 1.MIGLIORE ACCURATEZZA DEI RISULTATI 2.MIGLIORE EFFICIENZA DELLE SEGNALAZIONI (FLAG) 3.INCREMENTO DELL’EFFICIENZA DEL LABORATORIO

4 165 µL di sangue

5 Principio Impedenziometrico Coulter per il conteggio e il dimensionamento di: Globuli Rossi (RBC) Piastrine (PLT) Globuli Bianchi (WBC) Tecnologia VCS per l’analisi differenziale della: Formula Leucocitaria a cinque popolazioni Reticolociti Tecnologia Coulter

6 Principio Impedenziometrico Coulter Le cellule, opportunamente diluite in una soluzione elettrolita in grado di condurre la corrente elettrica, vengono forzate a passare attraverso un’apertura a cui è applicata una corrente elettrica di intensità costante. La doppia membrana lipidica delle cellule agisce da isolante del campo elettrico, opponendosi al passaggio di corrente,che fluisce in modo continuo. L’aumento di resistenza viene registrato sotto forma di impulso elettrico ed è direttamente proporzionale alla dimensione della cellula che lo ha prodotto e consente di misurare in modo accurato il volume cellulare.

7

8

9 LINFOCITI LINFOCITI EOSINOFILI EOSINOFILI MONOCITI MONOCITI BASOFILI NEUTROFILI NEUTROFILI

10 Controlli di qualità interna I controlli vengono effettuati per verificare la precisione e l’accuratezza strumentale Coulter Latron sospensione di particelle in lattice per la verifica di volume-conduttività-scatter ( controllo prestazioni formula leucocitaria, reticolociti, NRBC) Coulter 6c Control 3 livelli: valutazione di tutti i parametri ematologici. Confezioni dotate di provette contrassegnate da barcode che permettono la loro rapida identificazione Retic Control 3 livelli: conteggio dei reticolociti

11 Quali reagenti? Diluent: soluzione elettrolitica isotonica utilizzata per la diluizione di sangue intero, per il conteggio e il dimensionamento degli elementi cellulari e per la differenziazione di formula leucocitaria a cinque popolazioni. Dxh Cell Lyse : reagente utilizzato per la determinazione spettrofotometrica dell’emoglobina, per il conteggio e il dimensionamento dei Globuli Bianchi e la determinazione degli eritroblasti su canale dedicato. Dxh Retic Pak : reagente utilizzato dagli analizzatori ematologici per il conteggio e l’analisi dei parametri reticolocitari, la confezione comprende due reagenti distinti.

12 Quali reagenti? Dxh Diff PACK : reagente utilizzato per l’analisi differenziale della formula leucocitaria a cinque popolazioni. La confezione comprende due reagenti distinti : - lisi selettiva dei Globuli Rossi - stabilizzazione e protezione delle membrane cellulari dei Globuli Bianchi e la conservazione del volume e della morfologia delle cellule leucocitarie. DxH Cleaner : detergente utilizzato dagli analizzatori ematologici per il mantenimento dell’efficienza delle componenti interne che vengono a contatto con il sangue intero dei campioni ( camere di conteggio, valvole, sistema fluidico).

13 Quale manutenzione? Manutenzione giornaliera: (3 ore) Aggiunta cleaner Rimozione Cleaner Verifica di sistema Controlli quotidiani

14 Allarme 1: La tensione della cella di flusso ha superato il range atteso, possibile ostruzione. Azioni/Soluzioni -Eseguire la procedura di lavaggio Flush flow cell per 15 minuti Avviabile sia nella sezione manutenzioni dello strumento che direttamente a livello della camera VCS Allarmi?

15 Allarme 2: Impossibile adescamento del diluent Azioni/Soluzioni - Eseguire la procedura di manutenzione “prime diluent” Avviabile nella sezione manutenzione, richiede un fermo macchina di circa mezz’ora e nessun campione può essere analizzato fino al suo termine con successo. Allarmi?

16 Allarme 3: raggiunto il numero di voteout parziali Azioni/Soluzioni Eseguire la procedura di lavaggio nella sezione manutenzioni “clean aperture”. Procedura guidata di circa 4 passaggi: 1.Lavaggio con ipoclorito di sodio al 5% per 15 minuti, 2.Aspirazione con acqua distillata per 15 minuti, 3.Avviare una procedura di arresto dello strumento di almeno 30 minuti 4.Controllare lo strumento mediante i controlli coulter 6c. Allarmi?

17 Allarme 4: raggiunto il numero di massime corrispondenze Allarmi? Azioni/Soluzioni Nessuna procedura E’ un semplice errore di interfacciamento del software strumentale con il programma di validazione Modulab Lo strumento non ha ancora ricevuto tutte le informazioni necessarie per poter analizzare il campione ed è possibile che il campione in esame venga saltato arbitrariamente dallo strumento. Bisogna a questo punto rivedere l’errore e prestare attenzione ai campioni non analizzati.

18


Scaricare ppt "Revisione critica della tecnologia emocromocitometrica in uso Immacolata Cierro CORSO TEORICO-PRATICO DI EMATOLOGIA DI LABORATORIO: IL REFERTO EMATOLOGICO."

Presentazioni simili


Annunci Google