La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Guerra fredda e mondo bipolare 1. Organismi internazionali a tutela della pace Le conferenze di pace (inclusa quella di S. Francisco, che proclamò anche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Guerra fredda e mondo bipolare 1. Organismi internazionali a tutela della pace Le conferenze di pace (inclusa quella di S. Francisco, che proclamò anche."— Transcript della presentazione:

1 Guerra fredda e mondo bipolare 1

2 Organismi internazionali a tutela della pace Le conferenze di pace (inclusa quella di S. Francisco, che proclamò anche la dichiarazione dei diritti delluomo) avevano seguito due princìpi almeno in parte contrastanti: quello della responsabilità dei vincitori a mantenere la pace, e quella della divisione del mondo in due aree d'influenza.. In base al primo, sempre a S. Francisco, nel 45, fu creata lONU, dotata di un Consiglio di sicurezza di cui erano membri permanenti USA, URSS, Inghilterra, Francia e Cina, con diritto di veto.A differenza della Società delle Nazioni possedeva un esercito. Vi aderivano 50 Paesi. Dallaltro principio discese un mondo bipolare, data la contrapposizione tra i due maggiori stati vincitori). 2

3 Le cause della contrapposizione est-ovest La suddivisione strategica, a fini bellici, dellEuropa in zone di influenza, stabilita nella conferenza di Yalta (feb. 45: Roosvelt, Churchill, Stalin), seguita da quella di Potsadam (luglio 45). La contrapposizione ideologica-politica tra USA (campioni della democrazia liberale) e URSS (punto di riferimento dei movimenti socialisti, comunisti e anticoloniali ) La contrapposizione economica (capitalismo e iniziativa privata vs. controllo dello stato sulleconomia e forme collettive o statalizzate di proprietà) La rivalità di tipo militare (anche se la Russia era svantaggiata perché la guerra si era disputata sul proprio territorio, con immense perdite materiali ed umane). La suddivisione strategica, a fini bellici, dellEuropa in zone di influenza, stabilita nella conferenza di Yalta (feb. 45: Roosvelt, Churchill, Stalin), seguita da quella di Potsadam (luglio 45). La contrapposizione ideologica-politica tra USA (campioni della democrazia liberale) e URSS (punto di riferimento dei movimenti socialisti, comunisti e anticoloniali ) La contrapposizione economica (capitalismo e iniziativa privata vs. controllo dello stato sulleconomia e forme collettive o statalizzate di proprietà) La rivalità di tipo militare (anche se la Russia era svantaggiata perché la guerra si era disputata sul proprio territorio, con immense perdite materiali ed umane). 3

4 Un nuovo ordine bipolare La 2^guerra mondiale si conclude con problemi irrisolti e con la divisione del mondo in due blocchi egemonizzati da USA e URSS Decolonizzazione in Asia, Africa, Oceania Divisione della Germania In due parti: est ed ovest Scoppia la guerra fredda, con conseguente corsa agli armamenti Nasce il Patto di Varsavia (1955) Nasce la Nato (1949) Il muro viene però edificato solo nel

5 Il caso della Germania La compromissione delle stato tedesco con il nazismo precluse alla Germania la possibilità di sedersi al tavolo della pace. I vincitori decisero di dividerla in quattro zone d'influenza. La Germania venne anche privata dell'esercito e ne furono spostati i confini orientali, da cui l'esodo verso ovest di 2 milioni di profughi. Nel clima della guerra fredda, Stalin decise una prova di forza nei confronti degli Alleati e fece isolare Berlino, situata nella zona a controllo sovietico (giugno 48-maggio 49), ma il blocco fu aggirato da un ponte aereo degli alleati. Di conseguenza gli occidentali accelerarono la costituzione della repubblica e la Germania nel 49 si ritrovò divisa in due realtà politiche opposte, una filo-occidentale, una filosovietica. La divisione riguardò anche Berlino, e, per impedire emigrazioni eccessive verso la parte occidentale, fu eretto un muro di separazione, ma solo nel

6 Immagini della Germania 6

7 La guerra fredda Può essere definita come un conflitto ideologico fatto di propaganda, di spionaggio, di appoggio economico e militare agli stati di uno schieramento o dell'altro. L'Europa subì le conseguenza peggiori della guerra fredda, perché fu divisa a metà da quella che Churcill definì "la cortina di ferro". A sx. il mondo bipolare; sotto, lEuropa oggi 7

8 Scoppiano numerosi conflitti, ma localizzati, e bilanciati dallintervento delle due superpotenze ( ) Si sviluppa poi una fase di distensione nei rapporti Usa-Urss per timore del nucleare e per contenere le spese militari Crisi dei missili a Cuba (1962), dopo rivoluzione castrista del 1959 Guerra di Corea ( ) Guerra del Vietnam ( ), in coda a g. dIndocina (54 ) Rimangono però diverse zone calde: v. fronte arabo-israeliano (guerre del 67 e73 ) Guerre arabo-israeliane (1948 e 1956) La paura del nucleare agisce da deterrente 8


Scaricare ppt "Guerra fredda e mondo bipolare 1. Organismi internazionali a tutela della pace Le conferenze di pace (inclusa quella di S. Francisco, che proclamò anche."

Presentazioni simili


Annunci Google