La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Artista: Green Day Titolo: Holiday Titolo Tradotto: Vacanza ascolta il rumore della pioggia che scende che viene giù come la fiamma di Armageddon la vergogna,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Artista: Green Day Titolo: Holiday Titolo Tradotto: Vacanza ascolta il rumore della pioggia che scende che viene giù come la fiamma di Armageddon la vergogna,"— Transcript della presentazione:

1 Artista: Green Day Titolo: Holiday Titolo Tradotto: Vacanza ascolta il rumore della pioggia che scende che viene giù come la fiamma di Armageddon la vergogna, di quelli che muoiono senza un nome.. ascolta i cani che abbaiano al rumore della chiave, come un inno chiamato Fede e Miseria e sanguinante, oggi lesercito ha perso la guerra TRD: io mi permetto di sognare e di non essere daccordo con le grandissime balle questo è linizio del resto delle nostre vite in vacanza ascolta il tamburo che batte fuori tempo un altro oppositore ha superato il limite per trovare i soldi dallaltra parte posso porre un altro Amen?(Amen) cè una bandiera avvolta attorno alle ferite degli uomini una commedia, una borsetta di plastica su un monumento io mi permetto di sognare e di non essere daccordo con le grandissime balle questo è linizio del resto delle nostre vite in vacanza la rappresentativa dalla California ha toccato il fondo Zieg Heil al presidente Gasman un bombardamento è la vostra punizione polverizza la torre Eiffel che critica il tuo governo bang bang volano i vetri rotti, uomo uccidi tutte le fatiche che non convengono prova che il fuoco scatena fuoco non è un modo che significa per me questo perché…questo perché… perché noi siamo fuorilegge yeah! io mi permetto di sognare e di non essere daccordo con le grandissime balle questo è linizio del resto delle nostre vite questo sono le nostre vite in vacanza

2 Artista: Green Day Titolo: Boulevar Of Broken Dreams Titolo Tradotto: Viale Dei Sogni Spezzati Cammino in una strada solitaria l'unica che ho sempre conosciuto non so dove porti ma è la mia casa e cammino da solo Percorro questa strada nel viale dei sogni spezzati dove la città dorme e io sono lunico e cammino da solo. Cammino da solo, cammino da solo cammino da solo e cammino da solo. La mia ombra è lunica che mi sta vicino, il mio cuore dissanguato è lunica cosa che pulsa. In certi momenti desidero che qualcuno la fuori mi trovi, sino ad allora continuerò a camminare da solo. Scivolo lungo la linea (percorro la linea) che divide in qualche punto la mia mente fra il confine del limite e dove cammino solitario. Leggo fra le righe cosa sia sputtanato e tutto è ok Controlla i miei parametri vitali per sapere che sono ancora vivo e cammino da solo Cammino da solo, cammino da solo cammino da solo e ancora cammino da solo. La mia ombra è lunica che mi sta vicino, il mio cuore dissanguato è lunica cosa che pulsa. In certi momenti desidero che qualcuno la fuori mi trovi, sino ad allora continuerò a camminare da solo. Cammino da solo e ancora cammino da solo. Percorro questa strada nel viale dei sogni spezzati dove la città dorme e io sono lunico e cammino da solo. La mia ombra è lunica che mi sta vicino, il mio cuore dissanguato è lunica cosa che pulsa. In certi momenti desidero che qualcuno la fuori mi trovi, sino ad allora continuerò a camminare da solo.

3 Artista: Green Day Titolo: Good Riddance (Time Of Your Life) Titolo Tradotto: Che Liberazione (Tempo Della Tua Vita) Tradotto Da: Cicciuzza (fanculo) unaltra svolta il bivio bloccato per strada il tempo ti afferra per il polso e ti porta dove stavi andando allora prendi il meglio di questo testo e non chiederti perche non è una domanda ma una lezione imparata in tempo è qualcosa di imprevedibile ma alla fine è giusto spero che tu abbia avuto tempo nella tua vita prendi le fotografie e incorniciale nei tuoi pensieri appendile su uno scaffale in buono stato e al tempo giusto tatuaggi di ricordi e pelli morte a giudizio per quanto possa valere ne valeva la pena per tutto il tempo è qualcosa di imprevedibile ma alla fine è giusto spero che tu abbia avuto tempo nella tua vita è qualcosa di imprevedibile ma alla fine è giusto spero che tu abbia avuto tempo nella tua vita è qualcosa di imprevedibile ma alla fine è giusto spero che tu abbia avuto tempo nella tua vita

4 Artista: Green Day Titolo: American Idiot Titolo Tradotto: Idiota Americano Non voglio essere un idiota americano Non voglio una nazione così succube dei nuovi media E lo senti il rumore dellisteria? E il suono subliminale che fotte i cervelli dellAmerica Benvenuti in un nuovo tipo di pressione mentale Che attraversa una nazione ormai diversa Non tutto deve andare bene per forza Sogni televisivi del futuro Noi non dobbiamo per forza dargli retta E convincerli a starci dietro Beh forse io faccio parte dellAmerica gay Non sono nella lista dei bigotti conservatori Ora tutti fanno propaganda E si uniscono al coro dei paranoici Benvenuti in un nuovo tipo di pressione mentale Che attraversa una nazione ormai diversa Non tutto deve andare bene per forza Sogni televisivi del futuro Noi non dobbiamo per forza dargli retta E convincerli a starci dietro Non voglio essere un idiota americano Una nazione controllata dai media La nazione dellinformazione e dellisteria Che dilaga nellAmerica idiota Benvenuti in un nuovo tipo di pressione mentale Che attraversa una nazione ormai diversa Non tutto deve andare bene per forza Sogni televisivi del futuro Noi non dobbiamo per forza dargli retta E convincerli a starci dietro.

5 Artista: Green Day Titolo: Wake Me Up When September Ends Titolo Tradotto: Svegliami quando settembre è finito L'estate è venuta ed è passata L'innocente non può mai durare Svegliami quando finisce settembre Così come è venuto e passato mio padre sette anni sono volati in fretta Svegliami quando settembre è finito Ecco di nuovo la pioggia che cade dalle stelle immerso di nuovo nel mio dolore Diventando chi siamo Come la mia memoria si riposa Ma non dimentica mai quello che ho perso Svegliami quando settembre è finito Come la mia memoria si riposa Ma non dimentica mai quello che ho perso Svegliami quando settembre è finito Le campane suonano ancora come abbiamo fatto noi quando è iniziata la primavera Svegliami quando finisce settembre Ecco di nuovo la pioggia che cade dalle stelle immerso di nuovo nel mio dolore Diventando chi siamo Come la mia memoria si riposa Ma non dimentica mai quello che ho perso Svegliami quando settembre è finito Come la mia memoria si riposa Ma non dimentica mai quello che ho perso Svegliami quando settembre è finito Così come è venuto e passato mio padre venti anni sono volati in fretta Svegliami quando settembre è finito Svegliami quando settembre è finito Svegliami quando settembre è finito Svegliami quando settembre è finito

6 Artista: Green Day Titolo: Jesus Of Suburbia Titolo Tradotto: Gesù Della Periferia Parte 1. Jesus of Suburbia - Gesù della periferia Io sono il figlio della collera e dell'amore Gesù della periferia Dalla Bibbia di "Nessuno dall'alto" Costantemente a dieta di soda pop e ritalin Nessuno è mai morto per i miei peccati infernali Fino a quando posso dire così Per lo meno lui è l'unico che è venuto via con me. Ma non c'è niente di sbagliato inme Questo è quello che avevo supposto di essere Nella terra dei credenti Quello non crede in me. Fissavo la tv seduto sul mio crocifisso Nel salotto, il mio spazio privato Mentre mamma e Brad sono via. Essere innamorato o essere indebitato da alcool e sigarette e Mary Jane che mi fa impazzire, non si fa altro che cocaina. Ma non c'è niente di sbagliato inme Questo è quello che avevo supposto di essere Nella terra dei credenti Quello non crede in me. Parte 2. City of the damned - Città dei dannati Al centro della terra Nel parcheggio compreso tra 7-11 dove io pensavo Il motto è solo una bugia Dice " La casaè dov'è il tuo cuore" Ma quale vergogna perchè il cuore di ogniuno non batte allo stesso ritmo Stanno battendo fuori tempo Città dei morti alla fine di un'altra autostrada persa segni ingannevoli verso nessun posto Città dei dannati Oggi bambini samrriti con facce sporche Nessuno sembra veramente preoccuparsi Leggevo i graffitti nella stanza da bagno Come le sacre scritture in un viale di shopping E allora sembrava confessarsi. Non ho detto molto, ho solo confermato questo Il centro della terra è la fine del mondo E sono davvero distratto Città dei morti alla fine di un'altra autostrada persa segni ingannevoli verso nessun posto Città dei dannati Oggi bambini samrriti con facce sporche Nessuno sembra veramente preoccuparsi Parte 3. I don't care - Io non mi preoccupo Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu devi preoccuparti Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu devi preoccuparti Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu devi preoccuparti Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu devi preoccuparti Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu Io non mi preoccupo, nemmeno tu devi preoccuparti Ognuno è pieno di merda Nato ed allevato dagli ipocriti Cuori riciclati ma mai salvati Dalla culla alla tomba Noi siamo i bambini dalla guerra e della pace Da Anahem al centro est Noi siamo le storie ed i discepoli del Gesù della periferia Terra dei credenti E loro non credono in me Terra dei credenti E loro non credono in me Io non mi preoccupo Parte 4. Dearly Beloved - Cara amata Cara amata, mi stai ascoltando? Non riesco a ricordare le parole che ti ho detto Siamo noi dementi, o sono io disturbato? Lo spazio che c'è in mezzo è insano ed insicuro Oh terapia, puoi tu riempire il vuoto? Sono io ritardato, o sono solo troppo contento? Nessuno è perfeto ed io sopporto le accuse Per la mancanza di belle parole e queste sonole mie migliori giustificazioni. Parte 5. Tales from another broken home - Racconti da un'altra casa distrutta Per vivere, non per respirare Sta morendo in una tragedia Per correre, per correre via, per trovare ciò in cui credi Ed io lascio dietro di me questo uragano di fottute bugie Ho perso la mia fede per questo, Questa città che non esiste Allora corro, corro via Verso la luce del masochismo Ed io lascio dietro di me questo uragano di fottute bugie Ed io cammino questa linea, un miloone ed uno di fottuti tempi Ma non questo tempo. Non provo alcuna vergogna, non voglio scuse Quando non sai da che parteandare Correwndo via dal dolore quando tu diventi una vittima Racconti di un'altra casa rotta Tu stai lasciando Tu stai lasciando Tu stai lasciando Noi stiamo lasciando casa!


Scaricare ppt "Artista: Green Day Titolo: Holiday Titolo Tradotto: Vacanza ascolta il rumore della pioggia che scende che viene giù come la fiamma di Armageddon la vergogna,"

Presentazioni simili


Annunci Google