La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ITE M. Melloni ITE G.B. Bodoni in collaborazione con Seminari informativi a carattere orientativo MOBILITA IN EUROPA Dott. Franco Cima Senior Consultant.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ITE M. Melloni ITE G.B. Bodoni in collaborazione con Seminari informativi a carattere orientativo MOBILITA IN EUROPA Dott. Franco Cima Senior Consultant."— Transcript della presentazione:

1 ITE M. Melloni ITE G.B. Bodoni in collaborazione con Seminari informativi a carattere orientativo MOBILITA IN EUROPA Dott. Franco Cima Senior Consultant in Structural Funds

2 The Youth Mobility in Europe Liceo Melloni - Parma Di cosa parleremo oggi? Informazioni e opportunità per i giovani in Europa Mobilità per studio Mobilità per lavoro Volontariato

3 Perché si dovrebbe soggiornare o lavorare altrove?

4 Creatività e cultura Attività di volontariato Partecipazione Istruzione e formazione Occupazione Apertura verso il mondo

5 Il volontariato può essere unesperienza indimenticabile e gratificante, soprattutto se non si conosce bene la lingua del paese ospitante ma è importante fare la scelta giusta. Quali sono i miei obiettivi e le mie aspettative? Quanto tempo ho a disposizione? Quale tipo di mansioni mi piacerebbe svolgere? Quali competenze posso offrire?

6 Le attività di volontariato svolgono un ruolo importante in Europa, ma la situazione varia da paese a paese. Troverete tante opportunità diverse su Internet, dal momento che esistono numerose organizzazioni in cerca di volontari.

7 Tuttavia, accertatevi che siano affidabili. Esistono centinaia di siti web di organizzazioni che non esistono più, che non sono mai esistite o che non svolgono le attività dichiarate. Anche se trovate un annuncio su un sito web dedicato, ricordatevi che questi siti non rispondono della credibilità delle organizzazioni rappresentate.

8 In altre parole, dovete sempre controllare lorganizzazione non soltanto consultando il suo sito web, ma anche parlando con il personale, per capire quali sono i suoi obiettivi e come funziona il programma di volontariato. Le organizzazioni affidabili non avranno alcun problema a rispondere a tutti i vostri quesiti e a mettervi in contatto con gli ex volontari.

9

10 Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Direzione Generale per il Volontariato, l'Associazionismo e le Formazioni Sociali Via Fornovo, ROMA Contatti: Rita Graziano Sabina Polidori:

11 Il Forum europeo della gioventù (European Youth Forum - EYF) è unorganizzazione di coordinamento di gruppi nazionali della gioventù in Europa. E composta da consigli nazionali della gioventù e da organizzazioni internazionali non governative della gioventù. Insieme, essi rappresentano gli interessi di decine di milioni di giovani di tutto il continente.

12 Scuola ed Università Formazione Apprendimento extra scolastico

13 Il sistema distruzione europeo 1) Istruzione scolastica La maggior parte degli studenti europei trascorre dai 9 ai 10 anni a scuola. La durata della scuola dellobbligo varia da paese a paese. I sistemi distruzione europei adottano un approccio generale basato su un'ampia gamma di materie per conferire agli alunni le conoscenze di base e le competenze di cui hanno bisogno per il futuro. Sebbene ciascun paese dellUE sia responsabile del proprio sistema e della scelta delle materie insegnate, la Commissione europea sostiene le iniziative nazionali volte a migliorare la qualità.

14 Istruzione superiore L'Europa conta circa istituti di istruzione superiore, oltre 19 milioni di studenti e 1,5 milioni di persone addette allistruzione. Ogni anno le università europee figurano tra le prime 100 nelle classifiche mondiali, pur mantenendo un livello di tasse discrizione più che ragionevole. Grazie alla facile trasferibilità degli esami sostenuti, delle qualifiche e delle opportunità di ricerca tra le università europee, non è mai stato così semplice trascorrere un periodo di studio all'estero o utilizzare la propria laurea per lavorare in un altro paese. Istruzione e formazione professionale Questo tipo di istruzione offre le competenze necessarie per partecipare al mercato mondiale del lavoro. È simile allapprendistato, viene solitamente utilizzato per percorsi professionali o mestieri specifici e unisce esperienze pratiche di lavoro e studio teorico. Può avvenire a livello di istruzione secondaria, post-secondaria o avanzata, ma non equivale allistruzione superiore. Secondo i dati più recenti di Eurostat, sono più di 93 milioni gli allievi e gli studenti di tutti i livelli, dall'istruzione primaria agli studi post-laurea.Eurostat

15 Study in Europe – What you need to know European Credit Transfer and Accumulation System (ECTS) European Credit Transfer and Accumulation System (ECTS) Eurydice – educational systems throughout Europe Ploteus – Learning Opportunities in Europe European Centre for the Development of Vocational Training (CEDEFOP) European Centre for the Development of Vocational Training (CEDEFOP)

16 Il vostro diploma è valido allestero? Vi sono vari casi in cui potreste aver bisogno di far riconoscere i vostri studi in un altro paese: a) se partecipate al programma Erasmus o ad altri tipi di scambio. b) se pensate di trasferirvi in un altro paese per motivi di studio o di lavoro.

17 Come funzionano le scuole e le università negli altri paesi? Per i corsi che avete seguito in passato, potete chiedere la valutazione delle credenziali (riconoscimento dei titoli di studio). Ciò aiuterà voi e luniversità alla quale volete andare a capire meglio in quale misura i vostri studi precedenti hanno attinenza con i suoi corsi. A seconda del paese, il compito di valutare i vostri studi precedenti sarà affidato a un istituto di istruzione, al ministero dell'Istruzione o al centro nazionale dinformazione competente. Per maggiori informazioni, contattate il centro nazionale di informazione nel vostro paese o in quello in cui intendete recarvi. Nei paesi in cui non esistono tali centri, potete contattare il ministero dell'Istruzione.

18

19 Il programma Gioventù per l'Europa offre scambi, iniziative per i giovani e progetti gioventù e democrazia nellambito del programma dellUE Gioventù in azione.Gioventù per l'EuropaGioventù in azione

20 Come presentare domanda: requisiti: avere unetà compresa tra 13 e 30 anni o essere attivi in unorganizzazione professionale/giovanile vivere in uno dei paesi che partecipano al programma. Per saperne di più su come presentare domandaPer saperne di più su come presentare domanda.

21 Scadenze Per i progetti presentati a unagenzia nazionale si applicano ogni anno 3 scadenze: 1° febbraio – per i progetti che iniziano tra il 1° maggio e il 31 ottobre 1° maggio – per i progetti che iniziano tra il 1° agosto e il 31 gennaio 1° ottobre – per i progetti che iniziano tra il 1° gennaio e il 30 giugno Anche per i progetti presentati allagenzia esecutiva EACEA si applicano ogni anno 3 scadenze: 1° febbraio – per i progetti che iniziano tra il 1° agosto e il 31 dicembre 1° giugno – per i progetti che iniziano tra il 1° dicembre e il 30 aprile 1° settembre – per i progetti che iniziano tra il 1° marzo e il 31 luglio

22 Il programma Leonardo da Vinci aiuta studenti, tirocinanti e neolaureati a trovare un tirocinio allestero presso imprese o istituti di formazione.Leonardo da Vinci Il programma è aperto anche a chiunque si occupi di formazione professionale o lavori per unorganizzazione attiva in questo settore.

23 Le domande di partecipazione al programma Leonardo devono essere presentate da organizzazioni, non da persone fisiche. Per ulteriori informazioni, contattate l'agenzia Leonardo nel vostro paese.agenzia Leonardo nel vostro paese

24 Nellambito del programma di apprendimento permanente della Commissione europea, Leonardo da Vinci finanzia anche diversi tipi di attività, tra cui progetti per trasferire o sviluppare pratiche innovative e reti che si occupano di temi di attualità in materia di formazione professionale.programma di apprendimento permanente

25 Apprendistato EuroApprenticeship – exchanges for apprentices

26 Euroscola offre agli studenti dai 16 ai 18 anni di qualsiasi paese dellUE la possibilità di trascorrere una giornata in veste di membro del Parlamento europeo a Strasburgo.Parlamento europeo Oltre a discutere questioni europee in sessione plenaria e in sede di commissione, potrete votare e adottare risoluzioni. Avrete anche la possibilità di presentare la vostra scuola e la vostra regione agli altri partecipanti. Nel contempo, eserciterete le vostre capacità linguistiche e farete amicizia con altri studenti provenienti da tutta Europa. Come presentare domanda In una prima fase, la vostra scuola dovrà concorrere a livello locale con altre scuole del vostro paese per essere selezionata dal programma Euroscola. Ogni anno vengono organizzate circa 20 sessioni Euroscola con una media di 600 partecipanti.

27 Il programma vi permette di studiare per un periodo di 3-12 mesi in una delle oltre università presenti negli oltre 30 paesi europei partecipanti. Per aiutarvi a coprire le spese di viaggio e di soggiorno, potete chiedere una borsa ERASMUS e non dovrete pagare le tasse discrizione presso luniversità ospitante. Quali paesi partecipano a ERASMUS? Tutti i paesi dell'UE, nonché Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Turchia, Croazia ed ex Repubblica iugoslava di Macedonia.paesi dell'UE Chi può candidarsi? Per candidarsi, è necessario: essere uno studente iscritto a un istituto di istruzione superiore ERASMUS avere completato almeno il primo anno di un ciclo di studi che porti al conseguimento di una laurea riconosciuta.istituto di istruzione superiore ERASMUS

28 Come iniziare Contattate lufficio internazionale o lufficio ERASMUS della vostra università per ottenere informazioni su offerte specifiche, sulla procedura di selezione e sul sostegno finanziario. Durante il vostro anno ERASMUS Oltre a trascorrere gran parte del tempo a seguire corsi e a familiarizzarvi con un sistema universitario diverso, incontrerete gli altri studenti ERASMUS e potrete immergervi in un'altra cultura. La rete degli studenti ERASMUS può aiutarvi in questo senso. Vi basta trovare la rappresentanza più vicina e consultarne il programma.rete degli studenti ERASMUS

29 È una delle forme più comuni di soggiorno scolastico all'estero: sarete ospitati da una famiglia del luogo e frequenterete la scuola per 3-12 mesi. In sintesi: La maggior parte degli allievi soggiorna in famiglia. In alcuni casi si può soggiornare in collegio, ma solitamente costa di più. La maggiore parte degli scambi si fa tra alunni dai 15 ai 18 anni. Organizzazioni e associazioni specializzate possono aiutarvi a preparare il vostro soggiorno individuale. Vi consigliamo di pianificare il soggiorno con almeno un anno in anticipo. I costi variano notevolmente e lo stesso vale per i servizi. Nella maggior parte dei casi tutti i costi sono a carico vostro e della vostra famiglia.

30 Gli scambi scolastici, ossia gli scambi di visite tra gruppi di alunni di paesi diversi, sono di solito organizzati da scuole partner o città gemellate. La maggior parte degli scambi è piuttosto breve e dura da 1 settimana a un mese. Se siete interessati, la vostra scuola o il vostro comune dovrebbero essere in grado di dirvi se esiste un programma al quale potete partecipare. In caso contrario, chiedete loro di informarsi sui finanziamenti offerti dallUE, ad esempio attraverso il programma Comenius, il programma Gruntvig o il programma Europa per i cittadini. Infine, informate la vostra scuola con largo anticipo per verificare se otterrete dei crediti per il soggiorno di studio all'estero. Ricordatevi che alcune scuole possono farvi ripetere l' anno.

31 Se vi siete appena laureati o avete già una qualche esperienza di lavoro nel vostro paese, potete avviare una carriera ovunque in Europa – se siete disposti a trasferirvi allestero. Ovviamente, la prima cosa da fare è contattare le amministrazioni nazionali del lavoro.amministrazioni nazionali del lavoro

32 Dove posso lavorare? In quanto cittadini dell'UE avete diritto a lavorare senza bisogno di un permesso di lavoro in qualsiasipaese dell'UE, nonché in Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.paese dell'UE Tuttavia, vi sono sempre determinate condizioni da tener presenti quando si lavora o soggiorna all'estero.condizioni da tener presenti Differenze tra i paesi. Quando vi candidate per un posto, informatevi sulle differenze fra i paesi, ad esempio in materia di pratiche di assunzione. Cercare lavoro in un altro paese non vuol dire solo tradurre il proprio CV.pratiche di assunzione Date un occhiata a:

33 Le vacanze possono essere un'ottima opportunità per investire nel vostro futuro professionale e sviluppare le vostre competenze, guadagnandoci anche un po. Dove cercare? Picking Jobs – lavori stagionali (vendemmia) in tutto il mondo Picking Jobs Season Workers (lavori stagionali) Season Workers Lavori estivi in Europa e nel mondo

34 Durano da 3 mesi a un anno e vi si partecipa solitamente dopo la laurea e prima di iniziare a lavorare. In alcuni casi, tuttavia, sono parte integrante del corso di laurea. Avrete la possibilità di applicare le conoscenze acquisite durante gli studi in un vero ambiente di lavoro. Tutti i tirocini dovrebbero darvi l'opportunità di conoscere un mestiere, un settore industriale o un ambito professionale e basarsi chiaramente su un progetto specifico che dovrete completare. Le vostre mansioni e i previsti risultati dell'apprendimento dovrebbero essere stabiliti in un accordo scritto di tirocinio. Esistono numerose opportunità di tirocini allestero, in Europa e altrove, presso organizzazioni internazionali, istituzioni pubbliche o imprese private.

35 EURES La rete Eures è il network europeo dei servizi per limpiego, coordinato dalla Commissione europea, al quale partecipano anche i sindacati e le organizzazioni dei datori di lavoro.

36 EURES, il portale europeo della mobilità professionale, contiene alcuni consigli utili sulle 6 tappe più importanti per trovare lavoro all'estero – dalla ricerca del posto vacante allo stabilimento nel nuovo paese di accoglienza. EURES6 tappe più importanti

37 La rete Eures Italia è una rete composta da 59 consulenti (Eures Advisers) e circa 400 Referenti, dislocati su tutto il territorio nazionale presso i servizi per limpiego e gli uffici del lavoro delle regioni e delle province, un network guidato dal Coordinamento Nazionale, istituito presso il Ministero del Lavoro.

38 Bisogna inserire inserisci il vostro CV e con Cerca sportello puoi trovare lAdviser più vicino a te!

39 Link Europeo https://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it https://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it Link Italiano ero/Pagine/EURES.aspx ero/Pagine/EURES.aspx

40 Un insieme di cinque documenti per far capire chiaramente e facilmente le tue competenze e qualifiche in Europa.

41 Due documenti di libero accesso compilati dai cittadini europei: Curriculum vitae ti aiuta a presentare le tue competenze e qualifiche in modo più efficace. Curriculum vitae Passaporto delle lingue è uno strumento di autovalutazione delle competenze e delle qualifiche linguistiche. Passaporto delle lingue

42 Tre documenti rilasciati da enti d'istruzione e formazione: Europass mobilità registra le conoscenze e le competenze acquisite in un altro paese europeo; Europass mobilità Supplemento al certificato descrive le conoscenze e le competenze acquisite dai possessori di certificati d'istruzione e formazione professionale. Supplemento al certificato Supplemento al diploma descrive le conoscenze e le competenze acquisite dai possessori di titoli d'istruzione superiore. Supplemento al diploma

43 Una rete di Centri Nazionali Europass – il primo punto di contatto per sapere di più su Europass.Centri Nazionali Europass

44

45 GYAN, una rete globale per lazione giovanile GYAN (Global Youth Action Network) è una rete che unisce le forze dei giovani e delle organizzazioni giovanili che essi rappresentano per realizzare questo obiettivo!

46 Lo scambio di artisti e operatori culturali tra paesi svolge un ruolo importante per la diversità culturale e il dialogo interculturale. Andando allestero è possibile avviare altre attività, sviluppare le proprie creazioni, scambiare esperienze e imparare dagli altri artisti. Scambi fruttuosi fra artisti provenienti da culture e tradizioni artistiche differenti.

47 Prima di decidere a quale programma di scambio partecipare, valutate la vostra motivazione. Fare una scelta tra tutte le possibilità disponibili può essere arduo, ma potreste iniziare rispondendo a queste domande: 1. Quale regione e quale disciplina mi interessa? 2. Qual è il tipo di soggiorno che più mi si addice? 3. Di quali strutture artistiche ho bisogno? Informatevi poi sulle modalità di candidatura e i finanziamenti. Le procedure di presentazione della domanda variano enormemente e la partecipazione va programmata con largo anticipo. Alcuni programmi di soggiorno coprono tutte le spese, altri non coprono nessun costo e altri ancora solo in parte. Prima di partire, accertatevi dellentità del finanziamento!

48 Trans Artists Foundation: centro dinformazione sugli scambi culturali specializzato in borse di studio residenziali per artisti. Trans Artists Foundation On the move: rete di informazione sulla mobilità in ambito culturale; offre un quadro delle prossime scadenze, guide e altri strumenti utili. On the move e.mobility: comunità che promuove la mobilità in campo artistico e permette agli artisti di trovare un programma residenziale, presentare il relativo progetto e proporre incontri. e.mobility Residency unlimited: servizio gratuito che fornisce informazioni aggiornate sui soggiorni per artisti in tutto il mondo. Residency unlimited Res artis: rete mondiale dedicata ai soggiorni per artisti. Res artis

49 Estendete i vostri orizzonti al di là dell'Europa! Questi siti web per i giovani sono un mezzo ideale per iniziare. Australian Youth Portal – sito web del governo australiano su salute, istruzione e lavoro, cultura, ambiente, finanze e altro. Australian Youth Portal Organizaciòn iberoamericana de Juventud (in spagnolo e portoghese) – organizzazione internazionale che riunisce le agenzie per la gioventù in America latina, Spagna e Portogallo. Organizaciòn iberoamericana de Juventud South African Youth Portal – sito gestito dall'agenzia nazionale per lo sviluppo della gioventù che ha per tema lo sviluppo dei giovani e i loro problemi. South African Youth Portal Youth Canada – informazioni pratiche su lavoro, possibilità di carriera, viaggi all'estero, istruzione, sovvenzioni, salute, servizi per i giovani e altro. Youth Canada Youth Portal for Latin America & the Caribbean – sito dedicato alle reti, alle organizzazioni, ai gruppi di giovani e a chiunque lavori con i giovani in America latina e nei Caraibi. Youth Portal for Latin America & the Caribbean

50 Il supporto delle Agenzie Nazionali LLP e YiA. Portale programmi LLP Portale italiano per i giovani:

51


Scaricare ppt "ITE M. Melloni ITE G.B. Bodoni in collaborazione con Seminari informativi a carattere orientativo MOBILITA IN EUROPA Dott. Franco Cima Senior Consultant."

Presentazioni simili


Annunci Google