La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Note Note per far funzionare lipertesto, lavoro in Italiano e in Inglese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Note Note per far funzionare lipertesto, lavoro in Italiano e in Inglese."— Transcript della presentazione:

1

2 Note Note per far funzionare lipertesto, lavoro in Italiano e in Inglese

3 Note

4 Lavoro coordinato dai professori: 1.Aldo Calfapietra 2.Patrizia Schirosi 3.Simonetta Anibaldi Ranco Note

5 mhttp://www.labandiera.com/inni/Home.ht m Note

6 AAVV Speciale geografia volumi 2° e 3° - La Nuova Italia AAVV La Memoria del Mondo volume 2° e 3° – De Agostini Globus: I grandi tesori dellumanità UNESCO AAVV LAltra Biblioteca Vol.U Epica - Lattes Note

7 Alessia C. - Rita G. Anna A. - Francesca G. Vanessa B. - Chiara P. Matteo N. Giulia F.- Chiara M. Daniele A. - Lorenzo S. Serena G. - Elisa M. Luca B. - Francesco M. Omar A. - Giorgia F. Matteo B. – Andrea C. – Carmine T. Alessandro C. – Lorenzo D. Giulia B. – Isabella G. Note

8

9

10 Volete sapere la storia della danza? Avete preso un granchio. Infatti non cè. Non cè una vera storia della danza, perché essa è nata involontariamente, usata come accompagnamento della musica. Perciò… BENVENUTI NEL NOSTRO IPERTESTO SULLA DANZA!

11 LA DANZA : Danza Classica, Balli di coppiaDanza ClassicaBalli di coppia Danza moderna, Hip hopDanza modernaHip hop GLI ARTISTI : Rudolf Nureyev, Michael JacksonRudolf NureyevMichael Jackson LA GEOGRAFIA : Russia, SiberiaRussiaSiberia LE CITTA: San Pietroburgo, MoscaSan PietroburgoMosca I MUSEI : LErmitageLErmitage LA LETTERATURA : Mario Rigoni Stern, Salvatore QuasimodoMario Rigoni SternSalvatore Quasimodo LECONOMIA della Russiadella Russia LA STORIA : Pietro il Grande, la Rivoluzione RussaPietro il Grandela Rivoluzione Russa

12 Danza Classica Il corso di apprendimento della danza classica si divide in due tempi: dal primo anno al quinto anno si imparano le basi: i pliè e le altre cose primarie. Dal quinto anno in poi si comincia a mettere le punte, le scarpe con il gesso. Così si riesce a fare meglio le piroette e gli scène. La danza classica è nata in Europa. Le musiche più usate per la danza classica sono le sinfonie di Tchaikovsky.

13 Classical Ballet The course of classical ballet is divided into two different moments: from the first year to the fifth year dances learn the basis: the pliè and everything primary. From the fifth year forward they start use shoes with plaster. So it is easier to make the pirouette and the scène. Classical ballet was born in Europe. The most used music for the classical ballet are the symphony of Tchaikovsky.

14 IMMAGINI DANZA CLASSICA

15 Danza moderna La danza moderna rifiuta lutilizzo innaturale del corpo, le cinque posizioni dei piedi, delle braccia e luso delle scarpette da punta. Si valorizzano invece il gesto e il movimento che esprimano la personalità del danzatore a partire dalla naturalità. La danza moderna avanzata, però, conta molto sulle basi della danza classica.

16 Modern Dance Modern dance refuses the unnatural use of the body, the five positions of feet, arms and the use of the shoes with plaster. On the contrary it emphasizes the gesture and the movement who express the personality of the dancer. Modern dance derives from the base of the classical ballet.

17 IMMAGINI DANZA MODERNA

18 IMMAGINI BALLI DI COPPIA

19 Balli di Coppia I balli di coppia possono essere di tanti tipi: dalla salsa, al valzer, dal merengue al tango, ecc… I ballerini devono essere in coppia e possono anche improvvisare, purché vadano a tempo con la musica. I balli di coppia provengono da tutto il mondo, soprattutto dai paesi ispanici.

20 Couple Dancing In salsa, merengue, valzer, tango and in other dances you must dance in couple! The dancers must be in couple and they can also improvise, provided that they follow the music.

21 Hip-Hop Per ballare hip-hop bisogna avere un po di dote. È un ballo inventato dai ragazzi di strada americani, ed è arrivato fino a noi. Bisogna avere una muscolatura molto sciolta per eseguire certi movimenti.

22 Hip Hop To dance Hip Hop it is necessary to have a natural gift. The hip- hop is a dance invented by American guys, then it arrived to us. Muscles must be very flexible to do some movements.

23 IMMAGINI HIP-HOP

24 Rudolf Khametovi č Nureyev Rudolf Nureyev nacque in Russia nel marzo del 1938 e morì nel gennaio del Fu un ballerino di danza classica e fu considerato da molti critici uno dei più grandi ballerini del XX secolo. A causa della seconda guerra mondiale, Nureyev non poté entrare in una scuola di danza prima del 1955, quando entrò all'Accademia di Ballo Vaganova aggregato al Kirov di Leningrado. In due anni Nureyev diviene uno dei ballerini più famosi in Russia, paese nel quale esisteva una grande tradizione per la danza classica e dove i ballerini erano tenuti in alta considerazione. Si esibì a Vienna all'International Youth Festival. Poco dopo gli fu revocato il permesso di viaggiare per motivi disciplinari e fu costretto a dei tour nelle province russe.

25 Rudolf Khametovi č Nureyev Rudolf Nureyev was born in Russia in March 1938 and he died in January He was a classical ballet dancer and he is regarded as one of the greatest male ballet dancers of the 20th century. Because of World War II, Nureyev was unable to attend a major ballet school until 1955, aged 17, when he was accepted by the Vaganova Choreographic Institute, connected to the Kirov. In two years, he became one of the Soviet Union's best- known dancers, in a Country which revered ballet and made of dancers national heroes. He danced in Vienna at the International Youth Festival. Not long after, for disciplinary reasons, he was told he would not be allowed to go abroad again and was confined to tours around the Soviet Republics.

26 Michael Jackson Michael Jackson è nato il 29 agosto 1958 ed è un cantante, ballerino e attore statunitense. Iniziò a cantare quando aveva 5 anni in una recita scolastica. In seguito prese il ruolo di batterista nel gruppo Jackson 5 insieme ai suoi fratelli. Quando intraprese la sua carriera da cantante solista divenne anche un bravissimo ballerino, che modernizzò la danza. Fu soprannominato il Re del Pop. Il suo passo più famoso è Moonwalk.

27 Michael Jackson Michael Jackson was born on 25 August He is an American singer, dancer and actor. He started to sing when he was 5 years old. Then he played the battery in the group Jackson 5 with his brothers. When he began his career a singer, he became a great dancer too, and he modernized dance. He was called the King of the Pop. The most famous step is the Moonwalk.

28 Russia

29 La Russia Nome: RUSSIA Nome completo: FEDERAZIONE RUSSA Lingua ufficiale: RUSSO Moneta ufficiale: RUBLO RUSSO Capitale: MOSCA Ordinamento: REPUBBLICA SEMIPRESIDENZIALE FEDERALE Presidente attuale: DMITRIJ ANATOLEVIč MEDVEDEV Primo ministro: VLADIMIR PUTIN Indipendenza: 24 AGOSTO 1991 Ingresso allOnu: 24 OTTOBRE 1945

30 Russia Name: RUSSIAN FEDERATION Official Language: RUSSIAN Currency: RUBLE Capital: MOSCOW Administration: SEMIPRESIDENTIAL FEDERAL REPUBLIC President : DMITRIJ ANATOLEVIč MEDVEDEV Prime Minister : VLADIMIR PUTIN Independence: 24 AUGUST 1991 Entrance in Onu: 24 OCTOBER 1945

31 LA RUSSIA GEOGRAFICA Il territorio russo si divide in 3 parti: a ovest si trova la catena degli Urali e numerosi fiumi, tra cui il Volga e il Don. a nord si estende la Siberia al centro si trova il bassopiano siberiano dove corrono lOb e il Jenissej. a est si trovano vasti altopiani attraversati dal fiume Lena e da numerose catene montuose.

32 THE GEOGRAFIC RUSSIA The Russian territory is divided into 3 parts: in the west there is the chain of the Urali mountains and a lot of rivers, among which the Volga and the Don. in the north there is the Siberia region. in the centre there is the Siberian pampas where there are the Ob and the Jenissej. in the east there are vast plateau crossed by the Lena river and by a lot of mountain chains.

33 La Siberia è una vasta regione della Russia che copre quasi tutta l'Asia settentrionale e comprende una grande parte della steppa euro-asiatica. Si estende ad est a partire dagli Urali fino all'Oceano Pacifico, e dall'Oceano Artico verso sud fino alle colline del Kazakhstan centro-settentrionale e fino ai confini con la Mongolia e la Cina. Quasi tutta la Siberia sorge in Russia (copre il 56% del territorio dello stato) eccetto la zona sud- occidentale, appartenente al Kazakistan.

34 Siberia is a vast region of Russia which covers almost all of the northern Asia part and includes a big part of the northern steppe. It is extended in the east from the Urali to the Pacific Ocean, and from the Artic Ocean to the south until the Kazakhstans hills and Mongolia and China.

35

36

37

38

39

40

41 POPOLAZIONE E INSEDIAMENTO La maggioranza della popolazione è costituita da russi (di religione cristiana ortodossa) e da essi si aggiungono gruppi di diverse nazionalità. I più numerosi sono : _ ucraini (3%) _ tartari (4%) In tutto il paese il clima rende difficile linsediamento: terra coltivabile e clima vivibile si trovano a sud-ovest, dove sorgono le principali città: _ San Pietroburgo _ Mosca

42 POPULATION The population is created by Russians and minorities: _ Ukrainian (3%) _ Tartar (4%)

43 Il museo Ermitage si trova a San PietroBurgo e la sua storia é innanzitutto la storia della più superba collezione di quadri al mondo.

44 The Hermitage museum is in Saint PietroBurgo and its history is the history of the most superb collection of paintings in the world.

45

46 Vista laterale dellErmitage

47 Ermitage

48 Ermitage con fontana

49 Ermitage con vista sul parco

50

51 Salone

52 Sala

53 Sala dei quadri

54 Carrozza di Pietro il Grande

55 Sala del Padiglione

56

57 Sala della Malachite

58 Sala delle 20 colonne

59 Sala di Leonardo

60 Sala di Pietro II. Boudoir

61 Sala di Pietro II. Cappella.

62 Scalone degli Ambasciatori

63 Loggia di Raffaello

64 Biblioteca di Nicola II

65 IL SERGENTE NELLA NEVE Mario Rigoni Stern racconta la sua esperienza di soldato durante la seconda guerra mondiale dove ha dovuto combattere sul fronte russo nellinverno del Lesercito italo-tedesco ha dovuto ritirarsi prima di colpire Mosca a causa del rigido inverno. Non avevano abbigliamento e calzature adeguati per sopportare il freddo; non avevano rifornimenti e molte persone morivano per ipotermia. Durante il cammino trovavano alcune isbe con allinterno donne, bambini e vecchi: lì, alcune volte, trovavano cibo e potevano riposarsi. Solo i più fortunati riuscirono a ritirarsi dalla Russia con marce estenuanti nella neve.

66 THE SERGEANT IN THE SNOW * Mario Rigoni Stern tell his experience of soldier during the Second World War where he had to fight on the Russian front in the winter of 1943.

67 Tra molti poeti che hanno raccontato la tragedia della ritirata russa ci ha colpito di più quella di Quasimodo: Salvatore Quasimodo ALLE FRONDE DEI SALICI E come potevano noi cantare Con il piede straniero sopra il cuore, fra i morti abbandonati nelle piazze sullerba dura di ghiaccio, al lamento dagnello dei fanciulli, allurlo nero della madre che andava incontro al figlio crocifisso sul palo del telegrafo? Alle fronde dei salici, per voto, anche le nostre cetre erano appese, oscillavano lievi al triste vento.

68 San Pietroburgo San Pietroburgo fu creata alla fine del 1600 per ordine dello Zar Pietro il Grande. Creando questa capitale avanzata rispetta allEuropa, egli voleva sottolineare la volontà e linteresse della Russia di mantenere rapporti con lEuropa e con il mondo occidentale.

69 Saint PietroBurgo Saint PietroBurgo was created at the end of 1600 by the Zar Pietro the Great. Creating this city, he wanted underline the will and the interest of Russia of preserve relationship with Europe and with the Western World.

70 Mosca è la capitale, nonché il principale centro economico e finanziario, della Russia. Sorge sulle sponde del fiume Moscova, ed occupa una superficie di 878,7 km 2. È la seconda città più popolosa dell'Europa. Mosca fu fondata nel 1147 da Jurij Dolgorukij.

71 Moscow is the capital and the principal economical and financial centre of Russia. It is on the banks of the Moscova river. It is the second most crowded city of Europe. Moscow was founded in 1147 by Jurij Dolgorukij.

72 AGRICOLTURA: il suolo coltivabile è scarso e lagricoltura poco redditizia perché ancora molto arretrata. Si coltivano soprattutto cereali e piante industriali (girasoli e barbabietole da zucchero). Si allevano bovini, suini e cavalli. La produzione agricola è insufficiente per la popolazione russa..

73 INDUSTRIA: Un paese molto ricco di risorse minerarie di ogni genere. L industria estrattiva è tuttora una delle più importanti e attive del paese. Lindustria pesante è in crisi perché i macchinari sono vecchi e inadeguati e i costi del prodotto sono troppo alti. Solo lindustria bellica è attiva.

74 Nel XVII secolo, durante il governo dello zar, Michele Romanov, la situazione della Russia era quella di un regno vastissimo ma scarsamente popolato; era un paese feudale e la nobiltà russa era ben diversa da quella occidentale. Nel primo Settecento, con lo zar Pietro I il Grande, la Russia avviò una radicale trasformazione interna e divenne una delle principali potenze europee. Pietro I assunse il potere effettivo e passò ad attuare il suo programma politico di Occidentalizzazione, cioè, attraverso viaggi e istruzioni, modernizzare la Russia secondo il modello occidentale.

75 LImpero Russo,alleato con lIntesa,cadde in una profonda crisi economica e sociale che portò al crollo dellautocrazia zarista. Nicola II Romanov era il sovrano assoluto. Il potere zarista si reggeva su un complesso sistema burocratico composto da funzionari. La rivoluzione iniziò nellottobre del 1917 e lUnione Sovietica dovette abbandonare la Prima Guerra Mondiale. Nicola II abdicò; passò il potere a Aleksandr Kerenskij. Ci fu un colpo di stato da parte dei Bolscevichi guidati da Lenin, che costituirono un nuovo governo: Consiglio dei Commissari del popolo. I Bolscevichi cercarono di ottenere il pieno controllo della situazione interna. Nicola II fu ucciso e lArmata Rossa riuscì ad eliminare ogni resistenza anti-bolscevica. In quegli anni Lenin pose le basi del regime comunista. LA RUSSIA AI TEMPI DELLA RIVOLUZIONE

76 Note per far funzionare lipertesto: A questo ipertesto hanno partecipato gli allievi della 3 E con progetti differenti, ogni lavoro è un ipertesto in se. Ogni pagina presenta licona che permette di tornare alla pagina con i nomi degli allievi della classe Ogni pagina presenta licona che permette di tornare alla pagina indice di ogni gruppo di lavoro Basta fare click su qualsiasi parte della diapositiva per andare avanti. La pagina indice permette di spostarsi direttamente sulla pagina che si desidera vedere usando le parole calde (alcune prevedono la connessione ad Internet). Possono essere utili alla navigazione anche alcune immagini, riconoscibili come icone per spostarsi da una pagina allaltra. Licona segnala che ci sono più pagine sullargomento. BUON DIVERTIMENTO!


Scaricare ppt "Note Note per far funzionare lipertesto, lavoro in Italiano e in Inglese."

Presentazioni simili


Annunci Google