La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le Avanguardie rompevano le tendenze convenzionali rifiutando e mettendo in discussione il valore e il concetto dellarte. Secondo loro larte doveva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le Avanguardie rompevano le tendenze convenzionali rifiutando e mettendo in discussione il valore e il concetto dellarte. Secondo loro larte doveva."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Le Avanguardie rompevano le tendenze convenzionali rifiutando e mettendo in discussione il valore e il concetto dellarte. Secondo loro larte doveva scuotere e sconvolgere per una vita migliore e proprio per questa ragione fecero dello sperimentalismo il proprio orientamento metodologico

4

5 LEspressionismo è un movimento nato in Germania e sviluppatosi soprattutto nel teatro e nella pittura. Questo movimento esaltava in particolare la rappresentazione soggettiva della realtà, esasperando il lato emotivo della realtà rispetto a ciò che era percepibile oggettivamente. Accentuava la disarmonia arrivando così allastrazione e alla creazione di un linguaggio fatto di segni, colori e linee.

6 Questo nuovo linguaggio era del tutto una rivoluzione ma anche una evoluzione dellimpressionismo e raffigurava unumanità tragica e pervasa da un senso di distruzione e morte.

7 Per quanto riguarda la letteratura era presente una rottura dellequilibrio comunicativo. Si arrivava a sconvolgere il lessico, la metrica, gli schemi narrativi e la sintassi. Queste tendenze erano poi presenti nel teatro, soprattutto in Italia nelle opere di Luigi Pirandello.

8 Tra le opere teatrali nelle quali si evidenziano modi e e tematiche che precorrono lEspressionismo una delle più significative è Woyzeck dello scrittore tedesco Georg Büchner : Woyzeck è un soldato che per raccimolare qualche soldo in più per la famiglia si sottopone ad egli esperimenti di un dottore. La compagna Marie lo tradisce ormai da tempo con un ufficiale. Woyzeck ucciderà la moglie per poi uccidersi annegando nello stagno dove aveva lanciato il coltello con il quale aveva compiuto il delitto. Da questa opera teatrale è stato tratto un film di Werner Herzog.

9 Alban Berg è un compositore della Scuola di Vienna. Nato nel 1885 e morto nella sua città natale nel 1935 a causa di una puntura dinsetto. Vive una difficile adolescenza tentando anche il suicidio a causa della depressione. In seguito grazie allavvicinamento al movimento espressionista si unì a diversi gruppi di letterati e pittori. Le sue due opere più importanti sono Wozzeck e Lulu. La prima opera tratta largomento già trattato in precedenza da Büchner, ovvero lucciosione della compagna da parte dellamante tradito. Lopera è stata ispirata da un fatto di cronaca realmente accaduto. Nella seconda, invece, Berg tratta lipocresia della borghesia. Lulu è una ragazza che porta alla morte chiunque viene in contatto con lei, ma il fato non la risparmia, anzi è la prima vittima. Lopera rimarrà inconclusa per poi essere finita successivamente da altri autori.

10 I poeti più celebri sono, invece: Alfred Lichtenstein, che nasce nel 1889 a Wilmersdorf e muore a Vermandovillers nel E figlio di un proprietario di fabbriche e studiò giurisprudenza a Berlino e ad Erlangen per poi laurearsi lì. Nel 1910 pubblicò le sue prime poesie. Lichtenstein scrisse liriche e prose intense e grottesche. Una sua poesia è Abend

11 Altro famoso poeta è Georg Trakl. Dal punto di vista culturale ed ideologico è la critica alla civilizzazione ad associarlo allespressionismo. Nelle sue opere è presente il rifiuto dello stile di vita borghese. Uno dei punti di contatto che resta fra Trakl e lespressionismo è la considerazione negativa del paesaggio metropolitano. Inoltre, nelle sue opere si esprimono il dolore e la rabbia di cui soffrono gli uomini che vivono in città e la speranza in una nuova umanità che porterà la liberazione di questi mali. Nei suoi scritti il poeta presenta la guerra come unimmotivata catastrofe che sconvolge il mondo.

12 Alte Plätze sonnig schweigen. Tief in Blau und Gold versponnen Traumhaft hasten ernste Nonnen Unter schwüler Buchen Schweigen. Aus den braun erhellten Kirchen Schaun des Todes reine Bilder, Großer Fürsten schöne Schilder. Kronen schimmern in den Kirchen. Rösser tauchen aus dem Brunnen. Blütenkrallen drohn in Bäumen. Knaben spielen wirr von Träumen Abends leise dort am Brunnen. Mädchen stehen an den Toren, Schauen scheu ins farbige Leben. Ihre feuchten Lippen beben Und sie warten an den Toren. Zitternd flattern Glockenklänge, Marschtakt hallt und Wacherufen. Fremde lauschen auf den Stufen. Hoch im Blau sind Orgelklänge. Helle Instrumente singen. Durch der Gärten Blätterrahmen Schwirrt das Lachen schöner Damen. Leise junge Mütter singen. Heimlich haucht an blumigen Fenstern Duft von Weihrauch, Teer und Flieder. Silbern flimmern müde Lider Durch die Blumen an den Fenstern.

13

14 Il Dadaismo o Dada è una tendenza culturale nata a Zurigo, nella Svizzera neutrale della Prima guerra mondiale, e sviluppatosi tra il 1916 e il Il movimento ha interessato soprattutto le arti visive, la letteratura (poesia, manifesti artistici), il teatro e la grafica. Il dadaismo ha inoltre messo in dubbio e stravolto le convenzioni dell'epoca: dall'estetica cinematografica o artistica, fino alle ideologie politiche; ha inoltre proposto il rifiuto della ragione e della logica, ha enfatizzato la stravaganza, la derisione e l'umorismo. Gli artisti dada erano volutamente irrispettosi, stravaganti, provavano disgusto nei confronti delle usanze del passato; ricercavano la libertà di creatività per la quale utilizzavano tutti i materiali e le forme disponibili.

15 Per fare una poesia dadaista: Prendete un giornale. Prendete delle forbici. Scegliete da questo giornale un articolo avente la lunghezza che desiderate dare alla vostra poesia. Ritagliate larticolo. Ritagliate poi con cura ciascuna delle parole che formano l'articolo e mettetele in un sacchetto. Agitate dolcemente. Tirate fuori ciascun ritaglio uno dopo laltro disponendoli nellordine in cui sono usciti dal sacchetto. Copiate scrupolosamente. La poesia vi rassomiglierà. Ed eccovi diventato uno scrittore infinitamente originale e di una sensibilità incantevole, benché incompreso dal volgo.

16 Sul far della sera Tornano i pescatori con le stelle marine spartiscono il cibo coi poveri, infilano corone ai ciechi gli imperatori escono nei parchi a questora che sembra la vecchiaia delle incisioni e i servitori fanno il bagno ai cani da caccia la luce indossa i guanti apriti finestra – e poi ed esci notte dalla stanza come il nocciolo dalla pesca, come il prete dalla chiesa, dio : pettina la lana agli amanti sottomessi, colora gli uccelli con linchiostro, cambia la guardia alla luna. - andiamo a prendere i maggiolini mettiamoli in una scatola - andiamo al ruscello facciamo vasi dargilla - andiamo alla fontana e ti bacerò - andiamo nel parco comunale fino al canto del gallo che si scandalizzi la città - oppure adagiamoci nel soppalco della stalla dove ti punge il fieno e senti le mucche ruminare e poi è desiderio di vitelli partiamo, partiamo.

17 Tri tri tri, fru fru fru uhi uhi uhi, ihu ihu ihu….. Cucù rurù rurù cucù cuccucuccuruccù… Cosa sono queste indecenze ? Queste strofe bisbetiche ? Licenze, licenze licenze poetiche… …Farafarafarafa Tarataratarata Paraparaparapa Laralaralarala ! Sapete cosa sono ? Sono robe avanzate, non sono grullerie sono la… spazzatura delle altre poesie… …E lasciatemi divertire ! Unaltra poesia dadaista è quella di Aldo Palazzeschi: Lasciatemi vivere

18

19

20

21

22

23

24 Classi 2 F Linguistico e 2 A Professionale Professori Caffarena Attilio e Leonardi Isabella Alunni 2 F linguistico: Con laiuto di Boccaccio Alessandra Arleo Camilla e Sanbonino Marta della classe 2 A Bambara Luca Professionale Bianchi Martina Briozzo Valerio Cedeno Gabriela DArrigo Sara Giannotti Eva Malarby Giulia Matilda Marozzo Podeschi Alessia Priarone Silvia Sarchi Arianna Suella Andrea Tanda Mattia Torre Bianca Toselli Aurora Traldi Federico


Scaricare ppt "Le Avanguardie rompevano le tendenze convenzionali rifiutando e mettendo in discussione il valore e il concetto dellarte. Secondo loro larte doveva."

Presentazioni simili


Annunci Google