La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ArieteToroGemelliCancro LeoneVergineBilanciaScorpione SagittarioCapricornoAcquarioPesci - I SEGNI ZODIACALI - Ogni persona nasce sotto un segno zodiacale,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ArieteToroGemelliCancro LeoneVergineBilanciaScorpione SagittarioCapricornoAcquarioPesci - I SEGNI ZODIACALI - Ogni persona nasce sotto un segno zodiacale,"— Transcript della presentazione:

1 ArieteToroGemelliCancro LeoneVergineBilanciaScorpione SagittarioCapricornoAcquarioPesci - I SEGNI ZODIACALI - Ogni persona nasce sotto un segno zodiacale, ma non lo si può scegliere. Siamo tutti diversi uno dallaltro, ma abbiamo comunque qualcosa in comune. Scegli il tuo segno zodiacale e scopri se quelle parole hanno qualcosa di vero… se parlano di te!

2 ARIETE dal 21 marzo al 20 aprile Lariete é una persona buona ma testarda. Non riesce a sottostare a qualcuno, tanto meno far parte di un gregge. Se mai é costretto a portare un numero, allora sia il numero un. Il suo successo consiste nel fatto che agisce prima di tutti gli altri, e cioè più velocemente e con meno scrupolo. Ama il pericolo, il rischio ed é sempre pronto allo scatto. Odia la viltà, lindecisione, il temporeggiamento e i ghirigori lunghi e inutili. Raramente lariete é armonioso nel suo linguaggio, in compenso però molto chiaro. Con questa caratteristica spaventa i più sensibili, gode dello choc che ne deriva, ma non ha cattive intenzioni. Quando lo si sa prendere dal verso giusto é facile alla guida. La sua ira sfuma subito, passata é subito dimenticata. Gli é completamente incomprensibile che altre persone possano portare rancore. Non é portato al risparmio. Quello che possiede lo spende. É anche molto generoso. Non riesce a risparmiare, non fa incetta, non sa fare i conti ne programmi a lunga scadenza. Vive nel presente ed il futuro lo interessa solo quando a sua volta sarà diventato presente. Odia aspettare, rimane passivo in quanto egli é la persona più attiva che esiste. Non riesce molto bene ad amministrare i segreti. Se lo si stuzzica dice quello che pensa a tutti i costi. Sorprendentemente ha molto buon gusto. Spesso é portato alla musica: se diviene musicista di professione, allora preferibilmente direttore dorchestra. Naturalmente non é portato agli strumenti delicati. Gli manca la pazienza, parte subito in quarta, é troppo violento. La sua migliore caratteristica é il coraggio, il suo ideale é il buon rendimento, ma non raggiunto lobiettivo si stanca presto. - Menu -

3 TORO dal 21 aprile al 21 maggio Il toro ama il possesso. Accetta limpegno solo se conduce al possesso. Il toro é lento e flemmatico. Non é facile fargli perdere la calma. Ha pazienza, ma non lo si deve stuzzicare. Se il toro si arrabbia sul serio é consigliabile cambiare aria. Ma per principio, se indisturbato e non stuzzicato, é molto tranquillo. Si occupa di tutti i valori materiali e capisce al volo dove il pascolo é più rigoglioso. Ama il buon bere e la buona cucina. Vuol godere e non combattere. É un buongustaio intenditore. Ma non possiede solo il palato fine; ha anche un senso notevole per la forma ed il colore. Aspira al possesso. Per i quattrini abbandona anche la sua flemma, diventa agile, ambizioso e non cede finché non raggiunge la meta. É duro e tenace. Quello che é riuscito a guadagnare se lo saprà tenere e moltiplicare. É il capitalista nato. Evita la sfortuna, offre il suo aiuto a chi non ne ha bisogno e lo nega a chi ne ha bisogno. Può diventare irriguardoso e despota, e ciò lo renderà antipatico. Il toro ama i soldi, il comfort e il buon vivere. Ama possedere più del suo prossimo: lo sfarzo, la sontuosità, leleganza. In breve: ama una bella casa propria nella quale possa dominare, un suo piccolo universo nel quale egli possa sentirsi un pochino il padreterno. Il toro odia lo sfortunato cronico, lammalato, la vita da zingaro, la guerra se evitabile, linaffidabilità e lincertezza. É quasi impossibile dissuaderlo di una cosa della quale egli si sia incapricciato. - Menu -

4 GEMELLI dal 22 maggio al 21 giugno Il gemello prende in considerazione mille possibilità, le abbandona per poi afferrare la mille e uno. Appena trovata la soluzione il problema non lo interessa più. Incessantemente é alla ricerca di nuove possibilità. É un intellettuale. Sa parlare a cascata ed é egli stesso il suo ascoltatore più entusiasta. Quasi sempre crede a quello che dice, però non a lungo. Tutto quello che dura nel tempo lo annoia, pertanto cambia sovente opinione, teorie ed anche lavoro. É svelto nel giudicare ed esaurisce velocemente un argomento. Quando sbaglia, lo ammette senzaltro e cambia opinione, perché la sua massima é é bene quel che é ragionevole oppure sbagliare é umano. Il gemello approfitta molto della sua umanità. Egli ama la ragionevolezza, il cambiamento, i viaggi, il moto, la discussione, la contrattazione e la barzelletta. Il gemello odia la costanza, la durevolezza, la stagnazione e tutto quanto é duraturo. Dove si trova lui ci deve essere movimento, deve accadere qualcosa. Dove non succede nulla non si trattiene a lungo. Egli é la persona che pone domande in continuazione, che però si accontenta della risposta qualsiasi, anziché fare lei stessa delle ricerche. Ama più la barzelletta che non lironia. Sa dire le bugie da maestro, tanto più che queste spesso e volentieri vengono persino pubblicate. Ha molto slancio, che però non dura a lungo. Raramente é produttivo, più che altro é portato al ruolo di mediatore. Non é destinato a produrre: più che altro informa o fa resoconto. É operoso e in continuo movimento da manca a dritta. Non é fiero del risultato raggiunto bensì dellaverlo raggiunto in si breve tempo. - Menu -

5 CANCRO dal 22 giugno al 22 luglio Il cancro é suscettibile, si commuove ed offende facilmente ed allora si ritira nel suo guscio. Si preoccupa spesso ed inutilmente. Non crede che tutto possa andare per il suo verso, vede pericoli ovunque e di grossa entità. La sua vita vera é vissuta interiormente, non estrania alcunché. Rappresenta uno dei segni zodiacali più amabili, gentili, dolci e ricchi di sentimento. La dolcezza é la ragione per la quale egli teme di essere schiacciato dal mondo avverso e crudele. Per via della sua bontà egli é destinato a fungere da padre confessore: tutti li confidano i propri segreti e sentimenti, in quanto dà anche molto affidamento. É facile andare daccordo con lui finché lo si rispetta. Però vi sono cose che con lui non vanno fatte. Non si deve offendere il suo amor proprio e non lo si deve punzecchiare. Egli ama tutto ciò che é bello, specialmente le buone maniere. Odia la freddezza, la brutalità e la beffa. Il cancro é una persona soggetta a sbalzi dumore, anzi può essere addirittura altamente lunatico. In un ambiente che non gli si confa egli soffre psichicamente, si chiude in se stesso e diventa musone, però anche soffrendo resiste. Sogna molto e ci tiene ai suoi sogni. Nella maggior parte dei casi il cancro é strettamente alla casa paterna. Gli piace molto viaggiare, anzi, moltissimo, però abbisogna di un porto sicuro, di un punto fermo al quale possa tornare. Il cancro percepisce, manda giù e soffre. É introverso. E in sintesi la definizione chiave di questo carattere alquanto complesso. - Menu - Menu -

6 LEONE dal 23 luglio al 23 agosto Fra i segni zodiacali il leone é quello con la maggior forza di volontà. Egli non savvicina, ma fa la sua entrata. La sua personalità é interiore e lo si nota. Gli si deve attestare onestà e schiettezza. Egli si presenta aperto, generoso e nobile, anzi concede con molto stile. Emana calore e sicurezza. Il leone-uomo é leader per eccellenza, in questo si distingue da tutti i segni zodiacali. Egli é destinato a essere capo, al contrario del sagittario che lo diviene. Tutto quello che fa, il leone lo fa con accortezza. La sua scrupolosità e precisione garantiscono risultati sul lavoro senza lacune. Se il leone si occupa di una determinata cosa egli vuole e può occuparsene in esclusiva. Egli non può ne vuole interessarsi contemporaneamente di due problemi diversi. Lassolutismo che il leone pretende per se, risulterà per lui stesso un grave pericolo, e per chi gli vive accanto la sua caratteristica più antipatica. Egli é egoista, testardo e di orizzonte limitato. Quello che lui vuole deve essere realizzato. É difficilissimo discutere con lui, anche perché crede di essere lunico a sapere tutto. In più vi é la caratteristica che egli, una volta assunta la posizione, non se ne distanzia più, per orgoglio. Gli piace essere ammirato e gode del trovarsi alla ribalta. É il protagonista nato e soffre enormemente nel ruolo di comprimario. - Menu -

7 VERGINE dal 24 agosto al 23 settembre I nati nel segno della vergine sono persone diligenti, attente e precise. Controllano tutto con scrupolo e riflettono prima su ciò che stanno per fare. Non vi sono persone più ordinate di loro, non perdono ne smarriscono mai nulla, si ricordano spesso dove hanno riposto qualsiasi cosa. Amano la pulizia e la precisione, tutto quello che é limpido e definito. Odiano lenorme, il vago e lindefinibile. In questo segno sincontra la persona seria che affronta tutto con metodo e che perciò si sa rendere insostituibile nel lavoro di routine. La parola dovere é scritta a lettere maiuscole. Odia limpuntualità. Ha bisogno di parole di lode più di ogni altro segno zodiacale, perché gli fanno da incentivo. Non vuole ladulazione, ma la consapevolezza intima di essere apprezzato per quello che vale realmente. In genere é molto intelligente; tuttavia vi si nota una certa freddezza. Ha unottima memoria, può accumulare enormi quantitativi di nozioni. É un opportunista. Pensa in modo logico e chiaro. Non ama le speculazioni. Tutto deve avere capo e coda, altrimenti sarà rifiutato. Gli é insopportabile passare da sciocco o da irragionevole. É un uomo destinato al lavoro minuzioso e di precisione. Non vuole dominare, ma servire. Può sacrificarsi per unidea e riesce a vivere per anni nel disagio al fine di raggiungere un determinato scopo. Gli piace stare solo ed ama attorniarsi di persone attente. Preferisce le distanze e la riservatezza. La più bella caratteristica di questi nati vergine é forse la loro disponibilità ad aiutare il prossimo. - Menu -

8 BILANCIA dal 24 settembre al 23 ottobre La persona del segno della bilancia é pacifica, ma non per questo vile. Il suo amore per la pace lo porta ed evitare tutto quello che non é armonioso, le liti e le battaglie. Ma questo non significa mancanza di coraggio. Il suo pacifismo é altamente positivo, non negativo. Se inevitabile, saprà combattere con inatteso impeto. Pertanto non conviene sbilanciare un nato in questo segno. Nel suo carattere si osserva uno spiccato senso del diritto, ma che, se necessario, tende al compromesso, cioè alla giusta soluzione per ogni conflitto. Per via del suo equilibrio stabile nella persona bilancia si riscontra un talento coreografico, quasi sempre é ballerino non solo bravo ma anche entusiasta, é portato alla musica. Per la bilancia la musica é sinonimo di armonia, melodia e ritmo. La bilancia ama la bellezza. Si trova a suo agio con tutto quello che rende bello e che porta alla bellezza. Ama tutto quello che é lustro, elegante, di moda e che serve allacconciatura. La bilancia ama la pace, la giustizia, laccordo. Odia la ruvidezza, la durezza, la brutalità, la mancanza di buone maniere e la violenza. Tiene molto al saper vivere ed alladattamento. Una sua piccola debolezza é la vanità. Ama che si parli di lei ed a sua volta le piace parlare molto ed a lungo. Non ama un secco no, preferisce tergiversare. Potrà anche essere incostante e farfallona, ma quando vivrà il grande amore potrà sacrificarvi tutto. - Menu -

9 SCORPIONE dal 24 ottobre al 22 novembre Lo scorpione é un lottatore, per lui la vita é un campo di battaglia. Può essere cattivo, irascibile e antipatico. Ha una volontà lavorativa ferrea, é aggressivo, ma solo per prevenire lattacco altrui, dunque esclusivamente a propria difesa. Non dimentica mai un torto subito. Può accantonare la vendetta per ventanni, per poi estrarla. Possiede un sarcasmo pungente o una fredda ironia. Può soccorrere il suo prossimo con coraggio incredibile, ma non sa consolare. Non smorza nulla, non cede, non si arrende, non capitola. Per lui esistono solo due opinioni: quella sbagliata e la sua. Il fatto di avere nemici non lo disturba per niente, anzi lo stimola. Lo scorpione ama la propria forza, laver ragione, ottenere ragione e dominare sugli altri. Lo scorpione odia la forza altrui, la viltà e la soggezione. É un uomo dal pensiero chiaro, limpido e un buon analitico. Non é facile accontentarlo, spesso é ingiusto e quasi sempre temuto. Ha una cosa in comune con gli altri del segno dellacqua: sono tipi di lunga durata. Lo scorpione evita il rischio come il diavolo lacqua santa. Dice quello che pensa: allo sguardo diretto segue la parola diretta. É il massimo della chiarezza. Nonostante abbia del sentimento egli é di indole più fredda di altri segni, specialmente quando si tratta di incapricciarsi di qualcosa o di inseguire unidea. Lo scorpione non può vivere senza problemi, se non li ha li inventa. É una persona di compagnia e un ospite premuroso. Ha bisogno del suo prossimo e per questo coltiva la vita di società. - Menu -

10 SAGITTARIO dal 23 novembre al 21 dicembre Il sagittario é cacciatore, il che comporta che non vi é altri che abbia tanta sensibilità per gli animali come lui. La sua personalità spesso risulta sfaccettata. Non riesce ad essere disonesto perché in lui il senso dellonestà e dellonore ha un posto predominante nella scala dei valori. Non delude la fiducia del suo prossimo, perché anche il valorefiducia ha la massima importanza. Il sagittario ama la schiettezza, la linearità, la verità, la natura, la vita in campagna, i viaggi lontani. Odia lanormale, la simulazione e la routine. Ha lidea fissa che tutto debba avere il suo ordine e che fondamentalmente si tratta di svolgere con dignità il proprio ruolo nella vita. Ha un senso pronunciato per la giustizia, tutto quello che é ingiusto lo esaspera. Ha molta simpatia per la tradizione, per le forme di cortesia ed il cerimoniale. Spesso questa inclinazione si esprime anche nei gesti e movimenti. Il suo spiccato senso della verità spesso lo rende offensivo e privo di tatto. Però loffesa non é assolutamente nelle sue intenzioni. Nella vita privata e sul lavoro ha un ottimo intuito e perciò non di rado si verifica il fatto che abbia fortuna. Accetta il successo in quanto scontato, perché nella vita in fondo qualsiasi cosa deve avere il suo ordine. Ha un debole per il misticismo. Benché in genere abbia unottima capacità di giudizio gli riesce alquanto difficile distinguere fra autentico misticismo e cialtroneria. É tollerante: ai suoi occhi ognuno può vivere a modo suo. Lavventura e i viaggi li ha nel sangue. Ama la grandezza persino nel nemico. - Menu -

11 CAPRICORNO dal 22 dicembre al 20 gennaio Il capricorno è un carattere maturo, serio e chiuso in se stesso. Non ama gli schiamazzi. Ha difficoltà di comunicazione, tanto più di dimostrarsi amabile. Perciò spesso rimane solo, pensa molto, rimugina e legge. Vuole ottenere soddisfazioni nella vita. È uno scalatore che passo dopo passo, metro dopo metro, segue la sua strada in salita e nessun sentiero gli sarà tropo faticoso. Solo quando avrà raggiunto la vetta saprà rilassarsi e addolcirsi. È stimato e rispettato perché volenteroso, preciso e coscienzioso. Ci si può fidare di lui. Il capricorno ama il lavoro, limpegno, la continuità, la responsabilità, il dovere e la serietà. Odia la frivolezza, la pigrizia, il lasciar correre e la mancanza di serietà. Sa differenziare e questo spesso lo fa apparire altezzoso. Nel fondo del suo cuore ha nostalgia di comprensione, di affetto e simpatia. Però ha difficoltà di estraniarlo. Soffre di solitudine e tende perciò a depressioni più o meno gravi ed è orientato generalmente al pessimismo. Nonostante tutto questo egli è attaccato alla vita. Non è senza coraggio, anzi tuttaltro. Persevera dove altri hanno già abbandonato da tempo, anche se non si fa per niente illusioni sullesito. Nessuno supera in tenacia e perseveranza luomo di questo segno zodiacale, nessun compito sarà troppo arduo, tuttaltro: la difficoltà gli crea una certa gioia aspra e rabbiosa. Nessun lavoro gli appare troppo noioso e sporco. Continuerà incessantemente ad occuparsene finché avrà risolto il problema. Sotto questo segno esiste luomo implacabile nel dovere, che lentamente ma inesorabilmente raggiungerà il posto in vetta. - Menu -

12 ACQUARIO dal 21 gennaio al 19 febbraio Lacquario cerca il contatto, ha bisogno del calore umano e di compagnia. Ama la profondità del pensiero, il mondo intellettuale nel quale può ottenere risultati poderosi. È individualista e non collettivista. Lacquario è un inventore, guarda allindietro, in avanti e scopre cose che si trovano oltre la portata di altri. Non gli interessa lopinione altrui: segue la sua strada senta tentennamenti. È un intellettuale, ma non solo teorico. Senza dubbio è un uomo che potrà dare forma pratica ai suoi pensieri. Lacquario ama il pensiero, la compagnia, lorganizzazione, tutto quello che è interessante, che affascina, tutto quello che è sfida ed eccentricità. Odia la routine, la pedanteria, lostinazione, la noia e lindecisione. Non si rifugia nella solitudine perché in cuor suo non è mai solo. Certe volte lacquario è ritenuto un pigro: però non lo è per niente. Ha soltanto un altro metodo di lavoro: il suo. Per giorni rimane inattivo, poi improvvisamente parte ed in una sola settimana riesce a produrre tanto quanto altri in un mese. Il suo amore per il prossimo ha del tiepido, concede il suo affetto a tutti ed a tutto: perciò il singolo ottiene ben poco. Ha talento da attore e vorrebbe essere primo attore nel mondo intellettuale. Pertanto sarà festeggiato di rado, spesso deriso, ancor più spesso ritenuto pazzo. Occasionalmente può apparire persino inquietante o addirittura sinistro. Lui però non sannoia mai con se stesso. - Menu -

13 PESCI dal 20 febbraio al 20 marzo I pesci vanno a zig zag, in avanti ed allindietro, il che comporta il fatto che fra tutti i segno zodiacali i pesci siano quelli più difficili da capire: anzi, loro stessi non riescono a capire la loro natura. Non sanno quello che vogliono, se vogliono o se non vogliono. Li si invita: accettano e poi disdicono. Allultimo momento vengono. I nati pesci hanno presentimenti, intuizioni improvvise dalle quali é difficile dissuaderli. Queste persone tenere, dolci ed altruiste possono divenire improvvisamente molto ostinate. Il pesce ama la musica, la pace, il lamentarsi e si ritiene vittima. In fondo non odia nulla, assolutamente nulla. Spesso é ingenuo. Può essere dotato di grandi capacità matematiche. Sovente mina la sua salute con droghe o stimolanti di ogni genere. Facilmente va alla deriva e poi deve ricorrere a tutta la sua autodisciplina ed al suo amor proprio per non perdere sostegno. Gli pare allettante lasciarsi andare e questo stimolo ha origine nella sua passività innata. Spesso risulta deconcentrato e contrastante nella sua stessa natura. Tenta di nascondere la propria sensibilità e si presenta al mondo quale duro e sprezzante. - Menu -


Scaricare ppt "ArieteToroGemelliCancro LeoneVergineBilanciaScorpione SagittarioCapricornoAcquarioPesci - I SEGNI ZODIACALI - Ogni persona nasce sotto un segno zodiacale,"

Presentazioni simili


Annunci Google