La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La vita è vita, difendila. 10 DICEMBRE 1948 LE NAZIONI UNITE ADOTTANO LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La vita è vita, difendila. 10 DICEMBRE 1948 LE NAZIONI UNITE ADOTTANO LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI."— Transcript della presentazione:

1

2 La vita è vita, difendila.

3 10 DICEMBRE 1948 LE NAZIONI UNITE ADOTTANO LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI

4 DICEMBRE 2008 QUANTI E QUALI DI QUESTI DIRITTI SI POSSONO RITENERE REALMENTE RISPETTATI?

5 Articolo 1 Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.

6 Articolo 3 Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona.

7 Articolo 4 Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù; la schiavitù e la tratta degli schiavi saranno proibite sotto qualsiasi forma.

8 Articolo 5 Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamento o a punizioni crudeli, inumane o degradanti. Cintura di contenzione Queste strumento veniva applicato alla vita delle vittime, i cui polsi si serravano negli appositi anelli ai fianchi. Strumenti per mutilazioni

9 Articolo 7 Tutti sono eguali dinanzi alla legge e hanno diritto, senza alcuna discriminazione, ad una eguale tutela. … non è sufficiente limitarsi ad iniziative straordinarie. Limpegno per la giustizia richiede un autentico cambiamento dello stile di vita, soprattutto nelle società del benessere… (Giovanni Paolo II)

10 Le bambine sono impiegate come vivandiere, mogli temporanee di truppa e subiscono violenze di ogni genere. Articolo 16 1) Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione.

11 Sono oltre 2 milioni i minori al di sotto dei 15 anni costretti a prostituirsi. Le più colpite sono le bambine tra gli otto e i sedici anni, ma in molte regioni letà scende fino a quattro.

12 I fanciulli sono continuamente ebbri: ebbri di vivere.

13 Articolo 22 Ogni individuo, in quanto membro della società, ha diritto alla sicurezza sociale…

14 …nonché alla realizzazione, attraverso lo sforzo nazionale e la cooperazione internazionale ed in rapporto con l'organizzazione e le risorse di ogni Stato, dei diritti economici sociali e culturali indispensabili alla sua dignità ed al libero sviluppo della sua personalità.

15 Articolo 23 Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell'impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro […]

16 Articolo 24 Ogni individuo ha diritto al riposo ed allo svago, comprendendo in ciò una ragionevole limitazione delle ore di lavoro e ferie periodiche retribuite.

17 Un bambino su 12 nel mondo non arriva a compiere 5 anni. ARTICOLO 25 Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute ed il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario…

18 …all'abitazione, ai servizi sociali necessari... Almeno sette milioni di bambini vivono abbandonati per le strade delle principali città brasiliane. Solo negli ultimi cinque anni sono stati i bambini di strada assassinati dagli squadroni della morte.

19 ..alle cure mediche.. Nel mondo sono due milioni e mezzo i bambini segnati dal marchio dellAids. Questi bambini muoiono perché non hanno medicine.

20 Articolo 26 Ogni individuo ha diritto all'istruzione. L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali..

21 I diritti dei minori Diritto alla Vita Diritto alla Salute Diritto allEducazione Diritto alla Famiglia Diritto alla Protezione contro le discriminazioni Diritto alla Protezione contro i maltrattamenti Diritto alla Protezione contro lo sfruttamento del lavoro Diritto alla Protezione contro la guerra e la privazione della libertà Diritto allIdentità culturale e religiosa Diritto allEspressione individuale e collettiva Torna allindice

22 Se qualche volta incontrate qualcuno che non sa più sorridere, siate generoso, dategli il vostro, perché nessuno ha bisogno di un sorriso quanto colui che non può regalarne ad altri. Ci sono minori feriti profondamente dalla violenza o dallindifferenza degli adulti: abusi sessuali, avviamento alla prostituzione, bambini obbligati a lavorare o arruolati per combattere, bambini abbandonati e che muoiono di fame o a causa dellAIDS

23 I Bambini Soldato Migliaia di bambini sono costretti a combattere in nome di ideali che non comprendono e non condividono. Si tratta di bambini che giocando alla guerra finiscono per diventare assassini e spesso per morire Fonte ONU: 8 milioni di bambini soldato in 20 Paesi del mondo

24 Imbracciano il fucile per vendicare il padre o i fratelli morti o, più spesso, semplicemente per avere un pasto garantito ogni giorno.

25 I guerriglieri dei gruppi armati colombiani li chiamano piccole api perché riescono a pungere (sparare) prima che il loro bersaglio si accorga di essere sotto tiro.

26 I bambini giocano alla guerra. E' raro che giochino alla pace perché gli adulti da sempre fanno la guerra, tu fai "pum" e ridi; il soldato spara e un altro uomo non ride più. E' la guerra… Pace vuol dire che non a tutti piace lo stesso gioco, e pace è ancora non avere fame non avere freddo non avere paura. (B.Brecht)

27 Guerre dimenticate... Dal 1945 ad oggi: 27 milioni di morti (90% civili) 35 mil. di rifugiati Ogni anno: morti in guerra per armi leggere Morti ogni anno per armi da fuoco (guerre+omicidi): (1 ogni minuto)

28 "Noi sfidiamo la vostra capacità di farci soffrire con la nostra capacità di sopportare le sofferenze. Metteteci in prigione, e noi vi ameremo ancora. Lanciate bombe sulle nostre case e minacciate i nostri figli,e noi vi ameremo ancora. Mandate i vostri incappucciati sicari nelle nostre case nell' ora di mezzanotte, batteteci e lasciateci mezzi morti, e noi vi ameremo ancora. Fateci quello che volete e noi continueremo ad amarvi. Ma siate sicuri che vi vinceremo con la nostra capacità di soffrire. Un giorno noi conquisteremo la libertà, ma non solo per noi stessi: faremo talmente appello alla vostra coscienza e al vostro cuore che alla fine conquisteremo anche voi, e la nostra vittoria sarà piena. M.L.King

29 Giustizia Pace Integrità del Creato Frati minori di Sicilia Buon Natale a tutti!


Scaricare ppt "La vita è vita, difendila. 10 DICEMBRE 1948 LE NAZIONI UNITE ADOTTANO LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI."

Presentazioni simili


Annunci Google