La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Protezione Strutturale antincendio TUTTE LE NAVI 1)La nave deve essere costruita in ACCIAIO o in un materiale equivalente (Scafo, ponti, paratie strutturali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Protezione Strutturale antincendio TUTTE LE NAVI 1)La nave deve essere costruita in ACCIAIO o in un materiale equivalente (Scafo, ponti, paratie strutturali."— Transcript della presentazione:

1 Protezione Strutturale antincendio TUTTE LE NAVI 1)La nave deve essere costruita in ACCIAIO o in un materiale equivalente (Scafo, ponti, paratie strutturali e sovrastrutture) 2)Se la lunghezza della nave è compresa tra 24 e 50 metri, deve esserci almeno UNA Stazione antincendio 3)Se la lunghezza della nave è maggiore di 50 metri, devono esserci almeno DUE Stazioni antincendio 4)Se la nave ha delle compartimentazioni verticali che la dividono in zone, ognuna di esse deve ospitare una Stazione antincendio 5)I mezzi di sfuggita (corridoi, scale ecc…) devono essere almeno di Classe B30 6)Gli impianti di ventilazione devono essere dotati di dispositivi che consentano la loro chiusura anche a distanza 7)Sono considerate ZONE PERICOLOSE: la sala Macchine, la cisterna, il locale pompe, ed il locale vernici (tra la cisterna e la sala macchine non ci può essere solo una paratia ma una INTERCAPEDINE. Anche il locale pompe può fungere da intercapedine) 8)La cisterna deve avere un impianto antincendio preventivo a GAS INERTE 9)I locali di vita (bar, sala mensa, camerini del personale e dei passeggeri) devono essere protetti da impianti fissi ad acqua (tipo sprinkler o hi-fog) e devono essere dotati di un sistema di rilevazione e allarme 10)La Sala Macchine deve essere protetta da un impianto fisso a CO2 o a Gas inerte o Hi-fog (e tale impianto non può partire automaticamente, ma attivato manualmente sia in remoto che in locale)

2 Protezione Strutturale antincendio NAVI PASSEGGERI

3 Protezione Strutturale antincendio NAVI PASSEGGERI 1)LE SOVRASTRUTTURE SONO SUDDIVISE IN ZONE VERTICALI PRINCIPALI, DELIMITATE DA PARATIE TRASVERSALI, DISTANTI TRA LORO AL MASSIMO 40 METRI, CHE SI ESTENDONO DAL CIELO DEL DOPPIOFONDO FINO ALL'ULTIMA SOVRASTRUTTURA 2)LE PARATIE TAGLIAFUOCO CONCORRONO A FORMARE LA COMPARTIMENTAZIONE DI GALLEGGIABILITA' E SONO TUTTE DI CLASSE A 3)LE EVENTUALI APERTURE ESISTENTI SONO PROTETTE DA PORTE TAGLIAFUOCO (CLASSE A) PROVVISTE DI SISTEMI DI CHIUSURA MANUALI ED AUTOMATICI

4 Protezione Strutturale antincendio NAVI CISTERNA

5 Protezione Strutturale antincendio NAVI CISTERNA 1)I LOCALI ALLOGGI SONO POSTI A POPPAVIA DELLA ZONA PERICOLOSA (ZONA SUPERIORE ALLA ZONA DI CARICO) E SONO SEPARATI DA ESSA DA UNA PARATIA DI CLASSE A60 (NON HANNO APERTURE CHE SI AFFACCIANO NELLA ZONA DI CARICO, ANCHE PER EVITARE IL POSSIBILE AFFLUSSO NEI LOCALI ALLOGGI DI VAPORI USCITI ACCIDENTALMENTE DALLE CISTERNE, A CAUSA DEL VENTO RELATIVO DURANTE LA NAVIGAZIONE) 2)NELLE ZONE PERICOLOSE NON SONO AMMESSE INSTALLAZIONI ELETTRICHE DI ALCUN GENERE (SALVO POCHE E REGOLAMENTATE ECCEZIONI). LA ZONA DI CARICO E SCARICO DEVE ESSERE PROTETTA DA UN SISTEMA DI MESSA A TERRA 3)QUALSIASI STRUMENTO METALLICO O ELETTRICO DA UTILIZZARE NELLA ZONA DI CARICO DEVE ESSERE PROTETTO DA GOMMA O MATERIALE EQUIVALENTE 4)GLI STRUMENTI DI RILEVAZIONE ALIMENTATI AD ENERGIA ELETTRICA DA UTILIZZARE SUL PONTE O SONO ALIMENTATI TRAMITE PROLUNGA DALLINTERNO O SONO MUNITI DI PROPRIA BATTERIA E, IN QUALSIASI CASO, DEVONO ESSERE ACCESI ALLINTERNO 5)È PREVISTO UN UNICO LOCALE DI VITA, POSTO A POPPAVIA E NON COMUNICANTE CON LE ZONE PERICOLOSE IN CUI È CONSENTITO FUMARE (ALCUNE NAVI CISTERNA SONO SMOKE FREE) 6)IL PONTE DEVE ESSERE PROTETTO DA UN IMPIANTO A SCHUMA A BASSA ESPANSIONE 7)TUTTE LE CISTERNE (SIA ADIBITE A CONSUMO O CARICO) DEVONO ESSERE PROTETTE DA UN SISTEMA PREVENTIVO ANTINCENDIO A GAS INERTE

6 Protezione Strutturale antincendio NAVI DA CARICO

7 Protezione Strutturale antincendio NAVI DA CARICO 1)LE STIVE DEVONO ESSERE PROTETTE DA IMPIANTO A SCHIUMA AD ALTA ESPANSIONE 2)DURANTE LA NAVIGAZIONE È VIETATO A QUALSIASI MEMBRO DELLEQUIPAGGIO DI TRANSITARE O SOSTARE NELLE SITVE (A MENO DI SPECIFICA AUTORIZZAZIONE ED ESCLUSIVAMENTE PER LAVORO) 3)ALLINTERNO DELLE STIVE NON ESISTONO PRESE ELETTRICHE (PER GLI STRUMENTI ELETTRICI DA USARE NELLA ZONA DI STIVAGGIO VALE QUANTO DETTO PER LE NAVI CISTERNA) 4)LE NAVI MULTIPURPOSE DI TIPO TRAGHETTO CHE TRASPORTANO NEI GARAGE AUTO E CAMION POSSONO PREVEDERE AL SUO INTERNO IL SISTEMA FISSO ANTINCENDIO DI TIPO DRENCHER (NON PREVISTO PER LE PORTA-AUTO) INVECE CHE A SCHIUMA 5)DURANTE IL CARICO (PORTA AUTO E TRAGHETTI MULTIPURPOSE) IL GARAGE DEVE ESSERE COMPLETAMENTE APERTO PER CONSENTIRNE LUTILIZZO PIÚ FUNZIONALE, MA, DURANTE LA NAVIGAZIONE DEVE ESSERE SUDDIVISO IN COMPARTIMENTI STAGNI DA PARATIE STAGNE A SCORRIMENTO 6)NELLE NAVI PORTA AUTO, DURANTE LA NAVIGAZIONE, TUTTI I MEZZI TRASPORTATI DEVONO AVERE LE BATTERIE NON COLLEGATE


Scaricare ppt "Protezione Strutturale antincendio TUTTE LE NAVI 1)La nave deve essere costruita in ACCIAIO o in un materiale equivalente (Scafo, ponti, paratie strutturali."

Presentazioni simili


Annunci Google