La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Vives 2001-2002 AUTOVALUTAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI DEL PERSONALE DOCENTE NELLA COSTRUZIONE DEI CURRICOLI DI SCUOLA IN MICRORETE Microrete.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Vives 2001-2002 AUTOVALUTAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI DEL PERSONALE DOCENTE NELLA COSTRUZIONE DEI CURRICOLI DI SCUOLA IN MICRORETE Microrete."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Vives AUTOVALUTAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI DEL PERSONALE DOCENTE NELLA COSTRUZIONE DEI CURRICOLI DI SCUOLA IN MICRORETE Microrete Insieme per cambiare Liceo Classico Anco Marzio Istituto Comprensivo Mozart Ostia - Roma

2 Nucleo fondante: Per stare bene a scuola Obiettivi del progetto Vives come progetto di ricerca: ATTIVARE UN PROCESSO DI AUTOVALUTAZIONE DISTITUTO BASATO SULLA COOPERAZIONE A LIVELLO PROGETTUALE E VALUTATIVO MIGLIORARE LA QUALITA SCOLASTICA ATTRAVERSO LA VALUTAZIONE DEI PROCESSI AVVIARE UN PROCESSO DI FEEDBACK RISPETTO ALLE ATTIVITA SVOLTE

3 Obiettivi del progetto Vives come progetto EDUCATIVO PROGETTARE UN PIANO EDUCATIVO CHE SI SVILUPPI A SPIRALE NEL PERCORSO SCOLASTICO (DALLA SCUOLA DELLINFANZIA AL BIENNIO DELLA SCUOLA SUPERIORE) PER AFFRONTARE LE TRANSIZIONI EVOLUTIVE NELLA PROSPETTIVA DELLA CONTINUITA VERTICALE COSTRUIRE UN CURRICOLO DI SCUOLA COERENTE CON IL CURRICOLO NAZIONALE MEDIANTE LA DEFINIZIONE DI UN NUCLEO DI MACROCOMPETENZE A LIVELLO DI MICRORETE (CONTINUITA ORIZZONTALE INTRINSECA) ATTIVARE UN PROCESSO DI CONTINUO FEEDBACK ATTRAVERSO IL COINVOLGIMENTO DEI GENITORI SIA NELLA FASE DI PROGETTAZIONE SIA IN QUELLA DI MONITORAGGIO (CONTINUITA ORIZZONTALE ESTRINSECA).

4 Procedure condivise Gruppo di progetto di microrete: Lettura dei bisogni Progettazione Monitoraggio partecipativo-integrato Valutazione dei processi e riprogettazione in itinere Gruppo di lavoro dIstituto (unico per lI. C. Mozart e articolato in gruppo progettuale e gruppo operativo per lAnco Marzio): analisi dei bisogni definizione delle macro e delle microcompetenze monitoraggio a livello dIstituto autovalutazione i n modo partecipativo ed integrato di processi e risultati feedback specifico allinterno dei singoli gruppi

5 Definizione di curricolo Significato educativo: Lallievo protagonista dellapprendimento sviluppa capacità metacognitive; è consapevole delle operazioni mentali coinvolte nei processi di lettura, comprensione e produzione; sa autovalutarsi ed è motivato allapprendimento. Significato sociale: Individualizzazione dellinsegnamento; Sviluppo dellautonomia; Prevenzione della dispersione scolastica; Offerta di pari opportunità.

6 COMPETENZE – I.C. MOZART Trasversali formative Autoconsapevolezza emotiva, affettiva, motivazionale Capacità di gestione adeguata dellemotività, dellaffettività e della motivazione Capacità di autovalutazione

7 Trasversali cognitive SCUOLA DELLINFANZIA Saper ascoltare e comprendere le fasi principali di una storia seguendo le immagini Essere in grado di prestare attenzione al testo e di decodificare il linguaggio delle immagini Essere in grado di costruire con le immagini le sequenze temporali di una storia

8 SCUOLA ELEMENTARE Saper leggere in modo scorrevole, comprensibile e ad alta voce Essere in grado di leggere silenziosamente per cogliere largomento e le informazioni essenziali Essere capace di ricavare informazioni da grafici, schemi, tabelle, immagini SCUOLA MEDIA Saper comprendere globalmente un testo, analizzarlo e sintetizzarlo Essere in grado di cogliere le intenzioni comunicative di un testo

9 COMPETENZE – LICEO CLASSICO ANCO MARZIO Trasversali formative Autoconsapevolezza emotiva, affettiva, motivazionale Capacità di gestione adeguata dellemotività, dellaffettività e della motivazione Capacità di autovalutazione Capacità relazionali efficaci Capacità di costruzione dei saperi Consapevolezza del contesto Autonomia di lavoro Autonomia di giudizio Responsabilità personale

10 Trasversali cognitive Saper leggere ad alta voce rispettando pause e intonazioni Saper comprendere il contenuto di un testo Essere in grado di individuare idee e informazioni essenziali in un testo informativo-esplicativo e narrativo Saper costruire schemi, mappe concettuali e riassunti

11 DESTINATARI Istituto Mozart Scuola dellinfanzia Una classe seconda e una classe quinta elementare Una classe prima, seconda e terza media Liceo Anco Marzio Una classe prima dellindirizzo sociopsicopedagogico

12 ATTIVITA E STRUMENTI I.C. MOZART Lettura, comprensione e produzione scritta Approccio metacognitivo al testo Costruzione di mappe concettuali Questionari motivazionali Questionari di comprensione del testo Questionari sulle abitudini di lettura

13 LICEO CLASSICO ANCO MARZIO Orientamento alla costruzione personale di un metodo di studio Approccio metacognitivo al testo Lettura, comprensione e produzione scritta Costruzione di mappe concettuali Questionari di comprensione del testo Questionari sulle abitudini di lettura Questionari motivazionali Tecniche di autopresentazione al gruppo Tecniche psicosociali Lavoro di gruppo

14 VALUTAZIONE E AUTOVALUTAZIONE DEGLI ALUNNI Attività e strumenti sono stati progettati anche in funzione valutativa e autovalutativa in itinere VALUTAZIONE DEL PROGETTO Coerenza interna Incontri Condivisione di materiali prodotti e discussione relativa con modifica Produzione simmetrica e concordata di strumenti Integrazione del curricolo con lofferta della scuola Riferimento alle programmazioni Analisi dei bisogni delle classi in relazione al POF Costruzione di profili

15 AUTOVALUTAZIONE DEI DOCENTI Incontri di discussione Incontri con il tutor Incontri con la figura dello psicologo Questionari e scale di atteggiamento


Scaricare ppt "Progetto Vives 2001-2002 AUTOVALUTAZIONE DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI DEL PERSONALE DOCENTE NELLA COSTRUZIONE DEI CURRICOLI DI SCUOLA IN MICRORETE Microrete."

Presentazioni simili


Annunci Google