La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le battuttacce di Roberto Benigni A me mi rovinano le donne. Troppo poche!

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le battuttacce di Roberto Benigni A me mi rovinano le donne. Troppo poche!"— Transcript della presentazione:

1

2 Le battuttacce di Roberto Benigni A me mi rovinano le donne. Troppo poche!

3 Dicono che il cane sia il miglior amico dell'uomo. Secondo me non è vero. Quanti dei vostri amici avete fatto castrare, recentemente ? "Non ce la faccio più..." disse quello che la faceva nelle ortiche. Due cose mi piacciono della vita. La seconda è viaggiare.

4 "E il grosso è fatto" disse la mamma di Ferrara quando partorì. "Io prendo il largo" come disse la moglie di Ferrara. "Lei non centra" come dissero a Ferrara davanti a una cabina telefonica.

5 Hanno detto che, delle mie battute, non resta mai niente. E' vero. Ma perche', ci si ricorda forse una battuta, una sola, di Stanlio e Ollio, o anche di Buster Keaton? Alcool: sono condannato alla lucidità. Astemio totale: devo smettere di non bere. Recitare: è dolore, estasi del movimento, affettazione del divenire, occultazione del presentare. Recitare è entrare nel personaggio e uscire, entrare e uscire, avanti e indietro, e non vorrei andare oltre in questa similitudine...

6 Comicità e tragedia: l'impulso dentro di me è fare il tragico, ma non c è niente da fare, la carne è fatta in maniera comica. Proprio le poppe, i peli che c'ho addosso mi si muovono in maniera comica. Ogni volta che penso a un film nuovo penso a una di quelle cose tragiche, ma proprio pesanti. Poi le ginocchia, le cosce partono in maniera comica e mi ributto sul corpo. Perchè non ho scritto "La Divina Commedia"? Perchè non c'ho pensato.

7 Effetti collaterali: uno piglia una medicina per il mal di denti: "Indicazione: male di denti". Poi c'e' "Controindicazioni", una sfilza. "Il medicinale può causare disturbi alla vista, giramenti di testa, vomito, diarrea, emorroidi, cancro all'orecchio, attenta alla tu' sorella, ferma i tu' cugini, attenzione la domenica." Un casino! Non finisce mica lì: "Effetti collaterali": e' da non pigliarsi prima dei pasti, in gravidanza, dopo cena, chi c'ha la targa dispari, chi c'ha il cognato". Poi c è: Avvertenze: usare con cautela, fuori dalla portata dei bambini, non lo dire al tuo vicino di casa, pericolo, attenti...". Uno si leva il mal di denti, ma diventa un disgraziato...

8 La mamma è la parte più femminile dei genitori. Se il Muro di Berlino fosse stato costruito dagli italiani, sarebbe caduto naturalmente.

9 Siate felici, e se la felicità sembra scordarsi di voi, voi non vi dimenticate della felicità! Morire non mi piace per niente. È l'ultima cosa che farò.

10 Dopo il Giudizio Universale Dio incontra Carl Marx: "Ah, tu sei quello che mi ha dato tutte quelle preoccupazioni nel XX secolo. Visto che hai sempre detto che io non ci sono, sarai condannato a farmi da portinaio. E quando non vorrò essere disturbato sei autorizzato a dire Dio non c'è."

11 Un gruppo dove Bluette spedisce barzellette, vignette, video, pps, suonerie, e-book, foto strane, curiosità. Tutto sull onda della comicità Spedizioni quasi giornaliere contenute nel numero di 10 invii alla volta. Se vuoi iscriverti ma non riesci, scrivimi:

12 VISITA ED ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER RICEVERAI FILE PPS FANTASTICI GRATIS!


Scaricare ppt "Le battuttacce di Roberto Benigni A me mi rovinano le donne. Troppo poche!"

Presentazioni simili


Annunci Google