La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sistemi a sensori distribuiti riflessioni tecniche Grafici dei parametri fondamentali di un processo Relatore – Luca Negherbon 1 Tunnel & Gallerie 25-26.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sistemi a sensori distribuiti riflessioni tecniche Grafici dei parametri fondamentali di un processo Relatore – Luca Negherbon 1 Tunnel & Gallerie 25-26."— Transcript della presentazione:

1 Sistemi a sensori distribuiti riflessioni tecniche Grafici dei parametri fondamentali di un processo Relatore – Luca Negherbon 1 Tunnel & Gallerie ottobre Milano

2 Prefazione In questa presentazione non si entra nel merito di uno specifico impianto, ma si evidenzia: Limportanza e lutilità dello studio diagnostico dei dati di parametri fondamentali di un processo automatico per il raggiungimento di una effettivo e reale controllo della funzionalità dellimpianto stesso. Limportanza di una corretta e funzionale visualizzazione, archiviazione e elaborazione dati Lutilità di semplici procedure di simulazioni e verifiche di funzionalità delle reti di sensori distribuiti. Il metodo dello studio dei grafici di andamento processo per ricerca guasti e ottimizzazione processo La semplificazione logica della messa a punto del sistema, verifica impianto e ottimizzazione costi esercizio. Tunnel & Gallerie ottobre Milano

3 Sistema a sensori distribuiti schema base 3 Tunnel & Gallerie ottobre Milano

4 Sistemi sensori distribuiti Gallerie stradali- secondo LG2009 Tunnel & Gallerie ottobre Milano

5 TIPICO QUADRO SINOTTICO DI UNA GALLERIA

6 MEMORIZZAZIONE DATI STORICI DI PROCESSO Tunnel & Gallerie ottobre Milano

7 DIAGNOSTICA Per poter eseguire una diagnostica dellimpianto è necessario disporre di informazioni dei dati parametri fondamentali desercizio : Memorizzazione dati (storico) Elaborazione dati (archiviazione, settaggio, preparazione grafici) Possibilità di incrociare dati di differenti misure per eseguire correlazioni Copiare i dati in formato leggibile per invio remoto ( ex. excell. Access o txt) Studio dei dati E tutto questo dovrebbe essere possibile eseguire senza intervento in situ degli operatori tecnici di servi zio. Tunnel & Gallerie ottobre Milano

8 STUDIO DATI Gli operatori dell impianto possono utilizzare i dati storici delle specifiche misure per controllare sia il processo che la funzionalità degli apparati di misura al fine di avere maggiori informazioni per eventuale ricerca guasti. Correlando e incrociando vari parametri di processo si possono trovare ed evidenziare cause ed effetti utili a risolvere guasti o malfunzionamenti degli apparati. I grafici degli andamenti dei parametri fondamentali della gestione di processo possono fornire in modo immediato e visivo lo stato di funzionamento, per esempio : Derive e scostamenti di misure di sensori in linea dal grafico tipo Differenti fasce di periodo critici e di quiete dell impianto (es giorno/notte) Cronologia dei guasti ed eventuale loro locazione Cause ed effetto di parametri concatenati ( es. traffico/qualità aria- stato ventilazione/ velocità flusso aria) Tunnel & Gallerie ottobre Milano

9 TIPOLOGIA DEI GRAFICI Con le varie tipologie di grafico si possono diagnosticare malfunzionamenti di uno sensore e/o disfunzioni di processo : Grafico di un sensore : deriva di zero ( notte/giorno) tempo di risposta ( velocità di variazione) ritorno ai valori di zero a fine evento Grafico di più sensori in serie per lo stesso parametro : Ridondanza e sincronizzazione delle misure Scostamento delle misure di una postazione di sensori Verifica giorno/notte – valore di zero o di eventuali derivate di misura Individuazione di un periodo e zona critica Grafico di più sensori di parametri differenti Verifica plausibilità di misura di uno o più parametri Analisi dati incrociati per ricerca di eventi e/o cause particolari Tunnel & Gallerie ottobre Milano

10 Grafico di un sensore Tunnel & Gallerie ottobre Milano Velocità e tipo di risposta al valore analizzato periodo critico ritorno a valori di zero valore di zero/notte

11 Grafico di sensori distribuiti dello stesso parametro Tunnel & Gallerie ottobre Milano stato di quiete scostamenti di misura sincronizzazione misure

12 Grafico di sensori distribuiti di differenti parametri Tunnel & Gallerie ottobre Milano Stato di quiete avvio dello step automatico effetto step automatico fine step

13 MANUTENZIONE ORDINARIA Per eseguire una corretta manutenzione dei vari apparati che compongono un impianto è utile : Disporre Indicazioni specifiche dei produttori dei vari apparati Eseguire la manutenzione ordinaria periodica Disporre di studio Grafici dati storici dei parametri significativi Eseguire l auto apprendimento ( manuale o automatico) Lottimizzazione delloperatività dellimpianto Con una visione globale del sistema, dei vari parametri significativi nella loro distribuzione nello spazio e nel tempo, il controllo di un processo è più semplice ed è più facile eseguire diagnosi e regolare con maggior precisione le routine automatiche dintervento dellimpianto Con una buona gestione di un impianto in Galleria si realizza una riduzione minima del 30% di riduzione dei costi desercizio! Tunnel & Gallerie ottobre Milano


Scaricare ppt "Sistemi a sensori distribuiti riflessioni tecniche Grafici dei parametri fondamentali di un processo Relatore – Luca Negherbon 1 Tunnel & Gallerie 25-26."

Presentazioni simili


Annunci Google