La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello11 Robotica e intelligenza artificiale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello11 Robotica e intelligenza artificiale."— Transcript della presentazione:

1 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello11 Robotica e intelligenza artificiale Istituto di Istruzione Superiore A. Maserati Voghera

2 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello21 Robotica & Intelligenza artificiale Robotica e intelligenza artificiale

3 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello31 Robotica Definizione di robot Il significato della parola robot può essere fatto risalire alla parola ceca robota che significa lavoro, opera, inteso però in senso negativo, quindi nel senso di schiavitù o lavoro forzato. Il compito del robot dovrebbe essere in effetti quello di aiutare luomo a svolgere lavori che per lui potrebbero essere troppo rischiosi o troppo faticosi e di svolgere attività per cui lessere umano impiegherebbe troppo tempo o di tipo ripetitivo.

4 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello41 Robotica Cosè un robot????? Il Robot è un dispositivo elettromeccanico automatico programmabile. I Robot costituiscono dunque una speciale categoria di dispositivi che funzionano da soli (automatizzati).

5 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello51 Perché parlare di robotica??? Perché cambierà il nostro modo di fare scienza e forse la nostra visione di noi stessi.Perché cambierà il nostro modo di fare scienza e forse la nostra visione di noi stessi. Perché è uno strumento per accrescere la potenza e diminuire la fatica delluomoPerché è uno strumento per accrescere la potenza e diminuire la fatica delluomo Perché esistono problemi che lumanità potrà affrontare soltanto mediante limpiego di robot (interventi in ambienti ostili, recupero di materiali pericolosi, bonifica di siti contaminati,colonizzazione dello spazio).Perché esistono problemi che lumanità potrà affrontare soltanto mediante limpiego di robot (interventi in ambienti ostili, recupero di materiali pericolosi, bonifica di siti contaminati,colonizzazione dello spazio). Perché la robotica è uno dei principali business del futuro.Perché la robotica è uno dei principali business del futuro. video

6 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello61 Perché parlare di robotica??? La Robotica è uno dei settori culturalmente più stimolanti.

7 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello71 Perché è un settore che ha sempre affascinato luomo… Perché parlare di robotica??? Per esempio nella mitologia greca troviamo testi che narrano di statue animate (quindi automi meccanici) che fanno la guardia al labirinto costruito da Dedalo.

8 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello81 Perché parlare di robotica??? Meccanica Automazione Elettronica Informatica Cibernetica Intelligenza artificiale Perché è una scienza nuova che coinvolge più discipline Fisica/Matematica Logica/Linguistica Neuroscienze/Psicologia Biologia/Fisiologia Antropologia/Filosofia Arte/Design Industriale

9 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello91 Esempi di utilizzo dei robot???? Campo industriale Campo medico Campo militare Campo aerospaziale Campo ricreativo Campo didattico

10 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello101 Robot industriali Nellindustria i robot sono largamente impiegati per svolgere molteplici mansioni: ecco alcuni esempi… VIDEO Robot di verniciatura Mostra di robot di Ueno (Giappone) del gennaio 2007 Miglior robot Industriale

11 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello111 Robot medico Nella foto è rappresentato un robot che funge da paziente!! video La robotica nella medicina: arti artificiali

12 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello121 Robot militare Robot in dotazione allAeronautica Militare utilizzato per la bonifica di ordigni di qualsiasi genere. Video

13 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello131 Robot aerospaziale Ecco Opportunity Il robot inviato dalla NASA alla scoperta del pianeta rosso… Video

14 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello141 Campo ricreativo Robot calciatori Finale Robocup 2007

15 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello151 Campo ricreativo ASIMO, il robot umanoide progettato dai giapponesi nel 2000 Video Asimo in casa

16 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello161 Campo ricreativo Ballerino Dancing robot, progettato in Giappone, università di Tokyo Ballerino 2 Divertiamoci con un ballerino robot !! Ballerino 3

17 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello171 Robot didattico Questo è uno dei tanti fratellini di Pino J…

18 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello181 Robot didattico Video Gara di CataniaGara di Catania Mini robot 2007 Gara di Catania Gara di Catania Mini robot 2008 Robot serpente Robot su Repubblica

19 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello191 Robot didattico per la ricerca Il serpente meccanico (5 marzo 2008) Ricercatori norvegesi hanno creato il primo'rettile' che striscia senza aiuto di ruote. Potrà essere usato nelle operazioni di soccorsoserpente meccanico Progetto RISEProgetto RISE: il primo robot in grado di muoversi su superfici verticali Realizzato da DARPA (Agenzia per i progetti di difesa avanzata per la ricerca) in collaborazione con varie università degli Stati Uniti Da Stanford arriva il gecko robot

20 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello201 Intelligenza artificiale… E un traguardo raggiungibile ? Cosa accadrà all umanità?

21 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello211 Definizione di A.I. Per intelligenza artificiale,spesso abbreviata in AI, si intende generalmente la possibilità di far svolgere ad un calcolatore alcune funzioni e alcuni ragionamenti della mente umana. Questo termine rappresenta una branca della scienza informatica e di ingegneria.

22 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello221 Siamo capaci a risolvere il dado d Rubik??? Vediamo cosa sa fare lui…. Video LEGO Video alternativo Video alternativo 1 Video alternativo Video alternativo 2

23 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello231 Tipi di intelligenza artificiale AI. forte Ritiene che un computer correttamente programmato possa essere veramente dotato di intelligenza pura, non distinguibile da quella umana. Il filosofo Thomas Hobbes, sosteneva che ragionare equivale a calcolare. AI. debole Dice che un computer non sarà mai in grado di essere equivalente a una mente umana, in quanto si può facilmente constatare come un computer elabori una serie di simboli che non comprende e che si limiti ad eseguire i suoi compiti meccanicamente.

24 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello241 Quali sono i problemi che emergono??? Scopriamoli insieme………

25 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello251 della robotica Problematiche della robotica Quali leggi ? Luomo non vuole i robot ? Possono le macchine pensare? Chi sarà responsabile degli errori di un robot ? Il film Io robot

26 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello261 Le tre leggi di Asimov (1950) 1ª legge 2ª legge 1ª legge : un robot non può recar danno a un essere umano, né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno. 2ª legge: un robot deve obbedire agli ordini impartiti da un essere umano purché tali ordini non contravvengano alla Prima Legge. 3ª legge 3ª legge: un robot deve proteggere la propria esistenza purché questa autodifesa non contrasti con la Prima e la Seconda Legge. Problematiche della robotica

27 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello271 Le nuove leggi della robotica… tre non bastano…(2000) 1 ª legge: saranno dei "compagni" che coesisteranno con gli esseri umani. 2ªlegge: assisteranno gli uomini sia sul piano fisico che sul piano psicologico. 3ªlegge: contribuiranno alla realizzazione di una società sicura e pacifica. Dal film Luomo bicentenario

28 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello281 Luomo non vuole il robot? Nonostante i vantaggi che offrono, i robot vengono considerati da molti una possibile minaccia futura per luomo che nutre molte perplessità e preoccupazioni. A Fukuoka gli scienziati si sono impegnati nel promuovere laccettazione pubblica dei robot. Problematiche della robotica Le accelerazioni della tecnologia raramente incontrano i tempi ben più lunghi dellevoluzione umana !

29 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello291 Problematiche della robotica Possono le macchine pensare? Test di Turing Alan Turing, ( ), grande matematico inglese che diede un contributo fondamentale negli studi dellA.I., è lautore di un test che è universalmente conosciuto come lunico in grado di stabilire se una macchina è in grado di pensare o meno. Una macchina viene definita intelligente se riesce a superare questo test Una macchina viene definita intelligente se riesce a superare questo test…

30 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello301 Possono le macchine pensare? Test di Turing Un esaminatore ha davanti a sé due terminali, uno connesso con un computer e laltro connesso con un umano. Utilizzando i terminali, lesaminatore pone delle domande e osserva le rispettive risposte sul terminale corrispondente. Problematiche della robotica

31 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello311 Possono le macchine pensare? Test di Turing Se dopo un tempo ragionevole lesaminatore non è in grado di determinare chi è la controparte, allora diciamo che la macchina ha superato il test di Turing. Attualmente, nessun computer è in grado di superare il test di Turing, a meno che non si restringa linterazione ad un settore molto specifico, come quello degli scacchi. Problematiche della robotica

32 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello321 In un futuro in cui molte macchine potrebbero prendere decisioni autonome, di chi sarebbe la responsabilità se un sistema robotizzato dotato di intelligenza artificiale uccidesse un uomo? Dellingegnere che ha sviluppato il progetto ? Di chi ha sviluppato il software ? O della macchina che, date più ipotesi, ha scelto quelle sbagliate ? Chi sarà responsabile degli errori di un robot? Film Il mondo dei robot (1973)

33 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello331 Chi sarà responsabile degli errori di un robot? Il governo degli Stati Uniti sta portando avanti lo sviluppo di due nuovi armi: il Locas (Low Cost Autonomous Attack System), un piccolo missile in grado di sorvolare una determinata area e decidere autonomamente quale obiettivo attaccare, come e quando; lUcav, un aereo da guerra, privo di pilota, controllato in remoto da un computer". Chi pagherà per gli eventuali errori di tali congegni?

34 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello341 Chi sarà responsabile degli errori di un robot? Gianmarco Verruggio, fondatore del progetto RobotLab del CNR di Genova, dice: Le macchine intelligenti, da soggetto passivo stanno diventando soggetto attivo della tecnologia e non è escluso che un domani comparteciperanno della responsabilità dei propri atti. Ma allo stato attuale è ancora impossibile far sì che una macchina distingua tra il bene e il male. Per adesso la questione della responsabilità riguarda noi uomini"

35 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello351 Grazie per lattenzione concessaci….

36 Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello361 Fine


Scaricare ppt "Luca Lo Bello A.S. 2007/2008 Cl. 4°EA Progetto scuola media Luca Lo BelloLuca Lo Bello11 Robotica e intelligenza artificiale."

Presentazioni simili


Annunci Google