La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof.ssa Marina Marziale RIPRESE VIDEO E VIDEO EDITING Breve guida pratica per la ripresa e il montaggio video.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof.ssa Marina Marziale RIPRESE VIDEO E VIDEO EDITING Breve guida pratica per la ripresa e il montaggio video."— Transcript della presentazione:

1 prof.ssa Marina Marziale RIPRESE VIDEO E VIDEO EDITING Breve guida pratica per la ripresa e il montaggio video

2 prof.ssa Marina Marziale Alcuni video interessanti Consigli di base per le riprese d=iiixncl4urrq d=iiixncl4urrq Come muoversi con una videocamera girare-video-aspetto-professionale/

3 prof.ssa Marina Marziale Introduzione Fare comunicazione sfruttando le nuove tecnologie implica comunque una cura del lavoro che si svolge. Per questo motivo non è solo importante ciò che si riprende quando si vuole fare un video ma anche come si riprende. Il montatore più bravo del mondo se avrà a disposizione riprese mosse o sfocate non potrà fare miracoli, mentre delle buone riprese aiuteranno tantissimo un montatore inesperto.

4 prof.ssa Marina Marziale DEFINIRE QUALE E LOBIETTIVO Decidere in anticipo con precisione che tipologia di scene si vogliono girare e che tipologia di risultato finale si vuole ottenere, realizzando eventualmente una sorta di storyboardstoryboard Per una video intervista, preparate tutte le domande, stabilendo a grandi linee i tempi Se si gira allaperto, perlustrare i luoghi per capire se ci sono problemi di illuminazione, di audio (magari in una strada particolarmente rumorosa).

5 prof.ssa Marina Marziale PREPARARSI fare anticipatamente una lista di ciò che è necessario, quindi : videocamera, batterie supplementari, microfono, trepiede, memory card o cassette DV, ecc … testare bene prima tutti gli strumenti che si utilizzeranno: fate delle prove di ripresa e controllate ciò che avete ripreso (avere a portata di mano delle banali cuffiette è sempre utile per il controllo dellaudio) MM: Ripresa in riva al mare problemi di vento… cappuccio antivento per il microfono MM: Ripresa in riva al mare problemi di vento… cappuccio antivento per il microfono

6 prof.ssa Marina Marziale Lilluminazione La regola generale, quando si parla di illuminazione, è di utilizzare comunque la fonte di luce più forte che si ha a disposizione e poi, nella videocamera, regolare il bilanciamento del bianco relativamente a questa fonte. Meglio eccedere un po con la luce perché in fase di post produzione ed editing potremo abbassare abbastanza agevolmente leccessiva luminosità. Inoltre conta il periodo della giornata in cui si registra il filmato: meglio riprendere il mattino presto (comunque prima di mezzogiorno) oppure, in alternativa, nel tardo pomeriggio.

7 prof.ssa Marina Marziale Laudio Laudio, se pessimo, è lelemento più difficile da sistemare in fase di post produzione meglio fare un sound-check ed una verifica dei livelli di registrazione prima di iniziare le riprese vere e proprie Per effettuare riprese di soggetti a varie distanze meglio un microfono esterno addizionale (ad es. wireless) rispetto a quella videocamera. In altri casi un microfono addizionale collegato alla videocamera può bastare.

8 prof.ssa Marina Marziale PRIMA REGOLA La prima regola fondamentale è che più materiale viene girato maggior tempo ci vorrà per il montaggio. In media 5 minuti di riprese servono a realizzare un servizio di 1 minuto e mezzo, due minuti. Conviene fare il montaggio in macchina come faceva John Ford (lui lo faceva per risparmiare la pellicola, noi lo possiamo fare per razionalizzare il lavoro), ovvero valutare bene le inquadrature e le riprese in base allutilità di montaggio. John Ford

9 prof.ssa Marina Marziale Seconda regola Arrivati sul posto bisogna per prima cosa bilanciare il bianco della telecamera, questa operazione eviterà che tutte le persone che riprenderete sembrino i protagonisti di Avatar o indiani dAmerica. Il bilanciamento del bianco può essere fatto in modo automatico dalla telecamera o si può fare manualmente premendo il tasto apposito e inquadrando un foglio bianco (consultate le istruzioni della vostra telecamera).

10 prof.ssa Marina Marziale Terza regola Fondamentale ora è capire chi è chi: dobbiamo sapere il chi e il dove, tutti gli altri dati verranno forniti dalla voce off in fase di montaggio. Una volta individuate le persone da riprendere bisogna contestualizzare le riprese, facendo unesterna fuori al palazzo dove avviene liniziativa o riprendendo una locandina o gli elementi didascalici del posto (es. la targa della via, un elemento della piazza, ecc.)

11 prof.ssa Marina Marziale Regole per la ripresa Fare riprese generali: il % deve essere fatto di fegatelli (dettagli, primissimi piani, campi lunghi, panoramiche, ecc) Le riprese vanno fatte senza tremolii (usate un cavalletto o appoggiatevi ad un muro). Controllate sempre che linquadratura sia a fuoco e di non essere controluce. Le riprese vanno fatte senza tagliare teste e volti delle persone. Lasciate spazio (aria) sopra e ai lati della persona inquadrata. Le immagini devono comprendere riprese fatte a destra, a sinistra e al centro dei soggetti inquadrati. Evitate di usare lo zoom. Se volete fare delle panoramiche provatele prima senza registrare, decidendo punto di partenza e punto di arrivo e valutate la velocità di movimentopanoramiche Per movimentare il video fate una o più interviste


Scaricare ppt "Prof.ssa Marina Marziale RIPRESE VIDEO E VIDEO EDITING Breve guida pratica per la ripresa e il montaggio video."

Presentazioni simili


Annunci Google