La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SANIT - 7° FORUM INTERNAZIONALE DELLA SALUTE T AVOLA ROTONDA TURISMO, AMBIENTE, SALUTE I L MARCHIO E COLABEL, FIORE ALL OCCHIELLO DELLE STRUTTURE TURISTICHE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SANIT - 7° FORUM INTERNAZIONALE DELLA SALUTE T AVOLA ROTONDA TURISMO, AMBIENTE, SALUTE I L MARCHIO E COLABEL, FIORE ALL OCCHIELLO DELLE STRUTTURE TURISTICHE."— Transcript della presentazione:

1 SANIT - 7° FORUM INTERNAZIONALE DELLA SALUTE T AVOLA ROTONDA TURISMO, AMBIENTE, SALUTE I L MARCHIO E COLABEL, FIORE ALL OCCHIELLO DELLE STRUTTURE TURISTICHE I NTERVENTO : L AMBIENTE, UN VALORE AGGIUNTO PER IL TURISMO FEDERICA ALATRI P RESIDENTE DELL A GENZIA R EGIONALE PER LA P ROMOZIONE T URISTICA DI R OMA E DEL L AZIO 25 GIUGNO 2010 P ALAZZO DEI C ONGRESSI, R OMA

2 C RESCE L INTERESSE PER IL T URISMO A MBIENTALE L OFFERTA TURISTICA DEL NOSTRO P AESE 24 P ARCHI N AZIONALI 32 AREE MARINE PROTETTE AREE PROTETTE REGIONALI PIÙ DI 1 MILIONE DI ETTARI DI SUPERFICIE AREE PROTETTE REGIONALI PIÙ DI 1 MILIONE DI ETTARI DI SUPERFICIE

3 C RESCE L INTERESSE PER IL T URISMO A MBIENTALE PER TURISMO AMBIENTALE SI POSSONO INTENDERE DIVERSE FORME DI FRUIZIONE DEI LUOGHI E DELLE RISORSE DI UN TERRITORIO PER TURISMO AMBIENTALE SI POSSONO INTENDERE DIVERSE FORME DI FRUIZIONE DEI LUOGHI E DELLE RISORSE DI UN TERRITORIO ECOTURISMO TURISMO RURALE TREKKING ESCURSIONISMO BIRDWATCHING SLOW TOURISM TURISMO SPORTIVO CACCIA ECOLOGICA TURISMO FLUVIALE PESCATURISMO ITTITURISMO T URISMO ENOGASTRONOMICO TURISMO SCOLASTICO TURISMO RELIGIOSO

4 C RESCE L INTERESSE PER IL T URISMO A MBIENTALE A NNO ,1 MILIONI DI PRESENZE, OLTRE 100 MILA IN PIÙ RISPETTO AL 2008 ATTIVITÀ PREFERITE DAGLI ECOTURISTI SPORTIVE (46,4%) - IL RELAX (21,3%) - L ENOGASTRONOMIA (15,2%) - LA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI (12,7%) ATTIVITÀ PIÙ IN VOGA E SCURSIONISMO – TREKKING - MOUNTAIN BIKE ATTIVITÀ PREFERITE DAGLI ECOTURISTI SPORTIVE (46,4%) - IL RELAX (21,3%) - L ENOGASTRONOMIA (15,2%) - LA RISCOPERTA DELLE TRADIZIONI (12,7%) ATTIVITÀ PIÙ IN VOGA E SCURSIONISMO – TREKKING - MOUNTAIN BIKE I L SISTEMA RICETTIVO LE STRUTTURE ALBERGHIERE CONTINUANO A ESSERE LA SOLUZIONE PREFERITA (23,7%), IN LEGGERO CALO RISPETTO AL 2008 AUMENTANO GLI AGRITURISMI ( DAL 20,7 AL 21,5%) E RESTANO STABILI I B&B (21,6%). I N CALO LE CASE PRIVATE ( SOTTO L 11% O ) ED I CAMPING (7,7%), PERMANENTI I CAMPER (5,5%). I TEMPI DI PERMANENZA MEDIA VANNO DA 1 A 2 GIORNI. I L SISTEMA RICETTIVO LE STRUTTURE ALBERGHIERE CONTINUANO A ESSERE LA SOLUZIONE PREFERITA (23,7%), IN LEGGERO CALO RISPETTO AL 2008 AUMENTANO GLI AGRITURISMI ( DAL 20,7 AL 21,5%) E RESTANO STABILI I B&B (21,6%). I N CALO LE CASE PRIVATE ( SOTTO L 11% O ) ED I CAMPING (7,7%), PERMANENTI I CAMPER (5,5%). I TEMPI DI PERMANENZA MEDIA VANNO DA 1 A 2 GIORNI.

5 O PPORTUNITÀ E C RITICITÀ LO RGANIZZAZIONE M ONDIALE DEL T URISMO, LA C OMUNITÀ E UROPEA E IL M INISTERO DELL A MBIENTE SI ESPRIMONO DA TEMPO A FAVORE DEL TURISMO AMBIENTALE CON POLITICHE VOLTE A SOSTENERE E A PROMUOVERE PROGETTI ED ESPERIENZE LO RGANIZZAZIONE M ONDIALE DEL T URISMO, LA C OMUNITÀ E UROPEA E IL M INISTERO DELL A MBIENTE SI ESPRIMONO DA TEMPO A FAVORE DEL TURISMO AMBIENTALE CON POLITICHE VOLTE A SOSTENERE E A PROMUOVERE PROGETTI ED ESPERIENZE C ODICE M ONDIALE DI E TICA DEL T URISMO R EGOLAMENTO CE N. 1080/2006 DEL P ARLAMENTO EUROPEO RELATIVO AL F ONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE R EGOLAMENTO CE N. 1080/2006 DEL P ARLAMENTO EUROPEO RELATIVO AL F ONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE S TRATEGIA N AZIONALE PER LA B IODIVERSITÀ UN PERCORSO CONDIVISO E PARTECIPATO PREDISPOSTO DAL M INISTERO DELL A MBIENTE ITALIANO E PRESENTATO NEL 2010 S TRATEGIA N AZIONALE PER LA B IODIVERSITÀ UN PERCORSO CONDIVISO E PARTECIPATO PREDISPOSTO DAL M INISTERO DELL A MBIENTE ITALIANO E PRESENTATO NEL 2010 CARTA SULL ETICA DEL TURISMO E DELL AMBIENTE REDATTA DAL T OURING C LUB I TALIANO CON IL SUPPORTO DELLA C OMMISSIONE DELLE C OMUNITÀ E UROPEE E DELLA R EGIONE L OMBARDIA CARTA SULL ETICA DEL TURISMO E DELL AMBIENTE REDATTA DAL T OURING C LUB I TALIANO CON IL SUPPORTO DELLA C OMMISSIONE DELLE C OMUNITÀ E UROPEE E DELLA R EGIONE L OMBARDIA

6 I L T URISMO A MBIENTALE COME E SPERIENZA P OSITIVA UN GIRO D AFFARI DI 2 MILIARDI DI EURO L ANNO UN IMPIEGO DI PERSONALE PARI A 86 MILA UNITÀ (4 MILA IN MANIERA DIRETTA, 17 MILA NEI SERVIZI COLLEGATI E GLI ALTRI 65 MILA IMPIEGATI IN ATTIVITÀ TURISTICHE, AGRICOLE, ARTIGIANALI E COMMERCIALI ) V ANTAGGI SOTTO IL PROFILO E CONOMICO E O CCUPAZIONALE UN FATTURATO DI 9 MILIARDI DI EURO ( PARI A CIRCA IL 9% DEL FATTURATO NAZIONALE COMPLESSIVO DEL TURISMO NAZIONALE ) UN FATTURATO DI 9 MILIARDI DI EURO ( PARI A CIRCA IL 9% DEL FATTURATO NAZIONALE COMPLESSIVO DEL TURISMO NAZIONALE )

7 I L T URISMO A MBIENTALE COME E SPERIENZA P OSITIVA INTESO COME CAPACITÀ DI CONTRIBUIRE ALLA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E ALLA SALVAGUARDIA DELLE RISORSE DEL TERRITORIO E DELLE POPOLAZIONI LOCALI, DELLE TRADIZIONI E DEI COSTUMI IL VERDE DI QUALITÀ RAPPRESENTA UN VALORE AGGIUNTO PER CUI LA LOCALITÀ DI VACANZA, CHE DEVE GODERE DI UNA BUONA REPUTAZIONE, DIVENTA UN LUOGO DA RICORDARE, SUSCITANDO LA VOGLIA DI RITORNARVI V ANTAGGI SOTTO IL PROFILO DELL I MMAGINE V ALORE S OCIALE ATTRAVERSO IL TURISMO SCOLASTICO E IL TURISMO SOCIALE D IDATTICA E C ULTURA

8 I NIZIATIVE E B UONE P RATICHE – A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE Parchi della Val di CorniaParco Lombardo della Valle del Ticino Cervia Città Giardino Regione Liguria Shannon Parco Geominerario - Sardegna

9 I NIZIATIVE E B UONE P RATICHE – NEL L AZIO P ARCO N AZIONALE D A BRUZZO, L AZIO E M OLISE - P ARCO N AZIONALE DEL C IRCEO - R ISERVA N ATURALE R EGIONALE A NTICHE CITTÀ DI F REGELLAE, F ABRATERIA N OVA E L AGO DI S AN G IOVANNI I NCARICO - P ARCO N ATURALE R EGIONALE A NTICHISSIMA C ITTÀ DI S UTRI - P ARCO N ATURALE R EGIONALE A PPIA A NTICA - M ONUMENTO N ATURALE A REA V ERDE V ISCOGLIOSI - M ONUMENTO N ATURALE B OSCO DEL S ASSETO - M ONUMENTO N ATURALE B OSCO F AITO - P ARCO R EGIONALE N ATURALE B RACCIANO -M ARTIGNANO - P ARCO N ATURALE R EGIONALE C ASTELLI R OMANI - M ONUMENTO N ATURALE C ORVIANO - M ONUMENTO N ATURALE F IUME F IBRENO E R IO C ARPELLO - M ONUMENTO N ATURALE F ORRE DI C ORCHIANO - M ONUMENTO N ATURALE G IARDINO DI N INFA - M ONUMENTO N ATURALE G OLE DEL F ARFA - P ARCO N ATURALE R EGIONALE DEI M ONTI L UCRETILI - P ARCO N ATURALE R EGIONALE M ONTI S IMBRUINI - P ARCO N ATURALE C ASTELLI R OMANI - P ARCO R EGIONALE R IVIERA DI U LISSE - P ARCO N ATURALE R EGIONALE V ALLE DEL T REJA - P ARCO N ATURALE R EGIONALE I NVIOLATA - P ARCO DI V EJO - P ARCO N ATURALE DEI M ONTI A URUNCI - P ARCO S UBURBANO M ARTURANUM - P ARCO R EGIONALE M ONTI A USONI E L AGO DI F ONDI – A REA MARINA PROTETTA DELLE ISOLE DI V ENTOTENE E S ANTO S TEFANO P ATRIMONIO DI A REE P ROTETTE CHE LA REGIONE POSSIEDE COSTITUITO DA : P ARCHI N AZIONALI – P ARCHI R EGIONALI – R ISERVE N ATURALI S TATALI A REE M ARINE PROTETTE – M ONUMENTI N ATURALI P ATRIMONIO DI A REE P ROTETTE CHE LA REGIONE POSSIEDE COSTITUITO DA : P ARCHI N AZIONALI – P ARCHI R EGIONALI – R ISERVE N ATURALI S TATALI A REE M ARINE PROTETTE – M ONUMENTI N ATURALI

10 A GENZIA R EGIONALE DEI P ARCHI – I NIZIATIVE G IORNI V ERDI E P ARCO ANCH IO CAMPI SCUOLA, ESCURSIONI, SOGGIORNI VACANZA - STUDIO ALL INTERNO DEI TANTI LUOGHI VERDI DELLA REGIONE A GENZIA R EGIONALE DEI P ARCHI – I NIZIATIVE G IORNI V ERDI E P ARCO ANCH IO CAMPI SCUOLA, ESCURSIONI, SOGGIORNI VACANZA - STUDIO ALL INTERNO DEI TANTI LUOGHI VERDI DELLA REGIONE R OMA N ATURA DELEGATA ALLA CURA DEL PATRIMONIO BOSCHIVO E AMBIENTALE DELLA C APITALE CHE COMPRENDE : 9 R ISERVE NATURALI - 2 P ARCHI R EGIONALI - 2 M ONUMENTI N ATURALI - 1 A REA MARINA PROTETTA R OMA N ATURA DELEGATA ALLA CURA DEL PATRIMONIO BOSCHIVO E AMBIENTALE DELLA C APITALE CHE COMPRENDE : 9 R ISERVE NATURALI - 2 P ARCHI R EGIONALI - 2 M ONUMENTI N ATURALI - 1 A REA MARINA PROTETTA ALBERGHI DIFFUSI - NEL L AZIO SONO AL MOMENTO 4 LE STRUTTURE DI QUESTO TIPO V ILLA R ITROSI AD A MATRICE IN PROVINCIA DI R IETI, L OCANDA DEL D ITIRAMBO A C ASTRO DEI V OLSCI IN PROVINCIA DI F ROSINONE, S ETTELUNE A M ONTELANICO IN PROVINCIA DI R OMA, C ASTELLO DI P ROCENO IN PROVINCIA DI V ITERBO ALBERGHI DIFFUSI - NEL L AZIO SONO AL MOMENTO 4 LE STRUTTURE DI QUESTO TIPO V ILLA R ITROSI AD A MATRICE IN PROVINCIA DI R IETI, L OCANDA DEL D ITIRAMBO A C ASTRO DEI V OLSCI IN PROVINCIA DI F ROSINONE, S ETTELUNE A M ONTELANICO IN PROVINCIA DI R OMA, C ASTELLO DI P ROCENO IN PROVINCIA DI V ITERBO L A RETE DEGLI E COALBERGHI LANCIATA E SOSTENUTA DA F EDERALBERGHI R OMA A FAVORE DI UN TURISMO SOSTENIBILE E DEL RISPARMIO ENERGETICO L A RETE DEGLI E COALBERGHI LANCIATA E SOSTENUTA DA F EDERALBERGHI R OMA A FAVORE DI UN TURISMO SOSTENIBILE E DEL RISPARMIO ENERGETICO I NIZIATIVE E B UONE P RATICHE – NEL L AZIO


Scaricare ppt "SANIT - 7° FORUM INTERNAZIONALE DELLA SALUTE T AVOLA ROTONDA TURISMO, AMBIENTE, SALUTE I L MARCHIO E COLABEL, FIORE ALL OCCHIELLO DELLE STRUTTURE TURISTICHE."

Presentazioni simili


Annunci Google