La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Problem solving: all together DallIdea 2.0 al Progetto Chicche di notizie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Problem solving: all together DallIdea 2.0 al Progetto Chicche di notizie."— Transcript della presentazione:

1 Problem solving: all together DallIdea 2.0 al Progetto Chicche di notizie

2 Classe 1 E Sis Costituita da 26 studenti Presenza di 2 studentesse di recente immigrazione 2 ragazzi a rischio per assenze Alcune situazioni familiari preoccupanti Picchi di eccellenza / forti debolezze Disponibilità e apertura al confronto, con interventi maturi La classe ha fortissime potenzialità, ma presenta diffuse e gravi lacune nelle competenze disciplinari che hanno causato problemi di motivazione e di calo di autostima

3 Una classe normale con i problemi di tutte le classi prime. Essendo il gruppo, come i singoli, non asettico, non anonimo, non banale

4 Finalità Incentivare la collaborazione e facilitare il dialogo: – fra docenti – fra studenti – fra docenti e studenti – fra scuola e famiglia. Affrontare la quotidianità scolastica in modalità condivisa, collaborativa, consapevole.

5 Nuclei tematici Comunicazione Collaborazione Affrontare e risolvere i problemi Innovare la didattica

6 Comunicazione Obiettivi di apprendimento: Decodificare messaggi verbali e non verbali Ascoltare e decentrarsi nella comunicazione Produrre messaggi in diversi stili comunicativi Utilizzare per la comunicazione anche strumenti informatici

7 Collaborazione Obiettivi di apprendimento: Individuazione collettiva dellobiettivo Affrontare le situazioni di conflitto Confronto su una tematica o su un problema Trovare risposte in una logica di squadra Collaborazione e sostegno tra pari

8 Affrontare e risolvere problemi Rilevare un problema e confrontarlo con una realtà possibile diversa Definire gli obiettivi Analizzare il contesto Valutare le potenzialità e le criticità Definire le strategie, le funzioni e i tempi Riconoscere e valorizzare i risultati o anche i semplici miglioramenti

9 Innovare la didattica Progettazione e realizzazione condivisa di attività interdisciplinari Uso quotidiano di tecnologie informatiche nel lavoro in classe e domestico Creazione di ambienti on line per lapprendimento Produzione di video a conclusione di segmenti, unità didattiche, esperienze significative

10 Metodologie didattiche Brain storming Interdisciplinarietà Cooperative Learning Problem solving Learning by doing Tutoring disciplinare e anche motivazionale Condivisione e trasparenza dei percorsi e degli obiettivi

11 Ambienti di apprendimento Classe Web 2.0 Oltre i confini della classe: – Ravenna WebTV

12 2.0: blog Chicche di notizie Che cosa contiene: – Argomenti disciplinari: Materiale, lezioni per il recupero, consegne, link, video – Argomenti interdisciplinari: Documenti, link alle fonti, documentazione prodotta, video – Attività e commenti degli studenti – A corollario: WIKI e GLOSSARIO

13 Classe 2.0: on line – Monitoraggi Iniziale: sulle conoscenze tecnologiche, sugli strumenti già a disposizione, sulle aspettative In progress: sui miglioramenti e la collaborazione Feedback: verifica sui risultati e sulla soddisfazione – Collegamento con il sito della scuola – Area riservata per studenti e per i docenti con forum di discussione

14 Classe 2.0: Setting daula Laula sarà dotata di LIM, PC per linsegnante e Pc portatili per gli alunni, telecamera e macchina fotografica, armadio in sicurezza per il materiale. Software opportuni (in licenza e open sources) Si propone di abbellire laula, utilizzando anche le professionalità dei genitori nella giornata del Nontiscordardime (Legambiente)

15 Classe 2.0: comunicazione Registro on line – Scuolanet, già attivo (per assenze, voti e comunicazioni scuola-famiglia, appuntamenti per ricevimento dei genitori, bacheca per il Consiglio di Classe) – Didargo, non ancora attivo (consente di sostituire il registro cartaceo tradizionale)

16 2.0: azioni 2011 DOCENTI Incontri sistematici del Consiglio di Classe Presentazione del progetto alla classe e alle famiglie da parte dellintero Consiglio di Classe e della Dirigente; aggiornamento costante degli avanzamenti attraverso bacheca della classe contenuta in Scuolanet Annotazione e osservazione del percorso didattico attraverso luso di un diario di bordo e di piani di lavoro. Valutazione delle competenze acquisite dagli studenti attraverso rubriche valutative specifiche.

17 2.0: azioni 2011 idea Si parte da una notizia di attualità: la creazione da parte di un giovanissimo programmatore Nay, 14 anni, di unApp per Iphone, scaricabile gratuitamente, poi integrato in logiche commerciali, diventa lo start up per simulare la nascita di una impresa.

18 Classe 2.0: azioni 2011 Simulazione aziendale: Costituzione dazienda, individuazione della mission aziendale, produzione di marchio e logo, indagine sociologica di mercato, ricerche di mercato, elaborazione dei dati e presentazione, business plan, lancio pubblicitario del prodotto in più lingue. Materie coinvolte: Economia aziendale, Matematica, Diritto/Economia politica, Italiano, Inglese, Spagnolo, Scienze integrate, Trattamento testi, Geografia economica

19 2.0: azioni 2011 Chicche in video di un minuto: PRIMA CHICCA: IL PROGETTO 2.0 SECONDA CHICCA: – mission – piano di marketing – presentazione della ricerca di mercato – nascita del marchio – pubblicità in più lingue. Possibilità di tradurre in Chicche di video alcune esperienze significative: viaggio di istruzione, eventi, notizie didattiche

20 2.0: azioni Uso quotidiano della LIM e del blog Chicche di notizie Modalità Problem solving per risolvere le criticità riscontrate Programmazione di moduli disciplinari e multidisciplinari da concludere con Chicche di video Appuntamento regolare di CHICCHE DI NOTIZIE su RavennaWEB TV

21 Criticità Setting daula completamente da allestire Competenze tecnologiche dei docenti Poco tempo per la sperimentazione e la formazione prima dellavvio del progetto Calo fisiologico degli studenti Imprevedibilità

22 Punti di forza Consiglio di classe stabile Buona collaborazione tra i docenti Supporto della Dirigente Collaborazione con lo staff di Ravenna WebTV Progetto originale e duttile Integrazione con la metodologia del Problem Solving


Scaricare ppt "Problem solving: all together DallIdea 2.0 al Progetto Chicche di notizie."

Presentazioni simili


Annunci Google