La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TECNICO SUPERIORE RETAIL E MARKET INTELLIGENCE SETTORE MODA-CALZATURA Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TECNICO SUPERIORE RETAIL E MARKET INTELLIGENCE SETTORE MODA-CALZATURA Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche."— Transcript della presentazione:

1 TECNICO SUPERIORE RETAIL E MARKET INTELLIGENCE SETTORE MODA-CALZATURA Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

2 Il corso di TECNICO SUPERIORE RETAIL E MARKET INTELLIGENCE intende formare una figura professionale tecnica, altamente specializzata nella promozione dei prodotti calzaturieri made in Italy, in modo da rendere la commercializzazione più adeguata alla competizione nazionale e internazionale Antonietta Alesiani -Dirigente Sco lastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

3 25 allievi in possesso di diploma scuola media superiore ore di cui 800 di tirocinio Lezioni in orario pomeridiano- 4-5pomeriggi a settimana Tirocini nelle aziende: 8 ore al giorno su 5 giorni settimanali Previste visite didattiche presso le aziende e la partecipazione a fiere ed eventi di interesse nazionale ed internazionale PERCORSO FORMATIVO

4 SEDE DEL CORSO IST.TEC. F.CORRIDONI

5 PROFILO PROFESSIONALE Il Tecnico Superiore Retail e Market Intelligence, integra le competenze strategiche legate allinnovazione di prodotto, a competenze di marketing, commerciali e distributive, in grado di valorizzare lazienda in ambito competitivo nazionale ed internazionale. A livello di organigramma aziendale si colloca, allinterno della funzione commerciale, oppure nellambito dello sviluppo prodotti. Egli sovrintende la gestione dei flussi informativi favorendo lo sviluppo della rete commerciale nazionale ed internazionale coordinando i differenti aspetti della gestione; pianifica la strategia commerciale, lo sviluppo, la comunicazione con la clientela e la realizzazione di nuove collezioni. Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

6 MANSIONI assiste il Responsabile Commerciale -nello sviluppo dei canali commerciali e delle opportunità di mercato di una data area geografica, intrattenendo rapporti con la clientela, rilevando le loro esigenze, collaborando per individuare i prodotti e i servizi più adeguati; -nell'implementazione del Sistema Informativo di Marketing, svolgendo ricerche mirate, e/o nella gestione dei processi di Customer Satisfaction; Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

7 assiste il Responsabile della Comunicazione aziendale, ed in alcuni casi organizza in prima persona eventi e manifestazioni volte a dare visibilità all'immagine e ai prodotti/servizi aziendali; cura la predisposizione di materiale pubblicitario (cataloghi/campionari) a supporto delle attività aziendali; organizza le attività inerenti alla distribuzione e alla vendita (retail) dei prodotti/servizi aziendali sia in termini diretti che di coordinamento di reti di vendite; coordina ed integra le competenze e le risorse presenti in azienda nell'ambito commerciale, marketing, comunicazione e distribuzione; Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

8 gestisce i flussi informativi da e verso il cliente finale e verso gli intermediari commerciali gestisce la comunicazione in store individua strategie di immagine con lutilizzo delle moderne tecnologie; individua soluzioni distributive innovative servite da sistemi di logistica specializzata per le filiere del Made in Italy e a soluzioni di market intelligence, adatte alle PMI nellambito della conoscenza del cliente finale: format distributivi innovativi per la commercializzazione sul mercato consumer nazionale e internazionale, strumenti tecnologici innovativi per la commercializzazione sul mercato business nazionale e internazionale, e-commerce. Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

9 CONOSCENZE, ABILITÀ E COMPETENZE Il Tecnico Superiore Retail e Market Intelligence acquisisce attraverso il corso di formazione conoscenze, abilità, competenze in diverse materie, economia, amministrazione, statistica, diritto, tecniche di comunicazione pubblicitaria e di organizzazione del lavoro. Competenze di base sono inoltre relative alla conoscenza e alla pratica dellInglese, allutilizzo degli strumenti informatici e telematici, dei programmi di gestione dati, come dettagliato di seguito: Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

10 Il Tecnico Superiore Retail e Market al termine del percorso formativo CONOSCE gli strumenti informatici e telematici ai fini della ricerca di informazioni e dati gli elementi fondamentali della matematica e della statistica a lingua inglese come linguaggio sia autonomo sia tecnico specifico le diverse soluzioni di organizzazione dazienda la normativa sulla sicurezza e la prevenzione le norme del diritto di impresa e del diritto del lavoro le norme di diritto comunitario e internazionale gli aspetti giuridico-amministrativi delle reti di imprese e le tecniche di coordinamento le basi della comunicazione interpersonale e del lavoro di gruppo Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

11 LABORATORIO LINGUISTICO

12 Il Tecnico Superiore Retail e Market al termine del percorso formativo CONOSCE le principali metodologie di analisi e soluzione dei problemi gli aspetti normativi del rapporto di lavoro gli elementi delleconomia del territorio ed in particolare del mercato della calzatura. le tecniche per elaborare un progetto di marketing le tecniche di vendita e distribuzione nel mercato nazionale ed estero I principali strumenti di pagamento nazionale ed estero le norme e i regolamenti di tutela del prodotto e del Made in Italy. le tecniche di presentazione digitale le tecniche di indagine della customer satisfaction e di fidelizzazione del cliente le tecniche di promozione e pubblicità il sistema fieristico Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

13 Il Tecnico Superiore Retail e Market al termine del percorso formativo CONOSCE gli elementi basilari del rapporto di lavoro gli elementi basilari dellorganizzazione dellimpresa calzaturiera: il sistema moda, la filiera, il panoramica del sistema distributivo nel settore moda. gli aspetti importanti del mercato della calzatura: i principali stili, le tecniche modellistiche, i materiali, i colori, la componentistica gli aspetti salienti della storia della moda, della sociologia della moda, della semeiotica e dellestetica le metodologie di analisi del consumatore gli elementi costitutivi del collection management Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

14 ABILITÀ: Il Tecnico Superiore Retail e Market al termine del percorso formativo è in grado di Adoperare gli strumenti informatici e telematici per raccogliere informazioni e dati Elaborare dati a livello matematico e statistico Colloquiare in lingua inglese Proporre una soluzione organizzativa ai fini della distribuzione del prodotto Riconoscere situazioni di rischio nellambito dellimpresa Collocare allinterno del panorama giuridico le situazioni di impresa e di lavoro. Individuare le norme comunitarie per lo sviluppo dellimpresa e la distribuzione del prodotto Elaborare un progetto di reti di imprese Diagnosticare e comprende le situazioni allinterno dellimpresa Relazionarsi e comunicare in un contesto organizzativo e di lavoro Affrontare e risolve problemi (Problem solving) Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

15 Analizzare leconomia del territorio Elaborare un progetto di marketing Proporre una strategia di vendita nel mercato nazionale ed estero Suggerire i principali strumenti di pagamento Adoperare tecniche di presentazione digitale Analizzare i dati di soddisfazione /insoddisfazione dei clienti Suggerire tecniche di promozione e pubblicità Proporre tecniche di allestimento e promozione fieristica Riconoscere i principali stili, le tecniche modellistiche, i materiali, i colori, la componentistica del mercato della calzatura Analizzare ed interpretare i trend di moda Definire profilo e lifestyle nellanalisi del consumatore Sviluppare brief di collezione: linguaggio e stile, materiali e colore, brief di campionario; produzione e gestione della collezione Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

16 COMPETENZE: Il Tecnico Superiore Retail e Market al termine del percorso formativo è in grado di: Adoperare strumenti di indagine e prospezione, qualitativa e quantitativa per migliorare il posizionamento dellazienda nel mercato Elaborare le linee strategiche del marketing, basate sullandamento del mercato Riuscire ad impostare politiche commerciali e strategie di retail; Essere in grado di collaborare per limplementazione del Sistema Informativo di Marketing. Essere in grado di svolgere ricerche mirate nella gestione dei processi di Customer Satisfaction Riuscire attraverso la valutazione del grado di soddisfazione dei consumatori, ad identificare eventuali punti deboli, apportando soluzioni correttive Riuscire ad organizzare eventi e manifestazioni volte a dare visibilità all'immagine e ai prodotti/servizi aziendali. Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

17 predisporre materiale pubblicitario. organizzare le attività inerenti alla distribuzione e alla vendita (retail) dei prodotti/servizi aziendali gestire coordinare una rete di imprese suggerire gli elementi per un posizionamento competitivo del prodotto Intrattenere rapporti con la clientela, rilevando le loro esigenze, collaborando per individuare i prodotti e i servizi più adeguati comprendere le percezioni, i bisogni, gli atteggiamenti degli altri e interagirvi in modo costruttivo. coordinare più persone che operano insieme sulla base di esigenze comuni, ma non necessariamente in sintonia, focalizzando i processi di comunicazione incrociati e orientandoli verso i risultati voluti. gestire i flussi informativi da e verso il cliente finale ed intermedio; organizzare la comunicazione in store e del personale di punto di vendita. produrre analisi ed interpretazioni di dati sui trend di moda progettare e realizzare lanalisi del consumatore produrre brief di collezione Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche

18

19 Lab.di chimica Lab.Multimediali Lab.di scienze Lab.di fisica Lab CAD_CAM


Scaricare ppt "TECNICO SUPERIORE RETAIL E MARKET INTELLIGENCE SETTORE MODA-CALZATURA Antonietta Alesiani -Dirigente Scolastico ITCG Corridoni- Civitanova Marche."

Presentazioni simili


Annunci Google