La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nello spazio a caccia di raggi gamma Massimiliano Razzano Gloria Spandre Comunicare Fisica 2005 (Frascati, 24-27 ottobre 2005)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nello spazio a caccia di raggi gamma Massimiliano Razzano Gloria Spandre Comunicare Fisica 2005 (Frascati, 24-27 ottobre 2005)"— Transcript della presentazione:

1 nello spazio a caccia di raggi gamma Massimiliano Razzano Gloria Spandre Comunicare Fisica 2005 (Frascati, ottobre 2005)

2 Sommario Che cosè GLAST? Poster e brochure I mini-video di GLAST Toccare con mano GLAST Lesperienza Ludoteca Scientifica 2005 Progetti futuri

3 GLAST, acronimo di Gamma-ray Large Area Space Telescope, è una missione dedicata allastrofisica gamma. Il principale strumento a bordo e il LAT ( Large Area Telescope) un telescopio a produzione di coppie che guardera il cielo nella banda spettrale inesplorata tra 50MeV-300 GeV con notevoli potenzialita di scoperte scientifiche GLAST è frutto di una collaborazione internazionale in cui lItalia riveste un ruolo molto importante Che cosè GLAST? Gli strumenti di GLAST avranno una sensibilità e risoluzione decisamente migliore rispetto agli strumenti precedenti (es. EGRET);

4 Gli strumenti di GLAST Il Large Area Telescope (LAT), che sfrutta il principio della produzione di coppie: e + e - Basato su rivelatori di nuova generazione, ad esempio il tracciatore a microstrip di silicio. e+e+ e-e- Il GLAST Burst Monitor (GBM), basato su rivelatori a scintillazione e dedicato ai Gamma Ray Burst

5 La Scienza di GLAST Studio di sorgenti transienti (GRB, brillamenti solari) Identificazione sorgenti EGRET e scoperta nuove sorgenti Studio meccanismi accelerazione in AGN, pulsar e resti di supernovae Emissione gamma diffusa Materia oscura e Cosmologia

6 Perchè GLAST? GLAST è un esperimento per studiare uno dei settori più affascinanti dellastrofisica moderna; Il programma scientifico di GLAST abbraccia temi di ricerca di primo piano (materia oscura, buchi neri, galassie attive, ecc..) che possono attirare lattenzione anche di un pubblico non esperto; GLAST offre la possibilità di mostrare le più moderne tecnologie utilizzate nella ricerca in fisica delle particelle elementari; LItalia ha un ruolo rilevante nella collaborazione, sia nella costruzione di una parte fondamentale dellapparato (il tracciatore al silicio) sia nella studio delle tematiche scientifiche, che e importante far conoscere e valorizzare; GLAST possiede il più grande sistema di tracciatura mai inviato nello spazio e la sua realizzazione è stata una notevole sfida tecnologica resa possibile dalla stretta collaborazione instauratasi tra Istituti di ricerca (INFN e ASI) e Industrie Italiane altamente qualificate per lingegnerizzazione e la costruzione di componenti di volo ad elevato standard.

7 Come? attraverso poster…... come il primo che abbiamo realizzato per la Ludoteca Scientifica 2005 (Pisa)

8 ... ed il secondo che presentiamo oggi…

9 .. ed attraverso video per raccontare la scienza di GLAST ed il contributo italiano nella missione Ecco i primi esperimenti…. Odissea nel cielo gamma Presentati durante il Tracker Collaboration Workshop Castelfalfi – 23 settembre 2005


Scaricare ppt "Nello spazio a caccia di raggi gamma Massimiliano Razzano Gloria Spandre Comunicare Fisica 2005 (Frascati, 24-27 ottobre 2005)"

Presentazioni simili


Annunci Google