La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Inizia Presentazione Inizia Presentazione EEEE ssss cccc iiii Premi ESC per uscire.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Inizia Presentazione Inizia Presentazione EEEE ssss cccc iiii Premi ESC per uscire."— Transcript della presentazione:

1 Inizia Presentazione Inizia Presentazione EEEE ssss cccc iiii Premi ESC per uscire

2 CIAO, Mi presento sono il Signor Fatt Win e sono qui per raccontarti della mia ultima invenzione. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

3 Ora cercheremo di capire insieme di che cosa si tratta… SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

4 WinFatt2003 è un software creato pensando alle possibili esigenze delle ditte artigiane. Chi utilizza WinFatt2003 cerca un programma pratico e completo per la gestione dei documenti di vendita, senza tuttavia dover incorrere nelle complessità e nei costi tipici di un programma di contabilità. WinFatt2003 permette di creare i seguenti documenti: preventivi, documenti di trasporto (DDT), fatture, note di accredito e di addebito. Durante la compilazione dei documenti è possibile utilizzare i dati già impostati in apposite tabelle che agevolano notevolmente le procedure di inserimento. Tra le principali tabelle troviamo l'archivio articoli, organizzati per famiglie. Sugli articoli in archivio è inoltre possibile operare una completa gestione di magazzino con informazioni in tempo reale su giacenze, giacenze minime, carico, scarico e previsioni sulle disponibilità. WinFatt2003 dispone di una completa lista di stampe statistiche e non. La possibilità di personalizzare le stampe è uno dei punti di forza del programma. E infatti possibile inserire un proprio logo aziendale e dati relativi allazienda stessa così da ottenere stampe professionali anche su semplici stampanti a getto dinchiostro con carta bianca o carta intestata. Cosè WinFatt2003 SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

5 LE ANAGRAFICHE SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

6 Gestione Clienti Ogni documento creato con WinFatt2003 deve essere associato ad unanagrafica. Prima di emettere una fattura ad un nuovo cliente bisogna perciò inserire nella tabella le informazioni sul soggetto con tutti gli estremi richiesti dal documento (Ragione Sociale, indirizzo, partita Iva o codice fiscale). Oltre a questi dati indispensabili è possibile aggiungere altri campi come il numero di telefono (ufficio – Cellulare), lindirizzo , un numero di Fax, lo sconto,se previsto, ed uneventuale filiale. Cliccando sul bottone NUOVO CLIENTE automaticamente viene creato un nuovo codice base, in modo da non obbligare lutente a ricordare lultimo codice utilizzato. Inserendo il CAP o la LOCALITA vengono automaticamente compilati anche i campi relativi. Nel caso in cui il CAP inserito non fosse presente in tabella, viene visualizzato un messaggio che informa che è inesistente e se lo si vuole inserire. Se la risposta è affermativa viene aperta subito la tabella delle località. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

7 Fornitori D.D.T. Consente linserimento dei fornitori per il carico D.D.T. a magazzino. Le potenzialità di tale maschera è equivalente a quella illustrata precedentemente. Sono previsti anche i campi ABI e CAB per consentire al programma di gestire i pagamenti ai fornitori. Per effettuare la ricerca di un fornitore è sufficiente digitare le prime lettere della ragione sociale nel campo di ricerca relativo. Se invece si è in possesso del codice sarà sufficiente digitarlo nellapposita casella. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

8 Destinatari D.D.T. di carico I destinatari D.D.T. sono coloro che ordinano la merce ai fornitori (nella maggior parte dei casi corrispondono alla ditta stessa che utilizza il programma) è comunque obbligatorio inserire i dati relativi in tabella. Valgono le stesse regole delle due anagrafiche precedenti. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

9 I D.D.T. FORNITORI SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

10 Carico D.D.T. Consente il carico dei D.D.T. fornitori. I campi obbligatori sono: Fornitore Destinatario (quasi sempre la ditta utilizzatrice del programma) Data D.D.T. Numero D.D.T. Gli altri campi sono a discrezione dellutente che carica il D.D.T.. Esistono anche dei campi che vengono precompilati e sono: Luogo di Destinazione (Lo Stesso) Trasporto a cura del (MITTENTE) Questi campi sono comunque modificabili. E possibile verificare subito se il D.D.T. è già stato aggiornato o meno, linformazione viene visualizzata in alto a sinistra. Per aggiornamento si intende lo scarico a magazzino. Nel caso di D.D.T. già aggiornato il programma lo segnala allutente chiedendogli se vuole liberarlo. Se viene liberato le quantità a magazzino ritornano quelle originali e viene salvata la data di modifica. Tutti i campi a multiselezione sono legati a tabelle (vedi capitolo Archivi). Segue SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

11 Carico D.D.T. Durante linserimento dei prodotti viene richiesto allutente di inserire quantità e prezzo anche se il prodotto stesso è già presente a magazzino, questo perché non sempre il prezzo rimane invariato. Nel caso in cui il prodotto inserito non fosse presente a magazzino il programma lo segnala e consente linserimento automatico in archivio prodotti (vedi capitolo Archivi). SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

12 Visualizzazione D.D.T. Permette allutente di visualizzare tutti i D.D.T. fornitori inseriti. Il programma consente di modificare i D.D.T., infatti facendo doppio clic sul fornitore viene aperto il programma carico D.D.T. con il D.D.T. selezionato. Cliccando invece sul + vicino al fornitore viene visualizzato il dettaglio del D.D.T.. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

13 LA GESTIONE DOCUMENTI I D.D.T. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

14 Emissione D.D.T. Permette lemissione di un documento di trasporto. La prima cosa da inserire è il cliente, una volta inserita la ragione sociale vengono visualizzati tutti i dati relativi e compilati automaticamente il campo data e il campo numero. La data del documento è sempre proposta come data odierna (comunque modificabile) il numero invece non è modificabile e progressivo per anno solare. La causale del trasporto, il tipo vettore e il tipo di pagamento sono tutti contenuti in tabelle. Per aggiungere una nuova voce sarà sufficiente cliccare sul bottone corrispondente. La stessa cosa è valida anche per il cliente. Il luogo di destinazione viene valorizzato a Lo Stesso. Una volta compilati tutti i campi relativi alla testata del documento si procede alla compilazione del dettaglio ovvero allinserimento dei singoli prodotti. I prodotti (in ordine alfabetico) sono presi dalla tabella Prodotti precedentemente caricata. Segue SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

15 Emissione D.D.T. Scelto il prodotto vengono visualizzati tutti i dati relativi. Sono tutti dati modificabili tranne laliquota iva, che è modificabile andando ad agire direttamente sul prodotto nella tabella prodotti. Completato linserimento del dettaglio si potrà, a discrezione dellutente, inserire anche delle annotazioni (che verrano stampate in calce al documento). A questo punto possiamo decidere se stampare il DDT o passare ad un nuovo documento. Nel primo caso si dovrà cliccare su STAMPA DDT nel secondo su NUOVO DDT. Nel caso di stampa immediata si potrà scegliere se stampare anche i relativi prezzi selezionando Stampa prezzi. E possibile scorrere tutti i DDT già inseriti agendo sui pulsanti di spostamento posti in basso a sinistra della schermata. In questo caso verranno visualizzati uno a ed in alto a sinistra sarà possibile verificare se il documento è già stato stampato o meno. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

16 Gestione D.D.T. x Cliente Consente la gestione dei DDT per Cliente. Sarà sufficiente scegliere il cliente e il programma provvederà a visualizzare tutti i DDT, non ancora fatturati, relativi. Per visualizzare i DDT già fatturati bisognerà cliccare sul bottone GIA FATTURATI. Cliccando sul + a sinistra della riga di testata comparirà il dettaglio. Se il DDT non è ancora stato fatturato sarà possibile modificarlo in caso contrario no. Inoltre si ha la possibilità, direttamente dalla stessa schermata, di fatturare i DDT cliccando sul bottone Emetti Fattura. Se il DDT è già stato stampato il programma emette direttamente la fattura altrimenti chiede conferma per laggiornamento delle scorte a magazzino. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

17 Gestione D.D.T. Tutti Presenta le stesse potenzialità della Gestione DDT x Cliente con la differenza che vengono visualizzati i DDT non ancora fatturati con in testa la denominazione del cliente. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

18 LE FATTURE SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

19 Emissione Fatture Permette allutente di inserire testata e dettaglio di una specifica fattura. Per la testata è obbligatorio inserire: - il cliente (se non esiste in elenco è possibile aggiungerne uno nuovo cliccando sul bottone). - la data (viene proposta in automatico la data del giorno, che è comunque modificabile) non è consentito linserimento di una data antecedente allultima fattura emessa. - il tipo pagamento (anche in questo caso, se non esiste in elenco, è possibile inserirne uno nuovo). Per quanto concerne il numero, viene gestito esclusivamente dal programma e NON è modificabile. Per il dettaglio viene semplicemente richiesto il codice prodotto o la descrizione. La ricerca per descrizione consente allutente di inserire una parola chiave che ritiene possa essere contenuta allinterno della descrizione e il programma visualizzerà tutti i prodotti che contengono la parola chiave. Segue SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

20 Emissione Fatture Una volta scelto il prodotto verranno visualizzati i dati relativi ovvero: lunità di misura, il prezzo, laliquota iva applicata e lo sconto. Tutti i campi sono modificabili tranne laliquota che potrà essere modificata esclusivamente intervenendo direttamente sullarchivio prodotti (vedi gestione prodotti). Una volta inserito tutto il dettaglio, in calce alla fattura, è possibile inserire delle annotazioni. Concluso linserimento della fattura si può scegliere se stamparla o crearne una nuova. Se si passa ad una nuova quella precedente rimarrà come non emessa. IMPORTANTE: il numero fattura che compare in questa schermata è puramente indicativo in quanto il numero effettivo verrà assegnato allatto della stampa della fattura stessa. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

21 Gestione Fatture Emesse x Cliente Consente la visualizzazione e la ristampa di tutte le fatture emesse relative ad un singolo cliente. Scelto il cliente vengono visualizzate tutte le testate delle fatture emesse per quel cliente, per visualizzare il dettaglio sarà sufficiente cliccare sul + a sinistra della riga di testata. Selezionata una fattura posso decidere se ristamparla o visualizzarne lanteprima. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

22 Gestione Fatture Emesse Tutti Ha le stesse funzionalità delle fatture emesse per cliente con la sola differenza che vengono visualizzate tutte le fatture emesse con in testa il nome del cliente intestatario. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

23 Gestione Fatture Non Emesse x Cliente Visualizza tutte le fatture non emesse (ricordiamo che una fattura si intende emessa al momento della sua consegna o spedizione) relative ad uno specifico cliente. In questo caso sarà ancora possibile modificare il documento. Successivamente si può decidere se emettere o ristampare la fattura non emessa. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

24 Gestione Fatture Non Emesse Tutti Consente la visualizzazione di tutte le fatture non emesse con in testa il nominativo del cliente intestatario. Anche in questo caso si può ristampare ed emettere il documento. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

25 LE NOTE DI ADDEBITO SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

26 Emissione Nota di Addebito Consente allutente di emettere una nota di addebito per uno specifico cliente. I campi da inserire obbligatoriamente sono: Cliente Data documento (proposta dal programma) Numero documento (gestito dal programma non modificabile) Tipo di pagamento Linserimento del dettaglio funziona nello stesso modo delle fatture e dei DDT. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

27 Gestione Note di Addebito per Cliente Visualizza tutte le testate delle note di addebito relative ad un singolo cliente. Anche in questo caso la visualizzazione del dettaglio avviene premendo sul + a sinistra della testata. E possibile visualizzare o stampare lanteprima del documento scelto. La ricerca del cliente può essere effettuata per codice o per ragione sociale. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

28 Gestione Note di Addebito Tutti Visualizza tutte le note di addebito emesse con in testa il nominativo del cliente intestatario. Anche qui è possibile visualizzare o stampare lanteprima del documento prescelto. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

29 LE NOTE DI ACCREDITO SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

30 Emissione Nota di Accredito Consente allutente di emettere una nota di accredito per uno specifico cliente. I campi da inserire obbligatoriamente sono: Cliente Data documento (proposta dal programma) Numero documento (gestito dal programma non modificabile) Tipo di pagamento Linserimento del dettaglio funziona nello stesso modo delle note di addebito. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

31 Gestione Note di Accredito per Cliente Visualizza tutte le testate delle note di accredito relative ad un singolo cliente. Anche in questo caso la visualizzazione del dettaglio avviene premendo sul + a sinistra della testata. E possibile visualizzare o stampare lanteprima del documento scelto. La ricerca del cliente può essere effettuata per codice o per ragione sociale. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

32 Gestione Note di Accredito Tutti Visualizza tutte le note di accredito emesse con in testa il nominativo del cliente intestatario. Il dettaglio è visualizzabile premendo sul + a sinistra della testata. Anche qui è possibile visualizzare o stampare lanteprima del documento prescelto. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

33 I PREVENTIVI SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

34 Emissione Preventivi Consente allutente di creare un preventivo per uno specifico cliente. I campi da inserire obbligatoriamente sono: Cliente Data documento (proposta dal programma) Numero documento (gestito dal programma non modificabile) Linserimento del dettaglio funziona nello stesso modo degli altri documenti. E inoltre possibile inserire delle voci che non sono presenti in archivio prodotti. In calce al documento viene stampata la richiesta di firma per accettazione. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

35 Gestione Preventivi Tutti Visualizza tutti i preventivi emessi con in testa il nominativo del cliente intestatario. Anche qui è possibile visualizzare o stampare lanteprima del documento prescelto. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

36 GLI ARCHIVI SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

37 Archivio Prodotti Permette linserimento, la cancellazione e la modifica dei prodotti. I prodotti sono suddivisi per famiglia. Una volta scelta la Famiglia il programma provvede a creare il codice nel seguente modo: I primi quattro caratteri della famiglia e un codice numerico progressivo di 2 cifre Esempio: Famiglia= CANCELLERIA ultimo codice utlizzato=CANC16 Nuovo Codice=CANC17 e così via. Il prezzo non è obbligatorio ma viene valorizzato comunque a 0. La giacenza non deve essere in alcun caso inserita visto che è il programma di aggiornamento magazzino, nel carico D.D.T., ad aggiornare questo campo, lunica eccezione è in fase di inserimento di un prodotto nuovo E invece obbligatorio inserire la giacenza minima e lunità di misura. Se non interressa la gestione dei prodotti in scadenza è sufficiente lasciare la giacenza minima a 0. Segue SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

38 Archivio Prodotti E obbligatorio inserire sempre come primo campo la Famiglia per permettere al programma di creare il codice in automatico. Se si inserisce una Famiglia che non esiste il programma avverte lutente di inserirla prima nella tabella specifica. E inoltre possibile stampare lelenco di tutti i prodotti con il calcolo del prezzo per la giacenza. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

39 Archivio Banche Si utilizza per gestire tutte le banche relative ai fornitori. Anche in questo caso è possibile produrre una stampa di riepilogo. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

40 Archivio Località Serve per automatizzare linserimento delle località nelle anagrafiche. E presente la possibilità di eseguire una stampa di riepilogo. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

41 Archivio Descrizioni E un insieme di tabelle che permette al programma di essere il più versatile possibile. Le tabelle presenti sono: Causali di Trasporto a cura del Aspetto Beni Tipo Porto Tipo Pagamento Fornitori Città Famiglia Prodotti Unità di Misura Tipi di Stampa E possibile aggiungere, cancellare e modificare qualsiasi dato, si può anche aggiungere una tabella secondo le necessità. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

42 LE UTILITA SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

43 Scelta Stampante Permette di selezionare la stampante da utilizzare per le varie stampe. Il programma presenta lelenco di tutte le stampanti installate sul PC da dove viene eseguito (sia di rete che connesse direttamente). Cambio Password Permette allutente di cambiare la propria password inserendo prima la vecchia e poi per due volte quella nuova. Al primo login di un utente la password sarà fissa a e successivamente lutente stesso potrà cambiarla a suo piacimento. Cambio Utente Consente di cambiare utente senza dover uscire tutte le volte dal programma. Gestione Utenti Permette la modifica, la cancellazione e linserimento degli utenti. Consente inoltre di definire se lutente sia abilitato per la conferma degli ordini o meno. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

44 Abilitazione Programmi Permette di abilitare i vari programmi rispetto allutente. Vista limportanza della correttezza dei dati inseriti sarà possibile lutilizzo di questa procedura esclusivamente ad un numero di utenti estremamente limitata. Nel caso in cui un utente non fosse abilitato allutilizzo di un programma verrà visualizzato a video il messaggio: Utente non abilitato allutilizzo di questo programma Euro Convertitore Permette di convertire importi da Lire a Euro e viceversa. Il convertitore rimane sempre visibile e lo si può spostare nella posizione desiderata allinterno dello schermo. Per uscire dal convertitore è sufficiente premere il tasto ESC. Dati Azienda Permette di settare i dati relativi alla ditta utilizzatrice del programma. Sono i dati che verranno stampati su tutti i documenti (è importante che siano inseriti in maniera corretta). Compatta/Ripristina DataBase Serve per compattare e ripristinare i dati. E fondamentale compattare il database almeno una volta alla settimana per la sicurezza dei dati e per lo spazio su disco. Il ripristino, se selezionato, potrebbe causare la perdita dei dati che hanno causato leventuale rottura del database. Nel caso in cui anche il ripristino non andasse a buon fine, cosa che viene segnalata dal programma, sarà necessario ripristinare le copie di sicurezza (vedi copie di sicurezza). SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

45 Copie di sicurezza La copia di sicurezza è un'esatta duplicazione di un archivio fatta in un determinato istante e posizionata in un disco (disco fisso, dischetto, cd-r, ecc..) o una cartella diversa da quella dove già si trova larchivio. Perché fare le copie di sicurezza? Un blocco improvviso del sistema, una caduta di tensione, una rottura del disco fisso, lazione di un virus: queste sono alcune delle possibili cause di perdita di dati in un computer. Il sistema più sicuro per prevenire i danni procurati da questi eventi. consiste nel fare delle copie di sicurezza dei propri dati: un ripristino con copie recenti riduce notevolmente le perdite. Come si usa? La massima sicurezza si ottiene facendo delle copie periodiche su dischetti, cd-r o cartucce a nastro usando appositi programmi di backup. WinFatt2003 prevede tuttavia una veloce procedura interna che esegue delle copie dei propri dati. Si può eseguire la copia dellarchivio corrente nelle seguenti 4 modalità: Sul dischetto inserito nel lettore A: inserire un dischetto vuoto o con un salvataggio precedente dello stesso archivio nellunità di lettura dei dischetti e premere il pulsante Esegui copia. Se lo spazio sul dischetto non è sufficiente la copia viene suddivisa su più dischetti. E preferibile numerare letichetta dei dischetti perché al momento del ripristino sarà richiesto di inserirli nella giusta sequenza. ·Sulla directory radice…: con questa opzione si può salvare rapidamente un archivio in una unità disco scelta con lapposita lista delle unità disponibili presente sulla destra.. Larchivio viene memorizzato nella directory principale dellunità (ad esempio se si salva in D: il file andrà nella directory D:\ ). SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

46 ·Sulla directory del disco fisso predefinita…: in questo caso la copia verrà memorizzata nella directory predefinita per le copie di sicurezza, generalmente la directory copie presente allinterno della directory dove è installato il programma. ·La copia manuale: (per utenti esperti) si può eseguire la copia su qualsiasi disco accessibile in modalità "scrittura" specificando il percorso e il nome del file di destinazione nellapposita file box. Quando si deve recuperare una copia? La perdita dei dati avviene in genere per una delle seguenti cause: ·problemi del sistema operativo che impongono una reinstallazione di tutti i programmi ; ·si cambia il computer e si installa WinFatt2003 su quello nuovo; ·un guasto del disco fisso o un attacco di qualche virus informatico che causa la perdita o l'alterazione dei dati; ·per qualche motivo si è rovinato un archivio e lopzione di correzione non ha dato esito positivo. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

47 Approfondimenti Se perdete i dati di un intero anno perché si rompe il disco fisso e non avete mai fatto una copia di sicurezza, lunica soluzione possibile sarà quella di reinstallare il programma da zero con la logica perdita di tutti i dati. Esistono alcune regole per sentirsi sufficientemente sicuri: ·fare le copie periodicamente; ·se si sono fatte le copie su dischetti o cd-rw, non usare sempre lo stesso supporto; ·posizionare i dischi in luoghi diversi e lontani dallumidità, fonti di calore e fonti elettromagnetiche (monitor, tv, microonde, telefono, ecc…). Non è raro che il dischetto con le copie di sicurezza possa risultare danneggiato quando si recupera un archivio: per questo motivo si raccomanda di fare copie su 4-5 dischetti diversi usandoli a rotazione. Per quanto riguarda la copia sulla directory predefinita del disco fisso, essa è efficace in quanto molto veloce e automatica ma può essere inutile se il disco fisso si guasta, poiché si perdono sia lintero programma con tutti i dati, sia le copie di sicurezza. Ripristino copie di sicurezza Se necessario, il ripristino dei dati deve avvenire ricopiando i dati dalla sorgente scelta allatto delle copie alla directory che si trova in C:\WinFatt, cliccando sul bottone Ripristina Copie. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

48 COME FACCIO A… SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

49 Cancellare una riga del documento Per eliminare una riga del documento, evidenziare la riga desiderata, cliccando a destra, e premere il pulsante Cancella (confermando la cancellazione). Gestire i codici a barre (BarCode) I codici a barre (bar code) rappresentano un efficiente sistema per identificare articoli ed oggetti. Quasi tutti i prodotti sono accompagnati dalla relativa etichetta con il codice che li identifica.Un codice a barre è una sequenza di cifre rappresentate da righe bianche e nere, facilmente acquisibili da un lettore ottico. Quando il lettore ottico viene puntato su un codice a barre, esso trasferisce al computer le cifre che legge come se fossero digitate con la tastiera. WinFatt2003 consente di specificare il codice a barre corrispondente ad ogni articolo (la corrispondenza è quella del codice). Successivamente, utilizzando il lettore ottico sarà possibile identificare rapidamente ogni articolo sia durante le ricerche nella tabella degli articoli che negli inserimenti delle righe in fattura. WinFatt2003 supporta tutti i lettori ottici che simulano la digitazione dei codici tramite tastiera: quando il lettore ottico legge il codice e lo riconosce, lo invia al sistema come se fosse digitato con la tastiera. In genere questi apparecchi vanno collegati alla presa della tastiera oppure ad una porta seriale. Si occuperà poi uno speciale driver software fornito dal produttore di riconoscere ed inviare al sistema i codici corretti. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

50 Eventuali malfunzionamenti o mancati riconoscimenti non sono perciò addebitabili ad WinFatt2003 (che si limita a ricevere i codici dal lettore) ma al lettore usato. Per inserire un articolo con il codice a barre posizionarsi sul campo codice e passare il lettore sul codice a barre degli articoli interessati. Se i codici letti corrispondono a codici a barre precedentemente inseriti nella tabella degli articoli, l'articolo corrispondente verrà inserito in una nuova riga del documento. Per un corretto funzionamento, il lettore deve inviare un valore di ritorno a capo (CR) al termine del codice a barre. Inserire il logo aziendale nei documenti? Per inserire il marchio aziendale nelle stampe dei documenti bisogna disporre dellimmagine del marchio salvata in un file grafico in formato BMP o JPG o TIFF. Tale file può essere ottenuto dallo studio grafico che ha realizzato il logo oppure effettuando unacquisizione con scanner da un documento dove il marchio è già stampato. Una volta che si possiede il dischetto o il file del logo, bisogna copiarlo nella directory specificata nei dati azienda. A questo punto, in ogni documento verrà automaticamente stampato il logo. Se possedete una stampante a colori (e il logo è a colori) il risultato sarà lequivalente di una carta intestata. SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

51 Si può usare WinFatt2003 in rete da più computer? Assolutamente sì; il programma è predisposto per essere utilizzato in rete. (questa opzione prevede una richiesta allatto dellacquisto o dellinstallazione). Attenzione: si ricorda che ogni stazione di lavoro deve essere accompagnata da regolare licenza d'uso. Un singolo prodotto può essere installato su un solo computer: ogni altra installazione è illegale e sarà perseguibile legalmente e punibile in base alle normative vigenti. Requisiti minimi di sistema Sistema Operativo:MS Windows ME-2000-XP Memoria Ram:64 Mb (o superiore) Processore:Pentium III (o superiore) Spazio su Disco:Almeno 100 Mb Risoluzione Video:800X600 (o superiore) CD-ROM:8X (o superiore) Stampante:Getto dinchiostro o Laser Mouse SUCCESSIVA Premi ESC per uscire

52 Benissimo, Ora puoi incominciare ad utilizzare il programma. Carica programma Ci vediamo alla prossima invenzione. SUCCESSIVA

53 Per avere informazioni sullacquisto del prodotto telefona allo Oppure invia una a: Oppure collegati a: FINE


Scaricare ppt "Inizia Presentazione Inizia Presentazione EEEE ssss cccc iiii Premi ESC per uscire."

Presentazioni simili


Annunci Google