La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Global Service: un terreno di crescita per limpresa cooperativa (Roma 10-11 dicembre 2002 ) NICOLA CARONE Un caso concreto: il contratto di global service.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Global Service: un terreno di crescita per limpresa cooperativa (Roma 10-11 dicembre 2002 ) NICOLA CARONE Un caso concreto: il contratto di global service."— Transcript della presentazione:

1 Global Service: un terreno di crescita per limpresa cooperativa (Roma dicembre 2002 ) NICOLA CARONE Un caso concreto: il contratto di global service allinterno di una struttura sanitaria

2 OGGETTO DEL CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE: 1SERVIZIO DI GOVERNO 2SERVIZIO ENERGIA 3CONDUZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 4CONDUZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ANTINCENDIO 5CONDUZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTO ELETTRICO 6CONDUZIONE E MANUTENZIONE IMPIATO IDRICO/ SANITARIO 7MANUTENZIONE IMPIANTI ELEVATORI 8MANUTENZIONE IMPIANTI SPECIALI 9MANUTENZIONE IMPIANTI GAS MEDICALI 10MANUTENZIONE EDILE 11CONTROLLO STRUTTURALE 12PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE 13RIFIUTI SPECIALI OSPEDALIERI 14GESTIONE VERDE 15CENTRO STAMPA E FOTOCOPIE 16VIGILANZA 17CATERING 18 LAVANDERIA E NOLO BIANCHERIA 19PARCO MACCHINE 20SERVIZIO PREVENZIONE/PROTEZIONE

3 OBIETTIVO DEL CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE: Assicurare la continuità di tutti i servizi e nel contempo garantire l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti e mantenere inalterate nel tempo le prestazioni,le caratteristiche e la funzionalità degli impianti stessi. Da ciò scaturisce la necessità che la manutenzione,sia essa preventiva,correttiva (o di emergenza) che predittiva (o controllata) tenda a: 1) ridurre al minimo i disagi a seguito di guasti agli impianti ed agli immobili 2) ridurre i costi di manutenzione e di esercizio 3) aumentare i livelli di disponibilità degli stessi 4) migliorare la qualità complessiva

4 IMPORTANZA DELLE STRATEGIE MANUTENTIVE: Manutenzione Ordinaria: a)Preventiva o programmata: si sviluppa secondo scadenze prefissate e può comportare la sostituzione di parti critiche indipendentemente dal loro stato d'uso. b)Correttiva o d'emergenza: è destinata al ripristino delle anomalie che si possono verificare ed alla conservazione del livello ottimale di funzionalità dei componenti costitutivi l'impianto. c)Predittiva o controllata:si effettua monitorando in modo continuo o periodico attraverso sensori che, confrontati con dei valori di riferimento, determinano la necessità di attivare anticipatamente la manutenzione preventiva.

5 IMPORTANZA DELLE STRATEGIE MANUTENTIVE (SEGUE): Nelle prestazioni di manutenzione ordinaria sono dunque comprese: tutte le operazioni previste dai libretti d'uso e manutenzione dei macchinari ed impianti ed apparecchiature, l'utilizzo di personale idoneo e con le strumentazioni necessarie, la fornitura del materiale necessario per l'uso, i controlli necessari e le verifiche per accertare il corretto funzionamento degli impianti., l'assistenza tecnica in occasione di omologazione,verifica e controllo da parte degli organi competenti (ASL,VVFF,ISPESL,etc.)

6 BENEFICI DA OTTENERE: A)riduzione dei costi fissi necessari per la gestione dei vari fornitori,quali numero di fatture,di fornitori,di contabilità,di pagamenti,etc B) una maggior flessibilità da parte del fornitore di manodopera per poter soddisfare prontamente le richieste di maggior confort provenienti dai degenti, modificare e migliorare la quantità e qualità dei servizi anche per periodi di tempo limitati. C) sollevare l'Amministrazione dell'Ospedale dalle responsabilità operative sempre più costose e complesse da gestire. D)demandare al fornitore tutta la responsabilità del servizio non limitandosi solo alla disponibilità dei mezzi.

7 MODALITA DI CONTROLLO Per il controllo dell'attività della ditta incaricata sono stati demandati quali referenti,data l'eterogeneità delle materie oggetto del contratto,i responsabili del servizio Tecnico e del servizio Provveditorato.,mentre la controparte ha individuato un proprio rappresentante nella persona di…………,coadiuvato da uno staff di tecnici specializzati in ogni settore. Data la complessità delle attività da controllare,è stato coinvolto un numero considerevole di centri di responsabilità e quindi di dirigenti,anche sanitari,ai quali è stata data informazione circa il contenuto del contratto,per la parte che li interessa,al fine di metterli in condizione di sapere quale è la tipologia dei servizi e delle prestazioni dovute dal contraente e le modalità per segnalare guasti,disfunzioni,etc. La divisione informatica gestisce un software dedicato alla raccolta di tutte le richieste di intervento ed alla programmazione e registrazione in tempo reale di tutti gli interventi effettuati dallo staff tecnico. In tal modo la direzione tecnica è in grado di verificare "on-line" l'effettiva esecuzione degli interventi richiesti e quindi di avere in ogni momento a disposizione un'analisi storica delle apparecchiature installate,degli interventi su di esse effettuati,nonché della distribuzione degli arredi e degli spazi interni.

8 FASE INIZIALE PER UNA CORRETTA GESTIONE DEL SERVIZIO a) Censimento informatico per la gestione dell'anagrafe del patrimonio e dei rilievi geometrici della proprietà b) Elaborazione di un piano pluriennale di manutenzione per poter ridurre nel tempo gli interventi di manutenzione straordinaria e dei rischi che questa può determinare c) Reportistica con l'analisi storica degli interventi effettuati d) Predisposizione di una rendicontazione delle attività svolte e della relativa contabilità e) Predisposizione di un Call Center e di un servizio di pronto intervento specializzato che consenta all'amministrazione un convogliamento unico di tutte le chiamate.

9 RISULTATO POSITIVO RAGGIUNTO (DOPO LA I° FASE SPERIMENTALE ) SOTTO IL PROFILO GESTIONALE PER I SEGUENTI MOTIVI: 1) Individuazione di un partner affidabile 2) Continuità nella conduzione della gestione dei servizi appaltati 3) Conoscenza da parte del general contractor di tutti gli impianti tecnologici della nuova struttura 4) Possibilità di ottenere,a richiesta,una serie di servizi opzionali 5) Flessibilità del contratto nel corso degli anni,in relazione alla progressiva apertura di nuovi reparti e servizi 6) Mantenimento dell'alto livello di qualità raggiunto dalla precedente gestione 7) Soddisfazione dei clienti esterni ed interni 8) Contenimento della spesa 9) Definizione di un prezzo ritenuto congruo

10 1 SERVIZIO DI GOVERNO Il Servizio di Governo consente l'attuazione della logica generale del Global Service attraverso una opportuna integrazione informativa tra lAssuntore e la Committente. Azioni riconducibili a detto servizio: Conoscenza dello stato di occupazione nominativo degli spazi,censimento e ubicazione degli arredi e dei macchinari Conoscenza dello stato di conservazione generale dellimmobile e degli impianti Riduzione dei disagi per guasti agli impianti ed agli immobili oggetto del servizio Controllo e valutazione da parte del committente del livello qualitativo e quantitativo dei servizi erogati al fine di definire le strategie di gestione e di evoluzione dei servizi stessi.

11 ATTIVITA DEL SERVIZIO CENSIMENTO COMPLESSIVO ED AGGIORNAMENTO DINAMICO PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMMATA CON SEGNALAZIONE PREVENTIVA GUASTI CENTRALE OPERATIVA SISTEMA INFORMATICO

12 A - CENSIMENTO COMPLESSIVO E AGGIORNAMENTO DINAMICO Il servizio consiste nel censimento degli spazi,degli arredi e delle dotazioni e nellaggiornamento continuo dellubicazione degli stessi,del personale che li occupa e dei degenti. Il servizio dovrà permettere la mappatura di persone,arredi e dotazioni allinterno dellimmobile,nonché il controllo della situazione relativa alle certificazioni e documentazioni tecniche ed amministrative relative allimmobile stesso(passi carrai,insegne,occupazione suolo pubblico,etc). Il servizio consentirà al committente di individuare in ogni momento lesatta ubicazione di persone e cose interrogando il sistema informativo che conterrà le informazioni secondo quanto convenuto con il committente. Obiettivo del servizio è la pianificazione degli spazi e del livello manutentivo generale nelle sue componenti fisse e mobili,finalizzato ad una corretta definizione degli spazi in base a parametri di occupazione,adeguamento migliorativo e miglioramento dello standard qualitativo

13 B- PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA CON SEGNALAZIONE PREVENTIVA GUASTI Completata la fase di inserimento di tutti gli elementi impiantistici,il fornitore provvederà ad inserire gli interventi di cui al programma di manutenzione ordinaria,comprensivo delle relative frequenze Il committente avrà la possibilità di controllare permanentemente limmobile e le sue componenti tecniche,al fine di segnalare in via preventiva alla centrale operativa per il pronto intervento sia i guasti o malfunzionamenti degli impianti tecnologi sia le situazioni di degrado o malconservazione dellimmobile non rispondenti al livello qualitativo di conservazione C-CENTRALE OPERATIVA Il servizio prevede la raccolta delle richieste di erogazione di servizi,di intervento e di segnalazione di anomalie da parte del Committente Il servizio raccoglie le richieste e le segnalazioni tramite un sistema di accesso garantito da n° due operatrici telefoniche attive dalle ore 7 alle ore 20(Call Center),tramite Fax e con una reperibilità per pronto intervento attiva 24 ore.Le richieste e segnalazioni telefoniche verranno registrate in tempo reale nel sistema informativo del fornitore,che sarà collegato comunque con un terminale al sistema informativo del committente,che dovrà rispondere con presa in carico della richiesta,definizione della tempistica di intervento e relativa comunicazione allinteressato.

14 D- SISTEMA INFORMATIVO Il sistema informativo che collegherà il committente con la centrale operativa terrà aggiornata la banca dati,monitorando la soddisfazione del cliente,i tempi di risposta,la contabilità dei lavori,la gestione delle segnalazioni,,laggiornamento dei censimenti,degli archivi della documentazione tecnica,etc

15 2 SERVIZIOENERGIA Con il servizio Energia si assicura la continuità dei servizi, compresa la produzione e la fornitura di acqua sanitaria, garantire l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti e mantenere nel tempo le prestazioni e le caratteristiche e la funzionalità degli impianti stessi. La gestione, la manutenzione preventiva e quella correttiva sono finalizzate ad una strategia di miglioramento funzionale dei servizi che abbia come risultato: La riduzione dei costi di manutenzione e d'esercizio La riduzione dei consumi energetici Il raggiungimento dei livelli prestazionali predefiniti L'aumento dei livelli di disponibilità Il miglioramento della qualità complessiva

16 ESERCIZIO DEGLI IMPIANTI: L'esercizio degli impianti riguarda tutte le attività che risultano necessarie per il raggiungimento degli obbiettivi di esercizio. Per manutenzione preventiva deve intendersi l'esecuzione di tutte le operazioni, nessuna esclusa, necessarie a mantenere gli impianti in buono stato di funzionamento e a garantire il mantenimento nel tempo delle condizione rilevate al momento della consegna, facendo ricorso ad azioni di pulizia, riparazione, sostituzioni di parti, componenti o apparecchiature. Fornitura. di combustibile: Il servizio include la fornitura di combustibile (gasolio e/o gas) necessario per garantire le condizioni climatiche richieste e per produrre l'acqua calda occorrente alla struttura. Per manutenzione correttiva si intende il mantenimento del regolare funzionamento degli impianti mediante la riparazione, ovvero sostituzione in tutti i casi non siano più riparabili di tutti i componenti degli impianti e i relativi accessori. Le attività sopraindicate sono espletate nell'arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno e da personale specializzato giornaliero. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche.

17 3 MANUTENZIONE IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO L'obbiettivo della manutenzione degli impianti CDZ è quello di garantire il perfetto funzionamento dell'impianto di climatizzazione dell'Ospedale, in particolare si dovrà garantire il giusto comfort ambientale (temperature e condizioni climatiche) nel periodo, negli orari e nei modi stabiliti dalla normativa vigente e dagli IFO relativamente ai diversi ambienti facenti parte dell'immobile, in relazione alla loro specifica destinazione d'uso e alla tipologia de gli impianti presenti siano essi centralizzati o specifici. L'obbiettivo sarà raggiunto tramite interventi in manutenzione preventiva, interventi di manutenzione correttiva, e la supervisione nell'arco delle 24 ore dell'impianto di climatizzazione tramite telecontrollo. Le attività sopraindicate sono espletate nell'arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno e da personale specializzato giornaliero. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche. Spetta allassuntore la fornitura e posa in opera di filtri,gas di ricarica,interruttori magnetotermici,cavi di collegamento,minuteria,etc.

18 ATTIVITÀ PER I VARI IMPIANTI ED ACCESSORI: a) Split system a pompa di calore e condizionatori autonomi Pulizia filtri,verifica parti meccaniche,controllo funzionamento generale,verifica collegamenti elettrici,verifica pressione gas,taratura apparecchiature di controllo,etc b) Unità di trattamento aria e fain-coil Pulizia presa aria esterna,pulizia filtri,verifica funzionalità generale,verifica antivibranti,controllo efficienza commutatori di velocità,etc c) Canalizzazioni aria: verifica periodica dei sostegni e degli staffagli,controllo ermeticità,controllo coibentazioni,etc d) Bocchette e anemostati terminali aria: accurata pulizia stagionale;controllo portata,velocità e direzione dellaria ;verifica funzionamento generale e)Aspiratori e Ventilatori : Pulizia presa aria esterna,controllo assorbimento motori,etc

19 4 MANUTENZIONE ANTINCENDIO L'obiettivo della manutenzione dell'impianto Antincendio è quello di garantire il perfetto funzionamento di tutti gli apparati atti ad intervenire in caso d'incendio, Il pronto intervento connesso con la sicurezza delle persone, degli impianti,dell'immobile e delle sue pertinenze, nonché le richieste d'interventi esterni quali Vigili del fuoco, Ambulanze,ecc. L'obiettivo sarà raggiunto tramite interventi in manutenzione preventiva, interventi di manutenzione correttiva, e la supervisione nell'arco delle 24 ore della centrale antincendio. Le attività sopraindicate sono espletate nell"arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno. Sono impiegati per questo servizio tecnici specializzati Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche. E a carico del fornitore la fornitura e posa in opera del materiale per ricarica degli estintori.

20 ATTIVITÀ E SERVIZI: Rete idrica antincendio:controllo reti e verifica tenuta raccordi,verifica efficienza manometri,idrometri,verifica integrità e stato di conservazione dei serbatoi,etc Estintori a polvere CO2:controllo funzionamento manometro,accertamento validità della bombola per il collaudo e per la revisione,etc Cassette e manichette antincendio:controllo con manometro della pressione di rete,controllo integrità manichetta e lancia

21 5 MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI L'obbiettivo della manutenzione degli impianti elettrici è quello di garantire la perfetta funzionalità degli impianti di forza motrice, di illuminazione, di messa a terra, degli inverter, dei gruppi elettrogeni, dei trasformatori tramite interventi in manutenzione preventiva ed interventi di manutenzione correttiva. L'obbiettivo sarà raggiunto tramite interventi in manutenzione preventiva, interventi di manutenzione correttiva, e la supervisione nell'arco delle 24 ore di tutti gli impianti. Le attività sopraindicate sono espletate nell'arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno e personale specializzato giornaliero. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche: Il fornitore è tenuto alla fornitura e posa in opera delle lampade ed accessori per corpi illuminanti,interruttori e prese postazioni per ufficio,materiale di consumo per manutenzione cabine,minuteria di collegamento,etc Servizi vari impianto elettrico: Cabina di trasformazione;Impianto di rifasamento,Quadri elettrici,Illuminazione normale e di emergenza,Gruppo elettrogeno,Impianti elettrici esterni,Impianto di terra

22 6 MANUTENZIONE IMPIANTO IDRICO SANITARIO L'obbiettivo della manutenzione dell'impianto idrico sanitario è quello di garantire la perfetta funzionalità della rete idrica sanitaria, dei servizi igienici e della rete fognaria tramite interventi in manutenzione preventiva interventi di manutenzione correttiva e la supervisione degli impianti nell'arco delle 24 ore. Le attività sopraindicate sono espletate nell'arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno e personale specializzato giornaliero. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche. E a carico del fornitore la fornitura e la posa in opera di:valvole di intercettazione,idrometri,cuscinetti pompe,tubazione idraulica,accessori rubinetteria bagni,avvolgimento motori,etc Servizi vari impianto idrico: Apparecchiature di trattamento acqua,impianto di pressurizzazione acqua, elettropompe di circolazione fluidi caldi,freddi ed idrici;saracinesche e valvole,collettori,tubazioni e rivestimenti coibenti,regolatori,servocomandi, etc

23 7 MANUTENZIONE IMPIANTI ELEVATORI L'obbiettivo della manutenzione degli impianti elevatori è quello di garantire la perfetta funzionalità di tutti gli elevatori tramite interventi in manutenzione preventiva, interventi di manutenzione correttiva e la supervisione degli impianti nell'arco delle 24 ore tramite telecontrollo. Viene garantito l'intervento in emergenza da personale specializzato nell'arco delle 24 ore. Le attività sopraindicate sono espletate nell'arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno e personale specializzato giornaliero. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche: E a carico del fornitore il materiale necessario per lordinaria manutenzione Servizi vari: manutenzione periodica dellimpianto,tutte le operazioni previste dalle normative vigenti,etc

24 8 MANUTENZIONE IMPIANTI SPECIALI L'obbiettivo della manutenzione degli impianti speciali è quello di garantire la perfetta funzionalità di tutti gli impianti interfonici, di diffusione sonora, impianti chiamata degenza, impianti motorizzati tramite interventi in manutenzione preventiva, interventi di manutenzione correttiva e la supervisione degli impianti nell'arco delle 24 ore. Le attività sopraindicate sono espletate nell'arco delle ventiquattro ore da personale specializzato in turno e personale specializzato giornaliero. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche Lassuntore è tenuto alla fornitura e posa in opera di rilevatori di fumo,batterie tampone,cavi di collegamento,lampade spia,etc Servizi. Vari.prova simulazione allarme,controllo luci di segnalazione,verifica funzionalità dellimpianto,taratura sensori,pulizia contatti,etc. 9 – MANUTENZIONE/ ACQUISTO ATTREZZATURE ELETTRO MEDICALI Il servizio viene attivato su richiesta ed indicazione della Committente. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa delle diverse attrezzature elettromedicali sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche.

25 10 MANUTENZIONE ~IMPIANTI GAS MEDICALI L'obbiettivo della manutenzione degli impianti gas medicali è quello di garantire la perfetta funzionalità di tutta la rete di distribuzione dei gas medicali, dei quadri di riduzione, dei bomboloni gas criogeni, delle prese gas sui testaletti e nelle sale operatorie tramite interventi in manutenzione preventiva, interventi di manutenzione correttiva e la supervisione degli impianti nell'arco delle 24ore Viene garantita il reintegro di gas in caso di minimo livello dei serbatoi di gas e delle rampe di sicurezza. Il reintegro delle bombole viene espletato su richiesta della farmacia. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa delle diverse attrezzature elettromedicali sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche.

26 11 - MANUTENZIONE EDILE Il Servizio ha come obiettivo quello di mantenere la piena e totale fruibilità, lo stato di conservazione ed il valore patrimoniale dell'edificio attraverso interventi preventivi e correttivi di manutenzione ordinaria. Risultano comprese nel Servizio di manutenzione le opere da fabbro, falegname, vetraio, le opere murarie La Manutenzione Edile degli immobili è articolata secondo interventi di manutenzione preventiva e interventi di manutenzione correttiva. Per manutenzione preventiva si intende la manutenzione ciclica, gli interventi cioè finalizzati alla prevenzione del degrado di tutte le componenti edilizie riducendo conseguentemente al minimo gli interventi di riparazione e di controllo. Lassuntore provvede con personale, attrezzature e mezzi propri all'esecuzione di tutte le attività descritte e di altre che riterrà opportune per mantenere le condizioni di fruibilità e garantire il mantenimento nel tempo dello stato di conservazione dell'edificio. All'inizio di ciascun esercizio lassuntore redige un programma dettagliato degli interventi con indicazione delle date, della natura e dei luoghi degli interventi da sottoporre ad approvazione della committente che si riserva comunque di apportare le modifiche al programma.

27 11 - MANUTENZIONE EDILE (SEGUE) La manutenzione correttiva consiste nel ripristino delle condizioni di piena integrità e funzionalità dell'edificio in tutte le sue componenti. E' inoltre garantito dal servizio il pronto intervento in regime continuativo (h.24) per la risoluzione immediata dei problemi potenzialmente dannosi a persone e cose. Il personale atto a garantire il Servizio è presente tutti ì giorni escluso il sabato ed i festivi dalle ore 07:30 alle ore 16:30 e complessivamente è a disposizione con un numero di addetti sufficienti a garantire le operazioni di manutenzione preventiva nonché gli eventuali interventi a carattere d'urgenza richiesti. Al di fuori dell'orario indicato sarà garantita la reperibilità di squadre preposte all'eliminazione di situazioni di pericolo che si venissero a creare a tutela degli operatori, degli utenti e dei visitatori. Ogni anno dovrà essere effettuato da un professionista abilitato il controllo di tutte le strutture portanti verticali allo scopo di verificare la perfetta integrità delle stesse e sfociante nel rilascio di un certificato di idoneità statica: Servizi vari:strutture verticali e tamponamenti,strutture orizzontali,coperture piane,pavimentazione interne,pavimentazioni esterne,rivestimenti ed intronaci interni ed esterni,pareti divisorie interne,controsoffitti,serramenti interni ed esterni in legno e/o metallo,persiane avvolgibili.

28 12 CONTROLLO STRUTTURALE L'obbiettivo del servizio è la verifica del costante adeguamento degli edifici alle normative, alle procedure interne e nell'esecuzione dì interventi di progettazione, esecuzione, mirati al superamento delle eventuali anomalie e all'adeguamento alle mutate esigenze strutturali. Il servizio consiste nel monitoraggio generale degli immobili e nell'eliminazione delle eventuali anomalie, ovvero nella sola segnalazione ove l'intervento esuli dalle competenze. L'esecuzione degli interventi avverrà nel rispetto delle normative vigenti e delle procedure interne e riguarderà: Interventi straordinari programmabili (opere civili, impianti di riscaldamento e condizionamento, idrico sanitario, fognario, elettrico, di illuminazione, messa a terra, fonia e sollevamento) e Sicurezza ed igiene ambientale Barriere architettoniche Sicurezza antincendio Obblighi amministrativi correlati all'edificio e ai servizi compresi nel Global service Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti sono impiegate per questo servizio ditte specialistiche:

29 13 PULIZIA IGIENE ATTIVO RUSTICO Il servizio ha come obbiettivo quello di gestire e assicurare il corretto confort igienico –ambientale all'interno e all'esterno dell'immobile in modo da garantire un salubre e gradevole svolgimento dell' attività e il rispetto dell'immagine dell'Ospedale. Il servizio comprende azioni di pulizia generale e straordinaria disinfestazione, derattizzazione disinfezione e consiste nella pulizia sanificazione giornaliera e periodica da effettuarsi in piena conformità alle disposizioni e agli accordi sindacali nazionali e provinciali relativi al personale dipendente delle imprese di pulizia. Il servizio risulta articolato secondo una pulizia sanificazione giornaliera effettuata una o più volte al giorno secondo i programmi; pulizia sanificazione periodica che si aggiunge a quella giornaliera da effettuarsi a cadenza infrasettimanale, settimanale, mensile, trimestrale,secondo il programma interventi saltuari a richiesta per le aree occupate senza carattere di continuità. Il servizio di pulizia è effettuato nelle aree indicate con frequenze e modalità differenti in relazione alla destinazione d'uso dei locali. Il servizio è garantito in tutte le strutture interne; in caso di sciopero del personale addetto o di altre cause di forza maggiore è comunque assicurato un servizio di emergenza.

30 13 PULIZIA IGIENE ATTIVO RUSTICO (SEGUE) Il servizio e' costantemente aggiornato con le più moderne tecniche di lavoro e svolto con utilizzo di prodotti attrezzature e macchine di comprovata validità e affidabilità in tutte le sue componenti è inoltre garantito dal Servizio il pronto intervento in regime continuativo ( h.24) per la risoluzione immediata dei problemi potenzialmente dannosi a persone e cose. Il personale atto a garantire il servizio sarà presente tutti i giorni escluso il sabato ed i festivi dalle ore 07:30 alle ore 16:30 e complessivamente sarà a disposizione un numero di addetti sufficienti a garantire le operazioni di manutenzione preventive,nonché gli eventuali interventi a carattere d'urgenza richiesti. Al di fuori dell'orario indicato, sarà garantita la reperibilità di squadre preposte all'eliminazione di situazioni di pericolo che si venissero a creare a tutela degli operai,degli utenti,dei visitatori. Tutte le attrezzature,le macchine, e i prodotti chimici sono rispondenti alle normative vigenti in italiane nella CEE e sono accompagnate dalla relativa scheda di sicurezza prevista in ambito CEE.

31 13 PULIZIA IGIENE ATTIVO RUSTICO (SEGUE) Il servizio comprende inoltre tutti i trattamenti di pulizia ordinaria e straordinaria relativamente la raccolta di rifiuti solidi di tipo urbano in base alla legislazione vigente e di rifiuti speciali non pericolosi e il loro allontanamento in sacchi impermeabili chiusi fino alle apposite aree o contenitori predisposti dall'ente o azienda preposta allo smaltimento. Lassuntore provvederà alle operazioni necessarie ad assicurare il costante mantenimento di un soddisfacente stato di pulizia ed igiene di tutte le parti comuni interne ed esterne e di tutti i singoli uffici,con la fornitura degli attrezzi e dei materiali di consumo

32 14 – RIFIUTI OSPEDALIERI Le normative di erogazione dei servizi di smaltimento dei rifiuti prodotti dall'Ospedale garantiscono il pieno rispetto della normativa vigente. Per la raccolta e il trasporto dei rifiuti vengono utilizzati esclusivamente automezzi autorizzati ed inseriti nell'iscrizione numero RM 163 della società S.r.l. Tutti gli automezzi impiegati per il trasporto di rifiuti pericolosi hanno superato il collaudo presso la motorizzazione civile per il trasporto delle merci pericolose su strada e sono equipaggiati secondo quanto previsto dalle norme ADR. Per ogni cielo di raccolta e trasporto di rifiuti viene utilizzato il formulario per il trasporto dei rifiuti su strada numerato e compilato nel rispetto di quanto previsto dalle normative vigenti. La frequenza delle operazioni di raccolta e trasporto e' quella concordata con la Direzione Sanitaria e comunque,per i rifiuti sanitari pericolosi, è comunque tale da garantire il rispetto dei limiti temporali previsti.

33 15 GESTIONE DEL VERDE Il Servizio ha come obiettivo quello di gestire e assicurare il corretto comfort ambientale all'interno e all'esterno dell'immobile in modo da garantire un salubre e gradevole svolgimento dell'attività e il rispetto dell'immagine. Il Servizio consiste nella gestione e manutenzione delle opere a verde quali prati, aiuole alberi e similari elementi già esistenti e nell'eventuale ripristino di piante equivalenti presenti nelle aree di pertinenza dell'edificio e in quelle di proprietà pubblica situate nelle immediate vicinanze dell'edifico stesse.11 Servizio garantisce inoltre la manutenzione, gestione,ed eventuale sostituzione con elementi equivalenti, anche delle piante in vaso presenti all'interno dell'edificio. Il Servizio prevede come interventi di manutenzione ordinaria operazioni quali la rasatura dei prati, realizzata al fine di assicurare la buona conservazione del tappeto erboso; l'irrigazione dei prati e delle piante arboree, variabile a seconda dell'andamento climatico stagionale; la concimazione, necessaria a fornire il necessario nutrimento alle piante;la rigenerazione dei prati, necessaria ad arieggiare il suolo e a favorire la circolazione dell'acqua a livello delle radici; la sagomatura delle siepi, allo scopo di mantenere forme geometriche e dimensioni stabilite; lavorazioni superficiali del terreno; potature delle piante arboree; manutenzione impianti di irrigazione.

34 16 SERVIZIO LOGISTICA Obiettivo del servizio è la corretta movimentazione di arredi,dotazioni,materiali dufficio e attrezzature,del loro stoccaggio e della messa a disposizione in caso di necessità di: facchinaggio,trasporto e traslochi di mobilio compreso smontaggio e rimontaggio sia interni che esterni,carico e scarico di materiale,movimentazione di attrezzature,etc. 17 ORGANIZZAZIONE EVENTI Il Servizio ha come obbiettivo la gestione dei meeting e conferenze attraverso convenzioni con appropriate Società specialistiche di settore. Il Servizio consiste nell'espletamento delle operazioni delle sale riunioni di piano e gli altri ambienti eventualmente destinati a riunioni o eventi particolari (mostre, esposizioni, dimostrazioni) comprese la predisposizione delle apparecchiature in dotazione. Lassuntore metterà a disposizione personale qualificato (Hostess) per tutti gli eventi con relativo loro coordinamento. Sono incluse nel servizio di assistenza tecnica le sale di video conferenza. E' inoltre previsto, su richiesta della committente, preparare la sala o l'ambiente segnalato prima dell'orario indicato dal programma giornaliero.

35 18 STAMPA E FOTOCOPIE Il Servizio ha come obiettivo l'espletamento con procedura semplice o urgente di tutte le attività connesse con la riproduzione e si articola in prestazioni di gestione dellesercizio delle fotocopiatrici di piano e ufficio e di manutenzione delle stesse. Il Servizio consiste nell'organizzazione di aree denominate "punto copia in cui ospitare una o più fotocopiatrici destinate alla riproduzione in bianco/nero di documenti utilizzabili in modo diretto da parte del personale ospedaliero. E' inoltre previsto l'espletamento di tutte le operazioni atte a garantire il costante funzionamento delle fotocopiatrici a livello di riproduzione ottimale, inclusi gli interventi specialistici di assistenza tecnica quali sostituzione delle cartucce toner; pulizia periodica del piano in cristallo etc., pronto intervento di assistenza tecnica in caso di guasto con eventuale sostituzione della macchina. Il Servizio ha come scopo ultimo quello di garantire la costante disponibilità di fotocopiatrici adeguate ai più evoluti standard tecnologici e di eliminare i fattori di indisponibilità e malfunzionamento garantendo nel contempo la presenza dei materiali necessari al loro esercizio, la pulizia delle macchine, ed in caso di guasto la tempestiva riparazione e sostituzione.

36 19. VIGILANZA Il Servizio ha come obiettivo quello di garantire la totale e permanente sicurezza dell'edificio nei confronti di intrusioni a fini delittuosi, di impedire l'accesso da parte di persone non autorizzate e di prevenire situazioni di disordine e di pericolo per il personale e gli utenti degli edifici della struttura ospedaliera. Il Servizio consiste nella vigilanza degli immobili e delle sue aree di pertinenza attuato in forma continuativa mediante personale adeguato, armato e non, che opera assistito dai sistemi di sicurezza già esistenti e che è tenuto a segnalare e risolvere ogni condizione di anomalia e potenziale pericolo richiedendo, ove necessario, l'intervento delle forze di ordine pubblico (Polizia, Carabinieri, Vigili Urbani) o del pubblico soccorso (Ambulanze, Vigili del Fuoco). Il Servizio garantisce operazioni di presidio, effettuato nei punti di ingresso della struttura con un totale complessivo di N' 6 addetti in h24; operazioni di ronda armata, effettuata sia all'interno che all'esterno degli edifici con modalità e orari diversi; pronto intervento, garantito dalla presenza di un'autopattuglia con N' 2 guardie armate, disponibile su chiamata della centrale operativa, della ronda o del teleallarme.Il servizio di vigilanza è affidato alla soc……….

37 20 SERVIZIO DI RISTORAZIONE Il Servizio di Ristorazione è svolto utilizzando gli appositi locali cucina della struttura ospedaliera, con la massima cura e diligenza nei sette giorni settimanali comprese le eventuali festività infrasettimanali. 0gni giorno saranno assicurate le prestazioni di preparazione e confezionamento pasti della prima colazione, del pranzo e della cena; di lavatura di tutte le attrezzature di cucina, delle macchine di cottura. cappe aspiranti, impianti di refrigerazione; di spazzatura e lavatura con appositi detersivi neutri dei pavimenti della cucina, degli officies e dei locali adibiti a magazzini; di lavatura di tutte le stoviglie, vasellame, posate e di quant'altro occorra alla preparazione dei pasti; di raccolta, asportazione e deposito in idonei contenitori dei rifiuti solidi e liquidi di mensa e di quelli provenienti da tutte le operazioni di pulizia inerenti l'espletamento del Servizio; di pulizia con idonei detersivi dei locali destinati a spogliatoio ed a servizi igienici. 1 pasti sono preparati nel massimo rispetto delle norme di igiene e sanità.

38 20 SERVIZIO DI RISTORAZIONE (SEGUE) Il Servizio operativo per i degenti prevede che la prima colazione, il pranzo e la cena sono fornite secondo quanto concordato con la Direzione Sanitaria. Il pranzo e la cena comprendono una variazione di scelta per ogni piatto sulla base del "piatto del giorno" più due alternative, su base mensile, di concerto con la Direzione Sanitaria, tenuto conto delle esigenze dietetiche dei degenti. Il Servizio di Ristorazione per i dipendenti della struttura è svolto sulla base di parametri quali la qualità e varietà degli alimenti proposti in relazione agli aspetti nutrizionali e dietetici e la qualità estetico~funzionale degli ambienti e delle attrezzature. L'operatività del Servizio è affidata alla società.

39 20 SERVIZIO DI RISTORAZIONE (SEGUE) Il Servizio operativo per i degenti prevede che la prima colazione, il pranzo e la cena sono fornite secondo quanto concordato con la Direzione Sanitaria. Il pranzo e la cena comprendono una variazione di scelta per ogni piatto sulla base del "piatto del giorno" più due alternative, su base mensile, di concerto con la Direzione Sanitaria, tenuto conto delle esigenze dietetiche dei degenti. Il Servizio di Ristorazione per i dipendenti della struttura è svolto sulla base di parametri quali la qualità e varietà degli alimenti proposti in relazione agli aspetti nutrizionali e dietetici e la qualità estetico~funzionale degli ambienti e delle attrezzature. L'operatività del Servizio è affidata alla società 21 DISTRIBUTORI AUTOMATICI Il Servizio di Distribuzione automatica garantisce, all'interno degli edifici ed in zone predefinite, la presenza razionale e organica di bevande calde/fredde e di generi alimentari confezionati di qualità tramite distributori automatici di marca primaria certificati secondo la normativa europea ISO 9001 (sistema di qualità) e ISO (certificazione ambientale)..

40 22 NOLO BIANCHERIA Il Servizio ha come obiettivo quello di provvedere al noleggio, ri tiro, lavaggio e restituzione di tutto il materiale, non monouso, necessario alla ospitalità ospedaliera, compresi gli indumenti degli addetti sanitari e a quant' altro necessario allo svolgimento delle attività sanitarie,provvedendo inoltre a lla gestione del guardaroba e all a distribuzione. Nel Servizio sono compresi il ritiro presso i reparti di tutto il mate riale oggetto di lavatura con le misure di sicurezza e di igiene previsto dalle normat ive vigenti e la restituzione del prodotto lavorato ai reparti di appartenenz a opportunamente confezio nato e protetto.

41 23 FORNITURA CAMPI OPERATORI STERILI Il Servizio ha come obiettivo quello di provvedere al noleggio, ritiro, lavaggio, sterilizzazione, restituzione dei campi operatori sterili e di tutti gli indumenti sterili delle Sale Operatorie. Sono compresi nel Servizio le attività di ritiro presso le Sale Operatorie del materiale in oggetto con le misure di sicurezza e di igiene previste delle normative vigenti e la restituzione del prodotto lavorato alle Sale Operatorie di appartenenza opportunamente confezionato e protetto. 24 RECEPTION Il servizio consiste nella presenza continuativa allingresso dellimmobile durante lorario di accesso del personale con i compiti di accogliere, fornire informazioni e smistare ospiti e visitatori oltre che di rispondere alle telefonate entranti via centralino.

42 25GESTIONE FAMILIARI Il Servizio consiste nella gestione delle aree ad uso foresteria negli orari di ufficio (07:00 22:0 0) con i compiti di accogliere, fornire informazioni, smistare ospiti e visitatori, r egistrare e coordinare le attività alberghiere delle aree ad uso foresteria e gestire eventuali reclami e richieste da parte degli ospiti delle foresterie. 26 GESTIO NE PARCO MACCHINE

43 27 - GESTIONE DEI PARCHEGGI Il Servizio ha come obiettivo quello di eseguire interventi di manutenzione per la conservazione del livello qualitativo dei siti di pertinenza del complesso. L'insieme delle attività comprende anche la gestione dell'area destinata al parcheggio delle auto dei visitatori e dei dipendenti per ciò che riguarda sia l'emissione di ticket di ingresso che la riscossione del contributo orario al termine della sosta. E' inoltre garantito un servizio di smaltimento del traffico nelle aree parcheggio e attività che facilitino il deflusso esterno delle persone in caso di pericolo o incidente. Sono previsti interventi di manutenzione e gestioni al fine di delimitare le aree parcheggio, mantenere in perfetto stato di efficienza le colonnine portacatena e il manto stradale. Appositi addetti controlleranno laccesso al parcheggio attraverso il Sistema di automazione a tessere con codifica magnetica

44 28 - SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Il Servizio offerto è articolato secondo interventi iniziali unici di revisione e valutazione dei rischi e relativi alla gestione delle emergenze e secondo interventi continuativi di gestione delle problematiche riguardanti la sicurezza. La valutazione risponde a quanto previsto dal D.L.vo. 626/94 a seguito del quale sono assicurate le attività di identificazione dei luoghi di lavoro; di identificazione dei pericoli presenti in ogni posto di lavoro e per ogni mansione; di individuazione dei soggetti esposti; di stima del rischio effettivamente presente; di definizione delle possibilità di eliminazione o riduzione del rischio; di stesura del documento di valutazione dei rischi; di programmazione d'intervento per la realizzazione delle misure di prevenzione e protezione individuate. Sono inoltre previste tutte quelle attività di predisposizione e realizzazione di procedure per la gestione dell'evacuazione e delle emergenze in generale. Per assicurare l'efficienza e la rispondenza alla normativa dei diversi impianti è impiegato per questo servizio: :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

45

46

47


Scaricare ppt "Global Service: un terreno di crescita per limpresa cooperativa (Roma 10-11 dicembre 2002 ) NICOLA CARONE Un caso concreto: il contratto di global service."

Presentazioni simili


Annunci Google