La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Assessorato alla Sanità Progetto RMMG Rete dei Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta Regione Siciliana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Assessorato alla Sanità Progetto RMMG Rete dei Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta Regione Siciliana."— Transcript della presentazione:

1 Assessorato alla Sanità Progetto RMMG Rete dei Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta Regione Siciliana

2 Assessorato alla Sanità 2 Contesto di riferimento Obiettivi progettuali e benefici attesi Le componenti di sistema: Fascicolo Sanitario Elettronico Portale MMG/PLS Panoramica dei servizi: Attori e funzionalità Fasi progettuali: Fase pilota: Attori coinvolti Criteri di selezione Addestramento Fase di estensione: Attori coinvolti Formazione Tempistiche di progetto Agenda incontri assessment Agenda

3 Assessorato alla Sanità 3 Contesto di riferimento LAccordo di Programma Quadro (APQ) in materia di "Società dell'Informazione nella Regione Siciliana", firmato nel marzo 2005, prevede, tra i progetti di ambito sanitario, la realizzazione del progetto Rete dei medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta (RMMG). Per tale progetto lAPQ S.I. prevede un finanziamento pari a ,00 ex Delibera CIPE n.17/2003

4 Assessorato alla Sanità Gli obiettivi progettuali sono perseguiti in totale aderenza con le norme, direttive e linee guida, definite e/o in via di definizione, in ambito nazionale da: 1.Ministero della Salute (progetto Mattoni del Sistema Sanitario Nazionale) 2.Dipartimento per lInnovazione e le Tecnologie (DIT): Politica Condivisa Sanità Elettronica (omogeneizzazione requisiti e standard architetturali IBSE- Infrastruttura di base per la sanità elettronica) 3.Tavolo di lavoro permanente per la sanità elettronica (TSE): Modelli sintattici e semantici standard per la sanità (Clinical Document e standard HL7) 4.Cooperazione ed interoperabilità applicativa (SPCOOP - CNIPA) Contesto di riferimento 4

5 Assessorato alla Sanità Il modello architetturale del progetto è conforme alle linee guida emanate dal Dipartimento per lInnovazione e le Tecnologie (DIT) per linfrastruttura architetturale della sanità e permette, pertanto, di assicurare : la necessaria interoperabilità dei sistemi regionali per la costituzione dellinfrastruttura nazionale federata della rete RMMG. la razionalizzazione dei costi di integrazione permettendo implementazioni di connettori off the shelf per le applicazioni che dovranno interfacciarsi con i sistemi sanitari regionali (SW cartella clinica, SW laboratorio,....) la necessaria flessibilità architetturale per far fronte alle continue evoluzioni del sistema, evitando pesanti interventi di ri-modellazione e modifica delle architetture esistenti la condivisione/riuso del know how implementativo sviluppato in ambito regionale Contesto di riferimento 5

6 Assessorato alla Sanità 6 Obiettivi Benefici laccesso attraverso lo strumento telematico (Portale MMG/PLS) ai servizi essenziali: anagrafe assistiti, anagrafe operatori, refertazione, prescrizione, scheda sanitaria individuale la costituzione del Fascicolo Sanitario Elettronico dellutente, soprattutto al fine di garantire la continuità del processo assistenziale migliorare l'efficienza delle cure destinate ai pazienti, garantendo la continuità assistenziale agevolare i processi di integrazione tra AUSL, Aziende Ospedaliere, professionisti, attività sociali degli Enti Locali; favorire la riorganizzazione e la razionalizzazione delle strutture e dei presidi sul territorio Obiettivi e benefici

7 Assessorato alla Sanità Il Fascicolo Sanitario elettronico è composto da un insieme di documenti generati dagli eventi sanitari dellassistito relativi a: 1.Prescrizioni (nelle diverse tipologie di: farmaceutica, specialistica, diagnostica, di ricovero, di presidi e ausili) 2.Referti (specialistici e diagnostici) 3.Certificati 4.Lettere di Dimissione/SDO 5.Scheda sanitaria individuale 6.Patient Summary Fascicolo Sanitario Elettronico 7

8 Assessorato alla Sanità Fascicolo sanitario elettronico – modello logico 8 Refertazione Specialistica Fascicolo Sanitario Elettronico Assistito MMG/PLS AUSL/AO Prescrizione farmaceutica Prescrizione Specialistica Prescrizione Diagnostica MMG/PLS Proposta ricovero Scheda Sanitaria Lettera Dimissioni Scheda Dimissioni Ospedaliera AUSL/AO Certificati Refertazione Diagnostica Patient Summary Consulta Ricerca Stampa Documenti Registro

9 Assessorato alla Sanità Fascicolo sanitario elettronico – Le componenti Il Fascicolo Sanitario è costituito da tre componenti: lAccess Gateway lInfobroker Individuale Sanitario (IBIS -Registry) Il Document Repository 9

10 Assessorato alla Sanità Fascicolo sanitario elettronico – Modello di distribuzione Lo schema adottato per la Regione Siciliana prevede: la componente di Access Gateway allocata presso il Centro Tecnico della Regione il registry IBIS allocato presso il Centro Tecnico il document repository dei documenti in formato CDA2 firmati digitalmente con XML Signature allocato presso le Aziende Unità Sanitarie Locali (AUSL). 10

11 Assessorato alla Sanità Larchitettura del FSE è basata sugli standard previsti dalle linee guida del DIT sullInfrastruttura di Base della Sanità Elettronica (IBSE). Fascicolo sanitario elettronico – Architettura 11

12 Assessorato alla Sanità Portale MMG/PLS Il portale MMG/PLS è una componente centrale del progetto RMMG e rappresenta una parte del futuro Sistema Informativo Sanitario. Non si tratta di un semplice sito informativo ma di un vero e proprio portale di servizio, lo strumento per accedere ai servizi applicativi che permetteranno la cooperazione tra i Medici e lintegrazione dei Medici con le strutture del territorio e lamministrazione sanitaria. Il portale MMG/PLS è il canale di accesso ai seguenti servizi: 1.Servizi informativi 2.Servizi operatori 3.Servizi assistibili 12

13 Assessorato alla Sanità Portale - servizi informativi I contenuti informativi specifici disponibili saranno: Area medicina del territorio –Dati organizzativi –Spazi informativi MMG/PLS Assistiti –Politiche per la salute –Legislazione e norme –Piano Sanitario Regionale Area tematica Link di utilità generale News Forum La comunicazione tra gli utenti sarà garantita anche da un servizio di posta elettronica certificata (PEC). 13

14 Assessorato alla Sanità Portale - servizi operatori Gli operatori MMG/PLS, AUSL, AO tramite il portale potranno accedere alle seguenti tipologie di servizi: 1. Anagrafe assistito 2. Anagrafe operatore 3. Fascicolo Sanitario Elettronico 4. Refertazione 5. Prescrizione 6. Scheda sanitaria individuale 14

15 Assessorato alla Sanità Portale - Architettura e Tecnologia Larchitettura e le tecnologie per la realizzazione del portale sono basate su Oracle Application Server 15

16 Assessorato alla Sanità Architettura Generale RMMG 16

17 Assessorato alla Sanità 17 Panoramica dei servizi: Attori e Funzionalità MMG/PLSAnagrafe assistiti: –Identificazione e gestione assistito; Gestione eventi di prescrizioni : –Prescrizione farmaceutica –Prescrizione specialistica –Prescrizione diagnostica –Prescrizione da laboratorio; Gestione eventi di degenza: –Proposte di ricovero Scheda Sanitaria Individuale Consultazione Fascicolo Sanitario Elettronico Attori Funzionalità

18 Assessorato alla Sanità Panoramica dei servizi: Attori e Funzionalità ASL/AO Anagrafe assistiti: –Identificazione e gestione assistito Anagrafe operatori: –Identificazione MMG/PLS e operatore sanitario Gestione eventi di refertazione: –Visita specialistica –Analisi di laboratorio –Esame diagnostico strumentale Gestione eventi di degenza –Lettera di dimissione –Scheda dimissione ospedaliera Consultazione Fascicolo Sanitario Elettronico Attori Funzionalità 18

19 Assessorato alla Sanità Panoramica dei servizi: Attori e Funzionalità ASSISTITOConsultazione Fascicolo Sanitario Elettronico –Ricerca documenti sanitari –Visualizzazione documenti sanitari –Visualizzazione delle proprietà di un evento specifico contenuto nel fascicolo –Stampa documento sanitario Gestione profili di accesso al FSE –Consultazione dei profili di accesso –Abilitazione del consenso alla consultazione da parte degli operatori Attori Funzionalità 19

20 Assessorato alla Sanità 20 La fase pilota del progetto prevede la sperimentazione dei servizi RMMG in unarea delimitata, coincidente con: Fase pilota AUSL 6 - Palermo A.O. V. Cervello - Palermo Pilota RMMG Un campione rappresentativo di 100 MMG/PLS

21 Assessorato alla Sanità Fase Pilota: criteri di selezione I criteri utilizzati per la selezione dei 100 MMG/PLS sono: professionisti che operano presso i distretti sanitari dellAUSL 6 e che concorrono al bacino dutenza dellA.O. Cervello, in particolare presso i distretti n.7, n.8, n.10, n.11, n.12 e n.13; rapporto tra MMG e PLS pari a: 80% MMG e 20 % PLS; rapporto tra i professionisti che esercitano a Palermo ed in provincia pari a 50% a Palermo e 50% presso i Distretti in provincia; pari percentuale di presenza maschile e femminile; selezione per fasce detà: 60% di età compresa dai 40 ai 50 anni, 30 % dai 50 ai 60 anni, 10% di età superiore ai 60 anni; preferenza ai medici di Palermo e provincia (distretti sopra indicati) che hanno risposto al questionario, distribuito nel 2006 con direttiva prot.n.3923 del ; preferenza ai medici utilizzatori di cartelle cliniche informatizzate. In coerenza ai superiori criteri, i singoli professionisti saranno selezionati in maniera casuale. 21

22 Assessorato alla Sanità Il progetto prevede lerogazione di attività di addestramento a favore dei 100 MMG/PLS selezionati per il progetto pilota. Laddestramento sarà finalizzato allutilizzo delle funzionalità specifiche di RMMG tramite attività in aula e sessioni di training on the job. Fase pilota: addestramento 22

23 Assessorato alla Sanità La fase di estensione del progetto prevede lattuazione dei servizi RMMG nelle aree di Palermo e Catania coinvolgendo i seguenti attori: Palermo MMG/PLS della provincia di Palermo Azienda sanitaria locale N. 6 (già inserita nella fase pilota) Azienda Ospedaliera V. Cervello (già inserita nella fase pilota) Azienda Ospedaliera "Civico Benfratelli G. Di Cristina M. Ascoli Azienda Ospedaliera "Villa Sofia - C.T.O. Azienda Ospedaliera Policlinico Universitario di Palermo Catania MMG/PLS della provincia di Catania Azienda sanitaria locale N. 3 Azienda Ospedaliera "Garibaldi - S. Luigi - S. Currò- Ascoli - Tomaselli" Azienda Ospedaliera "Vittorio Emanuele II Ferrarotto S. Bambino Azienda Ospedaliera "Cannizzaro Azienda Ospedaliera Policlinico Universitario di Catania Fase di estensione: attori 23

24 Assessorato alla Sanità Obiettivi Attività di Assessment/Analisi Svolgere attività di approfondimento presso le sedi AUSL ed Aziende Ospedaliere coinvolte nel progetto con lobiettivo di: Analizzare le caratteristiche tecniche applicative dei singoli sistemi clinici RIS, LIS, ADT. Analizzare la predisposizione dei singoli sistemi a produrre documenti clinici nelle diverse tipologie di formato (PDF, TESTO, CDA2,..) Analizzare le modalità di archiviazione dei documenti prodotti nei repository delle singole applicazioni cliniche. Analizzare le caratteristiche di accessibilità per lautenticazione e autorizzazione 24

25 Assessorato alla Sanità Il processo di realizzazione delle integrazioni con le AUSL Il processo di realizzazione delle integrazioni con le AUSL prevede: Fornitura hardware e software per la componente di document repository dei documenti CDA2 firmati digitalmente e della infrastruttura di cooperazione, inclusa la porta di dominio; Integrazione con le seguenti applicazioni –Sistema ADT per SDO –Sistema LIS e RIS (se presente) per i referti di laboratorio e radiologia –Componente applicativa WEB per i referti specialistici, lettera di dimissione e consultazione FSE Fornitura di software e servizi per la realizzazione, il test e la messa in produzione Supporto tecnico 25

26 Assessorato alla Sanità Il processo di realizzazione delle integrazioni con le Aziende Ospedaliere Il processo di realizzazione delle integrazioni con le AO prevede: Fornitura dellinfrastruttura di cooperazione, inclusa la porta di dominio; Integrazione con le seguenti applicazioni: –Sistema ADT per SDO e proposta di ricovero –Sistema LIS e RIS per i referti di laboratorio e radiologia –Eventuali altre integrazioni con applicazioni in grado di produrre referti specialistici Fornitura componente applicativa Web per i referti specialistici, lettera di dimissione e consultazione FSE Fornitura di software e servizi per la realizzazione, il test e la messa in produzione Supporto tecnico 26

27 Assessorato alla Sanità Il modello di integrazione con le AUSL Il modello di integrazione logico-funzionale delle AUSL è: 27

28 Assessorato alla Sanità Il modello di integrazione con le Aziende Ospedaliere Il modello di integrazione logico-funzionale con le Aziende Ospedaliere è: 28


Scaricare ppt "Assessorato alla Sanità Progetto RMMG Rete dei Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta Regione Siciliana."

Presentazioni simili


Annunci Google