La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Tiziano Cericola FAENZA ore 20,30 6 febbraio 2004 – Sala Associazioni Via Laderchi 13 febbraio 2004 – Sala San Carlo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Tiziano Cericola FAENZA ore 20,30 6 febbraio 2004 – Sala Associazioni Via Laderchi 13 febbraio 2004 – Sala San Carlo."— Transcript della presentazione:

1 Dott. Tiziano Cericola FAENZA ore 20,30 6 febbraio 2004 – Sala Associazioni Via Laderchi 13 febbraio 2004 – Sala San Carlo

2 Dott. Tiziano Cericola LIMPEGNO DEI LAICI A FIANCO DELLA CHIESA PARTE I

3 Dott. Tiziano Cericola Le attività dei laici Attività caritative-solidaristiche: infanzia, anziani, hc, immigrati, sostegno missionario Attività ricreative-culturali: gruppi teatrali, circoli,feste, doposcuola, cree estivi Attività sportive: varie discipline

4 Dott. Tiziano Cericola Il carattere delle attività spontanee non durature spontanee non durature durature durature

5 Dott. Tiziano Cericola I problemi pratici delle attività Per intestarsi dei beni Per i contratti tra privati Per avere rapporti con gli enti pubblici (contributi, convenzioni)

6 Dott. Tiziano Cericola Il soggetto di diritto Ha una propria struttura interna: Ha una propria struttura interna: ruoli responsabilità E soggetto a regole esterne (leggi, ecc.) E soggetto a regole esterne (leggi, ecc.)

7 Dott. Tiziano Cericola Il regime dei soggetti di diritto DI DIRITTO CANONICO DI DIRITTO CANONICO DIOCESI/PARROCCHIE/CARITA S/OPERE detti e.e.c.r. DIOCESI/PARROCCHIE/CARITA S/OPERE detti e.e.c.r. DI DIRITTO CIVILE DI DIRITTO CIVILE NON PROFIT ->ASSOCIAZIONI/FONDAZIONI/COMITATI FOR PROFIT ->COOP.VE/COOP.VE SOCIALI/ALTRE SOCIETA

8 enti a cui ci si rapporta: civile/ecclesiastico caratteristiche oggettive dellattività da svolgere I criteri di scelta del soggetto di diritto Attività dimpresa Coop.ve; Fondazioni; Opere; Parrocchie. Attività non dimpresa Associazioni; Fondazioni; Comitati; Opere

9 Dott. Tiziano Cericola LE ASSOCIAZIONI PROFILI CIVILISTICI E AMMINISTRATIVI PARTE II

10 Dott. Tiziano Cericola è un contratto leggi statali regionali/autorità amministrative/norme private carattere di ente non profit esercizio dimprese Lassociazione in genere

11 Dott. Tiziano Cericola Il riconoscimento della personalità giuridica Chi lo concede Chi lo concede Effetti civili/fiscali Effetti civili/fiscali

12 Dott. Tiziano Cericola a.d.v. scopo solidarietà sociale/lavoro gratuito o.n.g. attività umanitaria nel 3^ mondo a.p.s. scopo di utilità sociale sportiva dilettantistica Lassociazione di settore

13 Dott. Tiziano Cericola forma clausole di base/leggi speciali/fiscali Lo statuto dellassociazione

14 Dott. Tiziano Cericola cosa sono chi li delibera I regolamenti

15 Dott. Tiziano Cericola Assemblea soci Consiglio direttivo Presidente Registro degli assicurati a.d.v. Organi sociali e libri sociali

16 Dott. Tiziano Cericola chi lo fa e chi lo approva chi lo fa e chi lo approva gli schemi gli schemi cosa contiene criterio di cassa o competenza/totalità delle voci/ cosa contiene criterio di cassa o competenza/totalità delle voci/ la destinazione degli avanzi/disavanzi la destinazione degli avanzi/disavanzi inventario dei beni posseduti inventario dei beni posseduti Il bilancio annuale

17 Dott. Tiziano Cericola Lo scioglimento dellassociazione devoluzione patrimonio scioglimento volontario e forzato

18 Dott. Tiziano Cericola IL SISTEMA DEL VOLONTARIATO L. 266/91 PARTE III

19 Dott. Tiziano Cericola Caratteri della.d.v. Solidarietà Sociale Lavoro Gratuito

20 Dott. Tiziano Cericola L.R. 37/1996: i settori di attività Socio-assistenziale Sanitario Tutela e promozione dei diritti Tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale Attività educative Attività culturali e di tutela e valorizzazione dei beni culturali Protezione civile Educazione alla pratica sportiva e attività ricreative

21 Dott. Tiziano Cericola Il registro: Iscrizione Controlli periodici Uscita dal registro volontaria/dautorità conseguenze

22 Dott. Tiziano Cericola Benefici delliscrizione agevolazioni fiscali ex L. 266/91/ONLUS DI DIRITTO contributi statali per ambulanze e mezzi di soccorso centri di servizio volontariato consulenze / finanziamenti rapporti con enti pubblici: diritto di accesso ai documenti / uso gratuito strutture pubbliche / convenzioni dirette / partecipazione alla progettazione sociale Enti Locali

23 Dott. Tiziano Cericola Gli organismi di coordinamento Consulta Comunale Consulta Provinciale Osservatorio Regionale Osservatorio Nazionale FIVOL

24 Dott. Tiziano Cericola LE FONTI DI FINANZIAMENTO DELLE A.D.V. PARTE IV

25 Dott. Tiziano Cericola **Stato 8 per mille/contributi per ambulanze e mezzi di soccorso/fondo nazionale volontariato **Regioni **UE Fonti pubbliche Convenzioni per servizi Contributi per progetti

26 Dott. Tiziano Cericola Fonti private fondazioni bancarie centri di servizio volontariato aziende offerte/sponsorizzazioni/marketing sociale privati offerte/eredità e legati/donazioni le raccolte fondi di piazza la De-Tax 1%

27 Dott. Tiziano Cericola LE PRESTAZIONI DI LAVORO NELLE A.D.V. PARTE V

28 Dott. Tiziano Cericola Il volontario Gratuità I rimborsi spese Assicurazione

29 Dott. Tiziano Cericola Il distacco dalle aziende soggetti ammessi chi paga: limiti di deducibilità

30 Dott. Tiziano Cericola Prestazioni retribuite lavoro dipendente lavoro dipendente co.co.co. a progetto/senza progetto co.co.co. a progetto/senza progetto collaborazioni occasionali collaborazioni occasionali la borsa di studio la borsa di studio le prestazioni di lavoro autonomo con P.IVA le prestazioni di lavoro autonomo con P.IVA il lavoro artistico il lavoro artistico il lavoro interinale il lavoro interinale

31 Dott. Tiziano Cericola IL REGIME FISCALE DELLE A.D.V. PARTE VI

32 Dott. Tiziano Cericola Le regole fiscali applicabili: e.n.c. associazioni ONLUS a.d.v. Criterio del maggior favore

33 Dott. Tiziano Cericola apertura P.IVA regimi contabili semplificato/ordinario/forfetario L. 398/91 bilancio sdoppiato settore istituzionale/commerciale Lesercizio dattività dimpresa

34 Dott. Tiziano Cericola Le imposte da pagare IVA IRES IRAP Le ritenute

35 Dott. Tiziano Cericola Le dichiarazioni da presentare IVA II.DD. 770

36 Dott. Tiziano Cericola CENNI SUI CIRCOLI E SUGLI ORATORI PARTE VII

37 Dott. Tiziano Cericola I circoli parrocchiali regime giuridico registro a.p.s. la gestione del bar interno

38 Dott. Tiziano Cericola La L. 1/8/2003 n. 206 sugli oratori scopo della legge agevolazioni fiscali

39 Dott. Tiziano Cericola FAENZA ore 20,30 6 febbraio 2004 – Sala Associazioni Via Laderchi 13 febbraio 2004 – Sala San Carlo


Scaricare ppt "Dott. Tiziano Cericola FAENZA ore 20,30 6 febbraio 2004 – Sala Associazioni Via Laderchi 13 febbraio 2004 – Sala San Carlo."

Presentazioni simili


Annunci Google