La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Relatori: Margherita SPAINI Davide BARBERIS 1 NON PROFIT 11.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Relatori: Margherita SPAINI Davide BARBERIS 1 NON PROFIT 11."— Transcript della presentazione:

1 Relatori: Margherita SPAINI Davide BARBERIS 1 NON PROFIT 11

2 Che cosè? 2 Il non profit è un settore dai molti nomi e dalle molte anime. Il non profit è un sistema privato-sociale costituito da organizzazioni eterogenee (per dimensioni e natura giuridica) svolgenti compiti e funzioni di natura pubblico – sociale in diverse aree della vita sociale su base privata ma non di profitto

3 Differenze tra imprese profit ed imprese non profit 3 Limpresa è orientata al profitto, cerca di massimizzare il risultato economico e in sede di negoziazione tenta di ricavare il massimo prezzo dalla controparte Limpresa non profit non ha come scopo principale il profitto

4 Caratteristiche enti non profit 4 Essendo diverso il fine, loperare delle organizzazioni non profit, non va valutato tanto in relazione alla loro capacità di produrre ricchezza economica, quanto in relazione: alla quantità e qualità dei bisogni sociali soddisfatti allutilità sociale da esse prodotta

5 L attività 5

6 Caratteristiche 6 Soggetti economici privati Costituzione mediante atto formale Principio cardine: autogoverno Assenza distribuzione di utili Rapporto fiduciario con la collettività Trasparenza d ellattività svolta Chiarezza dati contabili e bilancio 66

7 Soggetti 7 Circoli sportivi e ricreativi Cliniche ed ospedali Organizzazioni che si occupano di tossicodipendenti o portatori di handicap Fondazioni che gestiscono musei Associazioni culturali Comitati che gestiscono particolari eventi

8 Normativa di riferimento 8 Libro I del Codice Civile ASSOCIAZIONI FONDAZIONI COMITATI Libro V del Codice Civile COOPERATIVE SOCIALI 88

9 9 Assenza di particolari obblighi contabili per imprese non profit con alcune eccezioni: Art C.C. Obbligo di rendiconto: gli Amministratori devono rendere conto del proprio operato Associazioni: lAssemblea è chiamata ad approvare il bilancio al termine dellesercizio Cooperative sociali: soggette alla disciplina di bilancio prevista per le società per azioni (art C.C.) Enti non commerciali che effettuano raccolta pubblica di fondi: obbligo di redazione di apposito rendiconto dellattività di raccolta fondi 99

10 10

11 11 ASSOCAZIONI RICONOSCIUTE ASSOCIAZIONI NON RICONOSCIUTE

12 ASSOCIAZIONI RICONOSCIUTE 12 Lo scopo dellassociazione è quello di soddisfare i bisogni di natura ideale, non economica, dei propri membri Ha una struttura a porta aperta, nuove parti possono intervenire nellassociazione già costituita senza cambiamento dellatto costitutivo È caratterizzata da una propria struttura organizzativa che si compone di due organi, lassemblea e gli amministratori

13 ELEMENTI 13 Le associazioni riconosciute sono quelle che hanno chiesto ed ottenuto il riconoscimento dello Stato. Autonomia patrimoniale perfetta nei confronti dei soci Limitazione di responsabilità, degli amministratori, per le obbligazioni assunte

14 ASSOCIAZIONI NON RICONOSCIUTE 14 Autonomia patrimoniale imperfetta Il presidente risponde in nome e per conto dellassociazione con il proprio patrimonio degli obblighi sociali assunti

15 Gli elementi necessari nellatto costitutivo e nello statuto 15 La denominazione dellente; Lo scopo; Il patrimonio; La sede; Lassemblea; Lorgano amministrativo; Diritti e obblighi degli associati; Condizioni per lammissione degli associati

16 16 Le Fondazioni sono organizzazioni che nascono dalla volontà di uno o più soggetti (i fondatori) che devolvono dei beni vincolandoli al perseguimento di uno scopo di natura non economica Lelemento costitutivo è dato dal patrimonio

17 CONFRONTO ASSOCIAZIONI/FONDAZIONI 17 ASSOCIAZIONI Con o senza personalità giuridica conferita ad un complesso di persone; Latto costitutivo è un contratto; Le persone che hanno dato vita allente influiscono sulla vita dellente FONDAZIONI Personalità giuridica conferita ad un complesso di beni; Latto costitutivo è un negozio unilaterale; Gli amministratori eseguiranno latto di fondazione e non il fondatore

18 18 Sono costituiti da più soggetti che si vincolano con un contratto per il raggiungimento di uno scopo comune Mirano a formare un patrimonio da destinare al raggiungimento di uno scopo preciso e limitato : Raccolta fondi Promozione opere pubbliche, mostre, esposizioni


Scaricare ppt "Relatori: Margherita SPAINI Davide BARBERIS 1 NON PROFIT 11."

Presentazioni simili


Annunci Google