La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO DISTRUZIONE SUPERIORE ELENA DI SAVOIA – LUIGI RENDINA Collegio dei docenti Lunedì 3 settembre 2012 ore 16:00 – 18:00 Collegio n. 1 a.s.: 2012/2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO DISTRUZIONE SUPERIORE ELENA DI SAVOIA – LUIGI RENDINA Collegio dei docenti Lunedì 3 settembre 2012 ore 16:00 – 18:00 Collegio n. 1 a.s.: 2012/2013."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO DISTRUZIONE SUPERIORE ELENA DI SAVOIA – LUIGI RENDINA Collegio dei docenti Lunedì 3 settembre 2012 ore 16:00 – 18:00 Collegio n. 1 a.s.: 2012/2013

2 2 1. Calendario scolastico 2012/2013 ed organizzazione dellorario delle lezioni; 2. Programmazione attività didattica; 3. Esami integrativi e di idoneità; 4. Attività alternativa allora di religione; 5. Suddivisione dellanno scolastico; 6. Esonero tasse; 7. Assegnazione classi ai docenti; 8. Assegnazioni degli incarichi; 9. Individuazione delle aree da assegnare alle Funzioni Strumentali; 10. Criteri per lindividuazione delle Funzioni Strumentali; 11. Comunicazioni del DS e varie ed eventuali.

3 Punto n. 1 allordine del giorno Calendario scolastico ed orario delle lezioni 3

4 4 Conteggio ore da calendario senza modifiche (classi nuovo ordinamento: I, II e III): 31 settimane da 31 ore 2 settimane da 26 ore 2 settimane da 25,5 ore 2 settimane da 15,5 ore Per un totale di 1095 ore (previste 1056 ore) Residuano 35 ore: 16 ore per chiusura (cento giorni, ponte dei Santi) e 19 ore a disposizione per eventuali chiusure impreviste.

5 Punto n. 1 allordine del giorno Calendario scolastico ed orario delle lezioni 5 Conteggio giorni da calendario senza modifiche (classi vecchio ordinamento: IV e V): 206 giorni di lezione Per un totale di 206 giorni. Residuano 6 giorni: 3 giorni per chiusura (cento giorni, ponte dei Santi) e 3 giorni a disposizione per eventuali chiusure impreviste.

6 Punto n. 1 allordine del giorno Calendario scolastico ed orario delle lezioni 6

7 7 Proposta deliberata il 15 giugno 2012 Apertura anno scolastico: Classi I, II e III giorno lunedì 10 settembre 2012; Classi IV e V giorno mercoledì 12 settembre Orario settimanale: Classi con 32 ore settimanali 4 giorni la settimana: 5 unità di lezione della durata di 60 minuti; 2 giorni la settimana: 6 unità di lezione prime tre ore della durata di 60 minuti, ultime tre ore della durata di 50 minuti; martedì e giovedì: giorni da 6 unità di lezione Classi con 36 ore settimanali 6 giorni la settimana: 6 unità di lezione prime tre ore della durata di 60 minuti, ultime tre ore della durata di 50 minuti;

8 Punto n. 1 allordine del giorno Calendario scolastico ed orario delle lezioni 8 In caso di chiusura forzata della scuola le classi del biennio dovranno recuperare le ore non svolte con rientri pomeridiani che verranno stabiliti successivamente; ORARIO DELLE LEZIONI 32 ore settimanali36 ore settimanali OraDalle oreAlle oreOraDalle oreAlle ore I08:1509:15I08:1509:15 II09:1510:15II09:1510:15 III10:1511:15III10:1511:15 intervallo 11:1511:25 intervallo 11:1511:25 IV11:2512:25IV11:2512:15 V12:2513:25V12:1513:05 VI13:0513:55

9 Punto n. 1 allordine del giorno Calendario scolastico ed orario delle lezioni 9 Orario settimanale di educazione fisica Ore abbinate per esigenze relative alla disponibilità dei locali;

10 Punto n. 2 allordine del giorno Programmazione attività didattica – attività collegiali 10

11 Punto n. 2 allordine del giorno Programmazione attività didattica 11 4 settembre 2012 ore 09:00 – 10:30 Incontro per Aree Disciplinari Area umanistica: Italiano, Storia, Lingue Straniere, Psicologia, Pedagogia, Filosofia, Musica, Storia dellArte, Religione, Diritto. Area Scientifico-Tecnica: Diritto ed Economia Politica, Economia Aziendale, Economia e tecnica organizzativa, Ed. Fisica, Esercitazioni, Tirocinio, Geografia, Matematica e Fisica, Chimica, Scienze, Disegno, Informatica. 4 settembre 2012 ore 10:30 – 13:00 Incontro per Materia o materie affini Incontro gruppo H Coordinerà il più anziano di servizio, verbalizzerà il più giovane di servizio. Durante i suddetti incontri dovrà essere stilato un verbale che dovrà essere consegnato al DS entro il giorno Venerdì 7 settembre 2012

12 Punto n. 3 allordine del giorno Esami integrativi e di idoneità 12

13 Punto n. 4 allordine del giorno Attività alternativa allora di religione 13

14 Punto n. 4 allordine del giorno Attività alternativa allora di religione 14 Argomenti proposti sui quali impostare lattività alternativa: 1. Storia dellArte; 2. Musica; 3. Ecorecupero ed energie alternative;

15 Punto n. 4 allordine del giorno Attività alternativa allora di religione 15 I docenti interessati a tenere corsi sugli argomenti deliberati, possono produrre domanda, presso la segreteria docenti, entro il giorno Sabato 8 settembre 2012 (È volontà del Ministero ad emanare norme per lutilizzo di insegnanti in esubero)

16 Punto n. 5 allordine del giorno Suddivisione dellanno scolastico 16

17 Punto n. 5 allordine del giorno Suddivisione dellanno scolastico 17

18 Punto n. 6 allordine del giorno Esonero tasse 18 Il DS informa che le tasse governative vengono pagate dagli alunni delle soli classi quarte e quinte. Numero alunni con esonero tasse: Esonero per merito: n. 12 Esonero per reddito n. 1

19 Punto n. 7 allordine del giorno Assegnazioni classi ai docenti 19

20 Punto n. 8 allordine del giorno Assegnazione degli incarichi 20 Incarichi per: Commissione per la stesura dellorario scolastico: Componenti: Aquilio, Munzi. Criteri: alternanza dellorario, giorno libero su richiesta e no sabato 2 ore ore 2+1 o (su richiesta) 4 ore ore ore 2+2+2

21 Punto n. 9 allordine del giorno Individuazione delle aree da assegnare alle Funzioni Strumentali POF 2. Orientamento e Sito web 3. Nuove tecnologie e gestione laboratori 4. Supporto ai docenti e coordinamento dei progetti

22 Punto n. 9 allordine del giorno Criteri per lindividuazione delle Funzioni Strumentali Docente di ruolo (punti 1 per ogni anno) 2. Segretario o coordinatore del consiglio di classe (punti 2 totali) 3. Membro del Consiglio di Istituto (punti 2 totali) 4. Collaboratore del Dirigente Scolastico (punti 2 totali) 5. Referente o membro di commissioni o di progetti (punti 2 totali).

23 Punto n. 9 allordine del giorno Criteri per lindividuazione delle Funzioni Strumentali 23 I progetti per lassegnazione delle Funzioni Strumentali, per il corrente anno scolastico dovranno essere presentati, presso la segreteria alunni, entro sabato 15 settembre 2012 I modelli sono reperibili presso la segreteria suddetta.

24 Punto n. 10 allordine del giorno Comunicazioni del DS e varie ed eventuali 24 Si invitano i docenti a comunicare i desiderata, entro mercoledì 5 settembre 2012, per consentire la stesura definitiva dellorario delle lezioni. Si ricorda ai docenti di prendere visione del Regolamento dIstituto, stilato dalla prof.ssa Falancia nel corso della.s. 2011/2012, per lapprovazione definitiva dello stesso nella successiva seduta del Collegio.

25 Punto n. 10 allordine del giorno Comunicazioni del DS e varie ed eventuali 25 Proposte operative e progetti per la definizione del POF I progetti da inserire nel POF per il corrente anno scolastico dovranno essere presentati, presso la segreteria alunni, Entro sabato 15 settembre I modelli sono reperibili presso la segreteria suddetta.

26 Punto n. 10 allordine del giorno Comunicazioni del DS e varie ed eventuali 26 Criteri di priorità dei progetti: 1. Prosecuzione dei progetti in atto; 2. Finanziamento esterno; 3. Coinvolgimento di maggiore numero di alunni e di classi; 4. Equa distribuzione tra i vari indirizzi.

27 Fine IIS "Elena di Savoia - Luigi Rendina" 27 Grazie per lattenzione Prossimo Collegio programmato per il giorno mercoledì 19 settembre 2012 dalle ore 15:00 alle ore 18:00.


Scaricare ppt "ISTITUTO DISTRUZIONE SUPERIORE ELENA DI SAVOIA – LUIGI RENDINA Collegio dei docenti Lunedì 3 settembre 2012 ore 16:00 – 18:00 Collegio n. 1 a.s.: 2012/2013."

Presentazioni simili


Annunci Google