La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SERVIZI E FORNITURE NEGLI ENTI PUBBLICI a cura di Gabriele Miglietta – Formatore Nazionale del Personale CROCE ROSSA ITALIANA_Ispettorato Nazionale Pionieri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SERVIZI E FORNITURE NEGLI ENTI PUBBLICI a cura di Gabriele Miglietta – Formatore Nazionale del Personale CROCE ROSSA ITALIANA_Ispettorato Nazionale Pionieri."— Transcript della presentazione:

1 SERVIZI E FORNITURE NEGLI ENTI PUBBLICI a cura di Gabriele Miglietta – Formatore Nazionale del Personale CROCE ROSSA ITALIANA_Ispettorato Nazionale Pionieri Formazione Quadri Centro Italia, Loreto 1-3 Novembre 2007

2 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007 Parleremo di… D. Lgs. 12 Aprile 2006 n.° 163 Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Delibera n.° 240 del 19 Luglio 2007 Regolamento della Croce Rossa Italiana per lesecuzione dei lavori in economia

3 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Principi Laffidamento e lesecuzione di opere e lavori pubblici, servizi e forniture deve garantire la qualità delle prestazioni e svolgersi nel rispetto dei principi di: economicità efficacia tempestività correttezza libera concorrenza parità di trattamento indiscriminazione trasparenza proporzionalità pubblicità Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 RISPETTO Legge 7 Agosto 1990, n.° 241 procedimento amministrativo RISPETTO Legge 7 Agosto 1990, n.° 241 procedimento amministrativo Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

4 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Definizioni CONTRATTI o CONTRATTI PUBBLICI contratti di appalto o di concessione aventi per oggetto lacquisizione di servizi, forniture, ovvero lesecuzione di opere o lavori Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 APPALTI PUBBLICI contratti a titolo oneroso, stipulati per iscritto aventi per oggetto lesecuzione di lavori, forniture di prodotti e prestazioni di servizi LAVORI attività di costruzione, demolizione, recupero, ristrutturazione, restauro e manutenzione di opere FORNITORE persona fisica o giuridica che offre sul mercato la realizzazione di lavori, opere, fornitura di prodotti o prestazioni di servizi Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

5 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta OFFERENTE operatore economico che presenta unofferta Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 CANDIDATO operatore economico che ha chiesto di partecipare a una procedura ristretta o negoziata o a un dialogo competitivo PROCEDURA RISTRETTA procedura nella quale ogni operatore economico può chiedere di partecipare e in cui possono presentare unofferta soltanto gli operatori economici invitati allappalto PROCEDURA NEGOZIATA procedura in cui le stazioni appaltanti consultano gli operatori economici da loro scelti e negoziano con uno o più di essi le condizioni dellappalto ( COTTIMO FIDUCIARIO ) CONTRATTI CON RILEVANZA COMUNITARIA contratti pubblici che hanno valore uguale o superiore ai valori soglia di o , calcolati al netto dellIVA Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

6 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 CONTRATTI SOTTO SOGLIA COMUNITARIA contratti aventi per oggetto lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria PROCEDURA RISTRETTA SEMPLIFICATA appalti aventi per oggetto la sola esecuzione di lavori di importo inferiore a , per i quali è sufficiente invitare almeno 20 concorrenti, senza procedere alla pubblicazione del bando Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

7 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Responsabile delle procedure di affidamento Per ogni singolo intervento da realizzarsi mediante un contratto pubblico, le amministrazioni aggiudicatrici nominano un responsabile del procedimento, unico per le fasi della progettazione, dellaffidamento e dellesecuzione. cura il controllo sui livelli di prestazioni, di qualità e di prezzo determinati in coerenza alla copertura finanziaria e ai tempi di realizzazione dei programmi cura il corretto e razionale svolgimento delle procedure segnala eventuali disfunzioni, impedimenti, ritardi nellattuazione degli interventi fornisce allamministrazione aggiudicatrice i dati e le informazioni relativi alle principali fasi di svolgimento dellattuazione dellintervento deve possedere titolo di studio e competenza adeguati in relazione ai compiti per cui è nominato. Per i lavori e i servizi attinenti allingegneria e allarchitettura deve essere un tecnico. Per le amministrazioni aggiudicatrici deve essere un dipendente di ruolo Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

8 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Fasi delle procedure di affidamento 1.Determina, dellamministrazione aggiudicatrice, al fine di individuare gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori economici e delle offerte 2.Selezione dei partecipanti, secondo quanto previsto dalla Legge 3.Aggiudicazione provvisoria a favore del miglior offerente 4.La stazione appaltante provvede allaggiudicazione definitiva 5.Ciascun concorrente non può presentare più di unofferta. Lofferta è vincolante per il periodo indicato nel bando dinvito, in caso di mancanza, per 180 giorni dalla scadenza del termine per la sua presentazione 6.Laggiudicazione definitiva non equivale allaccettazione dellofferta 7.Laggiudicazione definitiva diventa efficace dopo la verifica del possesso dei requisiti, ovvero deve essere stipulato regolare contratto di appalto entro 60 giorni dal termine, ma non prima di 30 8.Il contratto è stipulato mediante atto pubblico notarile e lesecuzione non può avvenire prima di tale atto. Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

9 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 TUTTI GLI ATTI E LE PROCEDURE SONO SOGGETTI A CONTROLLIE ACCESSO AGLI ATTI TUTTI GLI ATTI E LE PROCEDURE SONO SOGGETTI A CONTROLLIE ACCESSO AGLI ATTI Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

10 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Scelta dellofferta migliore è selezionata secondo il criterio del prezzo più basso o con il criterio o secondo il criterio dellofferta economicamente più vantaggiosa il criterio è indicato nel bando di gara le stazioni appaltanti possono decidere di non procedere allaggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione alloggetto del contratto Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

11 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Criterio del prezzo più basso Per prezzo più basso si intende lofferta con valore al netto dellIVA e non frazionato più basso, purché sia inferiore a quello posto a base di gara Si stabilisce: Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 MEDIANTE RIBASSO SULLIMPORTO POSTO A BASE DI GARA MEDIANTE RIBASSO SULLIMPORTO POSTO A BASE DI GARA COSTRUZIONE O RISTRUTTURAZIONE IMMOBILE ATTENZIONE ALLE OFFERTE ANORMALMENTE BASSE Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

12 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Criterio dellofferta economicamente più vantaggiosa Il bando di gara stabilisce i criteri di valutazione dellofferta, pertinenti alla natura, alloggetto e alle caratteristiche del contratto a)prezzo b)qualità c)pregio tecnico d)caratteristiche estetico-funzionali e)costo di utilizzazione e manutenzione f)servizio successivo alla vendita g)assistenza tecnica h)termini di consegna o di esecuzione i)impegno in materia di pezzi di ricambio Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 ACQUISTO DIVISE O ARREDI UFFICIO Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

13 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Commissione giudicatrice prevista quando la scelta avviene secondo il criterio dellofferta economicamente più vantaggiosa nominata dallorgano della stazione appaltante competente composta da un numero minimo di 3 persone e un massimo di 5, comunque in numero dispari chi presiede la Commissione è nominato come Presidente e gli altri componenti come Commissari Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

14 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Lavori, servizi e forniture in economia Le acquisizioni in economia di beni, servizi e lavori posso essere effettuate mediante: Decreto Legislativo 12 Aprile 2006, n.° 163 AMMINISTRAZIONE DIRETTA acquisizioni effettuate con materiali e mezzi propri o appositamente o noleggiati e con personale proprio o eventualmente assunto per loccasione AMMINISTRAZIONE DIRETTA acquisizioni effettuate con materiali e mezzi propri o appositamente o noleggiati e con personale proprio o eventualmente assunto per loccasione COTTIMO FIDUCIARIO procedura negoziata, nella quale le acquisizioni avvengono mediante affidamento a terzi COTTIMO FIDUCIARIO procedura negoziata, nella quale le acquisizioni avvengono mediante affidamento a terzi Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

15 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Campo di applicazione Si possono eseguire in economia i lavori il cui corrispettivo no superi limporto di IVA esclusa, che rientrino nelle seguenti categorie: manutenzione straordinaria ed ordinaria o riparazione di beni immobili, aree verdi, impianti, apparecchiature, per eventi imprevedibili e quando non è possibile ricorrere ai normali sistemi di affidamento interventi non programmabili in materia di sicurezza lavori non differibili dopo infruttuoso esperimento di gara lavori necessari per la compilazione di progetti completamento di opere o impianti a seguito di procedure di risoluzione del contratto o di esecuzione in danno, qualora sussista lurgenza di completar e i lavori servizi di ingegneria relativi ai lavori di importo inferiore a IVA esclusa Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

16 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Concetto di imprevedibilità Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 SI CONSIDERANO IMPREVEDIBILI TUTTI GLI INTERVENTI DERIVANTI DA SITUAZIONI CHE NON E POSSIBILI PROGRAMMARE E QUELLI CHE DERIVANO DA CASUALITA ED ACCIDENTALITA. SONO IMPREVEDIBILI ANCHE TUTTI GLI INTERVENTI PER I QUALI NON E POSSIBILE FORMULARE, IN SEDE DI BILANCIO, UNA PREVISIONE ESATTA, MA SOLO SOMMARIA, STIMATA IN BASE ALLE RISULTANZE RELATIVE AGLI ESERCIZI PRECEDENTI. Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

17 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Divieto di frazionamento Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 E VIETATO frazionare artificiosamente qualsiasi lavoro che abbia carattere unitario Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

18 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Prequalificazione delle imprese Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 CREAZIONE DI UN ALBO DI IMPRESE: suddividendole per categorie di lavoro suddividendole per categorie di lavoro ha durata annuale ha durata annuale è affisso allAlbo e pubblicato sul sito dellamministrazione è affisso allAlbo e pubblicato sul sito dellamministrazione si provvede al suo aggiornamento allinizio di ogni anno si provvede al suo aggiornamento allinizio di ogni anno Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

19 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Amministrazione diretta sono eseguiti in amministrazione diretta i lavori di importo non superiore a IVA esclusa, utilizzando i dipendenti dellamministrazione o personale alluopo assunto qualora lamministrazione sia sprovvista di materiali e mezzi per lesecuzione dei lavori previsti, è concesso lacquisto o il noleggio Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

20 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta Cottimo fiduciario Sono eseguiti a cottimo fiduciario i lavori per i quali si renda necessario, ovvero opportuno, laffidamento ad una o più imprese. Il Cottimo fiduciario prevede il rispetto dei principi di: trasparenza rotazione parità di trattamento Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 IMPORTO INFERIORE A IVA esclusa IMPORTO INFERIORE A IVA esclusa criterio di ROTAZIONE IMPORTO SUPERIORE A IVA esclusa IMPORTO SUPERIORE A IVA esclusa criterio di ROTAZIONE + 5 PREVENTIVI Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007

21 CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Nazionale Pionieri a cura di Gabriele Miglietta IN CASO DI URGENZA E SOMMA URGENZA ovvero quando non è consentito alcun indugio nellesecuzione dei lavori, previa sottoscrizione di un verbale da parte del Responsabile del procedimento, si dispone limmediata esecuzione dei lavori anche con affidamento diretto, entro il limite Delibera 19 Luglio 2007, n.° 240 Formazione Quadri Centro Italia_Loreto, 1-3 Novembre 2007


Scaricare ppt "SERVIZI E FORNITURE NEGLI ENTI PUBBLICI a cura di Gabriele Miglietta – Formatore Nazionale del Personale CROCE ROSSA ITALIANA_Ispettorato Nazionale Pionieri."

Presentazioni simili


Annunci Google