La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lorientamento politico ed elettorale dei siciliani in vista delle elezioni regionali di ottobre Una ricerca sugli elettori siciliani Milano, Settembre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lorientamento politico ed elettorale dei siciliani in vista delle elezioni regionali di ottobre Una ricerca sugli elettori siciliani Milano, Settembre."— Transcript della presentazione:

1 Lorientamento politico ed elettorale dei siciliani in vista delle elezioni regionali di ottobre Una ricerca sugli elettori siciliani Milano, Settembre 2012 (Rif. 1067v112)

2 2 Metodologia della ricerca E stata realizzata una ricerca quantitativa ad hoc tramite interviste telefoniche (sistema CATI) su un campione di 1000 individui. Il campione, di tipo casuale stratificato per quote, è rappresentativo della popolazione siciliana maggiorenne (con oltre 17 anni di età) per genere, età, professione, titolo di studio, provincia di residenza, ampiezza dei centri urbani di residenza*. Per migliorare la copertura telefonica, ISPO ha condotto la rilevazione sul campione siciliano con una tecnica multicanale integrando alle interviste telefoniche CATI (Computer Assisted Telephone Interview) su utenza fissa, le interviste ai soli possessori di telefono cellulare (sistema CAMI – Computer Assisted Mobile Interview). Delle interviste, 750 sono state effettuate su telefoni fissi e 250 ai soli possessori di cellulare. Effettivamente, secondo lultima indagine multiscopo condotta dallISTAT nel 2009, il numero di siciliani che non possiede un telefono fisso nella propria abitazione, ma è in possesso di un telefono cellulare ha raggiunto la quota considerevole del 40% circa. La scelta di effettuare il 25% di telefonate ai cellulari e non il 40% è stata dettata da esigenze di costi, tempi e di opportunità. La quota del 25% ha dato comunque indicazioni significative, così come dimostrato da altre indagini effettuati da ISPO utilizzando la stessa metodologia. * Tasso di risposta: 39,8%. Numero di intervistatori coinvolti nellindagine: 125. Metodo di controllo degli intervistatori: presenza di un supevisor in sala ogni 15 intervistatori. Controllo minimo garantito: monitoraggio 5% delle interviste con ascolto di almeno il 50% dellintervista.

3 3 Principali evidenze Nello Musumeci è il più noto fra i candidati alla Presidenza della Regione Sicilia: 2 siciliani su 3 dichiarano di conoscerlo almeno di nome, una conoscenza trasversale rispetto allelettorato di riferimento. Il giudizio complessivo è positivo per un terzo dei siciliani che dichiarano di conoscerlo, in maniera più accentuata nelle categorie centrali della popolazione: gli uomini, i 35-44enni, gli occupati a media o elevata qualificazione, nonché fra i residenti nelle province di Catania, Ragusa e Siracusa. Come era prevedibile, chi si sente di destra o di centrodestra e gli elettori del PDL danno a Musumeci un giudizio più positivo rispetto alla media; risulta però apprezzato sopra la media anche dallelettorato del Terzo Polo. Musumeci è apprezzato sia per le sue idee che per lappartenenza politica, ma la motivazione principale per cui verrebbe votato è il fatto di essere considerato adatto a ricoprire la carica di Presidente della Regione. Fra i motivi del non voto, il principale è la mancanza di conoscenza del candidato o del suo programma, indicato da 4 intervistati su 10 fra coloro che oggi non voterebbero per lui. Considerando anche chi non ha ancora deciso per chi votare, si tratta di un bacino potenziale pari al 50% di coloro che allo stato attuale non hanno indicato Musumeci per il voto. La considerazione più interessante che emerge da questi risultati è il fatto che la mancata scelta di Musumeci è in larga parte dovuta alla scarsa conoscenza – peraltro diffusa anche fra gli elettori del PDL – e non ad una avversione per il candidato stesso. Unefficace campagna elettorale potrebbe dunque indurre almeno una parte dei siciliani ad indirizzare il proprio voto verso questo candidato.

4 4 Principali evidenze Fra i siciliani che esprimono unopinione (poco più di 1 su 2), interrogati su alcuni aspetti specifici della figura di Musumeci, prevalgono i giudizi positivi rispetto a quelli negativi. Il pregio principale che viene riconosciuto al candidato è quello di sapere comunicare in modo efficace e di essere in grado di recepire i bisogni dei siciliani. Per misurare in modo più approfondito lopinione dei siciliani rispetto alla figura di Musumeci, è stato costruito un indicatore sintetico che riassume il giudizio medio rispetto a tutti gli aspetti considerati. Da questo indicatore emerge che 1 siciliano su 4 dà un giudizio positivo a Musumeci su tutti gli aspetti rilevati. La discrepanza – pur non elevata – che si rileva fra il giudizio complessivo su Musumeci (35% di giudizi positivi) e lindicatore calcolato a partire dal punteggio dato ai singoli aspetti (26% di giudizi positivi), denota una propensione degli elettori a valutare in modo istintivamente positivo la sua figura, mentre il giudizio più analitico sui singoli aspetti risulta leggermente meno lusinghiero, benché comunque soddisfacente. Nel complesso, comunque, lelettorato appare diviso in 3 gruppi di uguale consistenza numerica fra coloro che danno sempre giudizi positivi, coloro che danno sempre giudizi negativi e coloro che non esprimono unopinione su Nello Musumeci.

5 5 Focus su Nello Musumeci

6 6 Nello Musumeci è conosciuto almeno di nome da due terzi dellelettorato 65% Valori percentuali - Base casi: Il livello di conoscenza dei possibili candidati alla Presidenza della Regione TESTO DELLA DOMANDA: Mi può dire in che misura conosce NELLO MUSUMECI se….

7 7 Giudizi più positivi da chi si colloca a destra o al centrodestra, ma anche chi si sente di sinistra lo giudica positivamente Valori percentuali % di «giudizi positivi» – tra chi lo conosce anche solo di nome Tra chi in politica si sente di… Media popolazione (35%) Media popolazione (35%) Il giudizio su NELLO MUSEMECI come possibile candidato alla Presidenza della Regione

8 8 Elevato apprezzamento per Musumeci da parte degli elettori del PDL, ma giudizi sopra la media anche da parte dellelettorato del Terzo Polo Valori percentuali % di «giudizi positivi» Tra lelettorato di... Media popolazione (35%) Media popolazione (35%) Il giudizio su NELLO MUSUMECI

9 9 TESTO DELLA DOMANDA: Lei mi ha detto che voterebbe per NELLO MUSUMECI. Mi può dire qual è il motivo principale per cui voterebbe questo candidato? Se ci sono più motivi indichi solo il più importante. Valori percentuali - Base casi: 125 Motivi del voto per NELLO MUSUMECI % tra chi indica che voterebbe per Nello Musumeci Musumeci è considerato adatto a svolgere il ruolo di Presidente della Regione, ed è apprezzato sia per le idee che per lappartenenza politica Di cui: - perché ha svolto bene i suoi incarichi precedenti 2% Di cui: - perché ha svolto bene i suoi incarichi precedenti 2%

10 10 Musumeci è considerato soprattutto una persona capace, in grado di comunicare e di recepire i bisogni dei siciliani % tra chi dichiara di conoscerlo almeno di nome – risposte aggregate TESTO DELLA DOMANDA: Le leggerò ora alcune caratteristiche che una persona può avere. Per ciascuna caratteristica, mi potrebbe dire che giudizio darebbe a Nello Musumeci? Mi risponda dando un voto da 1 a 10, dove 1=per nulla e 10=molto (11=non so, non leggere). Valori percentuali - Base casi: 648 Opinioni sulla figura di NELLO MUSUMECI


Scaricare ppt "Lorientamento politico ed elettorale dei siciliani in vista delle elezioni regionali di ottobre Una ricerca sugli elettori siciliani Milano, Settembre."

Presentazioni simili


Annunci Google