La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Se in cielo le nubi si danno la mano, se brontola un tuono lontano lontano, se un lampo improvviso ci ha un po po spaventati, la pioggia ha deciso di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Se in cielo le nubi si danno la mano, se brontola un tuono lontano lontano, se un lampo improvviso ci ha un po po spaventati, la pioggia ha deciso di."— Transcript della presentazione:

1

2 Se in cielo le nubi si danno la mano, se brontola un tuono lontano lontano, se un lampo improvviso ci ha un po po spaventati, la pioggia ha deciso di scender sui prati prati.

3 La pioggia fa bene agli alberi e ai fiori, pulisce le foglie, ravviva i colori. Se Se piove mi bagno! bagno! – borbotta una zucca. La La pioggia la bevo! bevo! – muggisce una mucca.

4 Con Con l acqua l acqua ci faccio montagne di ghiaccio, son freddo e pungente, a molti non piaccio. Imbianco di neve la terra ed il cielo, arrivo d inverno, d inverno, mi chiamano gelo. gelo.

5 Con Con l acqua l acqua mi lavo la faccia e le mani, mi lavo quest oggi quest oggi e mi lavo domani: mi lavo anche il collo, le orecchie ed i denti e i miei genitori sorridon contenti. contenti.

6 Nell acqua Nell acqua respiro! respiro! – sussurra un bel pesce – Nell acqua Nell acqua si entra, dall acqua dall acqua si esce. Spruzzare gli scogli, guizzare, nuotare: son tante le cose che in acqua puoi fare. fare.

7 Gli Gli uomini spesso mi guardan con rabbia, son umida e grigia, mi chiamano nebbia. Nascondo le strade, le case e le piante, il sole, la luna, le stelle e la gente. gente.

8 Trasporto Trasporto le briciole e faccio fatica, son sporca e sudata, mi chiaman formica. Per essere allegra mi basta una goccia, cos ì cos ì finalmente mi faccio una doccia !

9 Io Io nasco in montagna, tra i fiori saltello, poi scorro tra i prati: mi chiaman ruscello. Crescendo rinfresco le piante e la gente, rimbalzo tra i sassi: mi chiaman torrente.

10 Disceso in pianura, pian piano rallento, mi allungo, mi allargo, un fiume divento. Adesso nessuno mi può pi ù fermare e scivolo verso l abbraccio del mare. mare.


Scaricare ppt "Se in cielo le nubi si danno la mano, se brontola un tuono lontano lontano, se un lampo improvviso ci ha un po po spaventati, la pioggia ha deciso di."

Presentazioni simili


Annunci Google