La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dottorando Ing. Antonio Telesca Riciclo e riutilizzo di residui solidi provenienti da attività industriali Dipartimento di Ingegneria e Fisica dellAmbiente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dottorando Ing. Antonio Telesca Riciclo e riutilizzo di residui solidi provenienti da attività industriali Dipartimento di Ingegneria e Fisica dellAmbiente."— Transcript della presentazione:

1 Dottorando Ing. Antonio Telesca Riciclo e riutilizzo di residui solidi provenienti da attività industriali Dipartimento di Ingegneria e Fisica dellAmbiente Università degli Studi della Basilicata Dottorato di Ricerca in Ingegneria dellAmbiente - XVIII ciclo Tutor Prof. Ing. Gian Lorenzo Valenti

2 INTRODUZIONE (1/3) Nellambito dei rifiuti solidi industriali lattenzione è stata rivolta principalmente ai residui della combustione del carbone generati in reattori a letto fluido

3 Rinnovato interesse per il carbone Maggiore disponibilità Equa distribuzione sul territorio mondiale INTRODUZIONE (2/3)

4 Necessità di tecnologie pulite in grado di ridurne limpatto ambientale La combustione del carbone contribuisce in modo rilevante allemissione in atmosfera di: Polveri Polveri SO 2 NO x INTRODUZIONE (3/3)

5 La tecnologia di combustione in letto fluido -FBC- Letto di materiale granulare al di sotto del quale è insufflata una corrente gassosa Corrente gassosa griglia Calcare + carbone Fluidizzazione: Forza di trascinamento Forza di gravità Flusso verticale della corrente le particelle solide attraversate dalla corrente gassosa acquistano proprietà analoghe a quelle dei fluidi

6 Ridotti volumi di reazione Vantaggi della tecnologia FBC (1/3) Elevati coefficienti di scambio termico Bassa temperatura di combustione (700°-900°C) Decremento delle emissioni di NOx Riduzione dei fenomeni di fusione delle ceneri e di volatilizzazione di composti indesiderati

7 Utilizzo di carboni di scarsa qualità Buona miscelazione del solido nella fase densa Impiego di combustibili solidi alternativi Vantaggi della tecnologia FBC (2/3)

8 CaCO 3 + SO 2 + 1/2O 2 CaSO 4 + CO 2 Desolforazione in situ griglia Calcare +carbone Corrente gassosa CaCO 3(s) CaO (s) + CO 2(g) SO 2(g) + ½ O 2(g) SO 3(g) CaO (g) + SO 3(g) CaSO 4(s) L efficienza di rimozione dellanidride solforosa raggiunge il massimo in corrispondenza della temperatura di esercizio dei reattori a letto fluido Vantaggi della tecnologia FBC (3/3)


Scaricare ppt "Dottorando Ing. Antonio Telesca Riciclo e riutilizzo di residui solidi provenienti da attività industriali Dipartimento di Ingegneria e Fisica dellAmbiente."

Presentazioni simili


Annunci Google