La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STUDENTE: Arianna Carucci matricola 567299 Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STUDENTE: Arianna Carucci matricola 567299 Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management."— Transcript della presentazione:

1 STUDENTE: Arianna Carucci matricola Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management

2

3 1 ) DATABASE di una BIBLIOTECA PERSONALE Considerare le informazioni per la gestione dei prestiti di una biblioteca personale. Il proprietario presta libri ai suoi amici, che indica semplicemente attraverso il nome o il soprannome (per evitare omonimie) e fa riferimento ai libri attraverso i titoli (non possiede libri con lo stesso titolo). Quando presta un libro prende nota della data prevista di restituzione. Definire uno schema di relazione per presentare queste informazioni, individuando opportuni domini per i vari attributi e mostrarne unistanza in forma tabellare; indicare la chiave (o le chiavi) della relazione. Valutare le eventuali esigenze di rappresentazione dei valori nulli, con i benefici e le difficoltà connesse.

4 Analisi dei requisiti: Si vuole progettare un database per la gestione dei prestiti in una biblioteca personale. Dallanalisi preliminare emerge quanto segue: Il proprietario individua gli amici a cui presta i libri attraverso nome/soprannome; I libri vengono individuati secondo il titolo ( non esistono in biblioteca due libri con lo stesso titolo; Il proprietario annota per ciascun prestito data di restituzione.

5 Schema entità-relazioni: Amici Libri Prestiti 1 : N N : 1

6 PROGETTAZIONE CONCETTUALE Inizialmente sono state individuate le seguenti entità: AMICI LIBRI

7 PROGETTAZIONE CONCETTUALE AMICI Per lentità Amici sono stati individuati i seguenti attributi: Nome Amico/Soprannome Amico= CHIAVE della RELAZIONE

8 PROGETTAZIONE CONCETTUALE LIBRI Per lentità LIBRI sono stati ipotizzati i seguenti attributi: Titolo Libro = CHIAVE della RELAZIONE

9 PROGETTAZIONE LOGICA AMICI LIBRI N : N Un libro può essere prestato a più amici Un amico può prendere in prestito più libri La relazione N : N è caratterizzata dal fatto che ad ogni record dellarchivio A sono associati più record dellarchivio B e viceversa.

10 PROGETTAZIONE LOGICA Dalla relazione N : N deriva una ulteriore entità (PRESTITI) i cui attributi saranno i seguenti: Data Prestito Data restituzione Prestito = CHIAVE della relazione Campo link alla tabella Amico: definisce lamico che ha preso in prestito Campo link alla tabella Libro: individua il libro oggetto del prestito

11 PROGETTAZIONE LOGICA Tabella Amici Nome Campo Tipo CampoDimensi one VincoliNote Nome/ Soprannome Amico Alfanumerico40Primary Key

12 PROGETTAZIONE LOGICA: Nome CampoTipo CampoDimensioneVincoliNote Titolo LibroAlfanumerico50Primary key Tabella Libri

13 PROGETTAZIONE LOGICA Tabella Prestiti Nome Campo Tipo CampoDimensioneVincoliNote Data PrestitoDATA Data restituzione Prestito DATA Primary key FkAmico Prestito Alfanumerico40Foreign KeyLink alla tabella Amici FkLibro Prestito Alfanumerico50Foreign KeyLink alla tabella Libri

14

15 Nome campoTipo campoDimensioneVincoliNote Inizio DataPrimary KeyNot Null FineData FK PazienteNumerico20Foreign KeyLink alla tabella Paziente FK RepartoNumerico30Foreign KeyLink alla tabella Reparto Tabella Ricoveri

16 Tabella Pazienti Nome campo Tipo campoDimensioneVincoliNote Cod Numerico20Primary KeyNot Null, Unique CognomeAlfanumerico30 NomeAlfanumerico30 FK MedicoNumerico20Foreign KeyLink alla tabella Medico

17 Tabella REPARTO Nome campo Tipo campoDimensioneVincoliNote Cod Numerico20Primary KeyNot Null, Unique NomeAlfanumerico30 PrimarioAlfanumerico30Not NullPrimario

18 Tabella MEDICO Nome campo Tipo campoDimensioneVincoliNote Matricola Numerico20Primary KeyNot Null, Unique NomeAlfanumerico30 CognomeAlfanumerico30 RepartoAlfanumerico30Not Null

19 CHIAVI Le chiavi sono: per la relazione PAZIENTE: Cod e Medico per la relazione RICOVERO: Inizio, Paziente e Reparto per la relazione MEDICO: Matr per la relazione REPARTO: Cod

20 Nel database esistono dei vincoli di integrità referenziale, che in questo caso sono: In RICOVERO: Paziente; e in PAZIENTE: Cod Nella relazione RICOVERO il vincolo è: Reparto e nella relazione REPARTO è: Cod In REPARTO il vincolo é: Primario e nella relazione MEDICO è: Matr In MEDICO il vincolo è: Reparto e in REPARTO è: Cod

21 I valori nulli possono essere ammessi negli attributi: Cognome e Nome nella relazione PAZIENTE, Fine nella relazione RICOVERO, Cognome e Nome nella relazione MEDICO Nome nella relazione REPARTO. Tutti questi attributi non sono chiavi e non hanno nessun vincolo di integrità referenziale.


Scaricare ppt "STUDENTE: Arianna Carucci matricola 567299 Corso di Laurea Magistrale in Economia e Management."

Presentazioni simili


Annunci Google