La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Servizio Gestione Risorse Umane1 Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Servizio Gestione Risorse Umane1 Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA."— Transcript della presentazione:

1 Servizio Gestione Risorse Umane1 Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA

2 Servizio Gestione Risorse Umane2 RIFERIMENTI NORMATIVI: RIFERIMENTI NORMATIVI: PROCEDURA NEWDOC PROCEDURA NEWDOC SEZIONE REGOLAMENTO DEI SERVIZI SEZIONE REGOLAMENTO DEI SERVIZI RIFERIMENTI NORMATIVI: RIFERIMENTI NORMATIVI: PROCEDURA NEWDOC PROCEDURA NEWDOC SEZIONE REGOLAMENTO DEI SERVIZI SEZIONE REGOLAMENTO DEI SERVIZI

3 Servizio Gestione Risorse Umane3 1 - PRINCIPI ISPIRATORI DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA A.Orientamento al cliente B. Orientamento al processo C.Politiche per la qualità e adesione a progetti di sistema D.Economie di scala e valorizzazione delle professionalità E.Spirito imprenditoriale F.Ruolo delle deleghe G.Esercizio del controllo H.Agilità della struttura organizzativa I.Orientamento al cambiamento J.Coerenza verso le innovazioni A.Orientamento al cliente B. Orientamento al processo C.Politiche per la qualità e adesione a progetti di sistema D.Economie di scala e valorizzazione delle professionalità E.Spirito imprenditoriale F.Ruolo delle deleghe G.Esercizio del controllo H.Agilità della struttura organizzativa I.Orientamento al cambiamento J.Coerenza verso le innovazioni

4 Servizio Gestione Risorse Umane4 1 - PRINCIPI ISPIRATORI DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA A. Orientamento al cliente Rispondere rapidamente ai bisogni presenti e potenziali della clientela con un rapporto il più possibile personalizzato A. Orientamento al cliente Rispondere rapidamente ai bisogni presenti e potenziali della clientela con un rapporto il più possibile personalizzato B. Orientamento al processo Lorganizzazione della Banca si basa su una visione completa e integrata delle attività volte al soddisfacimento delle esigenze del cliente. B. Orientamento al processo Lorganizzazione della Banca si basa su una visione completa e integrata delle attività volte al soddisfacimento delle esigenze del cliente. C. Politiche per la qualità e adesione a progetti di sistema La qualità per la Banca si esprime negli obiettivi primari di soddisfazione della clientela, miglioramento continuativo dei processi aziendali, coinvolgimento e valorizzazione del Personale, rispetto delle tradizioni e attenzione costante verso linnovazione. Adesione e certificazione delle iniziative previste dal progetto PattiChiari. C. Politiche per la qualità e adesione a progetti di sistema La qualità per la Banca si esprime negli obiettivi primari di soddisfazione della clientela, miglioramento continuativo dei processi aziendali, coinvolgimento e valorizzazione del Personale, rispetto delle tradizioni e attenzione costante verso linnovazione. Adesione e certificazione delle iniziative previste dal progetto PattiChiari.

5 Servizio Gestione Risorse Umane5 Fasi di lavoro (attività) Fornitore (esterno- interno) Cliente (esterno- interno) OutputInput Insieme di attività correlate o interagenti che trasformano elementi in entrata (input) in elementi in uscita (output). IL PROCESSO

6 Servizio Gestione Risorse Umane6 1 - PRINCIPI ISPIRATORI DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA D. Economie di scala e valorizzazione delle professionalità Gli investimenti in tecnologia e in professionalità delle risorse umane favoriscono un sicuro ritorno in termini economici. Alcune attività possono essere affidate in outsourcing a società specializzate nella fornitura di servizi accessori alle Banche. D. Economie di scala e valorizzazione delle professionalità Gli investimenti in tecnologia e in professionalità delle risorse umane favoriscono un sicuro ritorno in termini economici. Alcune attività possono essere affidate in outsourcing a società specializzate nella fornitura di servizi accessori alle Banche. E. Spirito imprenditoriale La struttura organizzativa della Banca richiede ladozione di un approccio imprenditoriale nella gestione di ciascuna unità organizzativa. E. Spirito imprenditoriale La struttura organizzativa della Banca richiede ladozione di un approccio imprenditoriale nella gestione di ciascuna unità organizzativa. F. Ruolo delle deleghe Nello svolgimento delle attività gestionali deve essere garantito lesercizio pieno delle deleghe, anche allo scopo di favorire la crescita professionale delle risorse. F. Ruolo delle deleghe Nello svolgimento delle attività gestionali deve essere garantito lesercizio pieno delle deleghe, anche allo scopo di favorire la crescita professionale delle risorse.

7 Servizio Gestione Risorse Umane7 1 - PRINCIPI ISPIRATORI DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA G. Esercizio del controllo Nellambito del decentramento di autonomie e responsabilità i livelli gerarchici superiori esercitano unazione di controllo, verificando il corretto utilizzo delle deleghe. G. Esercizio del controllo Nellambito del decentramento di autonomie e responsabilità i livelli gerarchici superiori esercitano unazione di controllo, verificando il corretto utilizzo delle deleghe. H. Agilità della struttura organizzativa Unorganizzazione snella e flessibile consente di ridurre la burocrazia, di accelerare il processo decisionale e di rinforzare la focalizzazione di tutte le risorse coinvolte. H. Agilità della struttura organizzativa Unorganizzazione snella e flessibile consente di ridurre la burocrazia, di accelerare il processo decisionale e di rinforzare la focalizzazione di tutte le risorse coinvolte. I. Orientamento al cambiamento I continui cambiamenti in atto nel sistema bancario richiedono lutilizzo di professionalità e risorse pronte a fronteggiare con la dovuta elasticità le varie situazioni. I. Orientamento al cambiamento I continui cambiamenti in atto nel sistema bancario richiedono lutilizzo di professionalità e risorse pronte a fronteggiare con la dovuta elasticità le varie situazioni. J. Coerenza verso le innovazioni Le attività di nuova istituzione sono avviate in presenza di una struttura organizzativa e di controllo perfettamente efficiente. J. Coerenza verso le innovazioni Le attività di nuova istituzione sono avviate in presenza di una struttura organizzativa e di controllo perfettamente efficiente.

8 Servizio Gestione Risorse Umane8 2 - DISPOSIZIONI GENERALI Tutto il Personale dipendente, di ogni ordine e grado, è responsabile, nellambito delladempimento dei propri compiti ed attribuzioni, della puntuale applicazione dellintera normativa interna e del rispetto delle disposizioni legislative e regolamentari vigenti. I Dipendenti di ogni ordine e grado hanno lobbligo di segnalare immediatamente, verbalmente o per iscritto - a seconda delle circostanze - al proprio diretto superiore (e nei casi più gravi al Direttore Generale) le eventuali disfunzioni e irregolarità nonché fatti pregiudizievoli di qualsiasi natura che comunque interessino la Banca e dei quali vengano a conoscenza in qualunque modo.

9 Servizio Gestione Risorse Umane9 2 - DISPOSIZIONI GENERALI In applicazione delle nuove disposizioni di vigilanza emanate dalla Banca dItalia, il C.d.A. della Banca ha deliberato la costituzione della Funzione di Compliance. Tale struttura è preposta al presidio ed alla gestione del rischio di incorrere in sanzioni giudiziarie o amministrative, perdite finanziarie rilevanti o danni di reputazione, in conseguenza di violazioni di norme imperative o di autoregolamentazione (rischio di non conformità). La responsabilità della Funzione di Compliance è stata affidata ad un Direttore Centrale della Banca, che potrà avvalersi del supporto di personale che, mantenendo lassegnazione gerarchica nella struttura di appartenenza, risponde funzionalmente e riservatamente per la materia di competenza specifica al Responsabile Compliance. La soluzione adottata è finalizzata anche a implementare la diffusione della cultura della conformità nellambito della Banca ed un più ampio coinvolgimento delle risorse umane su tali tematiche. In applicazione delle nuove disposizioni di vigilanza emanate dalla Banca dItalia, il C.d.A. della Banca ha deliberato la costituzione della Funzione di Compliance. Tale struttura è preposta al presidio ed alla gestione del rischio di incorrere in sanzioni giudiziarie o amministrative, perdite finanziarie rilevanti o danni di reputazione, in conseguenza di violazioni di norme imperative o di autoregolamentazione (rischio di non conformità). La responsabilità della Funzione di Compliance è stata affidata ad un Direttore Centrale della Banca, che potrà avvalersi del supporto di personale che, mantenendo lassegnazione gerarchica nella struttura di appartenenza, risponde funzionalmente e riservatamente per la materia di competenza specifica al Responsabile Compliance. La soluzione adottata è finalizzata anche a implementare la diffusione della cultura della conformità nellambito della Banca ed un più ampio coinvolgimento delle risorse umane su tali tematiche.

10 Servizio Gestione Risorse Umane ORGANIGRAMMA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELLA BANCA POPOLARE DI PUGLIA E BASILICATA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELLA BANCA POPOLARE DI PUGLIA E BASILICATA

11 Servizio Gestione Risorse Umane11 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Srv. Contr. Int. A.Fin. Marvulli Srv. Revisione Interna Grottoli Srv. Gest. Incagli/Cr. Ris. Saponaro Uff. Segr. Presid./Soci St. Zonno Uff. Segr. Direttore Gen.le Ianora Uff. Segr. Organi Collegiali Moramarco Srv. Pianif./Contr./Risk M. Apruzzi Srv. Funzioni Diverse Salvatori Srv. Legale Agostinacchio Srv. Consulenza Legale Nicoletti VICE DIRETTORE GENERALE Area Organizzazione e Logistica Passarelli D. VICE DIRETTORE GENERALE * Area Commerciale e Finanziaria Longo D. * con funzioni di vicario DIVISIONE AMM.VA Martinelli DIVISIONE RISORSE Santese DIVISIONE CREDITI Falsanisi DIVISIONE CONTROLLI Palermo DIRETTORE GENERALE Ronzo Errico FUNZIONE COMPLIANCE Savino

12 Servizio Gestione Risorse Umane12 Direttore Generale Ronzo Errico DIVISIONE AMM.VA Martinelli VICE DIRETTORE GENERALE Area Organizzazione e Logistica Passarelli D. VICE DIRETTORE GENERALE * Area Commerciale e Finanziaria Longo D. DIVISIONE RISORSE Santese DIVISIONE CREDITI Falsanisi Uff. Segr. V.D.G. Area Org. e Log. Srv. Tecnico Maino Srv. Aff.Gen. Maremonti Uff. Aff. Gen. Fonte Sv. Coord./Svil. S. I. Dente Ufficio Sicurezza Volpe Uff. Sist.Tecn. Tel. Musarò Srv. Organiz.e Qual. Passarelli ad interim Uff. An./Gest.Proc. Capurso Sv. Contab.Bil. Tota F. Uff. Sist.Pag. Paciullo Uff. Portafoglio Marchese Uff. Cont.B. Cozzoli Srv. Personale Albano Sv. Gest. R.U. Urso Srv. Segr.Fidi Manicone Srv. Estero M. Acquafresca Sv. Fidi DG Corp Masciandaro Srv. Fidi Retail De Robertis Srv. Crediti Sp. Calculli DIVISIONE PROM. FIN. DAmbrosio Uff. Segr. V.D.G. Area Com. e Fin. DIV.COMM.BK e PRIV.BK Gisotti DIVISIONE FINANZA Margiotta Uff. Prom. Fin. Vitale Sv.Mark./Coor. Fil.Sforza Uff. Com/ Enti/B.Ass. Loglisci Sv. Private Bk. Russo Sv.Tes.Int. A.M. Sv. Interm. Mob. Raguso Sv.Cassa Centr. Venturo Uff. Cont. Fin. Grassi * con funzioni di vicario Uff. Middle Off. Quaranta Uff. G.P.M. Forliano

13 Servizio Gestione Risorse Umane ORGANI E STRUTTURE DELLA DIREZIONE GENERALE Il Direttore Generale nel suo operato si avvale tra laltro della collaborazione dei seguenti organismi di staff: Funzione di Compliance; Divisione Controlli; Servizio Pianificazione, Controllo e Risk Management; Servizio Funzioni Diverse; Servizio Legale; Servizio Consulenza Legale; Ufficio Segreteria del Direttore Generale; Ufficio Segreteria Organi Collegiali. Aggregato a tali strutture è lUfficio Segreteria di Presidenza/Soci/Stampa Il Direttore Generale nel suo operato si avvale tra laltro della collaborazione dei seguenti organismi di staff: Funzione di Compliance; Divisione Controlli; Servizio Pianificazione, Controllo e Risk Management; Servizio Funzioni Diverse; Servizio Legale; Servizio Consulenza Legale; Ufficio Segreteria del Direttore Generale; Ufficio Segreteria Organi Collegiali. Aggregato a tali strutture è lUfficio Segreteria di Presidenza/Soci/Stampa

14 Servizio Gestione Risorse Umane DIRETTORE GENERALE Le funzioni primarie del Direttore Generale sono: sviluppare i piani operativi di medio-lungo periodo della Banca in conformità agli indirizzi strategici formulati dal Consiglio di Amministrazione; definire i programmi gestionali per il conseguimento degli obiettivi aziendali. Le funzioni primarie del Direttore Generale sono: sviluppare i piani operativi di medio-lungo periodo della Banca in conformità agli indirizzi strategici formulati dal Consiglio di Amministrazione; definire i programmi gestionali per il conseguimento degli obiettivi aziendali.

15 Servizio Gestione Risorse Umane15 Oltre a queste funzioni primarie, al Direttore Generale sono demandate altre importanti attribuzioni e responsabilità, tra cui le principali sono: E responsabile dellorganizzazione tecnico-amministrativa e del regolare andamento della Banca;E responsabile dellorganizzazione tecnico-amministrativa e del regolare andamento della Banca; E responsabile della corretta predisposizione, unitamente agli amministratori della rendicontazione civilistica e fiscale nonché della rendicontazione utile ai fini della Vigilanza; E responsabile della corretta predisposizione, unitamente agli amministratori, della rendicontazione civilistica e fiscale nonché della rendicontazione utile ai fini della Vigilanza; Riferisce al Presidente ed al Consiglio di Amministrazione sullattività della Banca in genere ed, in particolare, su iniziative da avviare, su provvedimenti urgenti di vario genere e su casi di gravi irregolarità; Riferisce al Presidente ed al Consiglio di Amministrazione sullattività della Banca in genere ed, in particolare, su iniziative da avviare, su provvedimenti urgenti di vario genere e su casi di gravi irregolarità; Quale Capo del Personale - avvalendosi della Divisione Risorse - formula proposte e sottopone allapprovazione del C.d.A. vari provvedimenti che riguardano il personale dipendente (assunzioni, licenziamenti, trasferimenti,..) Quale Capo del Personale - avvalendosi della Divisione Risorse - formula proposte e sottopone allapprovazione del C.d.A. vari provvedimenti che riguardano il personale dipendente (assunzioni, licenziamenti, trasferimenti,..) Oltre a queste funzioni primarie, al Direttore Generale sono demandate altre importanti attribuzioni e responsabilità, tra cui le principali sono: E responsabile dellorganizzazione tecnico-amministrativa e del regolare andamento della Banca;E responsabile dellorganizzazione tecnico-amministrativa e del regolare andamento della Banca; E responsabile della corretta predisposizione, unitamente agli amministratori della rendicontazione civilistica e fiscale nonché della rendicontazione utile ai fini della Vigilanza; E responsabile della corretta predisposizione, unitamente agli amministratori, della rendicontazione civilistica e fiscale nonché della rendicontazione utile ai fini della Vigilanza; Riferisce al Presidente ed al Consiglio di Amministrazione sullattività della Banca in genere ed, in particolare, su iniziative da avviare, su provvedimenti urgenti di vario genere e su casi di gravi irregolarità; Riferisce al Presidente ed al Consiglio di Amministrazione sullattività della Banca in genere ed, in particolare, su iniziative da avviare, su provvedimenti urgenti di vario genere e su casi di gravi irregolarità; Quale Capo del Personale - avvalendosi della Divisione Risorse - formula proposte e sottopone allapprovazione del C.d.A. vari provvedimenti che riguardano il personale dipendente (assunzioni, licenziamenti, trasferimenti,..) Quale Capo del Personale - avvalendosi della Divisione Risorse - formula proposte e sottopone allapprovazione del C.d.A. vari provvedimenti che riguardano il personale dipendente (assunzioni, licenziamenti, trasferimenti,..) DIRETTORE GENERALE

16 Servizio Gestione Risorse Umane16 Sottopone allapprovazione del Comitato Esecutivo o del Consiglio di Amministrazione (a seconda del tipo di inquadramento) le proposte relative alle promozioni ed al trattamento economico del personale dipendente; Sottopone allapprovazione del Comitato Esecutivo o del Consiglio di Amministrazione (a seconda del tipo di inquadramento) le proposte relative alle promozioni ed al trattamento economico del personale dipendente; Collabora con il Presidente per la predisposizione in tempo utile dellordine del giorno delle sedute del Consiglio di Amministrazione, assicurandogli tutta la necessaria informativa; Collabora con il Presidente per la predisposizione in tempo utile dellordine del giorno delle sedute del Consiglio di Amministrazione, assicurandogli tutta la necessaria informativa; Valuta le proposte di deliberazione avanzate dai Vice Direttori Generali e dai Responsabili delle Strutture Centrali per leventuale inoltro agli Organi Deliberanti Superiori. Valuta le proposte di deliberazione avanzate dai Vice Direttori Generali e dai Responsabili delle Strutture Centrali per leventuale inoltro agli Organi Deliberanti Superiori. Sottopone allapprovazione del Comitato Esecutivo o del Consiglio di Amministrazione (a seconda del tipo di inquadramento) le proposte relative alle promozioni ed al trattamento economico del personale dipendente; Sottopone allapprovazione del Comitato Esecutivo o del Consiglio di Amministrazione (a seconda del tipo di inquadramento) le proposte relative alle promozioni ed al trattamento economico del personale dipendente; Collabora con il Presidente per la predisposizione in tempo utile dellordine del giorno delle sedute del Consiglio di Amministrazione, assicurandogli tutta la necessaria informativa; Collabora con il Presidente per la predisposizione in tempo utile dellordine del giorno delle sedute del Consiglio di Amministrazione, assicurandogli tutta la necessaria informativa; Valuta le proposte di deliberazione avanzate dai Vice Direttori Generali e dai Responsabili delle Strutture Centrali per leventuale inoltro agli Organi Deliberanti Superiori. Valuta le proposte di deliberazione avanzate dai Vice Direttori Generali e dai Responsabili delle Strutture Centrali per leventuale inoltro agli Organi Deliberanti Superiori DIRETTORE GENERALE

17 Servizio Gestione Risorse Umane VICE DIRETTORE GENERALE Area Commerciale e Finanziaria VICE DIRETTORE GENERALE Area Commerciale e Finanziaria Il Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria esercita funzioni di vicario e, quindi, sostituisce il Direttore Generale in caso di assenza o di impedimento di questultimo nellesercizio di tutte le funzioni, di tutti i poteri e di tutte le facoltà riferite alle Divisioni, alle strutture di staff ed agli Uffici che fanno direttamente capo al Direttore Generale stesso. Il Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria ha la diretta responsabilità di sovrintendere e coordinare lattività della Divisione Commercial Banking e Private Banking, della Divisione Promotori Finanziari e della Divisione Finanza, in conformità agli indirizzi gestionali ed alle deleghe ricevute dal Direttore Generale. In staff al Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria è posto lUfficio di Segreteria del Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria. Il Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria ha la diretta responsabilità di sovrintendere e coordinare lattività della Divisione Commercial Banking e Private Banking, della Divisione Promotori Finanziari e della Divisione Finanza, in conformità agli indirizzi gestionali ed alle deleghe ricevute dal Direttore Generale. In staff al Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria è posto lUfficio di Segreteria del Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria.

18 Servizio Gestione Risorse Umane18 Il Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria fa parte del Comitato di Direzione e del Comitato Finanza e Crediti quale promotore di iniziative proprie e di istanze espresse dai Responsabili delle Strutture da lui dipendenti VICE DIRETTORE GENERALE Area Commerciale e Finanziaria VICE DIRETTORE GENERALE Area Commerciale e Finanziaria Il Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria deve riferire al Direttore Generale sullattività della Banca, affinchè questultimo possa adempiere al suo compito di informativa verso il Consiglio di Amministrazione.

19 Servizio Gestione Risorse Umane VICE DIRETTORE GENERALE Area Organizzazione e Logistica VICE DIRETTORE GENERALE Area Organizzazione e Logistica Il Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica collabora con il Direttore Generale al quale risponde del suo operato. In caso di assenza o di impedimento, il Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica è sostituito dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria nellesercizio di tutte le funzioni, di tutti i poteri e di tutte le facoltà riferite alle strutture di staff ed agli Uffici che fanno direttamente capo al Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica. Il Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica ha la diretta responsabilità di sovrintendere e coordinare lattività del Servizio Tecnico e del Servizio Affari Generali, in conformità agli indirizzi gestionali ed alle deleghe ricevute dal Direttore Generale. In staff al Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica sono posti il Servizio Organizzazione e Qualità, il Servizio Coordinamento e Sviluppo S.I. e lUfficio di Segreteria del Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica. Il Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica ha la diretta responsabilità di sovrintendere e coordinare lattività del Servizio Tecnico e del Servizio Affari Generali, in conformità agli indirizzi gestionali ed alle deleghe ricevute dal Direttore Generale. In staff al Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica sono posti il Servizio Organizzazione e Qualità, il Servizio Coordinamento e Sviluppo S.I. e lUfficio di Segreteria del Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica.

20 Servizio Gestione Risorse Umane VICE DIRETTORE GENERALE Area Organizzazione e Logistica VICE DIRETTORE GENERALE Area Organizzazione e Logistica Al Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica fa capo il complesso delle attività inerenti ai processi organizzativi/operativi e produttivi, finalizzati allottimizzazione dei servizi da erogare alla clientela. Ciò al fine di pervenire, con gradualità e per i processi operativi di volta in volta identificati, allobiettivo strategico della certificazione di qualità secondo le norme della Serie ISO Al Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica è assegnato il ruolo di Rappresentante dellAlta Direzione per la Qualità (Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001:2000 e Iniziative PattiChiari), con lattribuzione delle seguenti responsabilità: - - assicurare il perseguimento della Politica della Qualità; - - convocare e presiedere il Comitato per la Qualità; - - relazionare periodicamente al C.d.A. sulle prestazioni del S.G.Q.; - - supervisionare le attività del Responsabile del S.G.Q. Al Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica è assegnato il ruolo di Rappresentante dellAlta Direzione per la Qualità (Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001:2000 e Iniziative PattiChiari), con lattribuzione delle seguenti responsabilità: - - assicurare il perseguimento della Politica della Qualità; - - convocare e presiedere il Comitato per la Qualità; - - relazionare periodicamente al C.d.A. sulle prestazioni del S.G.Q.; - - supervisionare le attività del Responsabile del S.G.Q.

21 Servizio Gestione Risorse Umane – FUNZIONE DI BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT La Funzione di Business Continuity Management (B.C.M.) è una struttura organizzativa interdisciplinare finalizzata a garantire alla Banca una gestione ottimale della Business Continuity, attraverso un monitoraggio continuo dellefficacia e dellidoneità dello strumento di presidio e di prevenzione adottato dalla Banca, costituito dal Piano di Continuità Operativa (P.C.O.). Il Responsabile della Funzione B.C.M. è un esponente aziendale nominato dal C.d.A., su proposta del Direttore Generale. La Funzione di Business Continuity Management è costituita dai Responsabili delle Unità operative che erogano i processi critici ovvero che svolgono unattività di supporto nellambito delle attività di gestione B.C.M. La Funzione di Business Continuity Management (B.C.M.) è una struttura organizzativa interdisciplinare finalizzata a garantire alla Banca una gestione ottimale della Business Continuity, attraverso un monitoraggio continuo dellefficacia e dellidoneità dello strumento di presidio e di prevenzione adottato dalla Banca, costituito dal Piano di Continuità Operativa (P.C.O.). Il Responsabile della Funzione B.C.M. è un esponente aziendale nominato dal C.d.A., su proposta del Direttore Generale. La Funzione di Business Continuity Management è costituita dai Responsabili delle Unità operative che erogano i processi critici ovvero che svolgono unattività di supporto nellambito delle attività di gestione B.C.M.

22 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE CONTROLLI SERVIZIO REVISIONE INTERNA Controlla - anche con verifiche in loco - la regolarità delloperatività e landamento dei rischi. Valuta la funzionalità del complessivo sistema dei controlli interni. Cura il controllo ed il monitoraggio dei rischio di credito. Per il conseguimento di tali finalità, nellambito di tale servizio, sono attivati tre reparti: REPARTO CONTROLLI ISPETTIVI; REPARTO CONTROLLI ISPETTIVI; REPARTO VIGILANZA E CONTROLLO ANDAMENTALE; REPARTO VIGILANZA E CONTROLLO ANDAMENTALE; REPARTO REVISIONE INTERNA. REPARTO REVISIONE INTERNA. SERVIZIO REVISIONE INTERNA Controlla - anche con verifiche in loco - la regolarità delloperatività e landamento dei rischi. Valuta la funzionalità del complessivo sistema dei controlli interni. Cura il controllo ed il monitoraggio dei rischio di credito. Per il conseguimento di tali finalità, nellambito di tale servizio, sono attivati tre reparti: REPARTO CONTROLLI ISPETTIVI; REPARTO CONTROLLI ISPETTIVI; REPARTO VIGILANZA E CONTROLLO ANDAMENTALE; REPARTO VIGILANZA E CONTROLLO ANDAMENTALE; REPARTO REVISIONE INTERNA. REPARTO REVISIONE INTERNA.

23 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF SERVIZIO PIANIFICAZIONE, CONTROLLO E RISK MANAGEMENT Aree di responsabilità principali: curare la predisposizione dei piani strategici della Banca da sottoporre al Direttore Generale; curare la predisposizione dei piani strategici della Banca da sottoporre al Direttore Generale; provvedere alla redazione e gestione dei piani aziendali a breve e medio termine; provvedere alla redazione e gestione dei piani aziendali a breve e medio termine; trasmettere i piani previsionali ed i budget alle strutture operative interessate; trasmettere i piani previsionali ed i budget alle strutture operative interessate; studiare landamento della gestione aziendale relazionando agli Organi Competenti, secondo le scadenze del controllo budgetario; studiare landamento della gestione aziendale relazionando agli Organi Competenti, secondo le scadenze del controllo budgetario; curare i rapporti con le società partecipate, gestendo un apposito archivio e fungendo da intefaccia con gli enti esterni; curare i rapporti con le società partecipate, gestendo un apposito archivio e fungendo da intefaccia con gli enti esterni; implementare e gestire il sistema di misurazione dei rischi di mercato, implementare e gestire il sistema di misurazione dei rischi di mercato, operativi e di credito, utilizzando apposite metodologie e strumenti operativi e di credito, utilizzando apposite metodologie e strumenti (V.A.R. - D.I.P.O. - C.R.M. - ecc.); (V.A.R. - D.I.P.O. - C.R.M. - ecc.); SERVIZIO PIANIFICAZIONE, CONTROLLO E RISK MANAGEMENT Aree di responsabilità principali: curare la predisposizione dei piani strategici della Banca da sottoporre al Direttore Generale; curare la predisposizione dei piani strategici della Banca da sottoporre al Direttore Generale; provvedere alla redazione e gestione dei piani aziendali a breve e medio termine; provvedere alla redazione e gestione dei piani aziendali a breve e medio termine; trasmettere i piani previsionali ed i budget alle strutture operative interessate; trasmettere i piani previsionali ed i budget alle strutture operative interessate; studiare landamento della gestione aziendale relazionando agli Organi Competenti, secondo le scadenze del controllo budgetario; studiare landamento della gestione aziendale relazionando agli Organi Competenti, secondo le scadenze del controllo budgetario; curare i rapporti con le società partecipate, gestendo un apposito archivio e fungendo da intefaccia con gli enti esterni; curare i rapporti con le società partecipate, gestendo un apposito archivio e fungendo da intefaccia con gli enti esterni; implementare e gestire il sistema di misurazione dei rischi di mercato, implementare e gestire il sistema di misurazione dei rischi di mercato, operativi e di credito, utilizzando apposite metodologie e strumenti operativi e di credito, utilizzando apposite metodologie e strumenti (V.A.R. - D.I.P.O. - C.R.M. - ecc.); (V.A.R. - D.I.P.O. - C.R.M. - ecc.);

24 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF SERVIZIO FUNZIONI DIVERSE Aree di responsabilità principali: E responsabile del trattamento dei dati personali (legge n. 675/95 e E responsabile del trattamento dei dati personali (legge n. 675/95 e successive modificazioni ed integrazioni); successive modificazioni ed integrazioni); espleta la Funzione di Dirigente Delegato per gli obblighi organizzativi, espleta la Funzione di Dirigente Delegato per gli obblighi organizzativi, procedurali e tecnici inerenti alladempimento delle norme di igiene e sicurezza del lavoro, in ottemperanza al D. lgs. 626/94 e successive modificazioni ed integrazioni; cura la gestione dei reclami della clientela e i rapporti con lOmbudsman Bancario, con esclusione dei reclami riguardanti larea Finanza, che sono seguiti dal Servizio di Controllo Interno - Area Finanza; cura la gestione dei reclami della clientela e i rapporti con lOmbudsman Bancario, con esclusione dei reclami riguardanti larea Finanza, che sono seguiti dal Servizio di Controllo Interno - Area Finanza; cura la custodia e la verifica dei cifrari e delle chiavi di controllo gestite manualmente, nonché la gestione dello scambio di chiavi elettroniche per la Rete Interbancaria (R.N.I.). cura la custodia e la verifica dei cifrari e delle chiavi di controllo gestite manualmente, nonché la gestione dello scambio di chiavi elettroniche per la Rete Interbancaria (R.N.I.). SERVIZIO FUNZIONI DIVERSE Aree di responsabilità principali: E responsabile del trattamento dei dati personali (legge n. 675/95 e E responsabile del trattamento dei dati personali (legge n. 675/95 e successive modificazioni ed integrazioni); successive modificazioni ed integrazioni); espleta la Funzione di Dirigente Delegato per gli obblighi organizzativi, espleta la Funzione di Dirigente Delegato per gli obblighi organizzativi, procedurali e tecnici inerenti alladempimento delle norme di igiene e sicurezza del lavoro, in ottemperanza al D. lgs. 626/94 e successive modificazioni ed integrazioni; cura la gestione dei reclami della clientela e i rapporti con lOmbudsman Bancario, con esclusione dei reclami riguardanti larea Finanza, che sono seguiti dal Servizio di Controllo Interno - Area Finanza; cura la gestione dei reclami della clientela e i rapporti con lOmbudsman Bancario, con esclusione dei reclami riguardanti larea Finanza, che sono seguiti dal Servizio di Controllo Interno - Area Finanza; cura la custodia e la verifica dei cifrari e delle chiavi di controllo gestite manualmente, nonché la gestione dello scambio di chiavi elettroniche per la Rete Interbancaria (R.N.I.). cura la custodia e la verifica dei cifrari e delle chiavi di controllo gestite manualmente, nonché la gestione dello scambio di chiavi elettroniche per la Rete Interbancaria (R.N.I.).

25 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF SERVIZIO LEGALE Aree di responsabilità principali: Gestire lamministrazione ed il recupero delle posizioni in sofferenza curando lattuazione degli atti conservativi e delle procedure giudiziarie e concorsuali necessarie; Gestire lamministrazione ed il recupero delle posizioni in sofferenza curando lattuazione degli atti conservativi e delle procedure giudiziarie e concorsuali necessarie; Collaborare con le altre strutture della Banca coinvolte nella realizzazione delle operazioni di cartolarizzazione, gestendo tutte le attività connesse al recupero crediti su delega della società veicolo; Collaborare con le altre strutture della Banca coinvolte nella realizzazione delle operazioni di cartolarizzazione, gestendo tutte le attività connesse al recupero crediti su delega della società veicolo; Verificare gli atti posti in essere dai legali esterni, al fine di accertarela rispondenza dei dati riportati in tutti gli atti predisposti; Verificare gli atti posti in essere dai legali esterni, al fine di accertarela rispondenza dei dati riportati in tutti gli atti predisposti; Seguire i termini di prescrizione e decadenza dei crediti in sofferenza e delle relative garanzie; Seguire i termini di prescrizione e decadenza dei crediti in sofferenza e delle relative garanzie; Gestire gli adempimenti contabili connessi alle posizioni a sofferenza. Gestire gli adempimenti contabili connessi alle posizioni a sofferenza. SERVIZIO LEGALE Aree di responsabilità principali: Gestire lamministrazione ed il recupero delle posizioni in sofferenza curando lattuazione degli atti conservativi e delle procedure giudiziarie e concorsuali necessarie; Gestire lamministrazione ed il recupero delle posizioni in sofferenza curando lattuazione degli atti conservativi e delle procedure giudiziarie e concorsuali necessarie; Collaborare con le altre strutture della Banca coinvolte nella realizzazione delle operazioni di cartolarizzazione, gestendo tutte le attività connesse al recupero crediti su delega della società veicolo; Collaborare con le altre strutture della Banca coinvolte nella realizzazione delle operazioni di cartolarizzazione, gestendo tutte le attività connesse al recupero crediti su delega della società veicolo; Verificare gli atti posti in essere dai legali esterni, al fine di accertarela rispondenza dei dati riportati in tutti gli atti predisposti; Verificare gli atti posti in essere dai legali esterni, al fine di accertarela rispondenza dei dati riportati in tutti gli atti predisposti; Seguire i termini di prescrizione e decadenza dei crediti in sofferenza e delle relative garanzie; Seguire i termini di prescrizione e decadenza dei crediti in sofferenza e delle relative garanzie; Gestire gli adempimenti contabili connessi alle posizioni a sofferenza. Gestire gli adempimenti contabili connessi alle posizioni a sofferenza.

26 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF SERVIZIO CONSULENZA LEGALE Aree di responsabilità principali: Curare la raccolta, lo studio e linterpretazione di tutte le norme della giurisprudenza, evidenziando gli argomenti inerenti allattività bancaria; Curare la raccolta, lo studio e linterpretazione di tutte le norme della giurisprudenza, evidenziando gli argomenti inerenti allattività bancaria; Formulare, su richiesta delle strutture interessate, pareri legali;Formulare, su richiesta delle strutture interessate, pareri legali; Prestare consulenza specialistica alle Dipendenze e alla Clientela; Prestare consulenza specialistica alle Dipendenze e alla Clientela; Assistere gli organismi centrali nei rapporti con Enti esterni (istruttoria legale, stipula di contratti ed altre incombenze legali); Assistere gli organismi centrali nei rapporti con Enti esterni (istruttoria legale, stipula di contratti ed altre incombenze legali); Supportare il Servizio Gestione Risorse Umane nel contenzioso con il Personale, fornendo pareri; Supportare il Servizio Gestione Risorse Umane nel contenzioso con il Personale, fornendo pareri; Gestire il contenzioso relativo ai servizi di Tesoreria e di Cassa; Gestire il contenzioso relativo ai servizi di Tesoreria e di Cassa; Intrattenere i rapporti con lAutorità Giudiziaria e gli altri organi inquirenti assicurando levasione di tutte le richieste di informazione e documentazione (accertamenti bancari e/o fiscali); Intrattenere i rapporti con lAutorità Giudiziaria e gli altri organi inquirenti assicurando levasione di tutte le richieste di informazione e documentazione (accertamenti bancari e/o fiscali); Curare le pratiche di ammortam. dei titoli di credito smarriti, sottratti o distrutti. Curare le pratiche di ammortam. dei titoli di credito smarriti, sottratti o distrutti. SERVIZIO CONSULENZA LEGALE Aree di responsabilità principali: Curare la raccolta, lo studio e linterpretazione di tutte le norme della giurisprudenza, evidenziando gli argomenti inerenti allattività bancaria; Curare la raccolta, lo studio e linterpretazione di tutte le norme della giurisprudenza, evidenziando gli argomenti inerenti allattività bancaria; Formulare, su richiesta delle strutture interessate, pareri legali;Formulare, su richiesta delle strutture interessate, pareri legali; Prestare consulenza specialistica alle Dipendenze e alla Clientela; Prestare consulenza specialistica alle Dipendenze e alla Clientela; Assistere gli organismi centrali nei rapporti con Enti esterni (istruttoria legale, stipula di contratti ed altre incombenze legali); Assistere gli organismi centrali nei rapporti con Enti esterni (istruttoria legale, stipula di contratti ed altre incombenze legali); Supportare il Servizio Gestione Risorse Umane nel contenzioso con il Personale, fornendo pareri; Supportare il Servizio Gestione Risorse Umane nel contenzioso con il Personale, fornendo pareri; Gestire il contenzioso relativo ai servizi di Tesoreria e di Cassa; Gestire il contenzioso relativo ai servizi di Tesoreria e di Cassa; Intrattenere i rapporti con lAutorità Giudiziaria e gli altri organi inquirenti assicurando levasione di tutte le richieste di informazione e documentazione (accertamenti bancari e/o fiscali); Intrattenere i rapporti con lAutorità Giudiziaria e gli altri organi inquirenti assicurando levasione di tutte le richieste di informazione e documentazione (accertamenti bancari e/o fiscali); Curare le pratiche di ammortam. dei titoli di credito smarriti, sottratti o distrutti. Curare le pratiche di ammortam. dei titoli di credito smarriti, sottratti o distrutti.

27 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF UFFICIO SEGRETERIA ORGANI COLLEGIALI Aree di responsabilità principali: provvedere agli adempimenti relativi alla convocazione dei Consiglieri e dei Sindaci per le riunioni assembleari, del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; provvedere agli adempimenti relativi alla convocazione dei Consiglieri e dei Sindaci per le riunioni assembleari, del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; curare gli adempimenti di legge e vari di segreteria conseguenti alle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; curare gli adempimenti di legge e vari di segreteria conseguenti alle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; provvedere alla custodia ed allespletamento delle formalità di legge relative alla tenuta dei libri verbali degli Organi Collegiali. provvedere alla custodia ed allespletamento delle formalità di legge relative alla tenuta dei libri verbali degli Organi Collegiali. UFFICIO SEGRETERIA ORGANI COLLEGIALI Aree di responsabilità principali: provvedere agli adempimenti relativi alla convocazione dei Consiglieri e dei Sindaci per le riunioni assembleari, del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; provvedere agli adempimenti relativi alla convocazione dei Consiglieri e dei Sindaci per le riunioni assembleari, del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; curare gli adempimenti di legge e vari di segreteria conseguenti alle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; curare gli adempimenti di legge e vari di segreteria conseguenti alle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Esecutivo; provvedere alla custodia ed allespletamento delle formalità di legge relative alla tenuta dei libri verbali degli Organi Collegiali. provvedere alla custodia ed allespletamento delle formalità di legge relative alla tenuta dei libri verbali degli Organi Collegiali.

28 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF UFFICIO SEGRETERIA DI PRESIDENZA / SOCI / STAMPA Aree di responsabilità principali: Segreteria Soci curare i rapporti con la compagine sociale; curare i rapporti con la compagine sociale; provvedere al complesso delle attività connesse allo svolgimento dellAssemblea dei Soci; provvedere al complesso delle attività connesse allo svolgimento dellAssemblea dei Soci; istruire le domande di sottoscrizione di azioni della Banca e seguire gli eventuali trapassi, curando tutti gli adempimenti connessi previsti dalla normativa, dallo Statuto e dalle altre disposizioni interne;istruire le domande di sottoscrizione di azioni della Banca e seguire gli eventuali trapassi, curando tutti gli adempimenti connessi previsti dalla normativa, dallo Statuto e dalle altre disposizioni interne; curare la tenuta del Libro e dello Schedario dei Soci della Banca. curare la tenuta del Libro e dello Schedario dei Soci della Banca. Relazioni con la stampa curare il collegamento con i media esaminando, inoltre, la stampa dinformazione ed economica; curare il collegamento con i media esaminando, inoltre, la stampa dinformazione ed economica; UFFICIO SEGRETERIA DI PRESIDENZA / SOCI / STAMPA Aree di responsabilità principali: Segreteria Soci curare i rapporti con la compagine sociale; curare i rapporti con la compagine sociale; provvedere al complesso delle attività connesse allo svolgimento dellAssemblea dei Soci; provvedere al complesso delle attività connesse allo svolgimento dellAssemblea dei Soci; istruire le domande di sottoscrizione di azioni della Banca e seguire gli eventuali trapassi, curando tutti gli adempimenti connessi previsti dalla normativa, dallo Statuto e dalle altre disposizioni interne;istruire le domande di sottoscrizione di azioni della Banca e seguire gli eventuali trapassi, curando tutti gli adempimenti connessi previsti dalla normativa, dallo Statuto e dalle altre disposizioni interne; curare la tenuta del Libro e dello Schedario dei Soci della Banca. curare la tenuta del Libro e dello Schedario dei Soci della Banca. Relazioni con la stampa curare il collegamento con i media esaminando, inoltre, la stampa dinformazione ed economica; curare il collegamento con i media esaminando, inoltre, la stampa dinformazione ed economica;

29 Servizio Gestione Risorse Umane29 SERVIZIO TECNICO Il Servizio Tecnico, che dipende dal Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica, sovrintende alle seguenti aree di responsabilità: Curare la gestione dei beni immobiliari e degli impianti della Banca: Curare la gestione dei beni immobiliari e degli impianti della Banca: -istruire le pratiche riguardanti gli acquisti, le vendite, le permute e gli affitti di immobili, nonché le richieste di interventi per ampliamenti, ammodernamenti e trasformazione degli stessi, esprimendo pareri tecnici e valutativi; -istruire le pratiche per le gare di appalto e per la stipula dei relativi contratti; -eseguire la progettazione di nuove costruzioni, di trasformazione e di ampliamento di immobili, se non demandata a studi esterni specializzati; Provvedere allidentificazione, descrizione e valutazione di beni di terzi, di beni aziendali ed extra-aziendali su richiesta di tutti gli uffici della Banca. Provvedere allidentificazione, descrizione e valutazione di beni di terzi, di beni aziendali ed extra-aziendali su richiesta di tutti gli uffici della Banca. Eseguire rilevazioni, accertamenti e studi sulla rispondenza delle strutture immobiliari alle esigenze operative della Banca e sulla evoluzione delle necessità dellIstituto, in modo da assicurare gli opportuni interventi in questo settore (apertura di nuovi sportelli o stabilimenti o trasferimento di quelli esistenti). Eseguire rilevazioni, accertamenti e studi sulla rispondenza delle strutture immobiliari alle esigenze operative della Banca e sulla evoluzione delle necessità dellIstituto, in modo da assicurare gli opportuni interventi in questo settore (apertura di nuovi sportelli o stabilimenti o trasferimento di quelli esistenti). SERVIZIO TECNICO Il Servizio Tecnico, che dipende dal Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica, sovrintende alle seguenti aree di responsabilità: Curare la gestione dei beni immobiliari e degli impianti della Banca: Curare la gestione dei beni immobiliari e degli impianti della Banca: -istruire le pratiche riguardanti gli acquisti, le vendite, le permute e gli affitti di immobili, nonché le richieste di interventi per ampliamenti, ammodernamenti e trasformazione degli stessi, esprimendo pareri tecnici e valutativi; -istruire le pratiche per le gare di appalto e per la stipula dei relativi contratti; -eseguire la progettazione di nuove costruzioni, di trasformazione e di ampliamento di immobili, se non demandata a studi esterni specializzati; Provvedere allidentificazione, descrizione e valutazione di beni di terzi, di beni aziendali ed extra-aziendali su richiesta di tutti gli uffici della Banca. Provvedere allidentificazione, descrizione e valutazione di beni di terzi, di beni aziendali ed extra-aziendali su richiesta di tutti gli uffici della Banca. Eseguire rilevazioni, accertamenti e studi sulla rispondenza delle strutture immobiliari alle esigenze operative della Banca e sulla evoluzione delle necessità dellIstituto, in modo da assicurare gli opportuni interventi in questo settore (apertura di nuovi sportelli o stabilimenti o trasferimento di quelli esistenti). Eseguire rilevazioni, accertamenti e studi sulla rispondenza delle strutture immobiliari alle esigenze operative della Banca e sulla evoluzione delle necessità dellIstituto, in modo da assicurare gli opportuni interventi in questo settore (apertura di nuovi sportelli o stabilimenti o trasferimento di quelli esistenti). 7 - STRUTTURE DI STAFF

30 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURE DI STAFF SERVIZIO AFFARI GENERALI Il Servizio Affari Generali, che dipende dal Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica, sovrintende alle seguenti aree di responsabilità: Gestire lapprovvigionamento dei beni e materiali di consumo per tutte le U.O. Gestire lapprovvigionamento dei beni e materiali di consumo per tutte le U.O. Curare i servizi di archivio generale e di economato; Curare i servizi di archivio generale e di economato; Garantire il regolare funzionamento degli impianti delle strutture centrali. Garantire il regolare funzionamento degli impianti delle strutture centrali. SERVIZIO AFFARI GENERALI Il Servizio Affari Generali, che dipende dal Vice Direttore Generale - Area Organizzazione e Logistica, sovrintende alle seguenti aree di responsabilità: Gestire lapprovvigionamento dei beni e materiali di consumo per tutte le U.O. Gestire lapprovvigionamento dei beni e materiali di consumo per tutte le U.O. Curare i servizi di archivio generale e di economato; Curare i servizi di archivio generale e di economato; Garantire il regolare funzionamento degli impianti delle strutture centrali. Garantire il regolare funzionamento degli impianti delle strutture centrali. Aree di responsabilità principali: svolgere compiti di coordinamento e di interfaccia operativo con la società esterna specializzata a cui è stata affidata in outsourcing la gestione della posta e il ritiro e la consegna della corrispondenza dalle strutture centrali; svolgere compiti di coordinamento e di interfaccia operativo con la società esterna specializzata a cui è stata affidata in outsourcing la gestione della posta e il ritiro e la consegna della corrispondenza dalle strutture centrali; presidiare gli stabili presso cui sono ubicate le strutture centrali; presidiare gli stabili presso cui sono ubicate le strutture centrali; gestire i contatti con le ditte fornitrici di materiali e di servizi; gestire i contatti con le ditte fornitrici di materiali e di servizi; gestire lacquisto e la manutenzione di macchine e attrezzature; gestire lacquisto e la manutenzione di macchine e attrezzature; gestire il magazzino degli stampati e dei materiali di consumo; gestire il magazzino degli stampati e dei materiali di consumo; gestire linventario dei mobili, attrezzature ed arredi vari. gestire linventario dei mobili, attrezzature ed arredi vari. Aree di responsabilità principali: svolgere compiti di coordinamento e di interfaccia operativo con la società esterna specializzata a cui è stata affidata in outsourcing la gestione della posta e il ritiro e la consegna della corrispondenza dalle strutture centrali; svolgere compiti di coordinamento e di interfaccia operativo con la società esterna specializzata a cui è stata affidata in outsourcing la gestione della posta e il ritiro e la consegna della corrispondenza dalle strutture centrali; presidiare gli stabili presso cui sono ubicate le strutture centrali; presidiare gli stabili presso cui sono ubicate le strutture centrali; gestire i contatti con le ditte fornitrici di materiali e di servizi; gestire i contatti con le ditte fornitrici di materiali e di servizi; gestire lacquisto e la manutenzione di macchine e attrezzature; gestire lacquisto e la manutenzione di macchine e attrezzature; gestire il magazzino degli stampati e dei materiali di consumo; gestire il magazzino degli stampati e dei materiali di consumo; gestire linventario dei mobili, attrezzature ed arredi vari. gestire linventario dei mobili, attrezzature ed arredi vari.

31 Servizio Gestione Risorse Umane31 8 – DIVISIONE PROMOTORI FINANZIARI DIVISIONE PROMOTORI FINANZIARI La Divisione Promotori Finanziari, che dipende gerarchicamente dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria, svolge le funzioni di coordinamento delle attività commerciali, di marketing e di back-office della Rete dei Promotori Finanziari, e ne sovrintende lo sviluppo produttivo. Nello svolgimento delle sue funzioni, la Divisione Promotori Finanziari si attiene alle direttive della Direzione Generale garantendo, in linea con le strategie della Banca, il conseguimento degli obiettivi di sviluppo quantitativo e qualitativo della Rete di promotorifissati dal piano strategico e operativo (budget). Per lespletamento delle sue funzioni, la Divisione si avvale dellUfficio Promotori Finanziari. DIVISIONE PROMOTORI FINANZIARI La Divisione Promotori Finanziari, che dipende gerarchicamente dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria, svolge le funzioni di coordinamento delle attività commerciali, di marketing e di back-office della Rete dei Promotori Finanziari, e ne sovrintende lo sviluppo produttivo. Nello svolgimento delle sue funzioni, la Divisione Promotori Finanziari si attiene alle direttive della Direzione Generale garantendo, in linea con le strategie della Banca, il conseguimento degli obiettivi di sviluppo quantitativo e qualitativo della Rete di promotorifissati dal piano strategico e operativo (budget). Per lespletamento delle sue funzioni, la Divisione si avvale dellUfficio Promotori Finanziari.

32 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE PROMOTORI FINANZIARI DIVISIONE PROMOTORI FINANZIARI Aree di responsabilità principali: Pianificare lattività commerciale della Rete dei Promotori Finanziari, contribuendo al rafforzamento della presenza della Banca sul territorio; Pianificare lattività commerciale della Rete dei Promotori Finanziari, contribuendo al rafforzamento della presenza della Banca sul territorio; Ricercare, selezionare e reclutare i Promotori Finanziari; Ricercare, selezionare e reclutare i Promotori Finanziari; Promuovere la formazione e laggiornamento generale e specialistico; Promuovere la formazione e laggiornamento generale e specialistico; Definire i budgets per i Promotori Finanziari, tenuto conto degli obiettivi stabiliti a livello Banca dalle strutture interessate; Definire i budgets per i Promotori Finanziari, tenuto conto degli obiettivi stabiliti a livello Banca dalle strutture interessate; Predisporre analisi e valutazioni economico-aziendali, al fine di fornire gli strumenti necessari per la realizzazione delle politiche comm.li; Predisporre analisi e valutazioni economico-aziendali, al fine di fornire gli strumenti necessari per la realizzazione delle politiche comm.li; Fornire ai Promotori Finanziari supporti tecnico-informativi sui mercati, sui prodotti e sulle tecniche di vendita più adeguate. Fornire ai Promotori Finanziari supporti tecnico-informativi sui mercati, sui prodotti e sulle tecniche di vendita più adeguate. DIVISIONE PROMOTORI FINANZIARI Aree di responsabilità principali: Pianificare lattività commerciale della Rete dei Promotori Finanziari, contribuendo al rafforzamento della presenza della Banca sul territorio; Pianificare lattività commerciale della Rete dei Promotori Finanziari, contribuendo al rafforzamento della presenza della Banca sul territorio; Ricercare, selezionare e reclutare i Promotori Finanziari; Ricercare, selezionare e reclutare i Promotori Finanziari; Promuovere la formazione e laggiornamento generale e specialistico; Promuovere la formazione e laggiornamento generale e specialistico; Definire i budgets per i Promotori Finanziari, tenuto conto degli obiettivi stabiliti a livello Banca dalle strutture interessate; Definire i budgets per i Promotori Finanziari, tenuto conto degli obiettivi stabiliti a livello Banca dalle strutture interessate; Predisporre analisi e valutazioni economico-aziendali, al fine di fornire gli strumenti necessari per la realizzazione delle politiche comm.li; Predisporre analisi e valutazioni economico-aziendali, al fine di fornire gli strumenti necessari per la realizzazione delle politiche comm.li; Fornire ai Promotori Finanziari supporti tecnico-informativi sui mercati, sui prodotti e sulle tecniche di vendita più adeguate. Fornire ai Promotori Finanziari supporti tecnico-informativi sui mercati, sui prodotti e sulle tecniche di vendita più adeguate.

33 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE COMMERCIAL BANKING E PRIVATE BANKING La Divisione, che dipende gerarchicamente dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria, ha il compito di promuovere, coordinare e sviluppare lintera gamma di prodotti e servizi forniti alla clientela. Funzioni primarie sono: Pianificare lattività di sviluppo commerciale; Definire - di concerto con la Divisione Crediti, il Servizio Pianificazione, Controllo e Risk Management e con la Divisione Promotori Finanziari - e trasmettere alle unità commerciali (Direzioni Territoriali - Dipendenze) i budget a livello patrimoniale, economico e di prodotto; Curare laggiornamento, la manutenzione, il monitoraggio e lo sviluppo dei siti internet della Banca Assicurare la gestione e lo sviluppo della relazione con il mercato Private e il perseguimento degli obiettivi commerciali, patrimoniali ed economici stabiliti; Assicurare unadeguata ed aggiornata conoscenza del mercato di riferimento garantendo lindividuazione e lo sviluppo della gamma di prodotti idonei a soddisfare le esigenze della Clientela. La Divisione, che dipende gerarchicamente dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria, ha il compito di promuovere, coordinare e sviluppare lintera gamma di prodotti e servizi forniti alla clientela. Funzioni primarie sono: Pianificare lattività di sviluppo commerciale; Definire - di concerto con la Divisione Crediti, il Servizio Pianificazione, Controllo e Risk Management e con la Divisione Promotori Finanziari - e trasmettere alle unità commerciali (Direzioni Territoriali - Dipendenze) i budget a livello patrimoniale, economico e di prodotto; Curare laggiornamento, la manutenzione, il monitoraggio e lo sviluppo dei siti internet della Banca Assicurare la gestione e lo sviluppo della relazione con il mercato Private e il perseguimento degli obiettivi commerciali, patrimoniali ed economici stabiliti; Assicurare unadeguata ed aggiornata conoscenza del mercato di riferimento garantendo lindividuazione e lo sviluppo della gamma di prodotti idonei a soddisfare le esigenze della Clientela.

34 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE COMMERCIAL BANKING E PRIVATE BANKING SERVIZIO MARKETING E COORDINAMENTO FILIALI Aree di responsabilità principali: Fornire alle Divisioni a presidio dei mercati, tutte le informazioni necessarie per intraprendere iniziative di vendita mirate; Fornire alle Divisioni a presidio dei mercati, tutte le informazioni necessarie per intraprendere iniziative di vendita mirate; Fornire al personale delle Dipendenze addetto alla vendita le metodologie e gli strumenti necessari allesercizio della loro attività di vendita; Fornire al personale delle Dipendenze addetto alla vendita le metodologie e gli strumenti necessari allesercizio della loro attività di vendita; Assicurare il costante adeguamento del portafoglio prodotti e servizi della Banca alle esigenze del mercato; Assicurare il costante adeguamento del portafoglio prodotti e servizi della Banca alle esigenze del mercato; Gestire il Sistema Informativo di Marketing (SIM); Gestire il Sistema Informativo di Marketing (SIM); Provvedere alle attività di segmentazione del mercato, utilizzando il S.I.M.; Provvedere alle attività di segmentazione del mercato, utilizzando il S.I.M.; Gestire i nuovi canali di distribuzione che caratterizzano la Banca Virtuale; Gestire i nuovi canali di distribuzione che caratterizzano la Banca Virtuale; Proporre ladeguamento delle condizioni applicate sui prodotti e servizi offerti alla clientela; Proporre ladeguamento delle condizioni applicate sui prodotti e servizi offerti alla clientela; Monitorare landamento di prodotti e servizi offerti dalla Banca. Monitorare landamento di prodotti e servizi offerti dalla Banca. SERVIZIO MARKETING E COORDINAMENTO FILIALI Aree di responsabilità principali: Fornire alle Divisioni a presidio dei mercati, tutte le informazioni necessarie per intraprendere iniziative di vendita mirate; Fornire alle Divisioni a presidio dei mercati, tutte le informazioni necessarie per intraprendere iniziative di vendita mirate; Fornire al personale delle Dipendenze addetto alla vendita le metodologie e gli strumenti necessari allesercizio della loro attività di vendita; Fornire al personale delle Dipendenze addetto alla vendita le metodologie e gli strumenti necessari allesercizio della loro attività di vendita; Assicurare il costante adeguamento del portafoglio prodotti e servizi della Banca alle esigenze del mercato; Assicurare il costante adeguamento del portafoglio prodotti e servizi della Banca alle esigenze del mercato; Gestire il Sistema Informativo di Marketing (SIM); Gestire il Sistema Informativo di Marketing (SIM); Provvedere alle attività di segmentazione del mercato, utilizzando il S.I.M.; Provvedere alle attività di segmentazione del mercato, utilizzando il S.I.M.; Gestire i nuovi canali di distribuzione che caratterizzano la Banca Virtuale; Gestire i nuovi canali di distribuzione che caratterizzano la Banca Virtuale; Proporre ladeguamento delle condizioni applicate sui prodotti e servizi offerti alla clientela; Proporre ladeguamento delle condizioni applicate sui prodotti e servizi offerti alla clientela; Monitorare landamento di prodotti e servizi offerti dalla Banca. Monitorare landamento di prodotti e servizi offerti dalla Banca.

35 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE COMMERCIAL BANKING E PRIVATE BANKING UFFICIO COMUNICAZIONE, ENTI E BANCASSICURAZIONE Aree di responsabilità principali: curare la pubblicità relativamente a singole campagne prodotto. curare la pubblicità relativamente a singole campagne prodotto. promuovere campagne di vendita di prodotti e servizi; promuovere campagne di vendita di prodotti e servizi; attivazione di piani pubblicitari per il lancio commerciale di nuovi sportelli; attivazione di piani pubblicitari per il lancio commerciale di nuovi sportelli; curare gli adempimenti necessari alla puntuale applicazione delle norme disposte in materia di Trasparenza Bancaria; curare gli adempimenti necessari alla puntuale applicazione delle norme disposte in materia di Trasparenza Bancaria; sovrintendere, coordinare e controllare il regolare svolgimento delle attività di Tesoreria per gli Enti nei confronti dei quali la Banca svolge compiti di gestione e amministrazione di flussi finanziari; sovrintendere, coordinare e controllare il regolare svolgimento delle attività di Tesoreria per gli Enti nei confronti dei quali la Banca svolge compiti di gestione e amministrazione di flussi finanziari; curare le attività relative alla Bancassicurazione. curare le attività relative alla Bancassicurazione. UFFICIO COMUNICAZIONE, ENTI E BANCASSICURAZIONE Aree di responsabilità principali: curare la pubblicità relativamente a singole campagne prodotto. curare la pubblicità relativamente a singole campagne prodotto. promuovere campagne di vendita di prodotti e servizi; promuovere campagne di vendita di prodotti e servizi; attivazione di piani pubblicitari per il lancio commerciale di nuovi sportelli; attivazione di piani pubblicitari per il lancio commerciale di nuovi sportelli; curare gli adempimenti necessari alla puntuale applicazione delle norme disposte in materia di Trasparenza Bancaria; curare gli adempimenti necessari alla puntuale applicazione delle norme disposte in materia di Trasparenza Bancaria; sovrintendere, coordinare e controllare il regolare svolgimento delle attività di Tesoreria per gli Enti nei confronti dei quali la Banca svolge compiti di gestione e amministrazione di flussi finanziari; sovrintendere, coordinare e controllare il regolare svolgimento delle attività di Tesoreria per gli Enti nei confronti dei quali la Banca svolge compiti di gestione e amministrazione di flussi finanziari; curare le attività relative alla Bancassicurazione. curare le attività relative alla Bancassicurazione.

36 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE COMMERCIAL BANKING E PRIVATE BANKING SERVIZIO PRIVATE BANKING SERVIZIO PRIVATE BANKING Le principali aree di responsabilità del Servizio Private Banking sono: assegnare i budget patrimoniali ed economici ai Consulenti Private Banking, sulla base delle indicazioni ricevute dalla Divisione Commercial assegnare i budget patrimoniali ed economici ai Consulenti Private Banking, sulla base delle indicazioni ricevute dalla Divisione Commercial Banking e Private Banking; redigere gli asset allocation secondo i profili di investimento proposti; redigere gli asset allocation secondo i profili di investimento proposti; organizzare incontri periodici con i Consulenti Private Banking organizzare incontri periodici con i Consulenti Private Banking finalizzati al riscontro delle attività svolte nei confronti della clientela. SERVIZIO PRIVATE BANKING SERVIZIO PRIVATE BANKING Le principali aree di responsabilità del Servizio Private Banking sono: assegnare i budget patrimoniali ed economici ai Consulenti Private Banking, sulla base delle indicazioni ricevute dalla Divisione Commercial assegnare i budget patrimoniali ed economici ai Consulenti Private Banking, sulla base delle indicazioni ricevute dalla Divisione Commercial Banking e Private Banking; redigere gli asset allocation secondo i profili di investimento proposti; redigere gli asset allocation secondo i profili di investimento proposti; organizzare incontri periodici con i Consulenti Private Banking organizzare incontri periodici con i Consulenti Private Banking finalizzati al riscontro delle attività svolte nei confronti della clientela.

37 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE FINANZA La Divisione, che dipende gerarchicamente dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria, è responsabile dellottimizzazione della gestione della tesoreria aziendale nelle varie espressioni (liquidità giornaliera, portafoglio titoli, rapporti interbancari, strumenti innovativi, ecc.). Funzioni primarie sono: Curare il monitoraggio costante dellandamento dei mercati monetari e finanziari, sia domestici che internazionali; Provvedere alla gestione del portafoglio titoli di proprietà; Curare la negoziazione (per conto della Banca e della Clientela) di titoli, nonché la gestione dei depositi titoli e di altre attività finanziarie; Seguire il collocamento sul mercato di valori mobiliari; Curare le operazioni in cambi e gestire la componente valutaria della tesoreria e della gestione della cassa valute. La Divisione, che dipende gerarchicamente dal Vice Direttore Generale - Area Commerciale e Finanziaria, è responsabile dellottimizzazione della gestione della tesoreria aziendale nelle varie espressioni (liquidità giornaliera, portafoglio titoli, rapporti interbancari, strumenti innovativi, ecc.). Funzioni primarie sono: Curare il monitoraggio costante dellandamento dei mercati monetari e finanziari, sia domestici che internazionali; Provvedere alla gestione del portafoglio titoli di proprietà; Curare la negoziazione (per conto della Banca e della Clientela) di titoli, nonché la gestione dei depositi titoli e di altre attività finanziarie; Seguire il collocamento sul mercato di valori mobiliari; Curare le operazioni in cambi e gestire la componente valutaria della tesoreria e della gestione della cassa valute.

38 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE FINANZA Funzioni primarie sono: Provvedere allo studio del mercato per lindividuazione delle forme più appropriate di provvista; Curare la gestione del conto accentrato con Banca dItalia per operazioni di rifinanziamento, di regolamento delle transazioni in stanza di compensazione, il movimento e la gestione delle riserve obbligatorie di liquidità; Fornire supporto alla Divisione Commercial Banking e Private Banking per quanto attiene agli studi ed alle analisi di mercato. Al Responsabile della Divisione Finanza compete la gestione dei rapporti operativi con le società incaricate dalla Banca di svolgere il servizio di gestione su base individuale di portafogli di investimento. Funzioni primarie sono: Provvedere allo studio del mercato per lindividuazione delle forme più appropriate di provvista; Curare la gestione del conto accentrato con Banca dItalia per operazioni di rifinanziamento, di regolamento delle transazioni in stanza di compensazione, il movimento e la gestione delle riserve obbligatorie di liquidità; Fornire supporto alla Divisione Commercial Banking e Private Banking per quanto attiene agli studi ed alle analisi di mercato. Al Responsabile della Divisione Finanza compete la gestione dei rapporti operativi con le società incaricate dalla Banca di svolgere il servizio di gestione su base individuale di portafogli di investimento.

39 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE FINANZA SERVIZIO CASSA CENTRALE Aree di responsabilità principali: Custodire la cassa euro e valuta e curare gli adempimenti con la società esterna che svolge attività (trasporto valori) per conto dellaBanca; Custodire la cassa euro e valuta e curare gli adempimenti con la società esterna che svolge attività (trasporto valori) per conto dellaBanca; Custodire i valori in bianco (carnet di assegni - libretti di deposito - assegni circolari - ceritificati di deposito - ecc.) e gestire il carico e lo scarico dei valori in bianco; Custodire i valori in bianco (carnet di assegni - libretti di deposito - assegni circolari - ceritificati di deposito - ecc.) e gestire il carico e lo scarico dei valori in bianco; Curare la custodia dei titoli di proprietà e di quelli depositati dalla Clientela, in amministrazione, a cauzione e a garanzia; Curare la custodia dei titoli di proprietà e di quelli depositati dalla Clientela, in amministrazione, a cauzione e a garanzia; Curare lincasso dei titoli custoditi estratti in base agli scarichi contabili disposti dallUfficio Contabilità Finanza ed effettuare lo stacco delle cedole. Curare lincasso dei titoli custoditi estratti in base agli scarichi contabili disposti dallUfficio Contabilità Finanza ed effettuare lo stacco delle cedole. SERVIZIO CASSA CENTRALE Aree di responsabilità principali: Custodire la cassa euro e valuta e curare gli adempimenti con la società esterna che svolge attività (trasporto valori) per conto dellaBanca; Custodire la cassa euro e valuta e curare gli adempimenti con la società esterna che svolge attività (trasporto valori) per conto dellaBanca; Custodire i valori in bianco (carnet di assegni - libretti di deposito - assegni circolari - ceritificati di deposito - ecc.) e gestire il carico e lo scarico dei valori in bianco; Custodire i valori in bianco (carnet di assegni - libretti di deposito - assegni circolari - ceritificati di deposito - ecc.) e gestire il carico e lo scarico dei valori in bianco; Curare la custodia dei titoli di proprietà e di quelli depositati dalla Clientela, in amministrazione, a cauzione e a garanzia; Curare la custodia dei titoli di proprietà e di quelli depositati dalla Clientela, in amministrazione, a cauzione e a garanzia; Curare lincasso dei titoli custoditi estratti in base agli scarichi contabili disposti dallUfficio Contabilità Finanza ed effettuare lo stacco delle cedole. Curare lincasso dei titoli custoditi estratti in base agli scarichi contabili disposti dallUfficio Contabilità Finanza ed effettuare lo stacco delle cedole.

40 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE CREDITI Funzioni primarie sono: Supportare gli Organi Collegiali e il Direttore Generale nel processo deliberativo del credito, valutando i profili di rischiosità presente e potenziale del Cliente; Assicurare la gestione e lo sviluppo della relazione con i mercati Corporate e Retail, la tutela dei rischi di competenza ed il perseguimento degli obiettivi commerciali, patrimoniali ed economici; Deliberare le concessioni di credito nellambito delle deleghe e delle definizioni stabilite dal Consiglio di Amministrazione. Funzioni primarie sono: Supportare gli Organi Collegiali e il Direttore Generale nel processo deliberativo del credito, valutando i profili di rischiosità presente e potenziale del Cliente; Assicurare la gestione e lo sviluppo della relazione con i mercati Corporate e Retail, la tutela dei rischi di competenza ed il perseguimento degli obiettivi commerciali, patrimoniali ed economici; Deliberare le concessioni di credito nellambito delle deleghe e delle definizioni stabilite dal Consiglio di Amministrazione.

41 Servizio Gestione Risorse Umane41 SEGMENTAZIONE DELLA CLIENTELA CLIENTELA AFFIDATA SegmentoAree Strategiche di Affari (A.S.A.) CORPORATE- Imprese con fatturato =/> Relazioni con Rischio nei poteri deliberativi dal Direttore Generale in poi RETAIL- Privati Consumatori - Clientela Small Business (Artigiani, famiglie produttrici e soc. di persone con fatturato inferiore a ) - Piccole e medie Imprese (soc. di cap. e soc. di pers. con fatturato sup. a ) RETAIL CONDIVISOPrivati affidati condivisi con: - Private - Affluent CLIENTELA AFFIDATA SegmentoAree Strategiche di Affari (A.S.A.) CORPORATE- Imprese con fatturato =/> Relazioni con Rischio nei poteri deliberativi dal Direttore Generale in poi RETAIL- Privati Consumatori - Clientela Small Business (Artigiani, famiglie produttrici e soc. di persone con fatturato inferiore a ) - Piccole e medie Imprese (soc. di cap. e soc. di pers. con fatturato sup. a ) RETAIL CONDIVISOPrivati affidati condivisi con: - Private - Affluent

42 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE CREDITI SERVIZIO ESTERO-MERCI Aree di responsabilità principali: curare lofferta di prodotti commerciali (Incassi, Crediti Documentari, Fidejussioni, Anticipi su documenti) e di liquidità (Assegni, Banconote, Travellers Chèque, Bonifici) nei confronti della clientela, avvalendosi delle Dipendenze per i rapporti con la clientela ordinaria; curare lofferta di prodotti commerciali (Incassi, Crediti Documentari, Fidejussioni, Anticipi su documenti) e di liquidità (Assegni, Banconote, Travellers Chèque, Bonifici) nei confronti della clientela, avvalendosi delle Dipendenze per i rapporti con la clientela ordinaria; curare lofferta di prodotti finanziari (conti valutari, cambi a pronti e a termine, finanziamenti) nei confronti della clientela ordinaria utilizzando le Dipendenze come punto vendita; curare lofferta di prodotti finanziari (conti valutari, cambi a pronti e a termine, finanziamenti) nei confronti della clientela ordinaria utilizzando le Dipendenze come punto vendita; assistere le Dipendenze nella fase di perfezionamento delle operazioni fiduciarie, nonché delle operazioni di anticipo su merci; assistere le Dipendenze nella fase di perfezionamento delle operazioni fiduciarie, nonché delle operazioni di anticipo su merci; curare gli altri adempimenti legati alloperatività sullestero; curare gli altri adempimenti legati alloperatività sullestero; curare le attività di coordinamento e di interfaccia con la società esterna specializzata a cui sono stati affidati in outsourcing gli adempimenti di back office curare le attività di coordinamento e di interfaccia con la società esterna specializzata a cui sono stati affidati in outsourcing gli adempimenti di back office SERVIZIO ESTERO-MERCI Aree di responsabilità principali: curare lofferta di prodotti commerciali (Incassi, Crediti Documentari, Fidejussioni, Anticipi su documenti) e di liquidità (Assegni, Banconote, Travellers Chèque, Bonifici) nei confronti della clientela, avvalendosi delle Dipendenze per i rapporti con la clientela ordinaria; curare lofferta di prodotti commerciali (Incassi, Crediti Documentari, Fidejussioni, Anticipi su documenti) e di liquidità (Assegni, Banconote, Travellers Chèque, Bonifici) nei confronti della clientela, avvalendosi delle Dipendenze per i rapporti con la clientela ordinaria; curare lofferta di prodotti finanziari (conti valutari, cambi a pronti e a termine, finanziamenti) nei confronti della clientela ordinaria utilizzando le Dipendenze come punto vendita; curare lofferta di prodotti finanziari (conti valutari, cambi a pronti e a termine, finanziamenti) nei confronti della clientela ordinaria utilizzando le Dipendenze come punto vendita; assistere le Dipendenze nella fase di perfezionamento delle operazioni fiduciarie, nonché delle operazioni di anticipo su merci; assistere le Dipendenze nella fase di perfezionamento delle operazioni fiduciarie, nonché delle operazioni di anticipo su merci; curare gli altri adempimenti legati alloperatività sullestero; curare gli altri adempimenti legati alloperatività sullestero; curare le attività di coordinamento e di interfaccia con la società esterna specializzata a cui sono stati affidati in outsourcing gli adempimenti di back office curare le attività di coordinamento e di interfaccia con la società esterna specializzata a cui sono stati affidati in outsourcing gli adempimenti di back office

43 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE AMMINISTRATIVA Funzioni primarie sono: Seguire tutti gli aspetti operativi inerenti alla contabilità della Banca e curare lesecuzione degli adempimenti che ne derivano; Intrattenere i rapporti con le Società di revisione e certificazione di bilancio; Effettuare il monitoraggio ed il controllo dei sospesi di contabilità, attivandosi per le opportune sistemazioni. Funzioni primarie sono: Seguire tutti gli aspetti operativi inerenti alla contabilità della Banca e curare lesecuzione degli adempimenti che ne derivano; Intrattenere i rapporti con le Società di revisione e certificazione di bilancio; Effettuare il monitoraggio ed il controllo dei sospesi di contabilità, attivandosi per le opportune sistemazioni.

44 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE RISORSE Funzioni primarie sono: Sovrintendere alla gestione del personale della Banca sia dal punto di vista dellamministrazione che della definizione qualitativa e quantitativa degli organici; Provvedere allassunzione di azioni intese ad incidere in maniera determinante e anticipativa sulla formazione di qualsiasi processo aziendale; Provvedere, di concerto con il Servizio Organizzazione e Qualità, allanalisi dei processi organizzativi e produttivi e allordinamento strutturale dellazienda; Intrattenere le relazioni sindacali con le associazioni sindacali dei lavoratori. Funzioni primarie sono: Sovrintendere alla gestione del personale della Banca sia dal punto di vista dellamministrazione che della definizione qualitativa e quantitativa degli organici; Provvedere allassunzione di azioni intese ad incidere in maniera determinante e anticipativa sulla formazione di qualsiasi processo aziendale; Provvedere, di concerto con il Servizio Organizzazione e Qualità, allanalisi dei processi organizzativi e produttivi e allordinamento strutturale dellazienda; Intrattenere le relazioni sindacali con le associazioni sindacali dei lavoratori.

45 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE RISORSE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Sviluppo Organizzativo Aree di responsabilità principali (di concerto con il Servizio Organizzazione e Qualità): Struttura organizzativa (studiare e proporre lintroduzione di soluzioni organizzative innovative); Struttura organizzativa (studiare e proporre lintroduzione di soluzioni organizzative innovative); Modelli organizzativi delle strutture operative (fornire indicazioni per la ricerca del migliore assetto organizzativo delle strutture operative; Modelli organizzativi delle strutture operative (fornire indicazioni per la ricerca del migliore assetto organizzativo delle strutture operative; Dimensionamento degli organici (analizzare i dati statistici relativi ai Dimensionamento degli organici (analizzare i dati statistici relativi ai carichi di lavoro delle Dipendenze e degli Uffici Centrali al fine di verificare ladeguata consistenza e composizione degli organici); Analisi organizzativa e di processo; Analisi organizzativa e di processo; Qualità del servizio. Qualità del servizio. SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Sviluppo Organizzativo Aree di responsabilità principali (di concerto con il Servizio Organizzazione e Qualità): Struttura organizzativa (studiare e proporre lintroduzione di soluzioni organizzative innovative); Struttura organizzativa (studiare e proporre lintroduzione di soluzioni organizzative innovative); Modelli organizzativi delle strutture operative (fornire indicazioni per la ricerca del migliore assetto organizzativo delle strutture operative; Modelli organizzativi delle strutture operative (fornire indicazioni per la ricerca del migliore assetto organizzativo delle strutture operative; Dimensionamento degli organici (analizzare i dati statistici relativi ai Dimensionamento degli organici (analizzare i dati statistici relativi ai carichi di lavoro delle Dipendenze e degli Uffici Centrali al fine di verificare ladeguata consistenza e composizione degli organici); Analisi organizzativa e di processo; Analisi organizzativa e di processo; Qualità del servizio. Qualità del servizio.

46 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE RISORSE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Sviluppo Professionale Aree di responsabilità principali: Pianificazione dei fabbisogni di personale (impostare programmi di reperimento e acquisizione delle risorse umane in linea con i piani di crescita dellIstituto); Pianificazione dei fabbisogni di personale (impostare programmi di reperimento e acquisizione delle risorse umane in linea con i piani di crescita dellIstituto); Ricerca, selezione e assunzione di personale; Ricerca, selezione e assunzione di personale; Valutazione delle prestazioni e del potenziale; Valutazione delle prestazioni e del potenziale; Mobilità e rotazione del personale (assegnare le risorse umane aziendali Mobilità e rotazione del personale (assegnare le risorse umane aziendali alle varie unità organizzative, perseguendone lottimale utilizzazione e valorizzazione); Formazione e addestramento (effettuare lanalisi dei fabbisogni formativi Formazione e addestramento (effettuare lanalisi dei fabbisogni formativi ed assicurare lelaborazione di piani e programmi di formazione); SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Sviluppo Professionale Aree di responsabilità principali: Pianificazione dei fabbisogni di personale (impostare programmi di reperimento e acquisizione delle risorse umane in linea con i piani di crescita dellIstituto); Pianificazione dei fabbisogni di personale (impostare programmi di reperimento e acquisizione delle risorse umane in linea con i piani di crescita dellIstituto); Ricerca, selezione e assunzione di personale; Ricerca, selezione e assunzione di personale; Valutazione delle prestazioni e del potenziale; Valutazione delle prestazioni e del potenziale; Mobilità e rotazione del personale (assegnare le risorse umane aziendali Mobilità e rotazione del personale (assegnare le risorse umane aziendali alle varie unità organizzative, perseguendone lottimale utilizzazione e valorizzazione); Formazione e addestramento (effettuare lanalisi dei fabbisogni formativi Formazione e addestramento (effettuare lanalisi dei fabbisogni formativi ed assicurare lelaborazione di piani e programmi di formazione);

47 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE RISORSE SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Sviluppo Professionale Aree di responsabilità principali: Profili professionali e piani di carriera (curare limpostazione di sistemi di Profili professionali e piani di carriera (curare limpostazione di sistemi di pianificazione e sviluppo professionale e di carriera idonei a garantire il collegamento degli obiettivi strategici della Banca alle risorse professionali disponibili e potenziali); Sistema incentivante (curare, dintesa con le strutture centrali interessate, Sistema incentivante (curare, dintesa con le strutture centrali interessate, limpostazione di un sistema diversificato nei confronti del personale, mirato al raggiungimento degli obiettivi prefissati); Contenzioso con il personale (seguire il contenzioso con il personale, Contenzioso con il personale (seguire il contenzioso con il personale, tenendo informato il Servizio Consulenza Legale, fornendo supporto ai legali esterni per consentire loro di suggerire le azioni da intraprendere); Relazioni sindacali e rapporti con le associazioni di categoria. Relazioni sindacali e rapporti con le associazioni di categoria. SERVIZIO GESTIONE RISORSE UMANE Sviluppo Professionale Aree di responsabilità principali: Profili professionali e piani di carriera (curare limpostazione di sistemi di Profili professionali e piani di carriera (curare limpostazione di sistemi di pianificazione e sviluppo professionale e di carriera idonei a garantire il collegamento degli obiettivi strategici della Banca alle risorse professionali disponibili e potenziali); Sistema incentivante (curare, dintesa con le strutture centrali interessate, Sistema incentivante (curare, dintesa con le strutture centrali interessate, limpostazione di un sistema diversificato nei confronti del personale, mirato al raggiungimento degli obiettivi prefissati); Contenzioso con il personale (seguire il contenzioso con il personale, Contenzioso con il personale (seguire il contenzioso con il personale, tenendo informato il Servizio Consulenza Legale, fornendo supporto ai legali esterni per consentire loro di suggerire le azioni da intraprendere); Relazioni sindacali e rapporti con le associazioni di categoria. Relazioni sindacali e rapporti con le associazioni di categoria.

48 Servizio Gestione Risorse Umane DIVISIONE RISORSE SERVIZIO PERSONALE Aree di responsabilità principali: Seguire e curare dal punto di vista amministrativo le pratiche che riguardano il personale dipendente per tutta la durata del rapporto di impiego e, successivamente, anche in relazione allo stato di quiescenza; Seguire e curare dal punto di vista amministrativo le pratiche che riguardano il personale dipendente per tutta la durata del rapporto di impiego e, successivamente, anche in relazione allo stato di quiescenza; curare, di concerto con le strutture interessate, la gestione giornaliera del personale in servizio riguardo a presenze, piano ferie, assenze, ecc.; curare, di concerto con le strutture interessate, la gestione giornaliera del personale in servizio riguardo a presenze, piano ferie, assenze, ecc.; raccogliere e studiare la normativa e tutte le disposizioni concernenti i rapporti di lavoro, controllando lesatta applicazione degli stessi;raccogliere e studiare la normativa e tutte le disposizioni concernenti i rapporti di lavoro, controllando lesatta applicazione degli stessi; curare tutti gli adempimenti contabili ed amministrativi relativi alle retribuzioni e liquidazioni del personale della Banca;curare tutti gli adempimenti contabili ed amministrativi relativi alle retribuzioni e liquidazioni del personale della Banca; curare gli adempimenti previdenziali ed assicurativi ed i rapporti con gli enti competenti.curare gli adempimenti previdenziali ed assicurativi ed i rapporti con gli enti competenti. SERVIZIO PERSONALE Aree di responsabilità principali: Seguire e curare dal punto di vista amministrativo le pratiche che riguardano il personale dipendente per tutta la durata del rapporto di impiego e, successivamente, anche in relazione allo stato di quiescenza; Seguire e curare dal punto di vista amministrativo le pratiche che riguardano il personale dipendente per tutta la durata del rapporto di impiego e, successivamente, anche in relazione allo stato di quiescenza; curare, di concerto con le strutture interessate, la gestione giornaliera del personale in servizio riguardo a presenze, piano ferie, assenze, ecc.; curare, di concerto con le strutture interessate, la gestione giornaliera del personale in servizio riguardo a presenze, piano ferie, assenze, ecc.; raccogliere e studiare la normativa e tutte le disposizioni concernenti i rapporti di lavoro, controllando lesatta applicazione degli stessi;raccogliere e studiare la normativa e tutte le disposizioni concernenti i rapporti di lavoro, controllando lesatta applicazione degli stessi; curare tutti gli adempimenti contabili ed amministrativi relativi alle retribuzioni e liquidazioni del personale della Banca;curare tutti gli adempimenti contabili ed amministrativi relativi alle retribuzioni e liquidazioni del personale della Banca; curare gli adempimenti previdenziali ed assicurativi ed i rapporti con gli enti competenti.curare gli adempimenti previdenziali ed assicurativi ed i rapporti con gli enti competenti.

49 Servizio Gestione Risorse Umane49 DATI STATISTICI SUL PERSONALE

50 Servizio Gestione Risorse Umane50 DATI STATISTICI SUL PERSONALE

51 Servizio Gestione Risorse Umane51 DATI STATISTICI SUL PERSONALE

52 Servizio Gestione Risorse Umane52 DATI STATISTICI SUL PERSONALE

53 Servizio Gestione Risorse Umane53 DATI STATISTICI SUL PERSONALE

54 Servizio Gestione Risorse Umane54 DATI STATISTICI SUL PERSONALE

55 Servizio Gestione Risorse Umane55 ORDINAMENTO DELLA RETE COMMERCIALE ORDINAMENTO DELLA RETE COMMERCIALE 14 - RETE COMMERCIALE

56 Servizio Gestione Risorse Umane RETE COMMERCIALE Le Dipendenze sono i terminali operativi della rete commerciale e quindi i centri di business a diretto contatto con la Clientela. Le Direzioni Territoriali sono state costituite al fine di migliorare il presidio del territorio e coordinare le politiche commerciali, creditizie e gestionali della Banca. A ciascuna di esse è assegnato un gruppo di Dipendenze, che fanno capo gerarchicamente alle stesse. Le Dipendenze sono classificate, in funzione della piazza dinsediamento e del volume daffari raggiunto, in: 1 1.Sedi; 2 2 Filiali; 3 3 Succursali; 4 4 Agenzie. Le Dipendenze sono i terminali operativi della rete commerciale e quindi i centri di business a diretto contatto con la Clientela. Le Direzioni Territoriali sono state costituite al fine di migliorare il presidio del territorio e coordinare le politiche commerciali, creditizie e gestionali della Banca. A ciascuna di esse è assegnato un gruppo di Dipendenze, che fanno capo gerarchicamente alle stesse. Le Dipendenze sono classificate, in funzione della piazza dinsediamento e del volume daffari raggiunto, in: 1 1.Sedi; 2 2 Filiali; 3 3 Succursali; 4 4 Agenzie.

57 Servizio Gestione Risorse Umane STRUTTURA DELLA DIREZIONE TERRITORIALE

58 Servizio Gestione Risorse Umane DIREZIONI TERRITORIALI

59 Servizio Gestione Risorse Umane DIREZIONI TERRITORIALI

60 Servizio Gestione Risorse Umane DIREZIONI TERRITORIALI

61 Servizio Gestione Risorse Umane61 Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA FINE Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA FINE


Scaricare ppt "Servizio Gestione Risorse Umane1 Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA Banca Popolare di Puglia e Basilicata STRUTTURA ORGANIZZATIVA."

Presentazioni simili


Annunci Google