La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Copyright © 2009 - FAST SpA Unità di trattamento aria ad elevata efficienza EtaMax.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Copyright © 2009 - FAST SpA Unità di trattamento aria ad elevata efficienza EtaMax."— Transcript della presentazione:

1 Copyright © FAST SpA Unità di trattamento aria ad elevata efficienza EtaMax

2 In Italia, il 32% dei consumi energetici totali è destinato agli edifici (dato del 2006). Lefficienza energetica è diventata un obiettivo prioritario nella costruzione degli edifici. Copyright © FAST SpA

3 Principali riferimenti legislativi: direttiva 2002/91/CE D. Lgs. 192/05, 311/06 D.M. 19 febbraio 2007 già modificato dal D.M. 26 ottobre 2007 e coordinato con D.M. 7 aprile 2008, attuativo della Legge Finanziaria 2008 ("Decreto edifici") e D. Lgs. 185/08, convertito con la L. 2/09 Copyright © FAST SpA

4 Certificazioni volontarie: CasaClima (Bolzano) C.EN.ED. (Lombardia) U.S. LEED, ITACA (edilizia sostenibile) Ecodomus (Vicenza) Altre… Copyright © FAST SpA

5 I consumi energetici degli edifici si stanno spostando verso valori sempre più bassi, grazie anche alle iniziative volontarie di certificazione energetica (CasaClima, Ecodomus, ecc.) Per rientrare nelle classi migliori, è necessario puntare alla massima efficienza energetica sia per quanto riguarda linvolucro edilizio, sia per quanto riguarda gli impianti di climatizzazione e di illuminazione. Copyright © FAST SpA

6 La legislazione vigente: introduce lobbligo di contenere i consumi energetici per i nuovi edifici permette di ottenere importanti incentivi economici (detrazione fiscale del 55% delle spese sostenute) per gli interventi di riqualificazione energetica. Nuova sensibilità energetica Copyright © FAST SpA

7 Limpianto di climatizzazione e di distribuzione dellaria devono garantire le condizioni di benessere termoigrometrico minimizzando i consumi energetici. Copyright © FAST SpA

8 La qualità dellaria incide fortemente sia sulla produttività degli occupanti sia sulla loro salute. Le normative di riferimento in Italia sono: UNI Impianti aeraulici a fini di benessere. Generalità, classificazione e requisiti. Regole per la richiesta dofferta, lofferta, lordine e la fornitura. EN Ventilazione per ambienti non residenziali – prestazioni richieste per i sistemi di ventilazione e condizionamento dei locali. Copyright © FAST SpA

9 EN Introduce delle classificazioni per: - ODA: OutDoor Air - IDA: InDoor Air Copyright © FAST SpA

10 La norma EN dedica un paragrafo intero alla definizione precisa del Life Cycle Cost : dove: I = importo investimento iniziale f pv = fattore di attualizzazione definito come dove n è la durata in anni, r i è il tasso di interesse reale espresso in funzione del tasso di interesse finanziario r e del tasso di inflazione i: C o = costo annuale dei consumi di energia C m = costo annuale di manutenzione Copyright © FAST SpA

11 D.P.R. 412/93 Copyright © FAST SpA Art Negli impianti termici di nuova installazione e nei casi di ristrutturazione dell'impianto termico, qualora per il rinnovo dell'aria nei locali siano adottati sistemi a ventilazione meccanica controllata, è prescritta l'adozione di apparecchiature per il recupero dei calore disperso per rinnovo dell'aria ogni qual volta la portata totale dell'aria di ricambio G ed il numero di ore annue di funzionamento M dei sistemi di ventilazione siano superiori ai valori limite riportati nell'allegato C del presente decreto

12 Per ridurre i consumi energetici dovuti al rinnovo dellaria primaria, si utilizzano i recuperatori di calore (statici, rotativi, heat pipe, ecc.) Copyright © FAST SpA Recuperatori a piastre: tipologie costruttive

13 SOLUZIONI TRADIZIONALI PER IL TRATTAMENTO DELLARIA PRIMARIA Copyright © FAST SpA Unità trattamento aria + caldaia + chiller; Unità trattamento aria + pompa di calore reversibile: Per ridurre i consumi energetici dovuti al rinnovo dellaria primaria, si utilizzano i recuperatori di calore (statici, rotativi, heat pipe, ecc.)

14 si tratta di una unità di trattamento aria primaria destinata ad applicazioni in cui lefficienza energetica riveste un ruolo primario il prodotto si inserisce a completamento dellofferta delle unità di trattamento dellaria è una macchina ad alta efficienza e dal contenuto tecnico innovativo estensione della gamma di prodotti verso macchine ad alta efficienza energetica Copyright © FAST SpA In questo contesto normativo- legislativo si inserisce la nuova centrale di trattamento aria ad alta efficienza energetica ETAMAX:

15 Copyright © FAST SpA Ventilatori a pale curve indietro, motori elettrici ad alta efficienza Inverter per la regolazione continua della portata daria Umidificazione adiabatica ad alta pressione Doppio recuperatore di calore statico a flussi incrociati Circuito frigorifero in pompa di calore reversibile Sistema di regolazione e controllo integrato Serranda di bypass per il free-cooling

16 Copyright © FAST SpA Disposizione dei componenti:

17 Copyright © FAST SpA 5 Taglie: mc/h mc/h mc/h mc/h mc/h 3 Versioni: EtaMax Std: applicazione nel terziario EtaMax Dry: applicazione nel terziario con impianti di raffrescamento radiante EtaMax Eco: applicazione nel terziario con possibilità di ricircolo

18 Copyright © FAST SpA

19 Tutte le taglie della serie EtaMax rientrano nei limiti di COP ed EER per ottenere le detrazioni fiscali del 55%:

20 Plug and play: unità pronte alluso, senza interventi dellinstallatore sul circuito frigorifero e per il cablaggio elettrico Abbinabilità con i moduli della serie FM: silenziatori, filtri assoluti, ecc. Rispondenza alle normative tecniche, in particolare: EN1886: prestazioni di resistenza meccanica del cassone di contenimento, trafilamento del cassone, by-pass dei filtri, conduttività termica, ponti termici; EN per quanto riguarda alcuni accorgimenti costruttivi ed igienici; Copyright © FAST SpA

21 Il cuore dellunità è una sezione monoblocco costituita da: Sistema di recupero statico di calore: doppio recuperatore con serranda di by-pass dotata di servocomando interno per effettuare il free-cooling Sistema di recupero dinamico di calore: circuito frigorifero completo in pompa di calore reversibile, gas refrigerante ecologico R410A, compressore dotato di inverter, valvola di laminazione elettronica sistema di nebulizzazione dellacqua per umidificazione e raffreddamento adiabatico eventuale batteria di post-riscaldamento a gas caldo (solo per EtaMax dry) eventuale batteria ad acqua calda (solo per EtaMax std ed EtaMax eco) Copyright © FAST SpA

22 Doppio recuperatore È il cuore dellintera macchina; permette il recupero statico di calore dallaria di espulsione notevole risparmio energetico sia in riscaldamento che in raffrescamento. Costruzione in alluminio. Configurazione a flussi incrociati: flusso dellaria esterna orizzontale rettilineo flusso dellaria di espulsione ad U È dotato di serranda di by-pass in alluminio ad alette contrapposte a profilo alare, con servocomando interno per effettuare il free cooling può essere escluso quando il suo utilizzo non risulta conveniente (ad es. nelle mezze stagioni). Copyright © FAST SpA

23 Circuito frigorifero - 1 Di serie su tutti i modelli circuito frigorifero reversibile funzionante in pompa di calore effettua il recupero termodinamico di calore sullaria di espulsione Fluido frigorigeno R410A scelto in quanto meno dannoso per lambiente (minore carica) e più efficiente (circa +5%) rispetto al R407C complessivamente, lindice TEWI (Total Equivalent Warming Impact) del R410A è inferiore rispetto a quello del R407C maggiore efficienza energetica e minore impatto ambientale TEWI = α CO2 L E + m GWP effetto indiretto + effetto diretto Copyright © FAST SpA

24 Circuito frigorifero - 2 Compressori scroll tandem (singolo per la taglia 4000 m 3 /h) ad alta efficienza, controllati da inverter (1 compressore) alta efficienza in esercizio ai carichi parziali; nessuna macchina della concorrenza ha questa caratteristica Compressori montati su piedini antivibranti per ridurre la rumorosità Doppia valvola di laminazione elettronica Valvola di inversione ciclo a 4 vie Optional: Batteria di post-riscaldamento a gas caldo (versione EtaMax dry) Batteria di post-riscaldamento ad acqua (versioni EtaMax Std ed EtaMax eco - Optional) Copyright © FAST SpA

25 Sistema di nebulizzazione dellacqua È un componente fondamentale della macchina, in quanto permette il raffreddamento adiabatico dellaria è possibile raffrescare laria senza utilizzare energia elettrica (se non la minima quota assorbita dal sistema di nebulizzazione dellacqua) enorme risparmio energetico. Inoltre permette lumidificazione dellaria di immissione. Il sistema è costituito da: Modulo pompante con pompa ad alta pressione Ugelli polverizzatori autopulenti Rampe ugelli facilmente estraibili per effettuare manutenzione. Copyright © FAST SpA

26 Sezione ventilatori Di serie su tutte le versioni: Ventilatori centrifughi a doppia aspirazione a pale curve indietro (alto rendimento) con trasmissione a cinghia e pulegge Motori elettrici ad alta efficienza (classe EFF1) con inverter per variare la portata dellaria mediante la variazione del numero di giri del ventilatore risparmio sul consumo di energia per ventilazione, che è una delle voci di maggior impatto sul costo di esercizio della macchina Montati su piedini antivibranti Optional: Ventilatori plug-fan ad accoppiamento diretto Copyright © FAST SpA

27 Filtri Di serie su tutte le versioni: Filtri a setto ondulato in materiale sintetico contenuto in rete metallica spessore 50 mm, efficienza G4 (secondo EN779) posizionati sul flusso dellaria esterna e sul flusso dellaria espulsa Pressostato differenziale per sporcamento filtri sul flusso dellaria esterna. Optional: Filtri a tasche (classe F8, F9) Copyright © FAST SpA

28 Sistema di controllo Complesso di controllo e regolazione, basato su apparecchiature a microprocessore, complete di accessori, sonde e sensori, attuatori e servomotori per valvole e serrande. Pannello comandi a bordo macchina oppure remotabile. La regolazione esegue: gestione unità aria primaria: controllo della temperatura in mandata e dellumidità in ripresa; oppure gestione unità tutta aria: controllo della temperatura in ripresa. Lato utente è possibile scegliere la tipologia di gestione. Il sistema di controllo è interfacciabile con i sistemi di supervisione mediante scheda RS485. Copyright © FAST SpA

29 1 - Funzionamento invernale in pompa di calore 2 - Funzionamento in free cooling con bypass parziale 3 - Funzionamento in free cooling con bypass totale

30 Copyright © FAST SpA 4 - Funzionamento estivo, solo raffreddamento adiabatico 5 - Funzionamento estivo

31 Copyright © FAST SpA 1 - Funzionamento invernale, tutto ricircolo 2 - Funzionamento estivo, tutto ricircolo

32 Per una macchina per il trattamento dellaria o, più in generale, per una qualsiasi macchina per la climatizzazione, è importante considerare non solo il costo di investimento iniziale ma anche il costo di esercizio analisi LCC = Life Cycle Cost (costo del ciclo di vita). Ripartizione approssimata del costo totale del ciclo di vita (LCC) di un sistema di climatizzazione: Copyright © FAST SpA

33 Il costo di investimento di un sistema di climatizzazione è pari a circa il 20% del costo totale del ciclo di vita l80% del LCC è dovuto ai consumi energetici per lesercizio della macchina É FONDAMENTALE utilizzare macchine a basso consumo energetico per garantire un effettivo risparmio economico: Circuito frigorifero con compressori controllati da inverter per garantire elevata efficienza ai carichi parziali, specialmente in raffrescamento Ventilatori ad alta efficienza, con motori elettrici ad alta efficienza controllati da inverter Copyright © FAST SpA

34 Portata aria primaria: m 3 /h costanti; 3 località italiane: Padova (zona E), Bari (C), Catania (B); Temperature ed umidità relative medie biorarie; 3 tipologie di edifici: albergo, centro comm.le, uffici; Ipotesi

35 Copyright © FAST SpA Temperatura aria immissione T a,in variabile: –T a,in = 26°C se T amb 22°C; –T a,in = 22°C se 22°C < T amb < 24°C; –T a,in = 18°C se T amb 24°C. Ipotesi

36 Copyright © FAST SpA Unità tradizionale &

37 Copyright © FAST SpA Padova, albergo – Potenze

38 Copyright © FAST SpA Padova, albergo – Ripartizione consumi di energia elettrica

39 Copyright © FAST SpA Padova, albergo – Consumi di energia elettrica

40 Copyright © FAST SpA Padova, centro comm.le – Consumi di energia elettrica

41 Copyright © FAST SpA Padova, uffici – Consumi di energia elettrica

42 Copyright © FAST SpA costo operativo annuo: costo dellenergia elettrica consumata (prezzo stimato 0,15 /kWh); costo di manutenzione annuo: 4% del costo di investimento; durata del ciclo di vita: 15 anni; tasso di interesse del mercato: 5%; tasso reale di inflazione: 3,3% (dato medio nel 2008); tasso reale di interesse: 1,6%; fattore di attualizzazione: 13,2. Per lanalisi del LCC si sono formulate le seguenti ipotesi:

43 Copyright © FAST SpA Risultati analisi LCC (Padova): -33% -24% -16%

44 Copyright © FAST SpA Risultati analisi TEWI (albergo Padova): -40%

45 Copyright © FAST SpA La soluzione innovativa presentata permette di ridurre notevolmente i consumi energetici nelle effettive condizioni di utilizzo risparmio energetico; LCC inferiore risparmio economico, rapido ritorno dellinvestimento (1 anno per il caso dellalbergo); TEWI sensibilmente inferiore minori emissioni di gas serra. Aumento di efficienza, riduzione dei consumi energetici e dellimpatto ambientale per il trattamento dellaria primaria nelle applicazioni del settore terziario.

46 Indice 46 Copyright © FAST SpA Grazie dellattenzione Grazie dellattenzione


Scaricare ppt "Copyright © 2009 - FAST SpA Unità di trattamento aria ad elevata efficienza EtaMax."

Presentazioni simili


Annunci Google