La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1.IL DOCENTE REFERENTE DEGLI STUDENTI DEL TUO ISTITUTO In alcuni casi gli studenti non lo conoscono e dove lo conoscono trovano difficile comunicare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1.IL DOCENTE REFERENTE DEGLI STUDENTI DEL TUO ISTITUTO In alcuni casi gli studenti non lo conoscono e dove lo conoscono trovano difficile comunicare."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4 1.IL DOCENTE REFERENTE DEGLI STUDENTI DEL TUO ISTITUTO In alcuni casi gli studenti non lo conoscono e dove lo conoscono trovano difficile comunicare con lui. 2. IL COMITATO STUDENTESCO Livello paritario e problemi comuni rendono facile una comunicazione a livello informale e il raggiungimento di un accordo Convocazioni formali QUALI MEZZI PER COMUNICARE CON

5 3. IL DELEGATO DISTITUTO Rapporto personale/informale, interrogazione orale e scritta 4. IL PRESIDE Comunicazione formale 5. IL COLLEGIO DOCENTI Tramite preside, consiglio distituto e professori.

6 QUALI ALLEANZE PER RAFFORZARE LA COMUNICAZONE? Comune Ass. umanitarie Provincia S.S. Giornali, radio e Tv Proposta: creazione di una commissione tra referenti.

7 LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA Tour musicale Incontri, convegni in ostelli della gioventù Informazione sulla sicurezza stradale Giornata dellarte Giornata della pace Film festival di Milano Giornata della memoria

8 LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA Questionario sulla sicurezza nelle scuole Scambio culturale con lUngheria Tavolo di lavoro con i presidi di tutti gli istituti Giornata dello sport Concerto di fine anno Corso maturandi

9 NUOVE STRATEGIE PER: 1.AUMENTARNE LA VISIBILITA Fare informazione anche nelle scuole medie Realizzare una bacheca della consulta Sito internet Giornali locali

10

11 1.IL DOCENTE REFERENTE DEGLI STUDENTI DEL TUO ISTITUTO Purtroppo il docente referente è presente solo in 2 casi su IL COMITATO STUDENTESCO Mezzi vari: convocazioni, avvisi in bacheca, pubblicazioni sul giornalino della scuola o sul sito internet. QUALI MEZZI PER COMUNICARE CON

12 3. IL DELEGATO DISTITUTO Rapporto personale/informale si comunica soprattutto tramite IL PRESIDE Su appuntamento anche se spesso si verificano ritardi rispetto allorario pattuito. 5. IL COLLEGIO DOCENTI Tramite preside, consiglio distituto e professori.

13 QUALI ALLEANZE PER RAFFORZARE LA COMUNICAZONE? Per avere una comunicazione efficace è necessario mantenere buoni rapporti soprattutto con: Il preside; La segreteria; I professori; Gli altri studenti

14 LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA Ogni consulta si organizza in modo diverso a seconda delle dimensioni: CONSIGLIO DI PRESIDENZADELEGATI , catena telefonica, sito internet – proposta: affidare ad un esperto la creazione di un sistema informatico di invio sms; assemblea plenaria; DELEGATISTUDENTI assemblea distituto, comitato degli studenti; volantini illustrativi delle iniziative; rapporto informale.

15 LE PEGGIORI ESPERIENZE COMUNICATIVE IN AMBITO SCOLASTICO Gli stessi strumenti comunicativi citati al punto precedente possono diventare fallimentari se utilizzati in modo superficiale e/o inadeguato.

16 NUOVE STRATEGIE PER: 1.AUMENTARNE LA VISIBILITA Creazione di una commissione pubblicitaria; Presenza di stand della consulta in manifestazioni pubbliche (es. salone dello studente); Legare il nome consulta a diversi eventi, attività e progetti; Presentazione ufficiale a tutti gli studenti durante le assemblee distituto; Volantinaggio Creazione di forum e manuali duso a modalità FAQ.

17 NUOVE STRATEGIE PER: 2. RENDERE PIÚ EFFICACE LA SUA AZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA Far capire che la consulta è uno strumento di tutti gli studenti e non solo dei delegati; Fornire un sostegno istituzionale a tutti gli studenti riguardo alle problematiche specifiche di ogni scuola; Responsabilizzare i delegati e attivare meccanismi di incentivo: es. credito scolastico a coloro che partecipano a più dell80% delle assemblee plenarie annuali; Sensibilizzazione formale dei professori affinché sostengano gli studenti impegnati nella consulta.

18

19 QUALI MEZZI PER COMUNICARE CON 1. IL DOCENTE REFERENTE DEGLI STUDENTI DEL TUO ISTITUTO: Rapporto personale; 2. IL COMITATO STUDENTESO Convocazione assemblea; 3. IL DELEGATO DISTITUTO Rapporto diretto;

20 QUALI MEZZI PER COMUNICARE CON 4. IL PRESIDE Comunicazione scritta (formale); 5. IL COLLEGIO DOCENTI Per il tramite del docente referente che dovrebbe rappresentare la consulta nel collegio distituto.

21 Perché la comunicazione sia efficace è necessario che ci sia collaborazione tra tutti gli organi di rappresentanza Enti locali Associazioni degli studenti Associazioni culturali e di volontariato Regioni Enti pubblici Privati QUALI ALLEANZE PER RAFFORZARE LA COMUNICAZONE?

22 CR - Salone dello studente - Protocollo dintesa per i giovani - Tornei sportivi - Rappresentata nel collegio dei presidi LC - Assemblea prov. dei rappresentanti di classe VA - Mondo del volontariato - Campionati europei studenteschi di atletica e nuoto - Realizzazione di un percorso integrato con ASL e Provincia LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA

23 VA e LO - Emittenti locali, stampa PV e MI - Festa dellarte, della musica, dello sport MI - Incontri sportivi e culturali CO e BG - Sito internet BS - CD legati al mondo del volontariato CO- Progetto legalità - Concorsi - Progetto interculturale BS - Progetto musicale: possibilità di realizzare demo - Spazio consulta LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA

24 BG- Organizzazione eventi musicali - Attività di sostegno alla pace LO- Contatti con il mondo del volontariato - Usi e costumi locali - Coordinamento con C.S.A. e Provincia per la re-distribuzione degli indirizzi degli istituti superiori Argomenti e attività affrontati a livello regionale Concerti e attività culturali itineranti Attività e manifestazioni sportive a vario livello LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA

25 LE PEGGIORI ESPERIENZE COMUNICATIVE IN AMBITO SCOLASTICO Assemblee fallimentari Mancanza di collaborazione tra pari: Testimonianza diretta dallI.P.S.I.A. di Bergamo!!

26 NUOVE STRATEGIE PER: 1. AUMENTARNE LA VISIBILITA Utilizzare il sito internet Fornire informazioni chiare ed efficaci Curare i rapporti con gli enti locali Potenziare lorganizzazione interna per rendere più efficaci i collegamenti con lesterno Proporre progetti stimolanti e fattibili

27 2.RENDERNE PIÚ EFFICACE LAZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA Sito/forum regionale (mailing list) Convegni e incontri di lavoro periodici Coordinamento strutturato Commissione interRegionale NUOVE STRATEGIE PER:

28

29 Incontri a scadenza regolare; Coordinamento presidenti; Scambi in rete, tra consulte, di esperienze e momenti significativi QUALI MEZZI PER COMUNICARE

30 QUALI ALLEANZE PER RAFFORZARE LA COMUNICAZONE? C.S.A. Provincia A.s.l. Associazionismo studenti genitori Ogni ente no-profit della provincia

31 LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA BG - Incontri di formazione per esami di Stato - Volontariato - Scambi interculturali tra Paesi europei CO - Giornata della pace con viaggio a Palermo ed incontro con membri dellass. Falcone MI - Convegno sullautonomia scolastica - Analisi sulla situazione edilizia delle scuole lombarde - Rapporti con enti preposti al trattamento delle problematiche giovanili

32 LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA PV - Questionario sulla sicurezza nelle scuole - Analisi sulla situazione dei trasporti - Tornei sportivi - Scambio interculturale con lUngheria BS - Giornata dellarte - Progetto Babilonia - Progetto vivi-città - Giornata per la pace

33 LE MIGLIORI AZIONI COMUNICATIVE MESSE IN ATTO DALLA TUA CONSULTA VA- Giornata dellarte - Informazione sulle disabilità e prevenzione sanitaria MN - Corso di guida sicura - educazione stradale - Collaborazione con U.F.E.D.F.: progetto giornalismo e fotografia LO - Riesame della riforma scolastica - Rilettura dello statuto degli studenti e delle studentesse - Rilettura dello statuto delle consulte.

34 NUOVE STRATEGIE PER: 1. AUMENTARNE LA VISIBILITA Grandi eventi pubblici Convegni Eventi culturali, sportivi e musicali 2. RENDERE PIÚ EFFICACE LA SUA AZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA Giornata dellarte più incisiva se svolta in un tessuto sociale che comprenda tutte le scuole Creazione di iniziative che riflettano le esigenze reali degli studenti Sensibilizzazione degli studenti attraverso luso di diversi mezzi di comunicazione

35


Scaricare ppt "1.IL DOCENTE REFERENTE DEGLI STUDENTI DEL TUO ISTITUTO In alcuni casi gli studenti non lo conoscono e dove lo conoscono trovano difficile comunicare."

Presentazioni simili


Annunci Google