La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MAGGIE SIMPSON Silenzio per età o per comodo? Notizie e rivelazioni della bambina più silenziosa nella storia dei cartoni animati. Molti si.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MAGGIE SIMPSON Silenzio per età o per comodo? Notizie e rivelazioni della bambina più silenziosa nella storia dei cartoni animati. Molti si."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4

5

6

7 MAGGIE SIMPSON Silenzio per età o per comodo? Notizie e rivelazioni della bambina più silenziosa nella storia dei cartoni animati. Molti si sono chiesti se il suo mutismo sia semplice idiozia, altri se si tratti solo di infantile ostinazione. Tutte le opinioni e le risposte alle domande che da sempre aleggiano intorno alla neonata più famosa di Springfield.

8 Nel mondo occidentale la parola affascina e ci piace sentire la gente parlare di sé esistono talkshow come: Oprah, The Jerry Springer Show più il discorso è profondo,più lo approviamo. Emily Dickinson Emily Dickinson, poetessa inglese di fine Ottocento, scrisse: Alcuni dicono che quando è detta la parola muore. Io dico invece che proprio quel giorno comincia a vivere.

9 Socrate Socrate, filosofo greco del V-IV secolo a.C., affermò: il confronto verbale è un mezzo per raggiungere le più alte verità le parole devono essere scelte e utilizzate accuratamente, così da far risplendere il lume della ragione la filosofia può essere paragonata alla musica Platone Platone, filosofo greco del IV secolo a.C., scrisse nel Simposio: Socrate: [ eloquente difesa dellamore erotico ] Alcibiade: E non sei forse un suonatore di flauto? Anzi sei molto più mirabile di [Marsia…]. E tu sei diverso da lui in questo, ossia che, senza usare strumenti, produci questeffetto con le nude parole.. PAROLE = MUSICA

10 Parole & Pensiero Maggie Simpson non parla. Alcuni filosofi, per definire il ruolo delluomo nelluniverso, hanno analizzato il rapporto tra parola e pensiero. Ludwing Wittengen Ludwing Wittengen: I limiti del mio linguaggio significano i limiti del mio mondo. Le parole sono legate ai pensieri pensiamo con le parole E SE LE PAROLE MANCANO ? Fratello, avresti da darmi due soldi? Lepisodio Fratello, avresti da darmi due soldi? dimostra che Maggie è probabilmente in grado di pensare, ma non di esprimere tali pensieri attraverso il linguaggio. Jean-Paul Sartre Jean-Paul Sartre, esistenzialista francese del XX secolo, scrisse in Le parole che la vita di una persona è caratterizzata dalla sua interazione con gli altri e ciò avviene principalmente attraverso le parole Per capire un essere umano bisogna analizzare le sue parole

11 LIDIOTA DELLA FAMIGLIA: Maggie Simpson e Gustav Flaubert secondo Sartre Lidiota della famiglia è lultima opera filosofica di Sartre, che spiega cosa avviene se vengono a mancare la parole Analisi attraverso una psicologia esistenzialista per esaminare linfanzia di Flaubert Infanzia di Flaubert: caratterizzata da idiozia e mutismo Siccome è con la parola che gli esseri umani si integrano nella società = Lo scrivere è stato per Flaubert un disperato tentativo di superare la sue inadeguatezze fanciullesche

12 1° contatto con il mondo: i genitori Un bambino ha bisogno di una comunicazione costantemente supportata con parole affettuose e azioni premurose oltre la soddisfazione dei bisogni materiali MADAME FLAUBERT MADAME FLAUBERT: Eccellente madre, ma non deliziosa; puntuale,zelante, abile. Nientaltro. (Sartre) MARGE SIMPSON MARGE SIMPSON: Il suo amore verso Maggie è pratico. Dalla sigla sembra quasi che il suo ruolo di madre si esaurisca nel portare a casa la spesa e la figlia sana e salva. HOMER SIMPSON HOMER SIMPSON: Non è un padre amorevole, anche se riuscirà ad accettare lesistenza di Maggie.

13 Le attenzioni che i genitori dedicano ai figli sono importanti. Casa dolce casettina-uccia-ina-ina Si noti lepisodio: Casa dolce casettina-uccia-ina-ina Trama: i Simpson perdono la custodia dei figli, che vengono assegnati ai Flanders. Maggie cambia, grazie alle attenzioni che le vengono date Arriva perfino a pronunciare: Papa paparinolo Bart: Non abbiamo mai visto Maggie ridere così tanto. Lisa: Be, quandè stata lultima volta che papà le ha dato così tante attenzioni? Bart: Quando ha ingoiato un quarto di dollaro è stata con lei tutto il giorno.

14 Come dimostra la tesi di Sartre: Un bambino si esprime a seconda: delle attenzioni allamore Se ciò manca Il bambino sprofonda nel silenzio Non sviluppa troppa autostima non Comunque, come impara a sue spese il Sig. Burns, essere muti non significa necessariamente essere idioti! dei genitori

15 ILLUMINARE : Tornare alle origini Liberarsi degli attaccamenti terreni Tornare allinfinita quiete della parola COME SI RAGGIUNGE? Attraverso lagire spon- NON si raggiunge attraverso taneo e senza lutilizzo il PENSIERO OCCIDENTALE, della parola ovvero conducendo una vita fatta solo di parole e non di PENSIERO ORIENTALE azioni

16 Tutto ciò che passa per la testa di Maggie rimane un mistero perché non parla VALORE DELLA PAROLA NELLE FILOSOFIE OCCIDENTALI ORIENTALI Il MONDO non ha avuto - Il MONDO ha avuto origine origine dal silenzio dal silenzio ONNIPONTENTE: interpre- - Il CREATORE : avvolto nel tazione mistica silenzio e nel misticismo SILENZIO : poco radicato -Ascolta ma stai in silenzio PAROLE:per indicare il mistero della vita che è immerso nel silenzio

17 INDUISTA PAROLA INFELICITÀ Non fa altro causata da che distruggere eccesso di la pace eterna pensiero e parola Richiamo di ignorare la grandezza e il mistero che sta dietro alla vita BUDDHISTA Distinzione tra PENSIERO SPONTANEO OSSESSIVO Parole necessarie per la CONOSCENZA con discorso,utilizzato bene formano stress e ansia LILLUMINAZIONE ORIENTALE implica un collegamento con la NATURA

18 Se Lisa riesce a fare un puzzle a 3 anni TUTTI I BAMBINI POSSONO ESSERE ILLUMINATI Però cè distinzione tra PENSIERI NON SVILUPPATINON PENSIERI SVILUPPATI Secondo il pensiero Zen: Anni e anni di disciplina e meditazione per raggiungere lo stato dellinnocenza fanciullesca

19 Però nessuna giuria può condannarla perché gli ha sparato, per il fatto che è troppo piccola Si impara che : SE UN BAMBINO NON PARLA NON SIGNIFICA CHE NON SIA IN GRADO DI COMMETTERE GRAVI AZIONI SILENZIO = SEGNO DI PENSIERO COMPLESSO e se praticato di più si può arrivare ad una VITA MIGLIORE

20 Viene studiata la necessità del silenzio nella filosofia occidentale Ci si basa sulla filosofia orientale La filosofia orientale viene studiata da: Schopenhauer Nietzsche Nozioni di questa cultura vengono inserite nelle loro opere

21 1930 : Heiddeger introduce la filosofia orientale in occidente Fu il primo grande sostenitore del silenzio Silenzio = parte integrante nella vita autentica di un uomo Parlar vano = fonte di unesistenza non autentica e perciò solo apparente Fu molto acclamato per la sua coerenza rispetto ai suoi principi filosofici

22 Seconda Guerra Mondiale : Heidegger rimane in silenzio = appoggia il nazionalsocialismo e il Terzo Reich La storia condanna il suo comportamento e il suo pensiero = ci insegna limportanza del comunicare Episodio: Il matrimonio di Lisa Lisa consulta unindovina, che le rivela la sua vita futura e quando Lisa sarà sul punto di sposarsi Maggie sta per iniziare a cantare,ma appena apre la bocca la sorella annulla il matrimonio e Maggie chiude la bocca Nel mondo moderno è importante prestare attenzione al pensiero altrui ed essere attivi x non diventare come Maggie = messa al bando dalla società


Scaricare ppt "MAGGIE SIMPSON Silenzio per età o per comodo? Notizie e rivelazioni della bambina più silenziosa nella storia dei cartoni animati. Molti si."

Presentazioni simili


Annunci Google