La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME Genitori, in forza del sacramento del Matrimonio, voi siete i primi autorevoli e gioiosi annunciatori del Mistero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME Genitori, in forza del sacramento del Matrimonio, voi siete i primi autorevoli e gioiosi annunciatori del Mistero."— Transcript della presentazione:

1

2 LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME Genitori, in forza del sacramento del Matrimonio, voi siete i primi autorevoli e gioiosi annunciatori del Mistero di Cristo ai vostri figli! IL CATECHISMO DEI BAMBINI da 0 a 6 anni di vita transizione manuale

3 I BAMBINI E I LORO DIRITTI NELLA COMUNITA

4 I BAMBINI VALGONO PER SE STESSI Redenti dal sangue di Cristo, i bambini sono diventati con la sua grazia figli e amici di Dio ed eredi della gloria eterna. Redenti dal sangue di Cristo, i bambini sono diventati con la sua grazia figli e amici di Dio ed eredi della gloria eterna. Essi valgono per se stessi, nella stagione di vita che stanno vivendo, e non in vista di ciò che in futuro potranno dare alla famiglia, alla società, alla Chiesa o allo Stato. Essi valgono per se stessi, nella stagione di vita che stanno vivendo, e non in vista di ciò che in futuro potranno dare alla famiglia, alla società, alla Chiesa o allo Stato. La famiglia, la Chiesa, lo Stato, sono per i bambini, e non i bambini per le istituzioni. La famiglia, la Chiesa, lo Stato, sono per i bambini, e non i bambini per le istituzioni.

5 Il bambino è persona soggetto di diritti La coscienza dei diritti dei bambini si fa sempre più forte e diffusa, e ciò rende particolarmente odiosi gli abusi sui minori La coscienza dei diritti dei bambini si fa sempre più forte e diffusa, e ciò rende particolarmente odiosi gli abusi sui minori Ogni bambino è un essere umano fin dal primo momento del suo concepimento: la Comunità cristiana proclama con forza questa verità. Ogni bambino è un essere umano fin dal primo momento del suo concepimento: la Comunità cristiana proclama con forza questa verità.

6 Diritti inviolabili e inalienabili I diritti dei bambini sono universali: vanno riconosciuti a tutti i bambini del mondo, senza eccezioni. I diritti dei bambini sono universali: vanno riconosciuti a tutti i bambini del mondo, senza eccezioni. La Chiesa, in nome di Dio, si fa voce autorevole dei diritti dei non garantiti, quali sono ancor oggi molti bambini. La Chiesa, in nome di Dio, si fa voce autorevole dei diritti dei non garantiti, quali sono ancor oggi molti bambini. La tutela dei diritti dei bambini è responsabilità dei genitori e della comunità civile. La tutela dei diritti dei bambini è responsabilità dei genitori e della comunità civile.

7 Scriveva il Papa Giovanni Paolo II: Luomo non può vivere senza amore. Egli rimane per se stesso un essere incomprensibile, se non gli viene rivelato lamore, se non lo sperimenta e non vi partecipa vivamente (Enciclica Redenptor hominis, 10) Luomo non può vivere senza amore. Egli rimane per se stesso un essere incomprensibile, se non gli viene rivelato lamore, se non lo sperimenta e non vi partecipa vivamente (Enciclica Redenptor hominis, 10)

8 I bambini hanno bisogno e diritto di Essere riconosciuti, accolti e compresi dalla madre, dal padre e dalla famiglia, per avere fiducia; Essere riconosciuti, accolti e compresi dalla madre, dal padre e dalla famiglia, per avere fiducia; Di essere circondati di affetto e godere di una sicurezza affettiva, per scoprire la propria identità; Di essere circondati di affetto e godere di una sicurezza affettiva, per scoprire la propria identità; Di avere un nome, una famiglia e una nazionalità, rispetto e buona reputazione, per godere sicurezza e stabilità affettiva. Di avere un nome, una famiglia e una nazionalità, rispetto e buona reputazione, per godere sicurezza e stabilità affettiva.

9 Diritti e doveri dei genitori: I genitori hanno il dovere e il diritto di priorità nel mantenimento dei figli e della loro educazione. I genitori hanno il dovere e il diritto di priorità nel mantenimento dei figli e della loro educazione. Verso la famiglia, perciò, vanno usati riguardi di natura economica, sociale, culturale e morale, che ne consolidino la stabilità e facilitino ladempimento della sua specifica funzione. Verso la famiglia, perciò, vanno usati riguardi di natura economica, sociale, culturale e morale, che ne consolidino la stabilità e facilitino ladempimento della sua specifica funzione.

10 Il bambino ha diritto alleducazione e alla scuola I bambini hanno bisogno di una scuola per linfanzia pedagogicamente, moralmente e religiosamente qualificata. I bambini hanno bisogno di una scuola per linfanzia pedagogicamente, moralmente e religiosamente qualificata. La scuola soddisfa il diritto alleducazione del bambino quando ne promuove la formazione integrale: fisica, psichica, spirituale. La scuola soddisfa il diritto alleducazione del bambino quando ne promuove la formazione integrale: fisica, psichica, spirituale.

11 Una legge al di sopra di ogni altra I 10 Comandamenti costituiscono la Legge del Signore, che risuona nella coscienza di ogni uomo di buona volontà. I 10 Comandamenti costituiscono la Legge del Signore, che risuona nella coscienza di ogni uomo di buona volontà. Nei bambini esiste la capacità di cercare Dio e di aspirare a lui. Questo viene favorito da un ambiente familiare in cui Dio sia al primo posto. Nei bambini esiste la capacità di cercare Dio e di aspirare a lui. Questo viene favorito da un ambiente familiare in cui Dio sia al primo posto.

12 Aiutiamoli a conoscere Dio Il rispetto della libertà religiosa vale anche nei confronti dei bambini: i genitori e gli educatori debbono dare spazio e fare attenzione a domande, aspirazioni e bisogni interiori del bambino, per favorire lo sviluppo della personalità morale e del sentimento religioso. Il rispetto della libertà religiosa vale anche nei confronti dei bambini: i genitori e gli educatori debbono dare spazio e fare attenzione a domande, aspirazioni e bisogni interiori del bambino, per favorire lo sviluppo della personalità morale e del sentimento religioso.

13 Severo monito a chi scandalizza i bambini Chiunque abusa o scandalizza uno qualsiasi di questi piccoli, merita il severo rimprovero di Gesù: Chiunque abusa o scandalizza uno qualsiasi di questi piccoli, merita il severo rimprovero di Gesù: Sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare (Matteo 18,6)Sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare (Matteo 18,6)

14 I BAMBINI SULLA VIA DELLA FEDE

15 Dio chiama anche i piccoli Tutti i bambini vengono da Dio Ogni uomo che nasce sulla terra è stato creato per conoscere Dio- Padre Il Signore chiama tutti a partecipare alla sua vita divina. Chiama anche i piccoli secondo un suo misterioso progetto di amore prima ancora che essi siano in grado di cercarlo.

16 AIUTARE I BAMBINI AD ASCOLTARE DIO I genitori sono i primi a poter offrire ai figli fin da piccoli la possibilità di cercare Dio Questo compito si presenta subito impegnativo Molti genitori si intimoriscono di fronte ai propri limiti e carenze. Nellumiltà Dio dà la capacità.

17 DOBBIAMO ESSERE CONVINTI CHE … Dio è il primo educatore; ogni altro educatore partecipa a questa azione divina. Lopera educativa di Dio si manifesta nella vita dei bambini attraverso il padre e la madre. Si manifesta anche nelle creature, nelle cose, negli ambienti e negli avvenimenti con i quali i bambini si incontrano.

18 Dio dona le grazie necessarie Sì, Dio provvede a dare, a chi si applica a questo servizio faticoso ma essenziale, le grazie necessarie per compierlo. Gli educatori, primi fra tutti i genitori, devono ricordare che possono sempre contare sullintervento dello Spirito Santo, lo Spirito dellamore.

19 Diamo esempio di amore La vita dei genitori è la prima via che apre allincontro con Dio. I bambini vedono lamore vissuto da papà e mamma, vedono la premura che hanno per loro, vedono laccoglienza e lospitalità verso il prossimo bisognoso. I fatti contano più delle parole: la carità vissuta è il vero messaggio.

20 Prime esperienze damore … Anche se i genitori non riescono con le parole a istruire i figli nella dottrina cristiana, possono comunque trasmettere il Vangelo nel suo messaggio essenziale: Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. Questo vi comando: amatevi gli uni gli altri (Giovanni 15,13.17)

21 Lambiente di vita dei bambini Il clima domestico è fatto cose semplici ma importanti: gli oggetti, i giocattoli, le parole, i gesti, i suoni, i silenzi … Lambiente di casa che circonda il bambino può favorire o impedire o distorcere lo sviluppo delle prime esperienze religiose.

22 Lambiente favorisce Lambiente familiare favorisce lincontro dei bambini con Dio quando i genitori, oltre a insegnare ai bambini a pronunciare il nome di Gesù e a pregare, riconoscono nei fatti e negli atteggiamenti che i bambini appartengono anzitutto a Dio. Dio chiama i genitori a collaborare con Lui; a loro chiede conto di questi bambini, che ha loro affidato come figli, perché li custodiscano nellamore.

23 Lambiente impedisce Lambiente impedisce lincontro con Dio quando persone e cose si impadroniscono dei bambini e li rinchiudono in una rete di sentimenti, di sensazioni e di interessi materiali che ne bloccano lo sviluppo armonico. Allora i bambini crescono non più liberi nel cuore di dire sì a ciò che Dio chiederà loro.

24 Educare alla libertà e allamore I bambini sono sulla via della fede quando giorno dopo giorno, in libertà, imparano a gioire del legame damore con Dio e con le persone. Stupori, sentimenti di ammirazione di fronte alla natura, agli esseri viventi e alle persone, sono già i primi segni della presenza divina in loro. Il rispetto dei sentimenti dei bambini è una delle condizioni per educarli alla fede.


Scaricare ppt "LASCIATE CHE I BAMBINI VENGANO A ME Genitori, in forza del sacramento del Matrimonio, voi siete i primi autorevoli e gioiosi annunciatori del Mistero."

Presentazioni simili


Annunci Google