La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Letteratura Cultura Arte Personaggi Scienze e tecniche Scienze e tecniche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Letteratura Cultura Arte Personaggi Scienze e tecniche Scienze e tecniche."— Transcript della presentazione:

1 Letteratura Cultura Arte Personaggi Scienze e tecniche Scienze e tecniche

2

3 In questi anni arrivò lantenato del fax;ossia il pantelegrafo brevettato da Giovanni Caselli. Questo apparecchio, in sostanza un telegrafo elettrico, è alto due metri e ha un grande pendolo appeso a un casello di ghisa(lega di ferro e carbonio), il cui movimento era scandito e sostenuto dalle forze di due elettromagneti alimentati da una pila locale.

4 Il suo funzionamento è dato da una punta di acciaio, attraversata da una corrente elettrica, scorrendo su un foglio imbevuto di una soluzione di prussiato giallo di potassio. Il documento da trasmettere è scritto(parole,disegni,cifre e altro)direttamente su un sottilissimo foglio di stagno,impiegando un particolare inchiostro grasso e viene posto direttamente su una tavoletta di rame di cui è dotata la macchina.

5 Alfred Nobel nel 1867 inventò la dinamite. Si tratta di un preparato, destinato a causare esplosioni. Al tempo era in uso la nitroglicerina, un liquido estremamente sensibile alle scosse delle variazioni termiche, e la dinamite era in realtà un trattamento della pericolosissima nitroglicerina che veniva miscelata con sostanze assorbenti a base di farina fossile da cui si otteneva un composto granulare stabile.

6

7 Matematico italiano, uomo politico Brioschi è nato a Milano il 22 dicembre del Nellarco della sua vita è stato: Rettore dellUniversità di Pisa Segretario generale del Ministero della Pubblica Istruzione Direttore dellIstituto Tecnico Superiore. Brioschi studiò al Liceo Classico Cesare Beccaria e si laureò a Pavia nel 1847.

8 Dal 1852 al 1861 fu professore di matematica applicata allUniversità di Pavia, dove insegnò meccanica, architettura e astronomia. Brioschi nel 1861 fu eletto deputato del Regno dItalia. Inoltre tra il 1861 al 1862 divenne segretario del ministro allistruzione italiana. Francesco Brioschi è riconosciuto soprattutto per i suoi contributi alle teorie dellequazioni.

9 Giuseppe Garibaldi nacque a Nizza il 4 luglio del 1807 e morì nellIsola di Caprera il 2 giugno del 1882; è stato un patriota, generale e conduttore italiano. Noto anche con lappellativo di Eroe dei due mondi per le sue imprese militari compiute sia in Europa, sia in America meridionale. È considerato leroe nazionale italiano.

10 Camillo Benso noto come conte di Cavour è nato a Torino il 10 agosto del 1810 e morto a Torino il 6 giugno del È stato un politico e patriota italiano. Fu ministro del Regno di Sardegna dal 1850 al 1852; e capo del governo dal 1852 al Benché non avesse un disegno di unità nazionale preordinata riuscì con successo a gestire gli eventi che portarono alla formazione dellunità dItalia

11

12 Il Verismo è una corrente letteraria italiana nata allincirca tra il 1875 e il 1895 ad opera di un gruppo di scrittori, che formarono una vera e propria scuola fondata su precisi principi. Il verismo nasce sotto linfluenza del clima di assoluta fiducia nella scienza.

13 Il Verismo si ispira in maniera adiacente a quella del Naturalismo (movimento letterario diffuso in Francia alla metà del 800). Per gli scrittori naturalisti la scrittura deve fotografare oggettivamente la realtà sociale umana. Questo movimento letterario si sviluppo a Milano, le opere veriste rappresentano soprattutto le realtà sociali dellItalia. Un esempio di tutto ciò che abbiamo appena detto lo troviamo nelle opere del Verga che analizza la società Siciliana.

14 Giovanni Verga nasce a Catania il 2 settembre del 1840 e muore il 21 gennaio 1922 sempre a Catania. Lui fu uno scrittore italiano considerato il maggiore esponente della corrente letteraria del verismo. Le sue opere scritte attorno a questi anni sono: Una peccatrice (1866) Vita dai campi (1880).

15 Un altro scrittore molto famoso che visse in questi anni è Alessandro Manzoni. Alessandro Manzoni nacque a Milano il 7 marzo del 1785 e morì il 22 maggio del 1873 sempre a Milano, fu uno scrittore, poeta e drammaturgo italiano. Fu senatore a vita del regno dItalia.

16 Alessandro Manzoni scrisse il famoso romanzo dei Promessi Sposi; che racconta la storia del matrimonio di due ragazzi, Renzo Tramaglino e Lucia Montella, ostacolato dal signorotto del paese Don Rodrigo.

17

18

19 Abbiamo voluto riportare in questa tabella il tasso di alfabetismo in tutta Europa dal 1861 al 1990.

20

21 Un pittore molto famoso che troviamo in questi anni è Vincent Van Gogh. Vincent nasce a Zundert il 30 marzo del 1853 e muore a Auvers-sur- Oise il 29 luglio Lui fu autore di più di 900 tele e disegni, eccone alcuni:

22

23 Francesco Hayez nasce a Venezia il 10 febbraio del 1791 e morì il 21 dicembre 1881 a Milano; è stato un pittore italiano massimo esponente del romanticismo particolarmente noto per il dipinto del bacio.

24

25 Scienza e tecnica. INNOCENZO MANZETTI INNOCENZO MANZETTI ALFRED NOBEL GIOVANNI CASELLI GIOVANNI CASELLI LETTERATURA. VERISMO GIOVANNI VERGA GIOVANNI VERGA ALESSANDRO MANZONI ALESSANDRO MANZONI PERSONAGGI FRANCESCO BRIOSCHI FRANCESCO BRIOSCHI GARIBALDI GIUSEPPE GARIBALDI GIUSEPPE CAMILLO BENSO CULTURA ANALFABETISMO ARTE VINCENI VAN GOGH VINCENI VAN GOGH FRANCESCO HAYEZ FRANCESCO HAYEZ


Scaricare ppt "Letteratura Cultura Arte Personaggi Scienze e tecniche Scienze e tecniche."

Presentazioni simili


Annunci Google