La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il fascicolo del Responsabile procedimento per i contratti di forniture e servizi Sintesi dei documenti utili per la trasmissione dei dati allAutorità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il fascicolo del Responsabile procedimento per i contratti di forniture e servizi Sintesi dei documenti utili per la trasmissione dei dati allAutorità"— Transcript della presentazione:

1

2 Il fascicolo del Responsabile procedimento per i contratti di forniture e servizi Sintesi dei documenti utili per la trasmissione dei dati allAutorità per la vigilanza sui contratti pubblici relativamente ai contratti di forniture e servizi di importo superiore a euro A cura del Servizio Provveditorato, Gare e Contratti P.o.p. Aspetti tecnico-professionali connessi allOsservatorio regionale dei contratti pubblici relativi a servizi e forniture

3 Il testo normativo fondamentale per laffidamento degli appalti pubblici è costituito dal D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture»

4 LOsservatorio dei contratti pubblici Lart. 7 del Codice detta alcune disposizioni relative allOsservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture

5 LOsservatorio dei contratti pubblici Più in particolare: lOsservatorio dei contratti pubblici opera nellambito dellAutorità per la vigilanza sui contratti pubblici, ed è composto da una sezione centrale e da sezioni regionali aventi sede presso le regioni e le province autonome (art. 7, c. 1) lOsservatorio dei contratti pubblici opera nellambito dellAutorità per la vigilanza sui contratti pubblici, ed è composto da una sezione centrale e da sezioni regionali aventi sede presso le regioni e le province autonome (art. 7, c. 1)

6 LOsservatorio dei contratti pubblici La sezione centrale dell'Osservatorio si avvale delle sezioni regionali competenti per territorio, per la raccolta e lelaborazione dei dati informativi concernenti i contratti pubblici su tutto il territorio nazionale (art. 7, c. 4, lett. a ) Cod.) La sezione centrale dell'Osservatorio si avvale delle sezioni regionali competenti per territorio, per la raccolta e lelaborazione dei dati informativi concernenti i contratti pubblici su tutto il territorio nazionale (art. 7, c. 4, lett. a ) Cod.)

7 LOsservatorio dei contratti pubblici Si tratta, in particolare, dei dati concernenti: Si tratta, in particolare, dei dati concernenti: i bandi (e gli avvisi di gara) i bandi (e gli avvisi di gara) le aggiudicazioni (e gli affidamenti) le aggiudicazioni (e gli affidamenti) le imprese partecipanti le imprese partecipanti (l'impiego della mano d'opera e le relative norme di sicurezza) (l'impiego della mano d'opera e le relative norme di sicurezza) i costi e gli scostamenti rispetto a quelli preventivati i costi e gli scostamenti rispetto a quelli preventivati i tempi di esecuzione e le modalità di attuazione degli interventi i tempi di esecuzione e le modalità di attuazione degli interventi i ritardi e le disfunzioni (art. 7, c. 4, lett. a ) Cod.) i ritardi e le disfunzioni (art. 7, c. 4, lett. a ) Cod.)

8 LOsservatorio dei contratti pubblici Le stazioni appaltanti sono tenute a comunicare all'Osservatorio, per contratti di importo superiore ad , i seguenti dati … (art. 7, c. 8 Cod.) Le stazioni appaltanti sono tenute a comunicare all'Osservatorio, per contratti di importo superiore ad , i seguenti dati … (art. 7, c. 8 Cod.)

9 LOsservatorio dei contratti pubblici entro trenta giorni dalla data dellaggiudicazione definitiva o di definizione della procedura negoziata, i dati concernenti: entro trenta giorni dalla data dellaggiudicazione definitiva o di definizione della procedura negoziata, i dati concernenti: il contenuto dei bandi il contenuto dei bandi il contenuto dei verbali di gara il contenuto dei verbali di gara (i soggetti invitati) (i soggetti invitati) l'importo di aggiudicazione l'importo di aggiudicazione il nominativo dell'affidatario (e del progettista) il nominativo dell'affidatario (e del progettista) (art. 7, c. 8 Cod., lett. a) (art. 7, c. 8 Cod., lett. a)

10 LOsservatorio dei contratti pubblici entro sessanta giorni dalla data del loro compimento ed effettuazione, i dati concernenti: entro sessanta giorni dalla data del loro compimento ed effettuazione, i dati concernenti: inizio dei lavori, servizi, forniture inizio dei lavori, servizi, forniture stati di avanzamento stati di avanzamento ultimazione dei lavori, servizi, forniture ultimazione dei lavori, servizi, forniture (effettuazione del collaudo) (effettuazione del collaudo) importo finale importo finale (art. 7, c. 8 Cod., lett. b) (art. 7, c. 8 Cod., lett. b)

11 LOsservatorio dei contratti pubblici Per gli appalti di importo inferiore a euro non è necessaria la comunicazione dell'emissione degli stati di avanzamento (art. 7, c. 8 Cod.) Per gli appalti di importo inferiore a euro non è necessaria la comunicazione dell'emissione degli stati di avanzamento (art. 7, c. 8 Cod.)

12 LOsservatorio dei contratti pubblici Il soggetto che ometta, senza giustificato motivo, di fornire i dati richiesti è sottoposto, con provvedimento dell'Autorità, alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma fino a euro Il soggetto che ometta, senza giustificato motivo, di fornire i dati richiesti è sottoposto, con provvedimento dell'Autorità, alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma fino a euro La sanzione è elevata fino a euro se sono forniti dati non veritieri La sanzione è elevata fino a euro se sono forniti dati non veritieri

13 Il Comunicato del 4 aprile 2008 dellAutorità per la Vigilanza LAutorità parte dal presupposto per cui il Codice dei contratti pubblici ha esteso la vigilanza anche ai contratti di servizi e forniture LAutorità parte dal presupposto per cui il Codice dei contratti pubblici ha esteso la vigilanza anche ai contratti di servizi e forniture si è così venuta a determinare la necessità di modificare la struttura della previgente procedura per la rilevazione dei dati si è così venuta a determinare la necessità di modificare la struttura della previgente procedura per la rilevazione dei dati linvio dei dati aventi ad oggetto contratti di lavori, servizi e forniture di importo superiore ad ,00 dovrà essere assicurato mediante apposite procedure informatiche linvio dei dati aventi ad oggetto contratti di lavori, servizi e forniture di importo superiore ad ,00 dovrà essere assicurato mediante apposite procedure informatiche

14 LAvviso del 20 maggio 2008 dellOsservatorio regionale sui contratti pubblici La Sezione regionale dellOsservatorio ha dettato prescrizioni relative a: tipologie contrattuali tipologie contrattuali fasi di monitoraggio fasi di monitoraggio tempi di trasmissione dei dati tempi di trasmissione dei dati

15 Le fasi soggette a monitoraggio in ogni caso Fase di aggiudicazione Fase di aggiudicazione Fase iniziale Fase iniziale Conclusione Conclusione

16 Le fasi soggette a monitoraggio eventuali Fase di avanzamento (solo per appalti di importo superiore a euro) Fase di avanzamento (solo per appalti di importo superiore a euro) Subappalti Subappalti Sospensioni Sospensioni Accordi Accordi Varianti Varianti (Ipotesi di recesso: solo per art. 129 c D.P.R. 554/99) (Ipotesi di recesso: solo per art. 129 c D.P.R. 554/99)

17 Il presente documento: si rivolge ai soli responsabili del procedimento nominati dalla Regione Umbria per laffidamento di appalti di servizi e forniture si rivolge ai soli responsabili del procedimento nominati dalla Regione Umbria per laffidamento di appalti di servizi e forniture si riferisce soltanto alle fasi soggette in ogni caso a monitoraggio si riferisce soltanto alle fasi soggette in ogni caso a monitoraggio

18 I documenti che il Responsabile del procedimento deve avere sulla scrivania Il capitolato doneri (Servizio proponente) Il capitolato doneri (Servizio proponente) Il bando di gara (Sezione gare) Il bando di gara (Sezione gare) (La lettera di invito) (Sezione gare) (La lettera di invito) (Sezione gare) I dati relativi alla pubblicità della gara dappalto (Sezione gare) I dati relativi alla pubblicità della gara dappalto (Sezione gare) I verbali di gara (Sezione contratti) I verbali di gara (Sezione contratti) Listanza di partecipazione presentata dallaggiudicatario (Sezione contratti) Listanza di partecipazione presentata dallaggiudicatario (Sezione contratti) Il contratto (Sezione contratti) Il contratto (Sezione contratti) Il verbale di consegna del servizio o della fornitura (Servizio proponente) Il verbale di consegna del servizio o della fornitura (Servizio proponente)

19 La scheda introduttiva: i Dati comuni Dati da comunicare Documenti da consultare Codice Identificativo della Gara (C.I.G.) Bando di gara Dati relativi alla pubblicità dellappalto Si tratta dei dati relativi alla pubblicità effettuata in relazione al bando di gara, che vengono comunicati al RUP dalla Sezione Gare

20 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Luogo ISTAT Può essere tratto dal S.I.MO.G. N.B.: il codice ISTAT (che indica il comune di localizzazione dellappalto) deve essere utilizzato in alternativa al codice NUTS (che consente di associare la localizzazione dellappalto in ambito provinciale o regionale) Luogo NUTS Bando

21 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Finanziamento (tipologia e importo complessivo) Bando / Capitolato Importo dellappalto Bando / Capitolato Somme a disposizione (i.v.a.) Bando / Capitolato

22 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Procedura di gara Bando / Capitolato Criteri di aggiudicazione Bando / Capitolato

23 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare (Data scadenza per richiesta di invito) (Bando) (Data invito) (Lettera di invito) Data scadenza presentazione offerte Bando

24 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare (Soggetti che hanno presentato richiesta di invito) (Verbali) (Soggetti invitati) (Lettera di invito) Soggetti che hanno presentato offerte Verbali

25 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Offerte ammesse Verbali Massimo ribasso Verbali Minimo ribasso Verbali

26 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Valore soglia di anomalia Verbali Numero di offerte pari o superiori a soglia di anomalia Verbali Numero offerte anomale escluse Verbali

27 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Ribasso di aggiudicazione Verbali Importo di aggiudicazione Verbali Data di aggiudicazione definitiva Verbali Istanza di subappalto Istanza di partecipazione alla gara

28 La Scheda per la Fase di Aggiudicazione Dati da comunicare Documenti da consultare Dati dellaggiudicatario Istanza di partecipazione alla gara

29 La Scheda per la Fase Iniziale Dati da comunicare Documenti da consultare Pubblicazione esito procedura di selezione Si tratta dei dati relativi alla pubblicità effettuata in relazione allavviso di appalto aggiudicato, che vengono comunicati al RUP dalla Sezione Gare

30 La Scheda per la Fase Iniziale Dati da comunicare Documenti da consultare Data stipula contratto Contratto Importo cauzione definitiva Contratto Data verbale di consegna Verbale di consegna Termine contrattuale per ultimazione appalto Contratto

31 La Scheda per la Fase Iniziale Dati da comunicare Documenti da consultare Posizione contributiva ed assicurativa dellaggiudicatario Istanza di partecipazione alla gara

32 La Scheda per la Conclusione Dati da comunicare Documenti da consultare Numero di infortuni Documenti specifici redatti nel corso ed al termine dellappalto Data ultimazione appalto

33 Per saperne di più…. Istruzioni relative alle contribuzioni dovute, ai sensi dell'art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 Istruzioni relative alle contribuzioni dovute, ai sensi dell'art. 1, comma 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 Risposte a quesiti frequenti sugli obblighi informativi verso lAutorità di cui allarticolo 7, comma 8 del D.Lgs. n. 163/06 Risposte a quesiti frequenti sugli obblighi informativi verso lAutorità di cui allarticolo 7, comma 8 del D.Lgs. n. 163/06 consultabili sul sito


Scaricare ppt "Il fascicolo del Responsabile procedimento per i contratti di forniture e servizi Sintesi dei documenti utili per la trasmissione dei dati allAutorità"

Presentazioni simili


Annunci Google