La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LABORATORIO DI MATEMATICA La linea dei numeri a cura di Laura Cairoli e Luisa Calabrese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LABORATORIO DI MATEMATICA La linea dei numeri a cura di Laura Cairoli e Luisa Calabrese."— Transcript della presentazione:

1 LABORATORIO DI MATEMATICA La linea dei numeri a cura di Laura Cairoli e Luisa Calabrese

2 DESTINATARI: BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DELLE CLASSI PRIME E SECONDE

3 OBIETTIVI: Avvicinare i bambini delle classi prime al concetto di addizione e sottrazione attraverso l utilizzo della LINEA DEI NUMERI

4 CALENDARIO DELLE ATTIVITA: 4 INCONTRI MARZO Classi prime Laboratorio di Informatica1 Approccio dei bambini con laddizione sulla linea dei numeri Laboratorio di informatica2 Approccio dei bambini con la sottrazione sulla linea dei numeri Laboratorio di Informatica3 Approccio Dei bambini Con laddizione e la sottrazione Laboratorio di informatica4 Simulazione del programma utilizzato con schede di verifica APRILE Classi seconde Laboratorio di informatica 1 Approccio dei bambini con laddizione sulla linea dei numeri Laboratorio di Informatica 2 Approccio dei bambini con la sottrazione sulla linea dei numeri Laboratorio di informatica 3 Approccio Dei bambini Con laddizione e la sottrazione Laboratorio di informatica 4 Simulazione del programma utilizzato con schede di verifica

5 PROGRAMMA DIDATTICO UTILIZZATO:MOVIMENTI SULLA LINEA DEI NUMERI

6 COSA SI PROPONE? La tartaruga LILLI dovrà saltare sulla linea dei numeri, pertanto si useranno i comandi: 1.Vai avanti di 3 2.Vai avanti di 4 3.Vai indietro di 3 4.Vai indietro di 4

7 Cosa vuol dire? Nel linguaggio matematico adoperato per i bambini vai avanti equivale al concetto di somma,vai indietro introduce il concetto di sottrazione!

8 APPROCCIO DIDATTICO CON I BAMBINI

9 Commento al grafico Nei 4 incontri di laboratorio, in cui hanno partecipato sia i bambini delle classi prime che quelli delle seconde, con approcci differenti, abbiamo concluso che: 1.l interesse per le operazioni matematiche cresceva 2.la loro difficoltà diminuiva fino a raggiungere un risultato pieno del 50% 3.l approccio visivo è risultato determinante per comprendere il concetto astratto di operazione. Pertanto….

10 RISULTATI RAGGIUNTI: La classe prima dopo i 4 incontri di laboratorio aveva le idee chiare sul concetto di addizione La classe seconda dopo i 4incontri di laboratorio aveva rafforzato il concetto di addizione

11 La classe prima dopo i 4 incontri di laboratorio aveva le idee chiare sul concetto di sottrazione La classe seconda dopo i 4incontri di laboratorio aveva rafforzato il concetto di sottrazione

12 Con la maestra i bambini,in classe,si sono esercitati sui loro quaderni e alla lavagna riproducendo i saltelli e rivedendo le operazioni matematiche imparate anche con schede di verifica

13 La linea dei numeri

14 Dal punto di vista disciplinare possiamo dire che questa rappresentazione corrisponde bene all idea di progressione lineare e regolare dei numeri e alla definizione di quantita come astrazione degli oggetti. Dal punto di vista dell apprendimento potrebbe essere causa di inconvenienti

15 E importante che nell approccio con questo metodo il bambino compia un salto alla volta e no un salto lungo!!!

16 La linea dei numeri

17 STRATEGIE DI CALCOLO MENTALE DEL BAMBINO (Boscolo;La linea dei numeri)

18 Se calcolare significa camminare avanti ed indietro sulla linea dei numeri, quello che dobbiamo fare e imparare le strategie che permettano di abbreviare i tempi con conseguente risparmio di energie;(Bortolato,Erikson).

19 Tra le tante strategie che vengono proposte ad un BAMBINO,quest ultimo deve imparare a scegliere quella GIUSTA!!!! Questo lo potra fare esaminando linnumerevole gamma di possibilita!!!: UTILIZZARE LE MANI

20 Un bambino ha 8 oggetti e ne ha bisogno di altri 7….come fa dunque a sapere tale somma a quanto equivale?

21 Utilizzera le dita per proseguire il conteggio!!!: e una strategia intelligente,ma che non porta lontano dal punto di vista del calcolo!!! Un altro tipo di strategia riguarda la lettura intuitiva delle quantita disposte nella struttura dordine fissa, che chiamiamo linea dei numeri,come nei seguenti esempi:

22 E importante che il bambino percepisca l esistenza dei numeri nella realta,per poter fronteggiare a questo bisogna avvicinarlo gradualmente a questi metodi matematici

23 CONCLUSIONI Per poter fronteggiare a cio i bambini, con laiuto della maestra hanno completato delle schede di verifica dopo i 4 incontri al laboratorio di informatica!!! presi dal testo di Bortolato,La linea dei numeri,Erikson.

24 Ne riportiamo alcuni esempi (Classi prime)

25 (Classi seconde) dove e stato possibile rafforzare meglio il anche il concetto di decina.

26 La linea dei numeri E stato molto utile introdurre il concetto di linea dei numeri e fare insieme ai bambini unesperienza come questa descritta,attraverso la quale capire, ancora di più, quanto importante sia per ciascuno di loro il gioco e l associare quantitaa oggetti per sviluppare al meglio il pensiero matematico.


Scaricare ppt "LABORATORIO DI MATEMATICA La linea dei numeri a cura di Laura Cairoli e Luisa Calabrese."

Presentazioni simili


Annunci Google