La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONVEGNO CONCLUSIVO CORSO E-TUTOR D.Lgs 59/04 28 giugno 2005 Hotel Setar Quartu S.Elena Tutor senior Nicoletta Cao.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONVEGNO CONCLUSIVO CORSO E-TUTOR D.Lgs 59/04 28 giugno 2005 Hotel Setar Quartu S.Elena Tutor senior Nicoletta Cao."— Transcript della presentazione:

1 CONVEGNO CONCLUSIVO CORSO E-TUTOR D.Lgs 59/04 28 giugno 2005 Hotel Setar Quartu S.Elena Tutor senior Nicoletta Cao

2 FORMAZIONE E-TUTOR D.L.gs 59/04 CAGLIARI PROFILO E-TUTOR COMPETENZE RESPONSABILITA COMPITI E-TUTOR:Istruttore,Facilitatore,Moderatore RISCHI E DIFFICOLTÀ Tutor senior Nicoletta Cao

3 ….La figura del tutor è cruciale per il futuro dell'educazione basata sulle tecnologie. Delicato il suo ruolo e la sua azione nei contesti educativi e complesso è il problema della sua formazione: perciò di questa figura si discute sempre molto, sia nei testi che sul campo delle esperienze…. Tutor senior Nicoletta Cao … Ci sono vari tipi di tutor, con lindicazione di diversi compiti…

4 Quale profilo delle competenze si deve pensare per questo tipo di figure? E ipotizzabile la definizione di uno standard certificabile a questo riguardo? Tutor senior Nicoletta Cao

5 Quali competenze (tecniche, didattiche, umane-relazionali) deve possedere un tutor di un corso? Nellultimo incontro di formazione i tutor, dopo aver riflettuto su vari aspetti citati negli incontri precedenti, hanno provato a rispondere a dei quesiti, adattandoli ognuno al proprio contesto. Quali sono i suoi compiti fondamentali in presenza e on line? Cosa non deve fare mai? Con quale frequenza deve collegarsi e seguire landamento delle attività? Quali strumenti possono facilitarne il lavoro? Tutor senior Nicoletta Cao

6 Cosa non deve fare mai? Mai dare niente per scontato a livello organizzativo, di conoscenze……; Mai dare niente per scontato a livello organizzativo, di conoscenze……; Mai fare listruttore, il saputello; Mai fare listruttore, il saputello; Non dare compiti: non trasformare il momento in presenza in una verifica su ciò che i corsisti avrebbero dovuto svolgere, generando così stati dansia; Non dare compiti: non trasformare il momento in presenza in una verifica su ciò che i corsisti avrebbero dovuto svolgere, generando così stati dansia; Non cadere nelle polemiche che possono insorgere allinterno del gruppo durante lincontri in presenza, ma rinviare le discussioni sul forum; Non cadere nelle polemiche che possono insorgere allinterno del gruppo durante lincontri in presenza, ma rinviare le discussioni sul forum; Non rinunciare a curare il rapporto on line con il corsista; Non rinunciare a curare il rapporto on line con il corsista; Tutor senior Nicoletta Cao

7 CRITICITA E POSITIVITA CHE HANNO CARATTERIZZATO LANDAMENTO DEI CORSI DLgs 59/04 CRITICITA Tutor senior Nicoletta Cao La struttura della Piattaforma troppo confusionaria ha rallentato la scelta del percorso. Non sempre cera congruenza tra gli esempi illustrati e la proposta di attività da svolgere. Il numero di crediti da raggiungere troppo elevato.

8 Il modello e-learning: i corsisti attori principali,hanno potuto scegliere autonomamente un proprio percorso da ciò che più a loro interessava, scegliendo i laboratori che sembravano più adeguati ai loro alunni e alle strutture in dotazione della scuola di appartenenza. Il lavoro di gruppo:ha favorito lintegrarsi di diverse competenze Produzione di materiale didattico valido e di supporto allattività didattica POSITIVITA Tutor senior Nicoletta Cao


Scaricare ppt "CONVEGNO CONCLUSIVO CORSO E-TUTOR D.Lgs 59/04 28 giugno 2005 Hotel Setar Quartu S.Elena Tutor senior Nicoletta Cao."

Presentazioni simili


Annunci Google