La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INFORMATICA I.C. 43° C.D. SMS S. GAETANO Napoli DIRETTRICE DEL CORSO PROF.SSA DI MAURO RAFFAELA E-TUTOR INS. PELUSO ROSALIA FORMAZIONE DM61.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INFORMATICA I.C. 43° C.D. SMS S. GAETANO Napoli DIRETTRICE DEL CORSO PROF.SSA DI MAURO RAFFAELA E-TUTOR INS. PELUSO ROSALIA FORMAZIONE DM61."— Transcript della presentazione:

1 INFORMATICA I.C. 43° C.D. SMS S. GAETANO Napoli DIRETTRICE DEL CORSO PROF.SSA DI MAURO RAFFAELA E-TUTOR INS. PELUSO ROSALIA FORMAZIONE DM61

2 FINALITÀ Sostenere gli insegnanti nel processo di generalizzazione dellinformatica nelle classi prima e seconda della scuola primaria.

3 OBIETTIVI luso delle TICdiversi contesti didattici Saper organizzare luso delle TIC nei diversi contesti didattici mettendo in relazione le scelte organizzative con gli obiettivi da raggiungere tipologie di oggetti multimediali Conoscere le principali tipologie di oggetti multimediali da fare in classe e saper progettare percorsi didattici finalizzati alla loro fruizione e alla loro produzione usare ambienti di sviluppo adatti ai bambini Saper usare ambienti di sviluppo adatti ai bambini per semplici applicazioni multimediali ( videoscrittura, grafica, scrittura multimediale e ipertestuale ) Saper guidare i bambini a un accesso sicuro e didatticamente motivato allesplorazione di internet lindividualizzazione dellapprendimento handicap Saper valutare e scegliere le opportunità offerte dalle TIC per lindividualizzazione dellapprendimento, anche in presenza di situazioni di handicap

4 Modello di formazione I contenuti Cosa deve fare il corsista Il sistema dei crediti Come è organizzato Le figure chiave

5 IL PERCORSO FORMATIVO SI BASA SU UN MODELLO INTEGRATO DI E-LEARNING DA SVOLGERSI IN 40 ORE 20 h. In aula Luogo per discutere i temi della formazione, condividere il percorso di lavoro, confrontare le esperienze 20 h. On line Luogo per lautoformazione, la discussione e la condivisione di materiali ed esperienze, la partecipazione ad attività basate sulla metodologia learning by doing

6 I CONTENUTI MODULO 3 Internet e bambini MODULO 2 Multimedialità e didattica MODULO 4 Le TIC per la personalizzazione degli apprendimenti e lintegrazione dei disabili MODULO 1 Tecnologia e informatica

7 MODULO 1 TECNOLOGIA E INFORMATICA. Il computer dove e perché Come cambia il modo di lavorare in gruppi classe e interclasse con luso delle TIC Conoscere le macchine duso comune e classificarle in base alle loro funzioni

8 MODULO 2 MULTIMEDIALITÀ E DIDATTICA. Luso didattico dei principali oggetti multimediali Esempi di organizzazione e progettazione attraverso i nuovi sussidi didattici

9 MODULO 3 INTERNET E BAMBINI. Con i bambini alla scoperta del computer e del mondo della rete. Comunicazione a distanza e processi di apprendimento. Link a siti interattivi suddivisi per argomento: giochi, musica, immagine, filastrocche, etc Internet sicuro e browser per bambini

10 MODULO 4 LE TIC PER LA PERSONALIZZAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI. Le nuove tecnologie per la valorizzazione dei diversi stili di apprendimento dei bambini e per lintegrazione dei disabili. Scelta, uso e sviluppo di software didattico

11 COME È ORGANIZZATO forumI forum per comunicare Puntoedu Formazione DM61 permette di Puntoedu Formazione DM61 permette di lavorare come in una "scuola virtuale". lavorare come in una "scuola virtuale". I materiali di studio sono contributi I materiali di studio sono contributi teorici per lautoformazione teorici per lautoformazione I laboratori per fare e sperimentare I laboratori per fare e sperimentare

12 LE FIGURE CHIAVE Il direttore del corsoIl direttore del corso cura tutti gli adempimenti amministrativi del corso, rilascia la certificazione finale del percorso formativo Il corsista è lattore principale della Il corsista è lattore principale della piattaforma di formazione piattaforma di formazione L' e-tutor ha il compito di seguire il tuo L' e-tutor ha il compito di seguire il tuo lavoro e quello della classe di cui fai parte lavoro e quello della classe di cui fai parte

13 IL CORSISTA LEGGE LE PRESENTAZIONI SINTETICHE DEL MATERIALE ON LINE PROGETTA ED ATTUA IL PROPRIO PERCORSO FORMATIVO LEGGE LA SEZIONE INFORMATIVA ALLINIZIO DI OGNI MODULO PER CONOSCERNE METODI E OBIETTIVI FORMATIVI

14 IL SISTEMA DEI CREDITI PREVEDE: 2 crediti per la consultazione del materiale di studio del modulo (un solo credito in ogni modulo, indipendentemente dal numero di materiali di studio scaricati e letti); 2 crediti per la partecipazione attiva al forum del modulo (un solo credito, indipendentemente dal numero degli interventi inviati); da 2 a 6 crediti per ogni laboratorio del modulo (i crediti previsti sono dichiarati nella scheda di apertura del laboratorio). 1 ora = 2 crediti

15 BUON LAVORO E ….. E …..

16


Scaricare ppt "INFORMATICA I.C. 43° C.D. SMS S. GAETANO Napoli DIRETTRICE DEL CORSO PROF.SSA DI MAURO RAFFAELA E-TUTOR INS. PELUSO ROSALIA FORMAZIONE DM61."

Presentazioni simili


Annunci Google