La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rischio è la probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno nelle condizioni di impiego o di esposizione ad un determinato fattore o agente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rischio è la probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno nelle condizioni di impiego o di esposizione ad un determinato fattore o agente."— Transcript della presentazione:

1

2 Rischio è la probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno nelle condizioni di impiego o di esposizione ad un determinato fattore o agente oppure alla loro combinazione. Pericolo è la proprietà o qualità intrinseca di un determinato fattore avente il potenziale di causare danni. Prevenzione è l'insieme di azioni finalizzate ad impedire o ridurre il rischio, ossia la probabilità che si verifichino eventi non desiderati. Rischio è la probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno nelle condizioni di impiego o di esposizione ad un determinato fattore o agente oppure alla loro combinazione. Pericolo è la proprietà o qualità intrinseca di un determinato fattore avente il potenziale di causare danni. Prevenzione è l'insieme di azioni finalizzate ad impedire o ridurre il rischio, ossia la probabilità che si verifichino eventi non desiderati.

3 Informazione è ciò che, per un osservatore o un recettore posto in una situazione in cui si hanno almeno due occorrenze possibili, supera un'incertezza e risolve un'alternativa, cioè sostituisce il noto all'ignoto, il certo all'incerto. Infortunio è la conseguenza di un incidente fisico ovvero di un evento dannoso ed imprevedibile. Incidente è un imprevisto più o meno grave, che interrompe lo svolgimento di qualcosa

4 Rischio e pericolo sono due termini molto importanti per determinare la nostra sicurezza. Per questo motivo è importante determinare la percezione di essi.

5

6 lavori fatti con i peer educator: lavoro con il cerchio lavoro delle isole lavoro con la bomboletta dossigeno lavoro della fiducia lavoro dellimmagine da riconoscere(rischio- pericolo) questi ragazzi, frequentanti il quarto anno di studi presso il nostro Istituto, ci hanno permesso di riflettere sul significato del termine sicurezza e sui nostri comportamenti partendo da esercizi e giochi da fare in gruppo.

7 nel Nel lavoro con il cerchio bisognava portare il cerchio per terra in modo da non farlo cadere, utilizzando solo gli indici, che non si dovevano mai staccare dal cerchio. Problematico era il fatto che il cerchio era molto leggero, per cui ognuno contribuiva a spostarlo verso di sè anziché verso il basso. Questo lavoro ci ha permesso di riflettere sulle nostre capacità organizzative e di coordinazione. Inoltre è servito a non dare la colpa solo agli altri dei possibili insuccessi. Nel gioco delle isole bisognava spostarsi da un isola (rappresentate da casse di legno) allaltra attraverso un asse di legno, facendo in modo che, né lasse né componenti del gruppo, toccassero per terra. Con questo lavoro si sono sviluppati i rapporti di fiducia e organizzazione, in quanto bisognava equilibrare il peso di chi attraversava con quello di chi rimaneva per fare da contrappeso.

8 nellesercizio della bombola dossigeno bisognava immaginare di trovarsi sottacqua con una sola bombola dossigeno per tutto il gruppo e bisognava trattenere il respiro per un tempo complessivo di due minuti. In questo lavoro si sono sviluppate le capacità organizzative del gruppo. Il lavoro sulla fiducia: bisognava immaginare di essere sul bordo di un burrone e passare sul lato opposto in un tempo di cinque secondi. su ogni lato vi era una squadra, ma i peer, volutamente, nello spiegarci il lavoro da svolgere avevano utilizzato dei termini che ci avrebbero potuto mettere in competizione. Per questo motivo non siamo riusciti subito a raggiungere lobiettivo. Infatti non vi era competizione ma bisognava aiutarsi a vicenda per passare dal lato opposto. Alla fine di questo lavoro abbiamo capito che il linguaggio utilizzato influenza notevolmente la riuscita del lavoro. nellultimo lavoro, i peer hanno mostrato delle immagini al computer e ognuno doveva indicare se rappresentavano un rischio oppure un pericolo, ciò serviva a farci comprendere il loro significato dei termini.

9 LA NOSTRA CLASSE HA COMPILATO ANCHE UN QUESTIONARIO ANONIMO PER OSSERVARE COME, A SECONDA DELLE RISPETTIVE ESPERIENZE, VENGA PERCEPITO IL RISCHIO. D OPO AVER ANALIZZATO I DATI OTTENUTI, ABBIAMO DISCUSSO QUANTO EMERSO ALL ' INTERNO DEL GRUPPO. N ONOSTANTE TUTTO ABBIAMO DECISO DI APPROFONDIRE ALCUNI PUNTI A NOSTRO PARERE IMPORTANTI : I RISCHI PROVOCATI DA PIERCING E TATUAGGI.

10

11 Piercing o body piercing (dall'inglese to pierce, "perforare") indica la pratica di forare alcune parti superficiali del corpo allo scopo di introdurre oggetti in metallo (talvolta ornati con pietre preziose), osso, pietra o altro materiale, quale ornamento o pratica rituale

12 Uno degli aspetti tipici che si affrontano nel parlare di questa pratica, sono le condizioni igieniche nelle quali si opera e le accortezze indispensabili a evitare la contrazione di malattie e infezioni per cui andrebbero utilizzati solo strumenti sterilizzati. A chi utilizza una protesi valvolare la pratica del piercing, oltre a causare infezioni, potrebbe portare a disturbi visivi di vario genere.

13 È stato messo sotto accusa il piercing alla lingua (Tongue), che secondo alcune ricerche dell'Università di Buffalo, provocherebbe deformazioni e danni a denti e bocca. La maggior parte dei piercing non provocano forte dolore al momento della foratura bensì è il periodo di guarigione, come ad esempio nel caso del tongue, a provocare fastidi e gonfiori nei giorni successivi. Le zone più delicate dove fare il piercing sono i genitali e le superfici cutanee eccessivamente lisce. Un'eventuale infezione, causa la penetrazione di batteri infettivi nel corpo che potrebbe compromettere l'attività di cuore, reni e fegato. Una malattia molto pericolosa che si può contrarre tramite il piercing in condizioni igieniche non idonee, è l'epatite, se gli strumenti non sono correttamente sterilizzati. Alcuni piercing sono sospetti di provocare, a lungo andare, danni lievi o gravi all'organismo.

14 Il tatuaggio (dal polinesiano tatau) è una tecnica di decorazione corporale dell'uomo. Tradizionalmente la decorazione è destinata a durare permanentemente, ma in tempi recenti sono state inventate tecniche per realizzare tatuaggi temporanei. Nella sua forma più diffusa, la tecnica consiste nell'incidere la pelle ritardandone la cicatrizzazione con sostanze particolari (più precisamente è chiamata scarificazione) o nell'eseguire punture con l'introduzione di sostanze coloranti nelle ferite. Il tatuaggio (dal polinesiano tatau) è una tecnica di decorazione corporale dell'uomo. Tradizionalmente la decorazione è destinata a durare permanentemente, ma in tempi recenti sono state inventate tecniche per realizzare tatuaggi temporanei. Nella sua forma più diffusa, la tecnica consiste nell'incidere la pelle ritardandone la cicatrizzazione con sostanze particolari (più precisamente è chiamata scarificazione) o nell'eseguire punture con l'introduzione di sostanze coloranti nelle ferite.

15 I tatuaggi tradizionali sono di varie dimensioni e possono avere delle scritte che durano per sempre, ma con il passare degli anni si schiariscono se non sono eseguiti da un professionista. È stata rilevata una correlazione statistica tra esecuzione di tatuaggio e comparsa di pseudo linfomi. È recente l'allarme per il possibile impiego di inchiostri contenenti sostanze cancerogene.

16 È sempre preferibile il ricorso ad esperti che operino in ambienti adatti, in condizioni igieniche ottimali ed utilizzino strumentazione monouso, dal momento che in caso contrario esiste il rischio di contrarre infezioni assai gravi, fra le quali l'epatite B e C, il tetano, l'AIDS, la lebbra e le infezioni cutanee da stafilococco. In genere,le sostanze cancerogene non provocano effetti collaterali ma si possono verificare delle allergie alle sostanze coloranti usate.

17 Se si vogliono fare tatuaggi o piercing è necessario recarsi in luoghi specializzati e igienicamente idonei ; perché bisogna prevenire e soprattutto pensare a quello che si fa, perché le conseguenze potrebbero essere gravi.

18


Scaricare ppt "Rischio è la probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno nelle condizioni di impiego o di esposizione ad un determinato fattore o agente."

Presentazioni simili


Annunci Google