La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Molto, ma molto tempo fa, quando ancora non cera un solo uomo sulla terra, gli uccelli avevano tutti lo stesso colore : il colore della terra. I fiori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Molto, ma molto tempo fa, quando ancora non cera un solo uomo sulla terra, gli uccelli avevano tutti lo stesso colore : il colore della terra. I fiori."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Molto, ma molto tempo fa, quando ancora non cera un solo uomo sulla terra, gli uccelli avevano tutti lo stesso colore : il colore della terra. I fiori invece …….

4 Invece i fiori !... Che colori vivaci avevano!... rosso, giallo, azzurro …. Colori così diversi e lucenti che gli uccelli se nerano innamorati e cominciarono a desiderare di avere anche loro piume colorate. Che bello sarebbe se anchio avessi le piume del colore dei fiori … Per questo la civetta propose unassemblea per decidere il da farsi.

5 Rapidamente la voce si diffuse da un albero allaltro, di ramo in ramo, di nido in nido e nessuno volle mancare. Quel giorno tutti gli uccelli giunsero al bosco. Il pappagallo, il fringuello, la cutrettola e il canarino. Il cardinale, larara, lusignolo e la monachella. Il picchio e la cocorita, luccello mosca col pettirosso e luccello muratore e il merlo e il tordo…. Poi molti, molti ancora.

6 Abbiamo deciso che la cosa migliore è metterci in viaggio verso il cielo per chiedere al dio Inti, il Sole, la grazia che dipinga le nostre piume come dipinse i fiori ! Cist Ci fu un pigolio e un cinguettio fitto fitto, quandebbero espresso la loro opinione la civetta disse per tre volte: Cist! Cist! Cist e tutti zittirono: La civetta propose di mettersi in viaggio verso il cielo per chiedere al dio Inti di colorare le loro piume. La proposta fu approvata da tutti.

7 All alba partirono tutti. O meglio tutti no. Non partirono gli uccelli a cui piaceva essere del colore della terra. Restò anche il colibrì, troppo piccolo per poter volare così in alto. Resterò qui con i fiori Tutti gli altri spiccarono il volo e volarono e volarono, volarono sempre più in alto. Fino a stancarsi le ali. Ma continuavano lo stesso a volare, senza fermarsi mai.

8 Perché non li aiuti, potente Inti ? Lo farò ! Fu allora che il dio Inti sbirciando da dietro una nuvola, li vide salire affannosamente per giungere a lui. Impietosito pensò: Poveri uccellini! Il loro desiderio è giusto e molto bello. Ma non potranno giungere fino a me. Non ne avranno la forza e il mio calore li ucciderà.

9 Adesso, cosa facciamo? Siamo cosi stanchi ! La terra è già lontana ! Il dio Inti riunì alcune nuvole sparse e diede loro lordine di piovere La pioggia cominciò. Gli uccelli, spaventati, si lamentavano della triste sorte. Ma Inti, in quel momento comandò che la pioggia cessasse e, aprendo un forellino tra le nubi, mandò alcuni dei suoi raggi. Fu come un prodigio. Ciò che allora videro gli uccelli era così bello che stentarono a crederci.

10 Un grande arco attraversava il cielo: un arco di sette colori che incominciava qui, percorreva il cielo con una curva perfetta e terminava là,dallaltra parte. Sì, quello era più bello di tutti i colori dei fiori. Quello era il colore del cielo! Gli uccelli impazzivano di gioia: volavano di qua e di là inzuppandosi dei colori dell arcobaleno come in un bagno di magia, che li colorò tutti.

11 Al ritorno la gazzarra fu generale: cantarono e ballarono sette giorni in onore del dio Sole e della dea Luna. Tutti fecero festa; anche i passeri e gli altri uccelli rimasti del colore della terra. E il colibrì ?

12 Anche il colibrì fece festa. I fiori, riconoscenti della sua compagnia gli avevano regalato un poco del loro colore. Per questo il colibrì ha colori così delicati, sfumati e cangianti; ma è tanto piccolo e mobile che noi appena possiamo notarli.

13 Cist ! Cist! Cist! È gia ora di andare a dormire Come dicevamo la festa durò sette giorni, cioè fino a quando la civetta, per tre volte, sentenziò: Cist! Cist! Cist! E strizzando prima un occhio e poi subito laltro disse: è già ora di andare a dormire.


Scaricare ppt "Molto, ma molto tempo fa, quando ancora non cera un solo uomo sulla terra, gli uccelli avevano tutti lo stesso colore : il colore della terra. I fiori."

Presentazioni simili


Annunci Google