La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classificazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classificazione."— Transcript della presentazione:

1 Classificazione

2 Classificazione Cosa significa classificare?
Organizzare gli esseri viventi in gruppi: Anatomia Genetica La classificazione è il processo attraverso il quale abbiamo organizzato le cose che vivono in gruppi in base alle loro caratteristiche. In passato questo era per lo più sulla base dell' anatomia (quello che appare come una specie). Ora possiamo classificare le specie sulla base di una serie di funzioni, soprattutto studiando la genetica di una specie '(geni, il codice che determina le tue caratteristiche ereditarie) e come specie strettamente correlate sono geneticamente. Ad esempio, il granchio a ferro di cavallo (limulo) sembra un granchio. Tuttavia, geneticamente è legato al aracnidi - ragni, scorpioni, zecche e acari. La genetica può rivelare più dell' anatomia su come dovremmo classificare le specie. Limulo Anatomia:aspetto da granchio Genetica: correlato ai ragni

3 Classificazione Perché classificare gli organismi?
Esplorare ciò che la classe sa già sulla classificazione e perché occorre classificare gli organismi. Balenottera azzurra è un mammifero – la classificazione ci aiuta a conoscere una specie Balena azzurra - MAMMIFERI

4 Classificazione Perché classificare gli organismi?
Per aiutare a comprendere di quali specie si sta parlando. Per ordinare le specie sulla base di caratteristiche condivise. Per studiare la filogenesi - come le specie sono correlate. Classifichiamo gli organismi per la stessa ragione che abbiamo quando ordiniamo le cose nella nostra vita quotidiana il che significa che possiamo generalizzare tra le decine di milioni di specie possibili sul pianeta, inserendole in categorie. Aiuta gli altri a sapere di cosa si sta parlando quando si fa riferimento ad un gruppo di viventi, ad esempio, la parola "mammifero", fa comprendere che si sta parlando di un animale con pelo, a sangue caldo e che allatta. La classificazione è importante anche nella filogenesi - lo studio della storia evolutiva delle specie. Studiando le somiglianze e le differenze tra le specie, si può ottenere una buona idea di come siano correlate tra loro e, forse, il modo in cui si sono evolute. Pinguino - UCCELLI Delfino - MAMMIFERI

5 Classificazione Classificazione linneana
Genere e specie (es. Homo sapiens) Ci sono alcuni metodi per classificare gli organismi. Il metodo che la maggior parte dei naturalisti usa è la classificazione di Linneo. Nella scienza, il latino è usato come un linguaggio universale che chiunque da tutto il mondo può capire. Nella nomenclatura latina, la prima parola è il genere e la seconda la specie. Per esempio - il leone e la tigre sono specie diverse, ma sono strettamente correlae. Sono conosciuti come Panthera leo e Panthera tigris. In quanto entrambi hanno lo stesso nome del genere - Panthera - possiamo dire che esse sono strettamente correlate. I nomi delle specie - leo e Tigris - mostrano che esse sono specie diverse Panthera leo Panthera tigris

6 Classificazione Genere e specie sono la punta di un iceberg. Ci sono molti diversi livelli nella gerarchia di classificazione. Il livello più alto è formato da cinque Regni: Protisti (per esempio le amebe, alghe) Procarioti (per esempio i batteri ) Funghi Piante Animali Genere e specie sono la punta di un iceberg. Ci sono molti diversi livelli nella gerarchia di classificazione. I livelli sono: regno phylum classe ordine famiglia genere specie The top level in the classification hierarchy is “Kingdom”. The five Kingdoms are: Protists Prokaryotes Fungi Plants Animals This presentation concentrates on the classification of animals.

7 Farfalla INVERTEBRATI
Classificazione Regno Animale ~ 1,26 milioni di specie animali Vertebrati e invertebrati ~ 1,2 milioni di invertebrati (p.e. insetti, crostacei) ~ di vertebrati Farfalla INVERTEBRATI Nel Regno Animali ci sono circa 1260 mila specie animali descritte. Queste specie sono divise in vertebrati e invertebrati. Ci sono circa vertebrati e 1,2 milioni di invertebrati. Squalo VERTEBRATI

8 Libellula INVERTEBRATI
Classificazione Regno Animale INVERTEBRATI Nessuna colonna vertebrale Nessun scheletro interno VERTEBRATI Hanno una colonna vertebrale Hanno uno scheletro interno I vertebrati sono divisi in cinque gruppi: pesci anfibi rettili uccelli mammiferi Libellula INVERTEBRATI Gli Invertebrati non hanno una spina dorsale o uno scheletro interno. I Vertebrati hanno una colonna vertebrale e uno scheletro interno. Vertebrati sono divisi in cinque gruppi - chiamato anche CLASSI - pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi. Rospo VERTEBRATI

9 Vertebrati Mammiferi Producono latte dalle ghiandole mammarie per nutrire i piccoli Mantengono la temperatura corporea costante (a sangue caldo) Sono ricoperti da peli Danno alla luce piccoli vivi Principali caratteristiche dei mammiferi. Ci sono eccezioni alle regole: Alcuni mammiferi non hanno una copertura di capelli per esempio - le balene (http://www.arkive.org/blue-whale/balaenoptera-musculus/), i delfini (http://www.arkive.org/short-beaked-common -dolphin/delphinus-delphis /) e focene (http://www.arkive.org/spectacled-porpoise/phocoena-dioptrica/) Some mammals do not give birth to live young – echidna (http://www.arkive.org/long-beaked-echidna/zaglossus-spp/) and platypuses (http://www.arkive.org/platypus/ornithorhynchus-anatinus/) lay eggs

10 Vertebrati Uccelli Mantengono la temperatura corporea costante (a sangue caldo) Si riproducono deponendo uova Hanno le piume La maggior parte può volare Hanno un becco Principali caratteristiche di uccelli. Ci sono eccezioni alle regole: Alcuni uccelli non possono volare ad es pinguini (http://www.arkive.org/emperor-penguin/aptenodytes-forsteri/), emù (http://www.arkive.org/emu/dromaius-novaehollandiae/), struzzi (http://www. arkive.org / struzzo / Struthio-camelus /)

11 Vertebrati Rettili Temperatura corporea variabile (sangue freddo)
Pelle ricoperta da squame Depongono uova con il guscio Principali caratteristiche dei rettili. Ci sono eccezioni alle regole: Sebbene la maggior parte dei rettili depongono le uova, alcuni come la vipera (http://www.arkive.org/adder/vipera-berus/) e la lucertola vivipara (http://www.arkive.org/viviparous-lizard/lacerta-vivipara /), danno alla luce piccoli vivi.

12 Vertebrati Anfibi Temperatura corporea variabile (sangue freddo)
Depongono le uova in acqua Il ciclo di vita comporta una trasformazione da giovani acquatici ad adulti terrestri Possono respirare attraverso la pelle Principali caratteristiche degli anfibi. Ci sono eccezioni alle regole: Alcuni anfibi, come l'axolotl (http://www.arkive.org/axolotl/ambystoma-mexicanum/), non completano il loro ciclo di vita. Invece, essi rimangono in uno stato larvale.

13 Vertebrati Pesci Temperatura corporea variabile (sangue freddo)
Respirare con branchie interne Corpo ricoperto di squame Principali caratteristiche dei pesci. I quattro gruppi correlati di pesci sono Myxinidae, lamprede, pesci cartilaginei e pesci ossei. Ci sono eccezioni alle regole: Sebbene la maggior parte dei pesci non regolano la temperatura corporea (sono a sangue freddo) - alcuni squali, come il grande squalo bianco (http://www.arkive.org/great-white-shark/carcharodon-carcharias/), può regolare la sua temperatura corporea.

14 Attività: Classificazione degli Insetti
Invertebrati Attività: Classificazione degli Insetti Gli insetti sono, tra gli invertebrati, il gruppo di maggior successo Tutti gli insetti hanno: uno scheletro esterno; un corpo diviso in tre segmenti:capo, torace e addome; sei zampe articolate, un paio per ogni segmento del corpo; antenne. Gli insetti sono probabilmente il maggior gruppo successo di tutti gli invertebrati. Essi sono tra i gruppi di animali più diversi del pianeta. Ci sono oltre un milione di specie descritte di insetti. Oltre la metà di tutti gli organismi viventi conosciuti sono insetti. Caratteristiche chiave di insetti: - Un scheletro esterno - Un corpo diviso in tre segmenti - capo, torace e addome - Sei zampe articolate, un paio per ogni segmento del corpo - Antenne

15 Attività: Classificazione degli Insetti
Invertebrati Attività: Classificazione degli Insetti La maggior parte degli insetti ha: 2 o 4 ali in tutta o in parte della vita; occhi composti. Altre caratteristiche della maggior parte degli insetti: 2 o 4 ali per tutta o parte della vita occhi composti

16 Ortotteri: Cavalletta e Grillo
Invertebrati Ortotteri: Cavalletta e Grillo Stridulazione: sfregamento ali, zampe, addome per creare un suono Ali ripiegate sull’addome Occhi composti Ovopositore Esempio di un ordine di insetti : Ortotteri, che include cavallette e grilli Organi dell’udito su zampe e addome Metamorfosi incompleta

17 Discussione Perché si classificano gli organismi?
Quali sono le caratteristiche distintive dei mammiferi? Quali sono le caratteristiche distintive degli insetti? Chiedere alla classe ciò che hanno imparato sulla classificazione. Esempio di domande: Perché si classificano gli organismi? Siamo così in grado di generalizzare tra le decine di milioni di specie possibili sul pianeta, mettendo in ordine. Aiuta gli altri sapere di chi si sta parlando quando si fa riferimento ad una specie. La classificazione è importante anche nella filogenesi - lo studio della storia evolutiva delle specie. Studiando le somiglianze e le differenze tra le specie, si può ottenere una buona idea di come sono correlate e, forse, l'ordine in cui si sono evolute. Quali sono le caratteristiche distintive dei mammiferi (o uccelli / rettili / anfibi / pesce)? Mammiferi: - Nutrire i cuccioli con il latte dalle ghiandole mammarie - Mantenere la temperatura corporea costante (a sangue caldo) - Peli - Normalmente partoriscono piccoli vivi Quali sono le caratteristiche distintive degli insetti? Tutti gli insetti sono: - Un scheletro esterno - Un corpo diviso in tre segmenti - capo, torace e addome - Sei zampe articolate, un paio per ogni segmento del corpo - Antenne

18 Fine


Scaricare ppt "Classificazione."

Presentazioni simili


Annunci Google