La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

( L. Bovio - V. D'annibale, 1925 ) Oggi sono tanto allegro che quasi quasi mi metterei a piangere per questa felicità.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "( L. Bovio - V. D'annibale, 1925 ) Oggi sono tanto allegro che quasi quasi mi metterei a piangere per questa felicità."— Transcript della presentazione:

1

2 ( L. Bovio - V. D'annibale, 1925 )

3 Oggi sono tanto allegro che quasi quasi mi metterei a piangere per questa felicità.

4 Ma è vero o non è vero che sono tornato a Napoli? Ma è vero che sono qua?

5 Il treno era ancora nella stazione quando ho sentito il primo mandolino.

6 Questo è il paese del sole, questo è il paese del mare,

7 questo è il paese dove tutte le parole, siano dolci o siano amare, sono sempre parole d'amore...

8

9

10 Tutto, tutto è destino... come potevo far fortuna all'estero se io voglio vivere qua?

11 Mettete in fresco il vino! ne voglio bere tanto che mi devo ubriacare...

12 In queste quattro mura io sono contento: mamma mi sta vicino, e la mia donna canta:

13 Questo è il paese del sole, questo è il paese del mare,

14 questo è il paese dove tutte le parole, siano dolci o siano amare, sono sempre parole d'amore...

15

16 questo è il paese dove tutte le parole, siano dolci o siano amare,

17 sono sempre parole d'amore... (3 L)


Scaricare ppt "( L. Bovio - V. D'annibale, 1925 ) Oggi sono tanto allegro che quasi quasi mi metterei a piangere per questa felicità."

Presentazioni simili


Annunci Google