La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

meditazione attraverso lopera La lavanda dei piedi di Sieger Koder Per Chi Servi? Verso una comunione damore e di servizio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "meditazione attraverso lopera La lavanda dei piedi di Sieger Koder Per Chi Servi? Verso una comunione damore e di servizio."— Transcript della presentazione:

1

2 meditazione attraverso lopera La lavanda dei piedi di Sieger Koder Per Chi Servi? Verso una comunione damore e di servizio

3 Signore a te grido, accorri in mio aiuto ascolta la mia voce quando tinvoco. Come incenso salga a te la mia preghiera, le mie mani alzate come sacrificio della sera. Non lasciare che il mio cuore si pieghi al male e compia azione inique con i peccatori! Mi percuota il giusto e il fedele mi rimproveri, ma lolio dellempio non profumi il mio capo! A te, Signore, mio Dio sono rivolti i miei occhi! In te mi rifugio, proteggi la mia vita! Mio rifugio sei tu, Signore mio Dio, mio bene, mia salvezza, sulla terra dei vivi. Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo Comera nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen! O Signore vieni in mio aiuto

4 Chi vuole essere grande tra di voi si faccia vostro servitore, e chi vuol essere il primo si faccia servo di tutti. Il Figlio delluomo, infatti, non è venuto per essere servito, ma per servire e dare la sua vita in riscatto per molti. Marco 10,44-45

5 Un moto circolare avvolge limmagine come in un unico, caldo abbraccio. Il catino avvolge i piedi, il braccio avvolge il catino Le spalle avvolgono le ginocchia, Pietro avvolge Gesù Lo spazio, scuro e palpitante, avvolge tutto. Ci sono tre vertici: I piedi, logori per la missione. Il pane e il vino, appena donati. Il volto di Dio, riflesso nellacqua

6 Dio non ha altro volto che quello dellamore. Dio non ha altro volto che quello del servizio

7 Lo scopre con stupore luomo che, finalmente, si lascia amare e, ancora incredulo, vede il volto di Dio ai suoi piedi. Uno sguardo intenso e ricco di tenerezza passa tra i due: ciò che si rivela è una dimensione assolutamente imprevista, posta al di là di ogni presupposto umano

8 Quale è il signore e quale il servo? Quali piedi hanno maggiore dignità? Chi dei due ama di più laltro? Chi, affettuosamente, adora di più?

9 Quale dono è più grande? Il pane e il vino? Il gesto? Lacqua?

10 Ma non può esserci un prima e un dopo, un inizio e una fine, un di più e un di meno È un unico moto circolare che non si interrompe Per Chi Servi?

11 Lunica verità è la comunione

12 PREGHIERA DEI VINCENZIANI Signore Gesù, Tu hai voluto farti povero, donaci occhi e cuore per i poveri, per poterti riconoscere in essi, nella loro sete, nella loro fame, nella loro solitudine, nella loro indigenza.

13 Suscita nella Famiglia Vincenziana lunità, la semplicità, lumiltà e il fuoco della carità che infiammò San Vincenzo.

14 Donaci la forza del tuo Spirito perché, fedeli nella pratica di queste virtù, possiamo contemplarti e servirti nei poveri ed essere un giorno, insieme con essi, uniti a Te nel tuo Regno. AMEN.


Scaricare ppt "meditazione attraverso lopera La lavanda dei piedi di Sieger Koder Per Chi Servi? Verso una comunione damore e di servizio."

Presentazioni simili


Annunci Google