La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tra due parole sinalefe unione di due vocali in una posizione dialefe divisione di due vocali in due posizioni in una parola sineresi unione di due vocali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tra due parole sinalefe unione di due vocali in una posizione dialefe divisione di due vocali in due posizioni in una parola sineresi unione di due vocali."— Transcript della presentazione:

1 tra due parole sinalefe unione di due vocali in una posizione dialefe divisione di due vocali in due posizioni in una parola sineresi unione di due vocali in una posizione dieresi divisione di due vocali in due posizioni sinalefe meo core in mano, e ne le braccia avea dialefe cui essenza membrar mi dà orrore sineresi meo core in mano, e ne le braccia avea dieresi cui essenza membrar mi dà orrore le posizioni

2 Sì crudo è il gelo che le rime sdrùcciolanosene Tremando e in fondo al verso rincantùcciolanosene; Le gocciole dinchiostro stalattìtificanomisi Sotto la penna, ovvero, stalagmìtificanomisi. NB: La prima parte della quartina è tetrasdrucciola, la seconda parte è pentasdrucciola. lendecasillabo Tobia Gorrio (Arrigo Boito) Quartina gelata endecasillabo tronco madonna involta in un drappo dormì endecasillabo (piano) madonna involta in un drappo dormèndo endecasillabo sdrucciolo madonna involta in un drappo dormèndosi endecasillabo bisdrucciolo madonna involta in un drappo dormèndosene endecasillabo verso in cui lultimo accento tonico è sulla decima posizione; tronco se non seguono posizioni; piano se ne segue una, sdrucciolo se seguono due; bisdrucciolo, se seguono tre.

3 A ciascunalma presa, e gentil core, nel cui cospetto ven lo dir presente, in ciò che mi rescrivan suo parvente, salute in lor segnor, cioè Amore. Già eran quasi che atterzate lore del tempo che onne stella nè lucente, quando mapparve Amor subitamente, cui essenza membrar mi dà orrore. Allegro mi sembrava Amor tenendo meo core in mano, e ne le braccia avea madonna involta in un drappo dormendo. Poi la svegliava, e desto core ardendo lei paventosa umilmente pascea: appresso gir lo ne vedea piangendo. fronte sirma piede (quartina) piede (quartina) volta (terzina) volta (terzina) ABBAABBACDCCDCABBAABBACDCCDC Dante, Vita Nuova 3 il sonetto

4 A ciascunalma presa, e gentil core, nel cui cospetto ven lo dir presente, in ciò che mi rescrivan suo parvente, salute in lor segnor, cioè Amore. Già eran quasi che atterzate lore del tempo che onne stella nè lucente, quando mapparve Amor subitamente, cui essenza membrar mi dà orrore. Allegro mi sembrava Amor tenendo meo core in mano, e ne le braccia avea madonna involta in un drappo dormendo. Poi la svegliava, e desto core ardendo lei paventosa umilmente pascea: appresso gir lo ne vedea piangendo. ABBAABBACDCCDCABBAABBACDCCDC Dante, Vita Nuova 3 la risposta per le rime Vedeste, al mio parere, onne valore e tutto gioco e quanto bene om sente, se foste in prova del segnor valente che segnoreggia il mondo de lonore, poi vive in parte dove noia more, e tien ragion nel cassar de la mente; sì va soave per sonno a la gente, che l cor ne porta senza far dolore. Di voi lo core ne portò, veggendo che vostra donn a la morte cadea: nodriala dello cor, di ciò temendo. Quando vapparve che se n gia dolendo, fu l dolce sonno challor si compiea, ché l su contraro lo venìa vincendo. G. Cavalcanti, Rime 37b

5 Quantunque volte, lasso!, mi rimembra chio non debbo giammai veder la donna ondio vo sì dolente, tanto dolore intorno l cor massembra la dolorosa mente, chio dico: - Anima mia, chè non ten vai? chè li tormenti che tu porterai nel secol, che tè già tanto noioso, mi fan pensoso di paura forte -. Ondio chiamo la Morte, come soave e dolce mio riposo; e dico: - Vieni a me - con tanto amore, che sono astioso di chiunque more. fronte sirma piede volta AbCAcBBDEeDFFAbCAcBBDEeDFF Dante, Vita Nuova 33 la stanza di canzone chiave


Scaricare ppt "Tra due parole sinalefe unione di due vocali in una posizione dialefe divisione di due vocali in due posizioni in una parola sineresi unione di due vocali."

Presentazioni simili


Annunci Google