La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La concezione universalistica e teocratica del potere S. Agostino (Tagaste13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430) ruolo di guida monarchi verso la salvezza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La concezione universalistica e teocratica del potere S. Agostino (Tagaste13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430) ruolo di guida monarchi verso la salvezza."— Transcript della presentazione:

1 La concezione universalistica e teocratica del potere S. Agostino (Tagaste13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430) ruolo di guida monarchi verso la salvezza eterna connessione fra fede e diritto concezione di imperium romano diffusione del verbo divino in tutto il globo

2 Il potere temporale della Chiesa Controllo amministrativo, giudiziario e militare sui territori del Patrimonio di San Pietro Donazione di Sutri (728)

3 Il sacro impero germanico Dopo il periodo dell'anarchia rivive nuovamente l'impero Ottone I di Sassonia re di Germania e di Italia, imperatore dal 962

4 La relazione fra i due poteri Corruzione della Chiesa Simonia Concubinato esigenza di riforma Controllo sulla nomina dei vescovi (sistema dei vescovi-conti) e Privilegium Othonis 962 lotta per le investiture

5 La posizione di Gregorio VII Dictatus Papae 1075

6 Il conflitto Enrico IV Gregorio VII Canossa Concordato di Worms 1122

7 Il conflitto continua Ghibellini contro guelfi Origine: il conflitto per il trono imperiale Duchi di Svevia Weiblingen Contro Duchi di Baviera Welfen Si impongono gli Svevi che si scontrarono nuovamente con il Papa, da cui Ghibellini diventano i sostenitori dell'Impero Guelfi i sostenitori del Papa

8

9 Dall'universalismo al particolarismo Dal secolo X si vanno formando in Europa monarchie feudali Dal secolo XI nascono i comuni in Italiacomuni

10

11 LE MONARCHIE Processo di affermazione Delle monarchie Amministrazione efficiente Necessità di Organizzare Un sistema fiscale Limitazione Dei poteri feudali Limitazione dell Autorità della Chiesa in Ambito politico

12 AFFERMAZIONE DELLE MONARCHIE FRANCIA 987 Dinastia dei Capetingi Progressivo rafforzamento dellautorità reale INGHILTERRA 1066 d.C. il Duca di Normandia Guglielmo il Conquistatore Sconfisse gli Inglesi a Hastings, dando il via alla dominazione normanna controllo dei signori feudali 1151 Dinastia dei Plantageneti SPAGNA Dal XII secolo avvio della reconquista Delle terre in mano agli arabi 1212 battaglia di Las Navas de Tolosa Sconfitta musulmana 1492 conquista di Granada CARTA PAG 46 REGNO DI SICILIA XI sec. Conquista normanna 1059 investitura papale di Roberto il Guiscardo Accordo di Melfi 1090 piena occupazione della Sicilia nel 1194 nacque da Enrico VI, figlio di Federico Barbarossa, e da Costanza d'Altavilla, figlia di Ruggero II il Normanno, Federico che assunse la corona di Sicilia nel 1198

13 Amministrazione efficiente FRANCIA Balivi Consiglio del re Corte dei conti Parlamento Rafforzamento del Ruolo della borghesia INGHILTERRA Sceriffi Coinvolgimento e controllo dei Feudatari Domesday book REGNO DELLE DUE SICILIE Forte apparato burocratico e Soffocamento delle Autonomie cittadine Teorizzazione della Superiorità del potere sovrano

14 Limitazione dei poteri feudali Camera Dei Lords 1242 Camera Dei Comuni 1339 INGHILTERRA Conflitto fra Baroni e re REGNO DI SICILIA Liber Augustalis 1231 DOC pag 80 FRANCIA Occupazione armata dei Territori feudali (crociata contro gli albigesi) Carta pag.42 Rafforzamento dell Immagine del re Re taumaturghi Magna Charta Libertatum 1215 DOC pag 79

15 Limitazione dellautorità della Chiesa Imposizione di decime agli ecclesiastici Da parte del re francese Filippo il bello 1296 Opposizione della Chiesa E minaccia di scomunica Convocazione degli Stati generali 1302 Bolla Unam Sanctam 1302 Oltraggio di Anagni 1303

16 LEVOLUZIONE DEI COMUNI XI-XII sec. Oligarchia di mercanti E signori feudali Magnati Comune consolare Sec XIII Sviluppo di un ceto Di imprenditori e Professionisti (popolo grasso) E di artigiani e bottegai (popolo minuto) Grande conflittualità interna al comune Comune podestarile Guelfi e ghibellini Arti maggiori e Arti minori Comune popolare Popolani e Aristocratici Bianchi e neri A Firenze Maggior consiglio A Venezia Il governo comunale Gli statuti

17 Le contese fra impero e comuni XI secolo Latitanza del potere Imperiale nel Nord I comuni si arrogano Le regalie 1152 Federico Barbarossa imperatore 1154 Scende in Italia per ripristinare Il suo potere Dieta di Roncaglia Constitutio de regalibus militarmente Lega lombarda Giuramento di Pontida 1176 Vittoria di Legnano 1183 Pace di Costanza

18 DECLINO DELLIMPERO Conflitto con i comuni e Con il papato Crisi del potere in Italia Alla morte di Federico II 1250 assume il potere Manfredi Il Papa proclama Sovrano Carlo dAngiò 1260 Debolezza del potere Imperiale in Germania La corona è Assunta dagli Asburgo Grande potere Nelle mani dei feudatari Bolla doro 1356 La dura politica dei Francesi spinse la Sicilia alla rivolta Il Vespro siciliano 1282 E il conflitto fra Angiò E Aragona 1302 Pace di Caltabellotta

19


Scaricare ppt "La concezione universalistica e teocratica del potere S. Agostino (Tagaste13 novembre 354 – Ippona, 28 agosto 430) ruolo di guida monarchi verso la salvezza."

Presentazioni simili


Annunci Google